Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinaggio > Alberi e Arbusti

albero di natale

Questa discussione si intitola albero di natale nella sezione Alberi e Arbusti, appartenente alla categoria Giardinaggio; Oltre all'abete esistono altri alberelli con una forma adatta per essere decorati come "alberi di natale". Quale mi consigliate (eventualmente ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 02-12-11, 12:47
daidiama daidiama è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 12-10-11
Località: perugia
Messaggi: 21
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito albero di natale

Oltre all'abete esistono altri alberelli con una forma adatta per essere decorati come "alberi di natale". Quale mi consigliate (eventualmente va bene anche un abete) considerando che poi ovviamente voglio tenerlo anche dopo Natale?
Non ho un giardino, ma solo un grande terrazzo, perciò deve essere una pianta che possa crescere in vaso. Va bene anche piccolina.

Ditemi anche se è una pianta che deve stare per forza all'esterno (in tal caso la decorerò lasciandola in terrazza) o se può stare temporaneamente anche in salotto per il periodo natalizio.

N.B. Non ho intenzione di metterci troppe decorazioni perché non voglio rovinarla, solo qualche decorazione fatta a mano dalle mie bambine e al massimo qualche filo argentato. In realtà è solo una scusa per acquistare un bell'alberello per la mia terrazza!
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 02-12-11, 13:19
pstrada
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

Mah..visto che devi tenerlo sul balcone, al posto dell'abete di Natale (picea abies), potresti pensare ad altre varietà di picee che presentano ritmi di crescita molto lenti.
Es. la picea abies conica.
Oppure, per andare oltre gli schemi, una caducifoglia molto elegante, con portamento da conifera, come il liquidambar, e per la quale trovi questo bellissimo post all'interno del forum

Liquidambar
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 02-12-11, 13:20
L'avatar di Cerchina
Cerchina Cerchina è offline
Nostra Signora della Giardinopedia
Responsabile Giardinopedia

 
Data Registrazione: 27-09-07
Località: Valsesia e Marche
Messaggi: 31300
Grazie dati: 603
Ringraziato 790 volte in 554 post
Punti reputazione: 510
Sono....: Donna
Predefinito

io prenderei un bel bosso potato a piramide, tra le conifere ce ne sono molte di nane ma che comunque diventano grandine.

Un'alternativa, se hai una grande terrazza, potresti usare un piccolo melo ornamentale da tenere poi in un vaso molto grande.
__________________


L'indirizzo della moderazione è moderazione@efiori.it
Per piacere scrivere solo per inviare le schede della giardinopedia, per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum

http://www.internazionale.it/cameriere-ce-un-refuso-nel-mio-piatto/
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 02-12-11, 13:50
L'avatar di amantedeifiori
amantedeifiori amantedeifiori è offline
Tutor delle sezioni: Acidofile, Clematidi, Cucina Sapori e Ricette
 
Data Registrazione: 30-12-08
Località: Mugello
Messaggi: 3343
Grazie dati: 689
Ringraziato 600 volte in 376 post
Punti reputazione: 395
Invia un messaggio via Skype™ a amantedeifiori Sono....: Donna
Predefinito

Se non hai problemi con le spine (bambini) proporrei un bel agrifoglio potato a piramide
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 02-12-11, 14:16
pstrada
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

Oppure ti prendi una conifera a forma piramidale e inizi a fare bonsai...

..ma guai se ci metti sopra le palline
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 02-12-11, 14:23
L'avatar di gilda
gilda gilda è offline
Pollice d'oro dell'orto in vaso

 
Data Registrazione: 20-03-11
Località: castel volturno caserta
Messaggi: 416
Grazie dati: 8
Ringraziato 86 volte in 45 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Donna
Predefinito

Mio marito invece mi ha praticamente costretta ad acquistare ,quattro anni fa, un abete classico,perchè ,dice lui " se non c'è l' abete fresco,non è Natale!"

Quando ero piccina mia nonna ne ha tenuto uno in un grosso vaso, sul balcone ,che poi decorava in casa nel periodo natalizio,...è vissuto una decina di anni!

Sulla eco di questo ricordo,ho fatto lo stesso con quello che ha preso mio marito.

Il rivenditore gli disse: tanto non vive perchè vengono calati con la radice in acqua bollente per evitare che venga piantato nei nostri boschi,rovinando l'eco-sistema perchè non sono delle nostre parti........

