Giardinaggio efiori.com

Giardinaggio efiori.com (http://giardinaggio.efiori.com/forum/index.php)
-   Acidofile: Propagazione (http://giardinaggio.efiori.com/forum/acidofile-propagazione-f93/)
-   -   prove d'innesto della Changii (http://giardinaggio.efiori.com/forum/acidofile-propagazione-f93/38666-prove-dinnesto-della-changii.html)

loli63cam 02-09-14 00:15

prove d'innesto della Changii
 
Stò tentando di riprodurre la Changii, per farlo ho utilizzato la tecnica dell’innesto a spacco, la stagione più adatta per gli innesti è marzo, ma la Changii ha crescita vegetativa completamente diversa dalle C.Japoniche, cosi mi sono adattato a lei e ho provato in questo periodo.
La fioritura avviene sui rami dell’anno e ora sta’ volgendo al termine così prima che riprenda a vegetare ho pensato di tentare l’innesto su japonica e qualche sasanqua.
Per tentare ho utilizzato delle mie piante da seme dalla fioritura deludente, terminate quelle, sono ricorso al prestito da parte di un amico di camelie (a dire il vero non proprio bellissime).


http://i1329.photobucket.com/albums/...ps1642287f.jpg

La pianta da utilizzare come portainnesto, il cartellino riporta “japonica 393 semidoppio rosso”, ovvero la trecentonovantatresima camelia da seme fiorita da lui registrata, io sono alla numero 60……….

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps5952f244.jpg

Con un paio di cesoie da potatura si esegue un taglio netto, l’altezza dipende da esigenze estetiche.
Un punto d’innesto alto comporta più ricacci da eliminare manualmente, ma puoi piacere di più.

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps2edcf8c1.jpg

Si rifila il bordo del taglio

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps6bae326c.jpg


Si esegue un taglio al centro del portainnesto come a “spaccarlo” il nome dell'innesto a spacco, deriva proprio da questo

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps330b9d0e.jpg

Il ramo che fornirà il nesto

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps09e9876c.jpg

Si asporta il nesto, nella foto con ancora le perule dell’ultimo fiore


http://i1329.photobucket.com/albums/...ps54112a2c.jpg

Ho tolto le perule e tagliato a metà tutte le foglie


http://i1329.photobucket.com/albums/...ps176e3ebb.jpg

Con il coltello si da’ una forma a punta al nesto, inoltre le due incisioni non devono essere parallele, in modo che un lato sia più largo dell’altro. In questo modo si ottiene che il punto di contatto con il portainnesto sia sul cambio e il più lungo possibile.

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps8bd47388.jpg

Si allarga la spaccatura e s’inserisce il nesto con forza in modo che aderisca, è molto importante che i due cambi corrispondano.

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps416c95eb.jpg

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps194a22ac.jpg

Il nesto inserito


http://i1329.photobucket.com/albums/...ps797b4b59.jpg

Si applica il mastice su tutte le parti per evitare che l’aria possa entrare e con lei patogeni


http://i1329.photobucket.com/albums/...ps23c1b518.jpg

Un elastico fissa il tutto, ce ne sono di tanti tipi e materiali diversi


http://i1329.photobucket.com/albums/...pse0468c55.jpg

Con due archetti di ferro (evitare il legno) si crea una cupola e si ricopre il tutto con un sacchetto di nylon da fissare al vaso per creare un ambiente umido.

http://i1329.photobucket.com/albums/...ps349f5002.jpg

L’innesto terminato dopo un giorno con già la condensa sinonimo di elevata umidità all’interno, naturalmente non manca un cartellino con data e descrizione di nesto e portainnesto.

Si accettano consigli e suggerimenti.

neruda 02-09-14 09:02

Bravissimo!!!

xmery 02-09-14 13:50

bellissimo e dettagliato reportage, davvero utilissimo anche per i non addetti ai lavori....grazie!:)

da profana assoluta, non ho capito cos'è quello che definisci "cambio".....penso si riferisca alla parte tagliata del rametto che quindi resta esposta,......ma puoi chiarirmi meglio?:)

loli63cam 02-09-14 15:01

Non mi sono dilungato in spiegazioni perchè non sono un tecnico, comunque analizzando un rametto partendo dall'esterno si trova la corteccia, il libro, il cambio e il legno.
Il legno è praticamente materiale morto, ha solo la funzione di sostenere la pianta, la corteccia di proteggere dagli agenti esterni, mentre la parte vitale dove scorre la linfa è il cambio.
Sono appunto i due cambi che devono combaciare in modo che si possa realizzare la "saldatura" e il passaggio di linfa vitale tra il portainnesto e il nesto.

Kiwoncello 02-09-14 18:12

Daniele il coraggioso: l'idea di tagliare un nesto dalle mie strabeneamate cinesi equivarrebbe per me all'autoamputazione di un dito o peggio. Comunque proprio 'stamattina, stufo di una da seme in piena terra che mi ha deluso l'ho innestata...a spacco con una Night Rider: il difficile è sempre far coincidere i cambi.....

giulio51 03-09-14 22:19

Ottima ed esauriente spiegazione, Daniele. Condivido la tua "sofferenza", Andrea!

neruda 03-09-14 23:00

Citazione:

Originariamente Scritto da Kiwoncello (Messaggio 746247)
Daniele il coraggioso: l'idea di tagliare un nesto dalle mie strabeneamate cinesi equivarrebbe per me all'autoamputazione di un dito o peggio. Comunque proprio 'stamattina, stufo di una da seme in piena terra che mi ha deluso l'ho innestata...a spacco con una Night Rider: il difficile è sempre far coincidere i cambi.....

mi fai vedere?

xmery 04-09-14 02:28

grazie ragazzi,..è affascinante seguirvi in queste inprese........:)

sì, sì!...foto se si può!...aiutano moltissimo a capire di cosa si sta parlando!:)

loli63cam 04-09-14 09:51

Citazione:

Originariamente Scritto da Kiwoncello (Messaggio 746247)
Daniele il coraggioso: l'idea di tagliare un nesto dalle mie strabeneamate cinesi equivarrebbe per me all'autoamputazione di un dito o peggio. Comunque proprio 'stamattina, stufo di una da seme in piena terra che mi ha deluso l'ho innestata...a spacco con una Night Rider: il difficile è sempre far coincidere i cambi.....

Dai del coraggioso a me, quando tu hai innestato una talea radicata di Changii arrivata dall'Olanda!? ;) Siamo sulla stessa barca
Ti auguro che la Night Rider attecchisca e sotto la spinta del nuovo portainnesto cresca con più vigore!

Citazione:

Originariamente Scritto da giulio51 (Messaggio 746378)
Ottima ed esauriente spiegazione, Daniele. Condivido la tua "sofferenza", Andrea!

Giulio, bentornato!
Volete mettere la soddisfazione di dire ce l'ho fatta, un innesto ha attecchito, al confronto di una Changii più bassa di 5cm che probabilmente risponderà con nuove vigorose cacciate!?

Kiwoncello 04-09-14 18:57

Citazione:

Originariamente Scritto da neruda (Messaggio 746383)
mi fai vedere?

Eccola prima del solito insaccamento umidificatore....


http://i104.photobucket.com/albums/m...ps3c04f69a.jpg


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:47.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0