Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Acidofile > Acidofile: Coltivazione

Concimazione Osmocote

Questa discussione si intitola Concimazione Osmocote nella sezione Acidofile: Coltivazione, appartenente alla categoria Acidofile; leggendo sul forum ho visto che viene utilizzato il prodotto della Compo Nitrophoska gold, navigando in internet ho trovato oltre ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 09-11-18, 20:30
L'avatar di Carlo55
Carlo55 Carlo55 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-08-18
Località: Milano
Messaggi: 94
Grazie dati: 29
Ringraziato 50 volte in 29 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito Concimazione Osmocote

leggendo sul forum ho visto che viene utilizzato il prodotto della Compo Nitrophoska gold, navigando in internet ho trovato oltre al prodotto della KB che ho già utilizzato, un'alternativa dedicata al florovivaismo amatoriale ma utilizzato principalmente da quello professionale
Si tratta dell'osmocote della ICL exact standard https://icl-sf.com/it-it/products/or...standard-5-6m/

sarei interessato ma vorrei avere vostre impressioni dirette da utilizzo e/o suggerimenti degli elementi indicati nella scheda del prodotto qui sopra

cercando sul sito trovate anche una scheda pdf dedicata alla concimazione delle camelie,


http://www.cespevi.it/art/scotts.htm
questo un link di un articolo di sperimentazione effettuato con questo prodotto (viene fatta una analisi costi benfici dedicato ai professionisti non è il ns caso ..)

grazie, ciao

Ultima modifica di Carlo55; 09-11-18 alle 20:34
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Carlo55 per questo post
amantedeifiori (10-11-18)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 10-11-18, 01:31
L'avatar di Rosmarie
Rosmarie Rosmarie è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 08-01-11
Località: Gravina di Catania
Messaggi: 13471
Grazie dati: 3694
Ringraziato 5140 volte in 3283 post
Punti reputazione: 100
Sono....: Donna
Predefinito

Carlo, seguirò con attenzione questa tua discussione!

Ho usato prodotti Osmocote di varie marche, specifici per rose, piante verdi, piante acquatiche. Ora sarei interessata ad un prodotto per acidofile. Purtroppo ho molte difficoltà per reperirli qui in zona...
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Rosmarie per questo post
Carlo55 (10-11-18)
  #3  
Vecchio 10-11-18, 08:13
L'avatar di giulio51
giulio51 giulio51 è offline
Pollice d'oro in acidofile

 
Data Registrazione: 03-06-13
Località: Toscana
Messaggi: 761
Grazie dati: 24
Ringraziato 1131 volte in 485 post
Punti reputazione: 25
Sono....: Uomo
Predefinito

Ho provato Osmocote, utilizzandolo per le acidofile anche molto sensibili come le gardenie. Dopo ho provato il Triabon della Compo:
https://agronotizie.imagelinenetwork...vivaismo/55328

Devo dire che presenta alcuni vantaggi: costo inferiore (ma parlo della confezione da 25 kg. acquistata nelle maga-agrarie di Pistoia), possibilità di reperirlo anche in confezioni più piccole, maggior resistenza ( se non totale) all'umidità nella conservazione e soprattutto, difficilmente si arriva dosi tali da provocare eccesso di salinità sulle gardenie. E le gardenie sono fra le piante più sensibili a questi eccessi.
__________________
Nella vita tutto è relativo...
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato giulio51 per questo post
Carlo55 (10-11-18), Rosmarie (10-11-18)
  #4  
Vecchio 10-11-18, 16:04
L'avatar di Carlo55
Carlo55 Carlo55 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-08-18
Località: Milano
Messaggi: 94
Grazie dati: 29
Ringraziato 50 volte in 29 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Rosmarie sempre navigando sul sito e cercando notizie ho l'impressione che producono Osmocote da diversi anni che siano specializzati nella produzione di prodotti innovativi (sono un profano) ad esempio questo video è la sintesi



sono andati oltre con prodotto di 4 generazione, chiedendo mi stanno fornendo alcuni suggerimenti, non nascondo che anche il costo rispecchia la destinazione professionale …

sto cercando di capire tra i prodotti quelli hanno confezioni per i comuni mortali 25kg passo prima a miglior vita prima di esaurirlo coni 10 vasetti sul balcone


@ Giulio, hai usato i loro prodotti ? scusa nn ho capito
ho letto la scheda del Triabon rovo interessante la cessione anche a basse temperature momento della fioritura delle sasanqua, puo essere un aiuto visto che sono in vaso ?

Ultima modifica di Carlo55; 10-11-18 alle 16:09
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 10-11-18, 17:14
L'avatar di giulio51
giulio51 giulio51 è offline
Pollice d'oro in acidofile

 
Data Registrazione: 03-06-13
Località: Toscana
Messaggi: 761
Grazie dati: 24
Ringraziato 1131 volte in 485 post
Punti reputazione: 25
Sono....: Uomo
Predefinito