Comunque l'ho messo in un grosso vaso ( 50 cm) e al momento del trapianto aveva delle radici bianche che spuntavano dalla retina della zolla(alla faccia del vivaista), lo tengo fuori al sole per tutto l'anno e lo porto dentro casa per decorarlo nel periodo natalizio(almeno un mese)

Lo metto in un luogo luminoso,lo annaffio almeno una volta a settimana perchè in casa fa caldo....e questo è già il quarto natale che è con noi!

Comunque il segreto per farlo vivere bene in vaso,oltre a scegliere un buon substrato,va curata anche la parte aerea,come se fosse un bonsai,sia per conservarne la forma piramidale,sia per non farlo sfoltire troppo al centro e avere la vegetazione solo esternamente,sia per far infoltire l'apice che generalmente è sempre scarno. Io ogni anno asporto i ciuffetti verdi che si aprono all'estremità dei rami, se non voglio far allungare un ramo per favorire l'infoltimento del ramo stesso,comunque serve anche a mantenere la forma dell'albero...insomma la cosa è un po' più complessa di questo e io non sono brava a spiegarlo,ma ti assicuro che è un sistema che funziona.....nel forum puoi chiedere consiglio all'esperto di bonsai.....
__________________
Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre.E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro (Matteo 6, 26;28-29)

Rispondi Con Citazione
I seguenti 4 utenti hanno ringraziato gilda per questo post
Butterfly (02-12-11), Rosmarie (02-12-11), Silvana (02-12-11)
  #7  
Vecchio 02-12-11, 14:56
pstrada
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

Grande Gilda ! suggerimenti perfetti. La tecnica che hai descritto è quella della pinzatura dei ciuffetti, si effettua su tutte le parti apicali ed è fondamentale per stimolare la crescita di gemme latenti e di nuovi getti, e ovviamente per mantenere la forma corretta. Un altro accorgimento semplice semplice ma molto efficace dal punto di vista estetico è il taglio di tutti i rametti che puntano verso il basso.

In questo modo la pianta prenderà una maggior quantità di luce e aria e sarà anche pià bella e ordinata dal punto di vista estetico.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato per questo post
Butterfly (02-12-11), Rosmarie (02-12-11), Silvana (02-12-11)
  #8  
Vecchio 02-12-11, 15:18
L'avatar di Rosmarie
Rosmarie Rosmarie è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 08-01-11
Località: Gravina di Catania
Messaggi: 7851
Grazie dati: 1257
Ringraziato 1585 volte in 1032 post
Punti reputazione: 100
Sono....: Donna
Predefinito

Per quasi vent'anni ho sfruttato l'occasione di Natale per comprare un nuovo albero o cespuglio per il giardino.
Il primo in assoluto è stato un piccolo cedro glauco che ora misura più o meno 10 m. !!!
Il secondo un agrifoglio variegato pieno di bacche rosse che, messo in piena terra è diventato bello grande.
Ci sono stati anche bossi, agrifogli di altre varietà ora piantati in mmontagna, un abete della Macedonia, coniferi nani...ecc.
Quando il giardino è stato ben pieno ho utilizzato un grande ficus in vaso che tengo tutto l'anno sulla terrazza dove ne ho una piccola collezione. Un'anno ho usato il ficus benjamino, un'altro un grande ficus alii.
Il ficus si presta molto bene, non soffre troppo in casa, si presta alla potatura e lo puoi utilizzare ogni anno.
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 02-12-11, 21:40
L'avatar di gilda
gilda gilda è offline
Pollice d'oro dell'orto in vaso

 
Data Registrazione: 20-03-11
Località: castel volturno caserta
Messaggi: 416
Grazie dati: 8
Ringraziato 86 volte in 45 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da pstrada Visualizza Messaggio
Grande Gilda ! suggerimenti perfetti. La tecnica che hai descritto è quella della pinzatura dei ciuffetti, si effettua su tutte le parti apicali ed è fondamentale per stimolare la crescita di gemme latenti e di nuovi getti, e ovviamente per mantenere la forma corretta. Un altro accorgimento semplice semplice ma molto efficace dal punto di vista estetico è il taglio di tutti i rametti che puntano verso il basso.

In questo modo la pianta prenderà una maggior quantità di luce e aria e sarà anche pià bella e ordinata dal punto di vista estetico.

