Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Bonsai, Carnivore ed Acquatiche > Bonsai, Carnivore ed Acquatiche: Malattie e parassiti

Disastro di bonsai!

Questa discussione si intitola Disastro di bonsai! nella sezione Bonsai, Carnivore ed Acquatiche: Malattie e parassiti, appartenente alla categoria Bonsai, Carnivore ed Acquatiche; Ciao a tutti!! Questo è il mio bonsai, quel che ne è rimasto veramente... cosa posso fare per lui?? Ce ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 20-03-10, 17:05
L'avatar di §flore§
§flore§ §flore§ è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 05-06-09
Località: caserta
Messaggi: 84
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito Disastro di bonsai!

Ciao a tutti!! Questo è il mio bonsai, quel che ne è rimasto veramente... cosa posso fare per lui?? Ce l'ho in una posizione privilegiata, davanti ad una finestra e lontano da fonti di calore, ma ha perso tutte le foglie e i rami sono diventati tutti secchi!! Aiutatemi vi prego!! Adesso è ancora più spoglio da quando ho fatto la foto!!





Grazie in anticipo
__________________
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 20-03-10, 20:50
L'avatar di Simike87
Simike87 Simike87 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 27-11-09
Località: Comacchio (FE)
Messaggi: 744
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 10
Invia un messaggio via MSN a Simike87 Sono....: Uomo
Predefinito

se quella è argilla espansa levala subito perchè provoca marciume radicale...e forse il problema è quello....dovresti rinvasarlo in una soluzione di terriccio universale al 60% e 40% pomice, oppure meglio della pomice c'è l'akadama, che volendo la puoi mettere anche pura.
dal momento che abiti a caserta io ti consiglio di metterlo fuori, tanto ormai la temperatura non va sotto ai 15 gradi da voi.
fagli un trattamento fungicida anche
ma quel vaso li ha i fori di drenaggio? ogni quanto lo annaffi e quanta acqua gli dai?
anche tenere il sottovaso non è molto salutare
__________________
Michael
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 20-03-10, 21:15
L'avatar di mrk1112
mrk1112 mrk1112 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 12-11-08
Località: Como
Messaggi: 1941
Grazie dati: 0
Ringraziato 7 volte in 5 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Uomo
Predefinito

quel ficus retusa mi sembra affogato nell'acqua.... molta luce ma non diretta. Il ficus ke hai soffre di marciumi radicali se non dai acqua nella giusta dose... inoltre ti consiglio di usare acqua distillata.
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 21-03-10, 10:06
L'avatar di §flore§
§flore§ §flore§ è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 05-06-09
Località: caserta
Messaggi: 84
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

ok credo proprio che abbiate centrato il problema... avevo qualche dubbio, ma non essendo un'esperta... tolgo subito l'argilla e lo sposto fuori. Il sottovaso va a farsi friggere (i fori sotto il vaso ci sono) e mi attrezzo per il rinvaso... credete che una potatura dei rami ormai secchi sia necessaria??
Grazie mille!!
vi farò sapere come procede la rianimazione... :cry:
__________________
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 21-03-10, 17:01
L'avatar di Simike87
Simike87 Simike87 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 27-11-09
Località: Comacchio (FE)
Messaggi: 744
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 10
Invia un messaggio via MSN a Simike87 Sono....: Uomo
Predefinito

