Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Cactacee e Succulente > Cactacee e Succulente: Approfondimenti

Il terriccio per le succulente

Questa discussione si intitola Il terriccio per le succulente nella sezione Cactacee e Succulente: Approfondimenti, appartenente alla categoria Cactacee e Succulente; Spesso mi si chiede quale terriccio si debba usare per rinvasare le piante grasse e dove si può trovare. Visitando ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 27-09-10, 12:18
L'avatar di pulcius
pulcius pulcius è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 27-04-09
Località: forlì
Messaggi: 518
Grazie dati: 0
Ringraziato 3 volte in 3 post
Punti reputazione: 190
Predefinito Il terriccio per le succulente

Spesso mi si chiede quale terriccio si debba usare per rinvasare le piante grasse e dove si può trovare.

Visitando i diversi Garden, nel reparto terricci, oltre alla torba bionda, al terriccio universale, allo speciale per acidofile, per gerani, ecc. si trova anche il terriccio specifico per piante grasse.

Ora la domanda che mi si pone è: questi terricci sono validi o no?

Qui è necessario fare dei distinguo. A mio avviso, benché comodi i terricci già pronti sono validi solo per alcuni tipi di piante grasse, in pratica quelle che si presentano con le foglie e che quindi necessitano di un maggior apporto di humus e di umidità, ad esempio Agavaceae, Crassulaceae, Liliaceae, Caudiciformi varie, alcuni tipi di Euphorbiaceae e in genere tutte le epifite (Epiphyllum, Rhipsalis, Schlumbergera, ecc.), mentre per altre piante, come le Cactaceae e le Mesembriantemaceae, è necessario un terriccio molto più povero di humus e molto più ricco di materiale drenante, in modo che dopo l’annaffiatura esso non rimanga umido a lungo.

Alcuni rivenditori specializzati in piante succulente, come Milena Audisio, citata già più volte nel Forum, ci propongono l'acquisto di terricci di loro produzione, senza dubbio validi per molteplici aspetti, che consentono un notevole risparmio di tempo.
Personalmente preferisco non privarmi del piacere di comporre un substrato base dettato dalla mia ormai trentennale esperienza di coltivazione delle piante succulente.





COME PREPARARE UN TERRICCIO BASE

I principali materiali che occorrono sono:
1. SABBIA GROSSA (di frantoio precedentemente lavata)
2. TERRICCIO di FOGLIE TORBOSO
3. TERRA di CAMPO ( Possibilmente non molto argillosa)
4. LIMO (Rilasciato da torrenti in ristagni d’acqua)
5. GESSO CRUDO NATURALE (pestato finemente)
6. PRODOTTI VULCANICI COME LAPILLO E POMICE a piccola granulometria
7. GHIAIETTO FINE (di silicio o di quarzo, reperibile nei magazzini edili)
8. MARNA (Argilla semicompressa che si trova nei calanchi)
9. CARBONE E CENERE DI LEGNA



Il composto si ottiene mescolando tra loro, in quantità uguali:

1/3 di TERRA ARGILLOSA.
1/3 di TERRICCIO DI FOGLIE TORBOSO.
1/3 di SABBIA GROSSA - LAPILLO – POMICE - GHIAIETTO.
A tutto questo si può aggiungere un po’ di carbone e di cenere di legna (un pugno in circa 100 litri di composto).

  • Il terriccio base così ottenuto va bene per la maggior parte delle cactaceae come: MAMMILLARIE, CORYPHANTHE, CEREI, ECHINOCEREI, ECHINOCACTI, THELOCACTI, OPUNTIE, nonché per la maggior parte delle cactaceae del nord America.

  • Aggiungendo al composto base marna, gesso e ghiaietto in piccole dosi, il terriccio si adatterà meglio ad ARIOCARPUS, PELECYPHORA, ASTROPHYTUM, AZTEKIUM HINTONII, GEOHINTONIA MESSICANA, TURBINICARPUS, EPITHELANTHA.

  • L'aggiunta al composto base di terriccio di foglie favorisce lo sviluppo ottimale di gran parte delle cactaceae del Sud America, come: GYMNOCALYCIUM, LOBIVIE, ECHINOPSIS, REBUTIE; e ancora ASCLEPIADACEAE, CAUDICIFORMI e succulente fogliari in genere.

  • Metà terriccio base e metà fra sabbia silicea e ghiaietto di quarzo ben mescolati fra loro saranno il substrato ideale per le MESEMBRYANTHEMACEAE come LITHOPS (sassi viventi), CONOPHYTUM, DINTERANTHUS, PLEIOSPILOS, FENESTRARIA, GIBBEUM, ecc.






CONCLUSIONI


Come già detto, questo modo di comporre il terriccio è frutto della mia esperienza e non vuole essere un metodo indiscutibile, ogni collezionista infatti ha un proprio modo di pensare, ma tutti tengono in grande considerazione alcuni fattori che sono: permeabilità, scioltezza, contenuto in minerali, PH.

Permeabilità: il terreno deve lasciarsi attraversare velocemente dall’acqua, per cui deve incorporare una buona percentuale di materiale drenante come lapillo vulcanico, pomice, ghiaietto siliceo o quarzifero, con granulometria non inferiore a 2 mm.

