Giardinaggio efiori.com

Giardinaggio efiori.com (http://giardinaggio.efiori.com/forum/index.php)
-   Dulcis in fundo (http://giardinaggio.efiori.com/forum/dulcis-fundo-f31/)
-   -   Torta crema e amaretti (http://giardinaggio.efiori.com/forum/dulcis-fundo-f31/17679-torta-crema-e-amaretti.html)

celeste 14-02-11 18:08

Torta crema e amaretti
 
Questa è la torta che ho fatto l'altra sera a cena quando è venuta Emanuela. :abbraccio:
La ricetta è presa da Cookaround, ma la riporto qui per comodità, aggiungendo le mie osservazioni personali.


Ingredienti per la frolla
500g di farina - 150g di zucchero (io lo macino fino ogni volta che mi serve) - 250g di burro - 4 tuorli e 1 uovo intero - un goccio di latte quanto basta- un pizzico di sale - 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Ingredienti per la crema pasticcera
4 tuorli - 170g di zucchero - 80g di farina - 1/2 litro di latte.

Altri ingredienti:
1pacco di amaretti da 200g - cioccolato fondente a scaglie - liquore amaretto

Preparare la frolla e metterla in frigo a riposare. Ormai da un po' io per la frolla uso la tecnica di mescolare prima insieme farina, burro e zucchero - ottenendo un composto sbricioloso - e poi aggiungere le uova. Altro trucchetto (che non adotto sempre, ma questa volta sì) è di macinare lo zucchero, in modo da renderlo quasi come uno zucchero a velo. Ora che ho il Kenwood :5581056: ho fatto tutto a macchina, ma naturalmente a mano si impasta benissimo. Il riposo in frigo è essenziale (minimo un'ora, di più è meglio). Per le crostate non metto mai lievito nella frolla, ma qui cista bene (rende l'impasto più morbido).
La crema l'ho fatta come faccio sempre (meno zucchero e meno farina rispetto a queste dosi).

Tirare 2/3 di frolla e metterla in una tortiera a cerniera di 28 cm....con la carta forno...(io non l'ho messa: ho imburrato e infarinato) fare un bordo abbastanza alto da contenere il ripieno.
Mettere nel fondo,un pò di amaretti sbriciolati...un pò di scaglie di ciocco e la crema (tiepida o fredda). Mentre si prepara il resto mettere la teglia in frigo (la frolla va sempre tenuta in frigo quando non la si sta usando)

Bagnare il resto di amaretti nel liquore (solo intinti, non si devono spappolare) e coprire tutta la crema. Con il resto di frolla tirare un cerchio molto sottile
Tagliarlo posandoci sopra la teglia ...e coprire gli amaretti,pizzicando tutto il bordo con la forchettina. Secondo me il liquore deve essere proprio l'amaretto, non altri. Però va bene anche quello economico da supermercato (il vero liquore Amaretto di Saronno costa un botto)
Infornare a forno caldo 180° per circa 45 minuti....(secondo il vostro forno).Quando è fredda cospargerla di zucchero a velo.

E' buonissima e anche carina a vedersi (gli amaretti fanno come delle montagnole)
:3347709: :3347709: :3347709:

Matteo 14-02-11 18:11

Ho giusto giusto un pacco di amaretti! :659:

Emanuela 14-02-11 18:13

buonissimissimissima

Matteo 28-02-11 12:36

Ho fatto questa torta, ed è veramente buonissima. A casa mia è piaciuta tantissimo, mio padre ha persino detto che è la migliore che abbia mai fatto! :5581056:
Però ho fatto una variante: anche se Celeste ha detto di non usare liquori diversi dall'amaretto, io non ce l'avevo ed ho usato il brodo di giuggiole, un liquore tipico della provincia di Padova ed è venuta bene comunque!

Grazie Celeste della ricetta! :abbraccio:

lella1 28-02-11 13:15

il brodo di giuggiole! ma daiiiiii........mai assaggiato

sim87 28-02-11 13:22

mhhh chissà che bontà!!!

martina 03-03-11 17:28

Mi sembra ottima, proverò a farla al più presto :):


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:11.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0