Giardinaggio efiori.com

Giardinaggio efiori.com (http://giardinaggio.efiori.com/forum/index.php)
-   Acidofile: Malattie e parassiti (http://giardinaggio.efiori.com/forum/acidofile-malattie-e-parassiti-f94/)
-   -   Inquilini indesiderati ? (http://giardinaggio.efiori.com/forum/acidofile-malattie-e-parassiti-f94/45570-inquilini-indesiderati.html)

Carlo55 04-06-19 19:08

Inquilini indesiderati ?
 
Vedeno le foglie con un po di sabbia portata dalle piogge le ho pulite con acqua e cotone ma mi sono accorto che tolta un podi polvere di sabbia non si tratta, la pagina superiore e puntinata come se fosse spruzzata di polvere dorata guardando meglio ho poi trovato questi ospiti sia sulle pagine superiori che inferiori ne ho debellati un bel po', di cosa si tratta ?
Su alcune pagine inferiori ho trovato anche una patina biancastra con al suo interno una larva forse sempre dei medesimi ospiti

C' una relazionetra le foglie egli ospiti cosa mi suggerite

Grazie

https://hosting.photobucket.com/imag...080&fit=bounds

https://hosting.photobucket.com/imag...080&fit=bounds

Questi gli ospiti

https://hosting.photobucket.com/imag...080&fit=bounds

Silvana 04-06-19 19:18

a occhio sembrerebbero pi punzecchiature di acari tipo ragnetto rosso ,per il ragnetto mi sembra diverso:F_Pen018:

sentiamo altre ipotesi ;)

Carlo55 04-06-19 19:49

Sarei anche io della tua stessa ipotesi, ho cercato immagini di acari ma non sono stato bravo a trovarli che gli somigliassero !!

Il ragnetto rosso lascia anche la ragnatela che non ho trovato aggiungo che asportandoli sul cotone bagnato lasciano per un rosso bruno non so possa centrare

Silvana 04-06-19 20:45

Le ragnatele le fanno quando l'infestazione massiccia

se hai strofinato un batuffolo di cotone ed rimasto rosso..allora sono proprio loro :rolleyes1:

prova a guardare questa duscussione ;)

http://giardinaggio.efiori.com/forum...-evitarlo.html


https://www.giardinaggio.it/giardina...etto-rosso.asp

Carlo55 04-06-19 21:28

Interessante ... nel secondo link spiegano che vivono bene su balconi assolati la piccola e in vaso su un balcone in gres ..., la pianta ombreggiata ma il pavimento e molto caldo

Domani vado al consorzio per cercare un acaricida meglio per il ragnetto, nonostante ne ho rimossi molti non voglio comprometterla e una talea del generale coletti che nel suo piccolo vaso di plastica ha fatto una crescita inaspettata mese prossimo la trapiantero

Altra immagine
https://hosting.photobucket.com/imag...080&fit=bounds

Silvana 04-06-19 21:53

Tu che ce li hai sotto gli occhi ti sembra possa assomigliare a questo, anche se un p pi chiaro, un tripide, un'altro insetto con apparato succhiatore come il ragnetto rosso

https://uploads.tapatalk-cdn.com/201...1a50a45e2f.jpg



https://www.giardinaggio.it/giardina...ie/tripidi.asp



https://www.idroponica.it/blog/08-16...i-tripidi.html

Inviato dal mio CMR-W09 utilizzando Tapatalk

Carlo55 04-06-19 22:31

Grande ! Forma del corpo posizione zampe e organo succhiatore sembrano essere loro le striature sono diverse non sono longitudinali sul corpo ma trasversali c' ne saranno divers soggettii, in particolare le larve che ho asportato sono uguali alle immagini del link

Se trovassi un prodotto a largo spettro di azione potrei coprire gli uni e gli altri ho visto che usano per il ragnetto acaricidi per i tripidi aficidi forse .. Consigliano anche lo spinosad purtroppo non con me

Silvana 04-06-19 22:44

L'importante è già aver individuato la categoria.. poi per la cura nel link che ti ho postato dicono



https://uploads.tapatalk-cdn.com/201...fc535e0835.jpg



https://uploads.tapatalk-cdn.com/201...ab43fcf18d.jpg



oppure fatti consigliare se hai vicino un consorzio agrario


Inviato dal mio CMR-W09 utilizzando Tapatalk

Carlo55 04-06-19 23:09

Mi porto il post con me e vado al consorzio

Nel primo link vine suggerito anche
Il prodotto che sembra meglio colpire questi insetti, decimandone la popolazione chiamato Spinosad; si tratta di un insetticida ottenuto da un batterio presente naturalmente nel terreno; nonostante si tratti quindi di un prodotto di derivazione naturale, efficace contro tantissimi insetti, in particolare contro i tripidi, larve di vario tipo, coleotteri, lepidotteri, e quindi ha un ampio spettro dazione.

Carlo55 10-07-19 10:53

Recuperata la situazione dagli "invasori" poi ha patito il gran caldo e l'esposizione sulla quale non avevo alternative, ha perso quasi tutte le fogle piu vecchie ora all'ombra al fresco si ripresa

La piccola talea e ancora nelvasoin plastica che desidero sostituire anche per darle piu spazio due domande:
Qual' il mese limite per trapiantarla ?
Al trapianto posso se necessario rimuovere terra dal pane chemioterapia sembra piuttosto compatta ?
E preferibile effettuare il trapianto con temperature fresche ?
Grazie


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20:53.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0