Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardino e dintorni > Avversità

Trinciato di potatura dei kiwi.

Questa discussione si intitola Trinciato di potatura dei kiwi. nella sezione Avversità, appartenente alla categoria Giardino e dintorni; In giardino ho tre piante di actinidia che in primavera, al momento della potatura, mi riempiono di rami tagliati da ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 07-01-16, 16:25
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 18106
Grazie dati: 2520
Ringraziato 7272 volte in 4928 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito Trinciato di potatura dei kiwi.

In giardino ho tre piante di actinidia che in primavera, al momento della potatura, mi riempiono di rami tagliati da smaltire.

Ho la pattumiera per la frazione verde distribuita dal comune, e ogni anno mi faccio venire male alle spalle a forza di tagliare a pezzi piccoli tutto quanto, per far stare tutto nel bidone, ma non ci sta mai. Allora vai di fascine, e ammucchia tutto per il passaggio successivo del camion che però passa una sola volta a settimana.

Insomma, mi sono rotta, e stamattina mi sono fatta il regalo per la pensione: una piccola cippatrice, con trascinamento del ramo in modo da non dover spingere e distruggere le spalle.

Adesso però vorrei sapere una cosa: i miei kiwi, purtroppo, si sono ammalati anni fa, anche se continuano allegramente a fiorire e fruttificare, quando faccio un taglio importante cola della linfa rossastra, e ogni tanto secca qualche ramo.

Con la cippatura di queste piante, posso comunque pacciamare nell'orto, o le rose oppure le aiuole, o mettere i residui nel compostaggio?

Oltre ai miei, nei paraggi, che io sappia, non ci sono altre piante di kiwi. E non mi risulta che la malattia che negli ultimi anni ha distrutto intere coltivazioni di kiwi colpisca altre piante, che siano fruttiferi, da orto oppure da fiore.

Qualcuno mi sa consigliare?
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 07-01-16, 17:42
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20739
Grazie dati: 18079
Ringraziato 9004 volte in 6585 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da lalla Visualizza Messaggio
Insomma, mi sono rotta, e stamattina mi sono fatta il regalo per la pensione: una piccola cippatrice, con trascinamento del ramo in modo da non dover spingere e distruggere le spalle.
e brava Lalla.. ottima scelta.. vedrai quanto ti sarà utile ...ne abbiamo comperata una anche noi parecchi anni fa e devo dire che in alcune circostanze ci è stata veramente utile ..ti liberi in fretta delle ramaglie ed ottieni un buon trinciato pacciamante o da mettere in compostiera

Citazione:
Adesso però vorrei sapere una cosa: i miei kiwi, purtroppo, si sono ammalati anni fa, anche se continuano allegramente a fiorire e fruttificare, quando faccio un taglio importante cola della linfa rossastra, e ogni tanto secca qualche ramo.
scusami Lalla ..ma sei sicura che siano veramente ammalati ?
non è che per caso li poti in luna crescente ..a me è successo con alcune piante di forsizia

però cercando in rete sembra che sia cosa normale se potate un pò troppo tardi rispetto al periodo ideale

leggi qui
Potatura actinidia - Domande e Risposte Orto e Frutta

Citazione:
Con la cippatura di queste piante, posso comunque pacciamare nell'orto, o le rose oppure le aiuole, o mettere i residui nel compostaggio?
io direi tranquillamente di si
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 07-01-16, 20:24
L'avatar di LiborioAsahi
LiborioAsahi LiborioAsahi è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 12-07-14
Località: modena
Messaggi: 1102
Grazie dati: 288
Ringraziato 271 volte in 218 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Mentre leggevo le prime righe stavo proprio pensando a un biotrituratore o simili, per me da quando ne ho preso uno a ingranaggi è un'altro mondo!!!
Io nel dubbio verificherei prima di tutto se sono malate e nel caso le possibilità di contagio.
Se poi fosse contagiose io metterei il cippato o in aree con piate immortali (sia in
superficie che sotto, come si preferisce), altrimenti compostaggio se ci sono molti rami consistenti o direttamente nel terreno se in pochi mesi verrebbero degradati.

