Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Bonsai, Carnivore ed Acquatiche > Bonsai da zero

Primo bonsai... Aiutooo!!!

Questa discussione si intitola Primo bonsai... Aiutooo!!! nella sezione Bonsai da zero, appartenente alla categoria Bonsai, Carnivore ed Acquatiche; Buonasera, avrei qualche problema con un bonsai che mi hanno regalato qualche settimana fa. Da allora mi sto documentando e ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 13-07-17, 20:18
scarpettadivene scarpettadivene è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 10-12-15
Località: bologna
Messaggi: 18
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito Primo bonsai... Aiutooo!!!

Buonasera,
avrei qualche problema con un bonsai che mi hanno regalato qualche settimana fa. Da allora mi sto documentando e appassionando tantissimo. E' una cosa che volevo fare da tempo e che con questo regalo è arrivata la volta buona. Ho visto molti video. Sto leggendo molto. Potrei avere qualche info da chi, come voi, è un cultore del genere.
Brevemente vi faccio un sunto di questo mese con il bonsai. Appena ricevuto noto che le foglie erano gialle e che dopo pochi giorni la maggior parte si sono seccate e sono cadute. Dopo un intenso studio, ho cercato e forse riuscito ad instaurare un "rapporto" con il bonsai. Sembra che abbia "indovinato" alcune contromisure all'agonia che stava vivendo. Dovrei aver trovato la posizione ideale, il metodo(per immersione) e la frequenza di annaffiatura ideale. Tant'è che le foglie sono velocemente ricominciate a crescere, sono cresciuti nuovi germogli e le vecchie diventate più vigorose.
Ora vi pongo alcune domande:

-mi è stato dato dicendo che era un ficus, dopo alcuni video e letture ho avuto dei dubbi. A voi cosa vi sembra dagli allegati? Possibile sia una sagerethia theezans? Altrimenti qual'è la specie?
a cosa pensate sia dovuta la sua sofferenza? Alcune foglie arricciate, alcune gialle. Semplicemente il probabile lungo periodo di siccità? Anche l'esposizione al sole, molto forte, diretto per alcuni giorni?(cosa che ora non faccio assolutamente più)
-Pensate sia messa ancora molto male o è in forte ripresa?
Dovrò rinvasare o secondo voi posso attendere la prox primavera?
Attendo che diventi molto vigorosa e a fine estate procedo alla potatura o è consigliabile cominciarla a praticare in pochissimi zone(come ad esempio quello lunghissimo)?

Spero in una vostra risposta. Mi sarebbe molto utile capire se stia andando sulla strada giusta o se stia continuando a sbagliare, e il benessere cominciato a vedere dalla pianta sia solo un "fuoco di paglia".
Ciao





Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 13-07-17, 21:28
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 11194
Grazie dati: 7488
Ringraziato 2710 volte in 1960 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Ciao Scarpetta premetto che non ho mai avuto un bonsai e quel poco che so come te l"ho imparato leggendo qua e lá

Il nostro esperto in bonsai,Damiano, è da qualche tempo un pó latitante ,d"altra parte gli impegni di lavoro e di famiglia vengono prima di tutto ..spero comunque che arrivi presto a portarti aiuto

Cercando in rete ho trovato questo sito dove vengono descritte in modo semplice le tecniche principali

La potatura dei Bonsai, il taglio dei rami per formare l

Per prima cosa dice che

Citazione:
.La potatura Bonsai di mantenimento può essere fatta per tutta la stagione di crescita.
......quindi puoi farlo anche ora ma tenendo la pianta all'"ombra e ben umidificata è fatta con le forbici adatte

Altra cosa interessante che viene sottolineata

Citazione:
.Gli alberi hanno una naturale tendenza a distribuire la maggior crescita nelle parti più elevate o più esterne, che si chiama 'dominanza apicale'. Questo meccanismo naturale incoraggia gli alberi a crescere in altezza per impedire che venga ombreggiato da altri alberi concorrenti. A causa della dominanza apicale I rami più interni e bassi muoiono, mentre quelli più alti crescono a dismisura; due effetti dannosi per la progettazione dei Bonsai.