l'argilla espansa ricorda che non va mai usata nel bonsai!!! poi quello che hai purtroppo è una pianta tropicale e quindi ha bisogno di più cure dei bonsai di piante autoctone, d'inverno devi metterlo in casa al caldo e con una grandissima quantità di luce e comunque vedrai che la pianta non è che vive, ma sopravvive perchè qua da noi non ha il suo clima ottimale...io all'inizio del mio percorso ne presi 3 di painte tropicali senza sapere che lo fossero, 2 carmone e 1 ficus retusa, ma più che metterle dentro non ci ho guardato, mi sono detto che se avessero campato meglio per loro, se no pazienza...ora le carmone sono spoglie e il retusa sta benone...però mai più comprerò piante tropicale, troppe attenzioni vogliono, ma dal momento che ce l'hai cerchiamo di farlo campare!
non tagliare i rami secchi, io li lascerei li perchè non si sa mai che non siano proprio secchi secchi e quindi tagliandoli si andrebbe a procurare maggiore stress alla pianta, e quindi minori probabilità di vita. Dopo il rinvaso, quando ha attaccato, allora sì li puoi potare senza problemi!
se hai altre domande chiedi pure!
__________________
Michael
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 21-03-10, 22:14
L'avatar di mrk1112
mrk1112 mrk1112 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 12-11-08
Località: Como
Messaggi: 1941
Grazie dati: 0
Ringraziato 7 volte in 5 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Uomo
Predefinito

Simike quello ke dici è verissimo.... però io per esempio ho quais tutte piante tropicali in casa e in inverno come in estate stanno benone.... il problema è la luce... io fornisco tutta quella ke c'è poichè le mie piante sono affacciate a sud-est appoggiate a delle grandi porte finestre quindi la luce cmq arriva... si beccano quelle 6 ore di sole cmq. Pensa ke tengo una serissa in casa da 2 anni e sta divinamente.... però ti ripeto le tengo molto vicine alle finestre se no mi si erano indebolite tutte e poi per i bonsai tropicali io uso solo acqua demineralizzata se no mi erano già morti. Ho anke delle carnivore tropicali ke in inverno sai ke "crescono" più in fretta rispetto all'estate? diciamo ke è un falso accrescimento... la pianta allunga gli internodi poichè avendo bisogno di molta luce tende a crescere per cercare il sole ( questo accade quanto tipo in una foresta non arriva il sole a causa dell'ombra degli alberi ).il fotoperiodo corto provoca questo ma cmq le piante stanno benone se si da quella luce necessaria. Quest'anno è la prima volta ke la mia zelkova ( comprata l'anno scorso ) restava fuori... aveva perso il 95% delle foglie... ma ora sai ke ha molti più getti di prima? non vedo l'ora di vederla in tutto il suo splendore. Ho anke bonsaizzato un pinetto.... purtroppo non ho tagliato la radice fittonante perchè non volevo ke per il travaso la pianta mi morisse... adesso è nel suo vaso da bonsai così come si trova ma ho modificato l'aspetto rendendolo più bonsai... credi ke ho fatto bene? la pianta era giovane... era un pinetto di 2 anni però già ha una forma e grossezza particolare.... è passato un mese da quando l'ho rinvasato e non mostra segni di sofferenza.... dici ke se la caverà?
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 22-03-10, 12:22
L'avatar di §flore§
§flore§ §flore§ è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 05-06-09
Località: caserta
Messaggi: 84
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Allora, ho tolta l'argilla e travasato il bonsai: era praticamente una risaia!! Speriamo si riprenda!! Ho tolto tutto il terriccio fradicio d'acqua e cercato anche di asciugare quelle povere radici!! Speriamo bene, vi terrò aggiornati!
Ciao
__________________
Rispondi Con Citazione
  #8  
Vecchio 22-03-10, 23:39
L'avatar di Simike87
Simike87 Simike87 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 27-11-09
Località: Comacchio (FE)
Messaggi: 744
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 10
Invia un messaggio via MSN a Simike87 Sono....: Uomo
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da mrk1112 Visualizza Messaggio
Simike quello ke dici è verissimo.... però io per esempio ho quais tutte piante tropicali in casa e in inverno come in estate stanno benone.... il problema è la luce... io fornisco tutta quella ke c'è poichè le mie piante sono affacciate a sud-est appoggiate a delle grandi porte finestre quindi la luce cmq arriva... si beccano quelle 6 ore di sole cmq. Pensa ke tengo una serissa in casa da 2 anni e sta divinamente.... però ti ripeto le tengo molto vicine alle finestre se no mi si erano indebolite tutte e poi per i bonsai tropicali io uso solo acqua demineralizzata se no mi erano già morti. Ho anke delle carnivore tropicali ke in inverno sai ke "crescono" più in fretta rispetto all'estate? diciamo ke è un falso accrescimento... la pianta allunga gli internodi poichè avendo bisogno di molta luce tende a crescere per cercare il sole ( questo accade quanto tipo in una foresta non arriva il sole a causa dell'ombra degli alberi ).il fotoperiodo corto provoca questo ma cmq le piante stanno benone se si da quella luce necessaria. Quest'anno è la prima volta ke la mia zelkova ( comprata l'anno scorso ) restava fuori... aveva perso il 95% delle foglie... ma ora sai ke ha molti più getti di prima? non vedo l'ora di vederla in tutto il suo splendore. Ho anke bonsaizzato un pinetto.... purtroppo non ho tagliato la radice fittonante perchè non volevo ke per il travaso la pianta mi morisse... adesso è nel suo vaso da bonsai così come si trova ma ho modificato l'aspetto rendendolo più bonsai... credi ke ho fatto bene? la pianta era giovane... era un pinetto di 2 anni però già ha una forma e grossezza particolare.... è passato un mese da quando l'ho rinvasato e non mostra segni di sofferenza.... dici ke se la caverà?
se il clima lo permette può anche riuscire a vivere una tropicale, ma devi ammettere che è molto più impegnativa di un'autoctona perchè quelle le devi ritirare in casa, tenerle al caldo, cercare di fargli arrivare più luce possibile...ecc...ecc...invece le autoctone non hanno bisogno di nulla, si possono lasciare tutto l'anno nello stesso posto! per i principianti poi si consigliano sempre autoctone proprio per i problemi dati dalle tropicali, poi, ovvio che non tutte muoiono d'inverno, però la percentuale è molto alta...io oggi ho scoperto che sono morte le mie 2 carmone...sinceramente non ne vedevo l'ora!!!! almeno domani libero i vasi dopo essermi accertato che siano morte del tutto!!! e senza quelle mi rimane solo 1 ficus retusa di tropicale!