Parlo in linea generale perchè è come mi comporto in generale, di kiwi non me ne intendo, anzi vorrei piantarne entro breve in montagna e devo iniziare a capire un po cosa vogliono per vivere bene.
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 07-01-16, 21:01
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 18106
Grazie dati: 2520
Ringraziato 7272 volte in 4928 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

In realtà molti anni fa avevo comprato, in società con altre persone, una di queste macchine, ma con le lame. Uno dei comproprietari la chiamava "la Barbie"
Era pesantissima, e trasmetteva alle spalle una vibrazione tremenda, che dopo averla usata una mezza giornata, avevo male alle braccia per due settimane.

Bisognava introdurre i rami, e poi spingerli, con il rischio pure di finirci dentro con le dita, e ogni volta bisognava far molare le lame. L'ultima volta che l'avevo usata mi era pure caduta su un piede, facendomi parecchio male e scassandosi pure lei. Dopo quella volta, della Barbie non avevo più voluto saperne, e avevo chiesto al comune il cassonetto.

Purtroppo, sono abbastanza certa che le mie actinidia si siano ammalate: la linfa che cola quando faccio tagli importanti non è trasparente, come una volta (le mie piante sono vecchissime) ma rossastra, tipico segnale dell'infezione. Una soprattutto. Però non mostrano altri gravi segnali. La malattia, credo una virosi, porta alla morte della pianta, ma le mie sono vive e vegete. Una secca un po' di rami tutti gli anni, ma poi ne rimette altri, e continuano a fruttificare normalmente.

Non mi risulta che questa malattia attacchi altre piante oltre i kiwi, ma volevo esserne certa.

Liborio, in montagna a che altezza?
I kiwi vogliono molta acqua, i primi anni vanno protetti impagliando il tronco, non amano le nebbie della pianura padana, vogliono terreno ben letamato. Quasi tutte le varietà non sono autofertili, per cui devi prevedere all'incirca un maschio ogni 4/5 femmine.

In questa zona ci sono moltissime piantagioni, anzi, c'erano, visto che la malattia ha fatto una strage, e tutte si fermano al limite delle zone che in inverno sono molto umide e nebbiose. Le coltivazioni più belle le ho viste più o meno a 350/400 m di altezza, sui fianchi assolati del Monte Bracco, una montagna alta all'incirca 1000 metri, che le ripara dai venti freddi.
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez

Ultima modifica di lalla; 07-01-16 alle 21:12
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 08-01-16, 15:30
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 18106
Grazie dati: 2520
Ringraziato 7272 volte in 4928 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Ieri sera sono andata a cercarmi informazioni sul cancro batterico del kiwi, e ho scoperto che in effetti le piante malate presentano un sacco di sintomi molto diversi dalle mie: foglie che seccano e presentano macchie, germogli che appassiscono, tagli e cancri sulla corteccia, essudato rosso, molto più rosso di quello che ho visto sulla mia pianta.
Forse allora non sono malate. Bene, è una buona notizia. Posso tranquillamente usare il mio trinciato!
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato lalla per questo post
LiborioAsahi (08-01-16), Silvana (08-01-16)
  #6  
Vecchio 08-01-16, 15:40
L'avatar di LiborioAsahi
LiborioAsahi LiborioAsahi è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 12-07-14
Località: modena
Messaggi: 1102
Grazie dati: 288
Ringraziato 271 volte in 218 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Son contento per te e i tuoi kiwi!
è sempre triste quando una malattia ti porta via una pianta che è lì da decenni !
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 09-01-16, 14:24
AANGELO AANGELO è offline
Banned
 
Data Registrazione: 17-12-13
Località: Nord-ovest Milano
Messaggi: 707
Grazie dati: 6
Ringraziato 176 volte in 116 post
Punti reputazione: 15
Sono....: Uomo
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Silvana Visualizza Messaggio
non è che per caso li poti in luna crescente ..a me è successo con alcune piante di forsizia




non esiste nessuna prova scientifica su questo !
anzi è vero il contrario

Angelo
Rispondi Con Citazione
  #8  
Vecchio 09-01-16, 14:47
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20739
Grazie dati: 18079
Ringraziato 9004 volte in 6585 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da AANGELO Visualizza Messaggio
non esiste nessuna prova scientifica su questo !
anzi è vero il contrario

Angelo
pensala come vuoi ..io l'ho appurato per esperienza personale
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
kiwi, potatura, trinciato

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:45.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0