Questo importante aspetto rivela non solo l'importanza della potatura in generale, ma ci insegna anche a contrastare la dominanza apicale attraverso una potatura più aggressiva delle zone più alte e più esterne dell’albero.
Questo per dire che si deve costringere la pianta a produrre foglie e rami nelle parti piú basse dandogli la forma piú simile alla specie a cui appartiene ..purtroppo non so aiutarti a riconoscere che specie sia ,spero arrivino altri ad aiutarti

Infatti qui dice

Citazione:
. Come accennato in precedenza, la potatura di mantenimento è necessaria per mantenere la forma a degli alberi. Per farla, è sufficiente potare i rami / germogli che fuoriescono dalla forma desiderata utilizzando delle forbici specifiche o un normale tronchese. Non abbiate paura di potare il Bonsai, è importante, soprattutto nelle parti esterne e superiori, potare regolarmente al fine di costringere l'albero a distribuire più uniformemente la crescita e a sviluppare un denso fogliame.
Citazione:
. Parte 1: La potatura di mantenimento dei Bonsai

Come spiegato prima, gli alberi cresceranno maggiormente sulle parti superiori ed esterne; è importante potare queste aree di crescita regolarmente per incoraggiare lo sviluppo nelle zone più interne della pianta
le foglie arricciate sono sicuramente sintomo di una sofferenza che ha subito ,ma vedrai che piano piano con qualche cura ed accorgimento le foglie torneranno normali .io ad esempio con le piante molto stressate utilizzo il Sinergon 2000 che è un concime organico liquido indicato anche per i trattamenti fogliari di piante soggette a stress di tipo ambientale e fisiologico.
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 13-07-17, 23:23
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 11194
Grazie dati: 7488
Ringraziato 2710 volte in 1960 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Prendendo per buono che possa essere un ficus retusa qui ci sono indicazioni anche piu precise per la potatura

https://www.pagineverdibonsai.it/gui...yp-44/id-7.htm

Citazione:
. Potatura
Il periodo migliore per effettuare la potatura del Ficus è la primavera: nel mese di aprile si possono tagliare i rami con la certezza di una pronta ripresa vegetativa. Da ricordare che il legno di questa pianta è tenero e fibroso, perciò, la cicatrizzazione avviene in modo veloce ma non molto estetico: specialmente i tagli grandi tendono a formare un rigonfiamento eccessivo, quindi, è importantissimo medicarli con la pasta cicatrizzante.
La potatura dei rami si effettua con la tronchese concava e la scelta delle branche da accorciare o da eliminare dipende dallo stile del bonsai; in ogni caso vanno eliminati i rami che sviluppano in senso verticale, quelli che si incrociano, o che crescono verso l’interno e quelli che nascono sotto la base di un’altro ramo; inoltre,in presenza di rami contrapposti o paralleli, uno dei due va tagliato.
Citazione:
.Pinzatura
Nel Ficus la produzione di nuovi germogli è praticamente continua durante tutto l’anno, perciò, bisogna ricorrere più volte alla tecnica della pinzatura, allo scopo di mantenere la linea del bonsai che, se non cimato, diverrebbe un cespuglio informe in poco tempo. Naturalmente, per non indebolire la pianta, occorre aspettare che dalla chioma fuoriescano molti germogli, con almeno 5-6 foglie, quindi, usando la forbice lunga, si effettua il taglio dopo la seconda o la terza foglia, partendo dalla base.

Citazione:
. Defogliazione
Questa tecnica,
utile per ridurre la grandezza delle foglie, si applica nel mese di maggio, o giugno. L’operazione si effettua con l’apposito defogliatore, eliminando tutte le foglie del bonsai. Dopo pochi giorni, la pianta produce nuove foglioline, più piccole delle precedenti, che rendono il bonsai proporzionato e armonioso. Per scongiurare il rischio di un ritiro di linfa, che farebbe seccare i rami rimasti nudi, è molto importante lasciare una foglia alla sommità di ogni ramo; foglia che và eliminata solo quando appaiono le nuove foglioline lungo il ramo stesso.
.
Citazione:
Rinvaso
Il periodo migliore per il rinvaso è aprile-maggio. Si usa, in genere, un vaso smaltato ovale o rettangolare, lungo circa il 70% dell’altezza del bonsai. Come per tutte le piante sempreverdi, il Ficus non và rinvasato a radice nuda: l’apparato radicale deve essere ridotto di circa la metà, cercando di non smuovere troppo il pane di terra rimanente alla base del tronco. Il substrato deve avere un buon drenaggio, perciò, si può utilizzare la terra Akadama, oppure un terriccio contenente sostanza organica (es. Terriccio Pronto) che richiederà minori annaffiature d’estate. Dopo il rinvaso, per circa venti giorni, non concimare, effettuare delle nebulizzazioni settimanali con la vitamina B e tenere il bonsai all’esterno ma non al sole.
Direi che sei un pó in ritardo per tutto. peró io cercherei di abbassato comunque per fargli emettere una maggiore quantitá di rami dal basso poi la primavera prossima lo imposterai in modo piú consono

Ultima modifica di Silvana; 13-07-17 alle 23:27
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 14-07-17, 10:01
L'avatar di SteMic
SteMic SteMic è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-03-17
Località: Pinerolo, Prov. Torino
Messaggi: 146
Grazie dati: 50
Ringraziato 43 volte in 36 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Ciao scarpetta! Anche io non sono un'esperta di bonsai ma mi ci sono appassionata quando me ne hanno regalato uno...