per il pino, ma l'hai fatto da seme o te l'hanno regalato? so che il trucco per iniziare a formare l'apparato radicale è questo; dividere il panetto in 3 parti uguali e tagliare via nettamente l'ultima, sbrogliare tutte le radici e rinvasare, quest'altr'anno poi si farà lo stesso lavoro, e con il passare degli anni si accorcia sempre più l'apparato radicale e quando si è a una buona misura si inizia a formare radice per radice!!!
il pino ancora è presto per dire se sta bene, perchè le conifere mostrano segni di sofferenza solo dopo mesi che la pianta sta male e quindi quando ormai è troppo tardi per salvarla...però speriamo...incrociamo le dita...dovrebbe cavarsela, il periodo era quello giusto e se non hai toccato le radici per me non c'è nessun problema!
__________________
Michael
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 23-03-10, 00:03
L'avatar di mrk1112
mrk1112 mrk1112 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 12-11-08
Località: Como
Messaggi: 1941
Grazie dati: 0
Ringraziato 7 volte in 5 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Uomo
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Simike87 Visualizza Messaggio
se il clima lo permette può anche riuscire a vivere una tropicale, ma devi ammettere che è molto più impegnativa di un'autoctona perchè quelle le devi ritirare in casa, tenerle al caldo, cercare di fargli arrivare più luce possibile...ecc...ecc...invece le autoctone non hanno bisogno di nulla, si possono lasciare tutto l'anno nello stesso posto! per i principianti poi si consigliano sempre autoctone proprio per i problemi dati dalle tropicali, poi, ovvio che non tutte muoiono d'inverno, però la percentuale è molto alta...io oggi ho scoperto che sono morte le mie 2 carmone...sinceramente non ne vedevo l'ora!!!! almeno domani libero i vasi dopo essermi accertato che siano morte del tutto!!! e senza quelle mi rimane solo 1 ficus retusa di tropicale!

