Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Acidofile > Acidofile: Malattie e parassiti

La camelia mi fa impazzire

Questa discussione si intitola La camelia mi fa impazzire nella sezione Acidofile: Malattie e parassiti, appartenente alla categoria Acidofile; Meglio utilizzare un vaso per ogni singola camelia. Per lo scopo di migliorare il drenaggio, il quantitativo di pomice deve ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #41  
Vecchio 06-05-19, 12:20
L'avatar di giulio51
giulio51 giulio51 è offline
Pollice d'oro in acidofile

 
Data Registrazione: 03-06-13
Località: Toscana
Messaggi: 758
Grazie dati: 24
Ringraziato 1125 volte in 482 post
Punti reputazione: 25
Sono....: Uomo
Predefinito

Meglio utilizzare un vaso per ogni singola camelia. Per lo scopo di migliorare il drenaggio, il quantitativo di pomice deve essere non meno di un 30% del substrato.
Spero che tu non abbia buttato la vecchia camelia, non corrisponde al tuo concetto di perfezione, ma non è "defunta"...
__________________
Nella vita tutto è relativo...
Rispondi Con Citazione
I seguenti 4 utenti hanno ringraziato giulio51 per questo post
davidepac83 (06-05-19), lella1 (06-05-19), Pollice Bianco (06-05-19), Silvana (06-05-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #42  
Vecchio 06-05-19, 14:11
davidepac83 davidepac83 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 29-04-19
Località: monza
Messaggi: 18
Grazie dati: 7
Ringraziato 10 volte in 5 post
Punti reputazione: 0
Invia un messaggio via Skype™ a davidepac83 Sono....: Uomo
Predefinito

credo di aver sottovalutato il discorso "terriccio e drenaggio"

la vecchia camelia l'ho tolta dal vaso grande e messa in uno piccolo, le radici erano quasi gialle e appiccicaticce, mentre quelle dell'altra erano più larghe sebbene il vaso di quest'ultima fosse piccolo, la differenza stava appunto nel terreno, la vecchia camelia aveva solo terra, la seconda lapilli e altro.

ecco cosa ho fatto allora:
purtroppo non ho trovato pomice, ho preso quindi lapilli e argilla espansa, li ho mescolati con terreno acido e ho messo un vaso più grande per la camelia nuova, meno del doppio rispetto al vasetto che aveva. La camelia vecchia, idem ma in un vaso ancora più piccolo e le tengo bagnate, l'acqua che scende la tolgo dal sottovaso, appena la terra sarà meno umida bagnerò ancora.

questa cosa mi ha fatto riflettere sul grande errore del terriccio perchè mettevo sempre terricci universali e quindi si creava terra bagnata ma senza passaggi d'aria, quindi ho scavato attorno ai gelsomini che avevo piantato due settimane fa e anche li al terriccio ho mescolato argilla espansa e lapilli.
vi terrò aggiornati

altri consigli ne avete?
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato davidepac83 per questo post
Silvana (06-05-19), Titti7 (06-05-19)
  #43  
Vecchio 06-05-19, 14:22
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è online
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 2884
Grazie dati: 5276
Ringraziato 3298 volte in 1936 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Sospettavo infatti che il problema fosse il ristagno del terriccio troppo compattato.
Ora finalmente le radici avranno le giuste camere d'aria per respirare.
Aggiornarci sui futuri sviluppi!

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Titti7 per questo post
bench696 (06-05-19)
  #44  
Vecchio 06-05-19, 16:57
L'avatar di giulio51
giulio51 giulio51 è offline
Pollice d'oro in acidofile

 
Data Registrazione: 03-06-13
Località: Toscana
Messaggi: 758
Grazie dati: 24
Ringraziato 1125 volte in 482 post
Punti reputazione: 25
Sono....: Uomo
Predefinito

La prima cosa da comprendere, Davidepac, è l'effettiva necessità di annaffiare, questo non solo per le camelie.
Suggerisco sempre, agli amici neofiti, di comprendere l'effettiva necessità dal peso del vaso, è un metodo più semplice di quanto si possa credere. Prova a soppesare il vaso prima e dopo aver bagnato il substrato: è facilissimo (per una piccola quantità di vasi...) e si impara subito.
Tieni presente che il substrato, in un vaso specialmente di "plastica", inizia a prosciugarsi dalla parte più in alto; ciò comporta un positivo richiamo ed uno sviluppo delle radici verso la parte più bassa del vaso alla ricerca di umidità e nutrimento.
Nel caso di annaffiature eccessive, le radici, al contrario, non si insinuano nel terriccio inzuppato d'acqua e tendono a marcire al contatto dell'eccesso di umidità.
__________________
Nella vita tutto è relativo...
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato giulio51 per questo post
Carlo55 (06-05-19), Silvana (06-05-19), Titti7 (06-05-19)
  #45  
Vecchio 07-05-19, 13:52
davidepac83 davidepac83 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 29-04-19
Località: monza
Messaggi: 18
Grazie dati: 7
Ringraziato 10 volte in 5 post
Punti reputazione: 0
Invia un messaggio via Skype™ a davidepac83 Sono....: Uomo
Predefinito

ho annaffiato l'altro ieri i vasi, oggi mi è arrivato il tester per umidità, in effetti sono ancora umidissimi, ripeterò il test dopodomani e vedremo.
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
camelia, impazzire

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 19:03.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0