Certo, Carlo, ma non adesso prima dell'arrivo del freddo.
Fra l'altro l'Osmocote è sensibile all'umidità ambientale, cioè se pensi di conservarlo in un ambiente non privo di umidità, tipo garage o lavanderia esterna, si deteriora.
Ma, naturalmente, è un ottimo prodotto, con suoi lati positivi e negativi.
__________________
Nella vita tutto è relativo...
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato giulio51 per questo post
Carlo55 (10-11-18)
  #6  
Vecchio 10-11-18, 18:15
L'avatar di Carlo55
Carlo55 Carlo55 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-08-18
Località: Milano
Messaggi: 94
Grazie dati: 29
Ringraziato 50 volte in 29 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

ottima info non sapevo che si potesse deteriorare l'ho sempre conservata in esterno ...
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 10-11-18, 21:45
L'avatar di luca ussani
luca ussani luca ussani è offline
Pollice Rosso
 
Data Registrazione: 16-10-11
Località: Roma e costa tirrenica etrusca USDA 9b/10a
Messaggi: 3967
Grazie dati: 237
Ringraziato 2685 volte in 1534 post
Punti reputazione: 60
Sono....: Uomo
Predefinito

Io posseggo in tutto sette acidofile, due strepitose gardenie in vaso a Cerenova e cinque belle camelie in vaso sul terrazzo qui a Roma, dove uno dei problemi è l'acqua straricca di calcio.
Da anni le concimo stagionalmente con Humus di Lombrico (addizionato con micorrize) e periodicamente con Compo per Acidofile, un concime liquido da aggiungere all'acqua dell'innaffiamento, che combatte egregiamente il calcio di Roma.
Mi trovo bene, le piante fioriscono e non presentano problemi.
Dimenticavo che in autunno do al terreno un po' di Fosetil Alluminio per combattere potenziali micosi.
__________________
Tengo el alma de nardo del árabe español.
De cuando en cuando un beso, sin ilusión ninguna.
¡El beso generoso que no he de devolver!

Ho l'anima di tuberosa dell'arabo spagnolo.
Un bacio di quando in quando, senza alcuna illusione.
Il bacio generoso che non devo ricambiare

Manuel Machado
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato luca ussani per questo post
Silvana (10-11-18)
  #8  
Vecchio 11-11-18, 00:02
L'avatar di Carlo55
Carlo55 Carlo55 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-08-18
Località: Milano
Messaggi: 94
Grazie dati: 29
Ringraziato 50 volte in 29 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Considerando il caldo estivo romano complimenti anche per la coltivazione utilizzando concimi alternativi o differenti da osmocote
Anche qui i problemi di calcio sono una minaccia per le camelie lascio decantare acqua nell'annaffiatoio in compagnia di una bella calzari torba bionda che ogni tanto strizzo
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 12-11-18, 08:33
L'avatar di Kiwoncello
Kiwoncello Kiwoncello è offline
Utente esperto di Camelie e Olivi

 
Data Registrazione: 04-10-07
Località: Golfo Tigullio, Liguria
Messaggi: 2130
Grazie dati: 107
Ringraziato 976 volte in 407 post
Punti reputazione: 45
Predefinito

Conversazione interessante! Nessun dubbio che gli Osmocote siano eccellenti, ma al di là del concime utilizzato a mio parere sono fondamentali il mix di impianto e la durata di stazionamento nello stesso vaso in assenza di rinvasi. Se il mix si è compattato, è poco permeabile o, peggio, invaso da radichette infeltrite potete usare i migliori concimi del mondo ma la pianta non se ne gioverà comunque. Le acidofile sono poco esigenti in fatto di concimazione tanto che vige il detto "meglio niente che troppo", ma lo sono molto riguardo alla permeabilità. Le piante vanno rinvasate almeno ogni due anni, pena il progressivo rimpicciolimento delle foglie, aspetto sofferente delle stesse e via così. Il migliore mix prevede una forte componente di pomice, bark a piccola pezzatura e non torba schietta (troppo acida ed autocompattante). Va bene un'aggiunta di concime a lenta cessione (io uso la cornunghia), va bene una congrua pacciamatura (aghi di pino, bark). Ferme queste premesse il tipo di concime usato per la fertilizzazione biannuale non è così essenziale in quanto tutti funzionano (ovviamente sto parlandi di granulari a lenta non basici).
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato Kiwoncello per questo post
amantedeifiori (13-11-18), Rosmarie (12-11-18), Silvana (13-11-18)
  #10  
Vecchio 13-11-18, 09:52
L'avatar di amantedeifiori
amantedeifiori amantedeifiori è offline
Pollice indaco
 
Data Registrazione: 30-12-08
Località: Mugello
Messaggi: 5139
Grazie dati: 1557
Ringraziato 1960 volte in 1183 post
Punti reputazione: 470
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Kiwoncello Visualizza Messaggio
Nessun dubbio che gli Osmocote siano eccellenti, ma al di là del concime utilizzato a mio parere sono fondamentali il mix di impianto e la durata di stazionamento nello stesso vaso in assenza di rinvasi. Le piante vanno rinvasate almeno ogni due anni
Ok per il rinvaso ogni due anni......... però se il vaso non è troppo grande. Io per esempio non ce la faccio più a rinvasare la mia sasanqua 'Kanjiro'. Lo scorso autunno l'ho messa in un vaso e del diametro di 80 cm con tutte le accortezze citate da kiwo, quindi autunno prossimo, non potendola più rinvasare (chi la sposta!!??) come faccio a rinnovare, almeno parzialmente, il terriccio visto che le camelie tendono a riempire completamente il vaso di radici e radichette?

Scusate, mi sono resa conto in questo momento che sono O.T.


Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk
__________________
Castelluccio di Norcia
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
concimazione, osmocote

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:53.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0