per il pino, ma l'hai fatto da seme o te l'hanno regalato? so che il trucco per iniziare a formare l'apparato radicale è questo; dividere il panetto in 3 parti uguali e tagliare via nettamente l'ultima, sbrogliare tutte le radici e rinvasare, quest'altr'anno poi si farà lo stesso lavoro, e con il passare degli anni si accorcia sempre più l'apparato radicale e quando si è a una buona misura si inizia a formare radice per radice!!!
il pino ancora è presto per dire se sta bene, perchè le conifere mostrano segni di sofferenza solo dopo mesi che la pianta sta male e quindi quando ormai è troppo tardi per salvarla...però speriamo...incrociamo le dita...dovrebbe cavarsela, il periodo era quello giusto e se non hai toccato le radici per me non c'è nessun problema!
è nato da seme nel mio vaso insieme a un'altra pianta...alchè era diventato troppo grnade e ho deciso di toglierlo... però le radici erano così incagliate nel pane enorme di terra ke mi sa ke qualcuna è partita ma cmq solo quelle sottili lontano dalla base.....spero si riprenda...per ora è all'ombra e non lo sposto da li finkè non vedo riprese.... Ma la carmona è bellissimaaaaaa!!!! ho visto delle foto spettacolari.. i vasi dei miei bonsai sono rettangolari -.- fanno decisamente skifo... uff io li volevo ovali o rotondi ma un vaso cosa botte di 20 euro! più del bonsai.... sono dei pazzi. NOn ho capito bene la storia del dividere il panetto in parti uguali e tagliare via l'ultima.... dici dal basso verso l'alto di dividerlo? io pensavo di tagliare via la radice più grossa...

guarda cosa ho trovato ke ne pensi? http://www.napolibonsaiclub.it/index...ra/radici1.htm
Rispondi Con Citazione
  #10  
Vecchio 09-04-10, 22:46
L'avatar di damiano68
damiano68 damiano68 è online
Pollice d'oro in fotografia

 
Data Registrazione: 01-04-10
Località: Castano Primo (MI)
Messaggi: 2153
Grazie dati: 14
Ringraziato 103 volte in 60 post
Punti reputazione: 40
Invia un messaggio via Skype™ a damiano68
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da mrk1112 Visualizza Messaggio
i vasi dei miei bonsai sono rettangolari -.- fanno decisamente skifo... uff io li volevo ovali o rotondi ma un vaso cosa botte di 20 euro! più del bonsai.... sono dei pazzi.
Ciao, vedi... la forma del vaso "dovrebbe" agganciarsi allo stile (anche l'ambiente simulato), alle misure proporzioni tronco/chioma e per finire anche alla specie di pianta.
Per esempio: un'albero da frutto ha bisogno di un vaso abbastanza profondo, per il fatto che un albero da frutto ha bisogno di un maggior apporto d'acqua per portare i frutti a maturazione, una conifera si "sposa" bene in un vaso spigoloso, da richiamare l'ambiente austero della montagna.. ma se è un literati... è meglio un vaso a "tamburo" ecc. ecc.
I vasi colorati sono indicati per le piante da fiore quali azalee piuttosto che glicini o ciliegi ecc. ecc.
Per il costo... puLtroppo, essendo un'arte di coltivazione d'elite... non guardano in faccia a nessuno, ma non sono quelli i prezzi che ti fanno procurare un'infarto!
Damiano
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
bonsai, disastro

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato


Discussioni Simili
Discussione Autore Discussione Forum Risposte Ultimo Messaggio
Guardate che disastro!! §flore§ Orchidee 11 25-11-09 14:53
Bonsai fiordistella Bonsai, Carnivore ed Acquatiche 8 11-09-09 13:55
Sos Bonsai senza speranze Bonsai, Carnivore ed Acquatiche: Malattie e parassiti 47 16-06-09 19:12
La mia orchidea.... che disastro! Fra Orchidee 1 17-12-08 16:31


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:03.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0