Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > L'Altro Giardino > Appunti di Viaggio

Una meraviglia della natura chiamata Gran Canaria

Questa discussione si intitola Una meraviglia della natura chiamata Gran Canaria nella sezione Appunti di Viaggio, appartenente alla categoria L'Altro Giardino; Ero partito il 14 dicembre per Gran Canaria con molte aspettative e devo dire che, non solo sono state confermate, ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 28-12-19, 20:43
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 901
Grazie dati: 846
Ringraziato 1232 volte in 621 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito Una meraviglia della natura chiamata Gran Canaria

Ero partito il 14 dicembre per Gran Canaria con molte aspettative e devo dire che, non solo sono state confermate, ma quello che ho trovato e visto è stato superiore a quello che potevo immaginare prima della partenza.

La prima aspettativa confermata e superata è stata nei confronti del clima. Ho scoperto una terra in cui l'Inverno è stato abolito. Ci sono solo 3 stagioni: la primavera, l'estate e l'autunno. Adesso sembrava di stare come da noi a inizi/metà ottobre. Temperature che oscillavano fra una minima di 15/6 e una massima di 23/4 gradi. C'era un tepore diffuso, giorno e notte. Si girava la sera con una maglia (senza giubbotto) e il giorno tranquillamente in maglietta e calzoni corti. Le case non necessitavano di riscaldamento e la notte si dormiva con una copertina leggera. D'estate c'è solo 5-6 gradi in più. Quindi un clima paradisiaco tutto l'anno.

Le Canarie sono conosciute come le isole del vento. E in effetti dovrebbe essere così, perché tutte le piantagioni di banane (la principale coltivazione dell'isola) erano protette da barriere in tela oppure con i classici muretti forati, tipici delle piantagioni prima dell'avvento delle materie plastiche. A parte una giornata di tempesta con venti molto forti, per il resto della mia vacanza ha tirato un vento continuo ma sempre molto gradevole. Evidentemente non è adesso la stagione dei venti.

Gran Canaria è come se fosse due isole in una. Fra nord e sud c'è una differenza di paesaggio profonda, sembra di stare in due mondi totalmente diversi. A nord piove, è spesso nuvoloso, c'è verde e vegetazione a volte quasi lussureggiante, ci sono tanti villaggi e case sparse.
Al sud non piove mai, c'è perennemente sole, la terra è brulla e riarsa, desolazione dappertutto, ci sono solo i villaggi turistici (molto brutti nella loro sfrontata esibizione di "bellezza") e subito dietro il niente, un paesaggio roccioso e dirupato che sembra tirato fuori da un film spaghetti-western.
Eppure ci sono pochi chilometri di distanza fra questi due estremi.
Una signora italiana che risiede là al nord e che faceva la ristoratrice, mi ha raccontato che quando piove o c'è nuvole prende l'auto e in mezz'ora si trova in un mare di sole e di caldo.

Tutto questo è dovuto ai venti alisei. Vengono da nord est e si infrangono sui monti del settentrione, scaricando la loro umidità, poi scendono a sud caldi e secchi. Questo si riflette anche sul mare. Al nord è perennemente mosso, con onde alte, fragorose, bellissime, con forti risacche e correnti che impediscono in pratica di farci il bagno.
Al sud invece il mare è tranquillo, molto frequentato, ci fanno il bagno anche i bambini.

La gente è piuttosto cordiale e sempre servizievole. Il sud invece è invaso da pensionati dal Nord Europa (ci sono tante scritte in svedese e tedesco) che passano il resto della loro vita in un posto caldo e luminoso (e come dargli torto!). Ho scoperto pure in aereo una coppia di Carrara che aveva fatto questa scelta. Erano contentissimi e non ci pensavano proprio di ritornare in Italia. La vita in effetti è meno cara. Con 10 euro ci si sazia tranquillamente al ristorante. Il cibo è buono, solo che friggono troppo e usano troppi grassi. Meno male che c'è tanto pesce, gustoso e economico.
Però, non so perché .... a un certo punto mi è presa tanta nostalgia di un bel piatto di spaghetti aglio olio e peperoncino. La prima cosa che ho fatto appena tornato a casa .