In effetti devo ammettere che sono una patita di bonsai da almeno 14 anni,ho letto libri e riviste(oltre a sperimentare sulle piante) e diciamo che qualcosa mi è rimasto in zucca....

Per l'albero mi sono dimenticata di dire che forse se prende il sole solo da un lato,sarebbe utile ogni tanto girare il vaso,altrimenti qualche ramo potrebbe seccare per la poca luce(cioè quello che è capitato a me)
__________________
Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre.E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro (Matteo 6, 26;28-29)

Rispondi Con Citazione
  #10  
Vecchio 03-12-11, 07:22
L'avatar di ebb
ebb ebb è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 21-06-10
Località: Genova
Messaggi: 763
Grazie dati: 6
Ringraziato 35 volte in 14 post
Punti reputazione: 35
Predefinito tante bacche colorate

ma perché non prendi un arbusto ad alberello tipo ardisia
è molto scenografico e con le sue bacche rosse fa molto Natale!

ardisia = genere di arbusti sempreverdi
ha bacche rosso brillante che appaiono in autunno e restano fino all' inizio dell' estate, cresce lentamente.
Esposizione: molta luminosità, anche pieno sole, in inverno si può tenere in casa vicino ad una finestra la sua temperatura ideale è di circa 20°C, evitarle temperature eccessivamente basse o eccessivamente alte perché provocano la caduta di frutti e foglie, nella bella stagione può stare all' esterno in giardino o terrazza.

Il terreno
deve essere ben drenato perché non si creino ristagni d'acqua durante le frequenti innaffiature, quindi si può mettere sul fondo del vaso materiale grossolano e poi unire terreno fatto di un miscuglio in parti uguali di torba - sabbia e terriccio


Nel periodo di formazione delle bacche (da primavera fino a che diventano rosse) concimare con concime liquido unito all' acqua di irrigazione circa ogni 15 giorni.

Irrigazione:
annaffiare con regolaritànella bella stagione facendo attenzione che il terriccio asciughi superficialmente tra una annaffiatura e l' altra;
d' inverno fare annaffiature più rare, vaporizzando invece le foglie con acqua senza calcare.


oppure
bella anche la Nandina domestica

eFiori.com: Nandina domestica



o ancora

il pungitopo "Ruscus aculeatus"
il nome comune della pianta si deve alle sue 'foglie' spinose che un tempo si mettevano attorno alle provviste per proteggerle dai topi.

Le 'foglie' sono in effetti cladodi che effettuano la fotosintesi clorofilliana al posto delle foglie vere, che, in questa pianta, sono interrate e sulla parte inferiore del fusto.

I piccoli fiori verdastri spuntati a primavera, formeranno poi i frutti del Pungitopo, le famose bacche rosse, visibili in autunno-inverno.
La pianta sta bene in giardino perché resiste benealle temperature invernali, anche gelide, non ha particolari esigenze di terreno percé si adatta a qualsiasi condizione.

E' pianta nota soprattutto per essere augurale a Natale, i rami carissimi dai fioristi nelle composizioni di stagione.

Si utilizza anche in cucina per frittate o lessato o anche in minestre.


Ha anche proprietà di cura : infatti il decotto è diuretico. Se ne usa anche l' estratto secco per le infiammazioni.


sconsiglierei invece causa bambini

Solanum pseudocapsicum : perché le bacche se ingerite danno forti dolori addominali.
genere Solanum
piante originarie dell' America centrale e meridionale
-famiglia delle Solanaceae -

di esso fanno parte tante specie tra cui
la melanzana (Solanum melongena),
il pomodoro (Solanum lycopersicum) o
la patata (Solanum tuberosum),

ma comprendono anche piante solo ornamentali appunto,
apprezzate perchè durante l'inverno producono
bacche molto colorate e molto decorative
che maturano durante i mesi invernali.

taxus baccata :
le parti vegetative della pianta contengono la tassina, un potentissimo veleno.
gli arilli, invece, le bacche rosse - molto belle e decorative -, ne sono prive, esse sono carnose e rivestono il seme, anch'esso molto velenoso.

trovo che in questo mese nei vivai c' è una bella scelta di piante decorative per poter addobbare l' interno della casa o i suoi dintorni (giardino)

saluti

Ebb

Ultima modifica di ebb; 03-12-11 alle 09:00
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
albero, natale

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20:49.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0