All'inizio mi ha dato non pochi problemi, poi leggendo qua e là ho finalmente capito come sistemarlo e ora sta bene e mi dà tante soddisfazioni!

I consigli che mi sento di darti per mia esperienza sono di non rivasarlo ora perchè è un'operazione traumatica per il bonsai e con questo caldo potrebbe non farcela... meglio aspettare la prossima primavera!!

Per la quantità di acqua, che per me è stata la cosa più difficile da inquadrare, ho imparato che la cosa migliore è sollevare il vaso: quando diventa molto leggero allora è il momento di fargli fare un bagnetto! Solo così si può essere sicuri di non eccedere nella quantità o viceversa. Spesso la caduta delle foglie è legata proprio a marciumi radicali dovuti agli eccessi idrici.

Altro problema potrebbero essere parassiti (ma qui ne so molto meno purtroppo). Hai controllato che sotto le foglie non ci sia qualche piccolo animaletto?
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 14-07-17, 10:54
scarpettadivene scarpettadivene è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 10-12-15
Località: bologna
Messaggi: 18
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito Grazie

Grazie per i mille consigli. A me servirebbe tanto sapere qual'è la specie di questo bonsai... Spero qualcuno mi possa aiutare.
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 14-07-17, 13:48
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 10816
Grazie dati: 600
Ringraziato 1818 volte in 1364 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Non credo sia un ficus.

Ho avuto diversi bonsai, ma siccome sono negata, li ho fatti schiattare tutti. L'unico che si è salvato è stato appunto un ficus, a cui ho posto fine alla lenta agonia trasferendolo in un vaso bello grosso.
Adesso cresce sano e felice, ma direi che non assomiglia per niente al tuo.
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 15-07-17, 10:28
L'avatar di bench696
bench696 bench696 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 12-07-17
Località: Roma
Messaggi: 10
Grazie dati: 12
Ringraziato 6 volte in 5 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Buongiorno a me sembrano foglie di ligustro cinese....

Inviato dal mio M-PPxG510 utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
  #8  
Vecchio 15-07-17, 13:03
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 10816
Grazie dati: 600
Ringraziato 1818 volte in 1364 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

A me sembra che per essere un bonsai dovrebbe avere foglie mooolto più piccole.....
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 15-07-17, 13:19
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 11194
Grazie dati: 7488
Ringraziato 2710 volte in 1960 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da lalla Visualizza Messaggio
A me sembra che per essere un bonsai dovrebbe avere foglie mooolto più piccole.....
Su quel sito che ho postato tratta proprio l"aspetto delle foglie piú piccole che si ottiengono con la defogliazione

Citazione:
.Defogliazione
Questa tecnica,
utile per ridurre la grandezza delle foglie, si applica nel mese di maggio, o giugno. L’operazione si effettua con l’apposito defogliatore, eliminando tutte le foglie del bonsai. Dopo pochi giorni, la pianta produce nuove foglioline, più piccole delle precedenti, che rendono il bonsai proporzionato e armonioso. Per scongiurare il rischio di un ritiro di linfa, che farebbe seccare i rami rimasti nudi, è molto importante lasciare una foglia alla sommità di ogni ramo; foglia che và eliminata solo quando appaiono le nuove foglioline lungo il ramo stesso.
Il suo ha le foglie cosí grandi perchè lo ha lasciato crescere troppo come una pianta normale senza tenerlo controllato non la potatura

Ultima modifica di Silvana; 15-07-17 alle 13:25
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
bench696 (15-07-17)
  #10  
Vecchio 15-07-17, 13:27
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 10816
Grazie dati: 600
Ringraziato 1818 volte in 1364 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Sì, l'ho letto.

Secondo me quella piantina dovrebbe essere potata e defogliata, e anche ripulita dal secco.
Magari cominciando a tagliare i rami più lunghi.

Scarpetta, se aspetti troppo non ne vieni più a capo.

Lasciando perdere il rinvaso, che ha ragione Ste, cerca di sistemare la chioma del tuo bonsai prima che quei rami diventino troppo lunghi e sottraggano energia a quelli più piccoli.

Leggiti bene quello che ha postato Silvana, e prova a darle una forma.
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
aiutooo, bonsai, primo

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21:33.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0