L'unico difetto e bruttura è la speculazione edilizia. Hanno costruito troppo e male. Il sud è praticamente rovinato. Palazzi e condomini sul mare a perdita d'occhio. Addirittura c'è una località chiamata Puerto Rico che è forse il luogo di mare più brutto che abbia mai visto. Altro che Genova. Hanno costruito alveari direttamente sulla scogliera e sulla roccia.
E pensare che a pochi chilometri di distanza c'è invece Puerto de Mogan, con forse il residence più bello che abbia mai visto.

Ebbene sì, mi piace molto scrivere e raccontare...
Ma adesso bando alle ciance. Nei prossimi post metterò anche foto.
A dopo.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 4 utenti hanno ringraziato amterme63 per questo post
lalla (28-12-19), Rosmarie (28-12-19), Silvana (28-12-19), Tulip (31-12-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 28-12-19, 20:49
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18928
Grazie dati: 16318
Ringraziato 8008 volte in 5845 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Grazie Amterme che bella descrizione sono ansiosa di vedere le foto
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
amterme63 (28-12-19)
  #3  
Vecchio 28-12-19, 21:19
L'avatar di carlina
carlina carlina è online
Pollice Indaco
 
Data Registrazione: 15-04-12
Località: Ferrara provincia 10 km dal mare
Messaggi: 4198
Grazie dati: 3861
Ringraziato 3260 volte in 2045 post
Punti reputazione: 15
Sono....: Donna
Predefinito

grazie... bellissima narrazione, sembrava proprio di stare lì...
__________________
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato carlina per questo post
amterme63 (28-12-19)
  #4  
Vecchio 28-12-19, 22:30
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 901
Grazie dati: 846
Ringraziato 1232 volte in 621 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Incomincio con il primo impatto con ho avuto con Gran Canaria: il paese di Santa Brigida, che si trova a circa 500 metri di altezza, nel verde e nuvoloso nord. Questo è quello che si vedeva dall'albergo. Metteteci anche una temperatura gradevolissima e il quadro è completo:



I paesini al nord sono molto tranquilli. In diversi casi li si attraversa solo a piedi, in mezzo a casette tutte con rigoglioso giardino fiorito, terrazzo a tetto, per lo più con vista sulla campagna. Gli amici pelosi sono soprattutto gatti, tutti sornioni, sonnolenti e che si fanno sempre accarezzare:



Poi c'è il paesaggio arido e dirupato del sud, con un fascino tutto suo. Lì ci sono lungo il mare la sfilza di residence, condomini e spiaggie con ombrelloni. Unica eccezione è un luogo unico e incantevole: le dune di Maspalomas.
All'improvviso il cemento si interrompe e inizia una spiaggia lunga un paio di chilometri, intatta e naturale, con dietro una serie di alte dune, proprio come quelle del deserto. E' un luogo incantato, frequentato da gente di ogni genere (tanti prendono il sole o passeggiano nudi). Beh sì, vale la pena andarlo a vedere, anche se rimane un luogo molto turistico. Infatti basta salire in cima a una duna per scoprire in lontananza la sfilza di palazzi e residence. Ma basta voltare la schiena e il sole, il mare e le dune riprendono il sopravvento. Lì si prende il sole e si fa il bagno in ogni stagione. Un altro pezzetto di paradiso.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 5 utenti hanno ringraziato amterme63 per questo post
amantedeifiori (29-12-19), carlina (29-12-19), lalla (28-12-19), Rosmarie (28-12-19), Silvana (28-12-19)
  #5  
Vecchio 28-12-19, 22:39
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18928
Grazie dati: 16318
Ringraziato 8008 volte in 5845 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Bellooo.. ma davvero facevano il bagno in questa stagione . in piscina o proprio in mare? perché la mia parrucchiera che ci va da diversi anni dice che l'acqua del mare è fredda anche a luglio.. d'altronde è oceano
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
amterme63 (29-12-19)
  #6  
Vecchio 28-12-19, 22:49
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 901
Grazie dati: 846
Ringraziato 1232 volte in 621 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

La musica cambia dopo Puerto di Mogan. La costa diventa rocciosa e verticale. E' la parte più selvaggia e battuta dalle onde dell'oceano. E' la parte che mi è piaciuta di più:



Questa era una spiaggia un po' riparata. In genere ci sono in continuazione onde che si alzano, s'incurvano spazzolate dal vento, si infrangono rumorosamente con schizzi e spruzzi a volte spettacolari. Ho passato minuti interi seduto ad osservare le onde si infrangevano sulle scogliere. Questa foto è stata scattata il giorno della tempesta. Comunque nella parte nord ovest l'aerosol marino è fisso e chi vive lì, vive in pratica con il mare alla porta di casa.