Scioltezza: il substrato deve avere una struttura sciolta e porosa, lasciar passare agevolmente l'aria e l'acqua, non asciugare con lentezza ma neppure troppo velocemente, non contenere troppa sostanza organica, per garantire l'assenza di formazione di croste dure e le conseguenti screpolature, un terreno sciolto inoltre assicura l’ossigenazione prevenendo i marciumi del colletto e delle radici.

Contenuto in minerali: le succulente non hanno grosse esigenze in concimazioni, tuttavia è necessario fornire loro un substrato idoneo affinché possano trovare i minerali necessari per un corretto sviluppo. Azoto, Fosforo e Potassio più vari microelementi, sono contenuti a sufficienza in terricci nei quali vengano inseriti elementi alluvionali come: Terra di campo, Limo o terra di cava da riempimento (è una specie di sabbia giallastra usata per i fondi stradali e per il letto di tubazioni idrauliche, che non si compatta quando asciuga, ed è ricca di minerali).

PH: le piante grasse gradiscono, di norma, un pH neutro (7) o leggermente acido (6-6,5), fatta eccezione per le epifite che preferiscono un substrato più acido ed alcune cactaceae messicane che invece lo prediligono più alcalino.

Autore: Emilio Capacci (Pulcius)

Ultima modifica di Ortensia Mancini; 27-10-10 alle 03:27
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 25-11-10, 11:56
L'avatar di mrk1112
mrk1112 mrk1112 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 12-11-08
Località: Como
Messaggi: 1941
Grazie dati: 0
Ringraziato 7 volte in 5 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Uomo
Predefinito

Molto bene... anche se per come la vedo io basterebbe un 30% di terriccio universale misto a pomice o perlite o ghiaia di quarzo.
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 25-11-10, 12:00
L'avatar di fiorella71
fiorella71 fiorella71 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 16-09-10
Località: torino
Messaggi: 1433
Grazie dati: 54
Ringraziato 83 volte in 78 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

A me hanno venduto un terriccio pronto per piante grasse, è valido?non ricordo il nome pero'...

Ultima modifica di Cerchina; 02-10-11 alle 18:29
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 25-11-10, 17:52
L'avatar di Nenne
Nenne Nenne è offline
Pollice Celeste
 
Data Registrazione: 01-10-07
Località: Roma e Vitorchiano (Tuscia)
Messaggi: 14051
Grazie dati: 61
Ringraziato 102 volte in 43 post
Punti reputazione: 40
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Di solito la composizione è scritta sul sacchetto.
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 25-11-10, 18:31
L'avatar di bry
bry bry è offline
Pollice Indaco
 
Data Registrazione: 26-03-09
Località: Calabria
Messaggi: 6230
Grazie dati: 0
Ringraziato 2 volte in 2 post
Punti reputazione: 10
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da fiorella71 Visualizza Messaggio
A me hanno venduto un terriccio pronto per piante grasse,è valido?non ricordo il nome pero'...
solitamente la maggior parte di terricci pronti per grasse non sono veramente tali ...come vedi in questo post ci dovrebbe essere una buona quantità di varie componenti...
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 25-11-10, 22:40
L'avatar di mrk1112
mrk1112 mrk1112 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 12-11-08
Località: Como
Messaggi: 1941
Grazie dati: 0
Ringraziato 7 volte in 5 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Uomo
Predefinito

le piante grasse si adattano a tutto... però quello che si consiglia è un terreno che drena bene quindi si aggiungono pomice.. lapillo.. perlite ecc.
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 26-11-10, 10:53
L'avatar di bry
bry bry è offline
Pollice Indaco
 
Data Registrazione: 26-03-09
Località: Calabria
Messaggi: 6230
Grazie dati: 0
Ringraziato 2 volte in 2 post
Punti reputazione: 10
Predefinito

dipende dai generi ... ti posso assicurare che non è vero che si adattano a tutto...quelle più particolari se le si coltiva in un qualsiasi terriccio dopo poco muoiono

Ultima modifica di Cerchina; 02-10-11 alle 18:29
Rispondi Con Citazione
  #8  
Vecchio 04-12-10, 01:33
L'avatar di mrk1112
mrk1112 mrk1112 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 12-11-08
Località: Como
Messaggi: 1941
Grazie dati: 0
Ringraziato 7 volte in 5 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Uomo
Predefinito

Bè certo dipende sempre... il mio era un discorso per le succulente comuni. Che poi si pensa che le grasse debbano stare tutte al caldo mentre invece ci sono specie che devono stare fuori in inverno. Tipo anche la schlumbergera è una succulenta ma ha esigenze diverse dalle succulente comuni.
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 04-12-10, 12:34
L'avatar di bry
bry bry è offline
Pollice Indaco
 
Data Registrazione: 26-03-09
Località: Calabria
Messaggi: 6230
Grazie dati: 0
Ringraziato 2 volte in 2 post
Punti reputazione: 10
Predefinito

infatti devono essere tenute al freddo perchè possano andare in riposo e prepararsi per la futura stagione vegetativa e fiorire ...poi è vero hanno esigenze diverse anche legate al periodo in cui vegetano e sono molto legate alle condizioni dei loro paesi di origine
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
succulente, terriccio

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:58.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0