Uno degli alberghi in cui sono stato aveva sul tetto una terrazza strepitosa, magnifica, ci ho lasciato il cuore. Ci facevo colazione la mattina e la sera ci andavo per vedere tramontare il sole:



L'unica maniera per fare il bagno in quella zona era quella di trovare delle piscine scavate nella roccia. Anche qui però arrivava ogni tanto comunque l'ondazza.

Rispondi Con Citazione
I seguenti 6 utenti hanno ringraziato amterme63 per questo post
amantedeifiori (29-12-19), asfura (29-12-19), carlina (29-12-19), Rosmarie (28-12-19), Silvana (28-12-19), Tulip (31-12-19)
  #7  
Vecchio 28-12-19, 23:02
L'avatar di Rosmarie
Rosmarie Rosmarie è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 08-01-11
Località: Gravina di Catania
Messaggi: 14037
Grazie dati: 3962
Ringraziato 5641 volte in 3613 post
Punti reputazione: 100
Sono....: Donna
Predefinito

Fantastico! Grazie Luca, sembra di esserci, sento il rumore del mare, il suo profumo!

So da un carissimo amico che purtroppo non c'è più, grande appassionato e conoscitore di piante grasse, che ci sono delle vere meraviglie e delle piante rarissime!

Aspetto di scoprire cosa hai riportato nel tuo zaino porta-meraviglie!
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Rosmarie per questo post
amterme63 (29-12-19)
  #8  
Vecchio 28-12-19, 23:19
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 901
Grazie dati: 846
Ringraziato 1232 volte in 621 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Infine la vegetazione. Di piante ce sono tantissime e di tanti generi.
La cosa che colpisce è vedere piante che da noi stanno solo in appartamento, crescere in piena terra. L'esempio più eclatante è la Stella di Natale, l'Euphorbia pulcherrima. Si rimane a bocca aperta a vederla piantata dappertutto, non solo nelle aiuole pubbliche, ma anche nei giardini privati. La cosa buffa è che fiorisce spontaneamente, senza trattamenti al buio, e che pure diventa un arbusto legnoso e piuttosto alto. Non è raro vederla sbucare da sopra i muri dei giardini. Qui addirittura l'hanno messa per orlare il vialetto di accesso. Sono rimasto sbalordito e ho subito fotografato:



Piante che da noi in inverno soffrono e che vanno riparate, lì addirittura diventano infestanti. La Plumbago ad esempio. Non solo si vedono nei giardini, ma addirittura negli spazi verdi abbandonati invadono con la loro fioritura azzurro chiaro. E' piuttosto diffusa anche la plumbago bianca.
Anche i pelargoni (che lì sono perenni) tendono a crescere pure sui bordi della strada.
Ovviamente la pianta regina dei giardini, quella che straborda sulla strada con i suoi colori sfacciati e sfrontati, è la bougainville. Rossi, viola, arancioni, bianchi in tono vivo e spudorato spuntano a ogni curva di strada. L'unica pianta che riesce a stargli a testa in quanto a profusione e intensità di fioritura e colore è la Tecoma capensis. Ecco una tipica via pedonale di una cittadina canaria:



Ma la cosa che colpisce di più è la cura che hanno le amministrazioni pubbliche verso il verde pubblico. Non c'è piazza di paese che non sfoggi alberature monumentali con sotto tante riposanti panchine. Tutte le vie hanno ai lati mini aiuole o siepi fiorite. La parte del leone la fa l'Hibiscus rosa-sinensis, generalmente usato come pianta da siepe, potato severamente, spesso squadrato (ho imparato che lo si può tagliare anche molto, senza danneggiarlo), ma sempre con qualche affascinante e splendido fiore, anche a dicembre.
Una delle attrazioni di ogni paese è il parque municipal, veri e proprio orti botanici, anche se non ci sono cartellini. Sono tutti molto grandi, curatissimi, pieni di tantissimi fiori e piante verdi che da noi stanno solo in appartamento. Ho fatto diverse foto di piante fiorite che non conoscevo e che vi chiederò gentilmente, se ci riuscite, di identificare.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 5 utenti hanno ringraziato amterme63 per questo post
amantedeifiori (29-12-19), asfura (29-12-19), carlina (29-12-19), Rosmarie (28-12-19), Silvana (28-12-19)
  #9  
Vecchio 28-12-19, 23:48
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 901
Grazie dati: 846
Ringraziato 1232 volte in 621 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Di orti botanici ce ne sono ben 4. Il più grande (che è veramente grande, è il più grande della Spagna) è addirittura gratuito. Lì ci sono tutte le piante endemiche delle Canarie. Per lo più sono piante grasse o succulente. La parte del leone la fanno le Euforbie, che lì assumono l'aspetto di cactus. Ecco un angolo caratteristico dell'orto botanico di Gran Canaria.



L'Euphorbia candelabrum orna pure spontanea le aride distese rocciose dell'interno, dandole un vago aspetto da deserto messicano. Ci sono tantissimi Aeonium, anche loro spontanei nelle parti aride del sud. Gli Echium che diventano grandi e fioriscono vistosamente.
Ecco qui un elenco di piante spontanee della parte arida dell'isola:



Le piante simbolo delle Canarie sono però due, il Pino delle Canarie e il Drago.
Il Pino delle Canarie cresce sulle montagne e ha la caratteristica di resistere al fuoco e di rispuntare verde dai tronchi bruciati. Diventa maestoso ed è la principale fonte dei terrazzi in legno, tipici dei vecchi paese canari. Eccolo accanto alla chiesa della Vergine del Pino (guarda caso):



Ma l'albero che salta più all'occhio è pero la Dracaena draco. Il bello è che non è un albero, è infatti una pianta erbacea. Se non sbaglio le Dracaene sono anche piante grasse da appartamento. Questo invece sembra un salsicciottone con attaccati tanti altri salsicciotti e in cima un ciuffo di foglie.







E' una pianta longeva e ci sono esemplari monumentali. Ha la caratteristica di emettere un fluido rosso, se tagliato. Da qui il nome di pianta drago.
Cresce anche spontanea e salta sempre all'occhio. Draco e Phoenix canariensis sono le piante più rappresentative delle Canarie.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 5 utenti hanno ringraziato amterme63 per questo post
amantedeifiori (29-12-19), carlina (29-12-19), Rosmarie (28-12-19), Silvana (29-12-19), Tulip (31-12-19)
  #10  
Vecchio 29-12-19, 00:13
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 901
Grazie dati: 846
Ringraziato 1232 volte in 621 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Silvana Visualizza Messaggio
Bellooo.. ma davvero facevano il bagno in questa stagione . in piscina o proprio in mare? perché la mia parrucchiera che ci va da diversi anni dice che l'acqua del mare è fredda anche a luglio.. d'altronde è oceano
Se si è freddolosi il bagno non lo si fa, ma se si è "resistenti" e si supera indenni il primo impatto con l'acqua freschina (direi non fredda), allora ci si lascia andare e ci si tuffa volentieri. Ci ho provato pure io e non mi sono pentito!
Il problema però è un altro: sono le onde, le risacche, il vento. Più che altro fare il bagno diventa pericoloso. Per questo hanno inventato il sistema delle "piscine" naturali, facendo dei muretti bassi in cemento a orlare delle vasche fra gli scogli. In estate ci si fa il bagno alla grande.
Maspalomas è un'eccezione, perché è sottovento e quindi non ci sono grandi onde, c'è sempre tantissimo sole e una splendida sabbia dorata. Si esce dall'acqua senza essere "rinfrescati" dal vento e magari ci si va a mettere riparati dietro un duna e lì ci si può crogiolare ben bene. D'estate è troppo forte il sole e diventa quasi impossibile.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 4 utenti hanno ringraziato amterme63 per questo post
amantedeifiori (29-12-19), carlina (29-12-19), Silvana (29-12-19), Tulip (31-12-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
canaria, chiamata, della, gran, meraviglia, natura

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:02.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0