Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Cactacee e Succulente

Le mie esperienze sulle semine di cactus e succulente

Questa discussione si intitola Le mie esperienze sulle semine di cactus e succulente nella sezione Cactacee e Succulente, appartenente alla categoria Le Speciali; Dopo aver letto un bel po sull'argomento con consigli di esperti ho capito una cosa e cioè che la natura ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 13-01-19, 17:24
L'avatar di corbezzolo
corbezzolo corbezzolo è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 07-01-14
Località: reggio calabria
Messaggi: 1972
Grazie dati: 118
Ringraziato 2152 volte in 931 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Uomo
Predefinito Le mie esperienze sulle semine di cactus e succulente

Dopo aver letto un bel po sull'argomento con consigli di esperti ho capito una cosa e cioè che la natura è maestra e solo imitando potremo avere buoni risultati.





Astrophytum che fanno capolino.

In natura i semi cadono in terra o vengono portati dal vendo per poi comunque raggiungere il terreno e adagiarsi.Nella generalità dei casi questo avviene in autunno, quindi avranno un periodo di riposo per il seme, in presenza di forte umidità e freddo che li accompagnerà per l'intero inverno che sarà caratterizzato anche da poche ore di luce.
I parametri enunciati sono poche ore di luce e pure scarsa intensità, umidità elevata e basse temperature.
Poi con i primi tepori primaverili, aumentano anche le ore di luce e le temperature nonchè l'intensità della luce solare e i semi germogliano emettendo una piccola radichetta che si intrufola nel terreno e da inizio ad una nuova pianta.
In un primo periodo il nutrimento viene dal seme stesso poi la radice assorbirà i nutrienti dal terreno.
Dopo queste osservazioni, volendo seminare delle piante succulente o Cactaceae occorre procurarsi i semi raccogliendoli dalle proprie piante o comprandoli nei vari siti specializzati facendo attenzione alle norme Cites.
Ogni bustina di semi deve indicare il numero di campo di raccolta e la specie, ma le aziende serie lo fanno, quindi noi dovremo solo conservare questi dati per essere in regola con la legge.
Acquisiti i semi di mettono in un contenitore e si ripongono in frigo a circa 4 gradi per almeno due mesi possibilmente con una carta leggermente umida dentro il barattolo.
Questo procedimento si chiama stratificazione dei semi.
Poi sceglieremo se fare una semina primaverile e naturale oppure provare con semine indoor con temperature e luce artificiale.
Nelle semine naturali si attende che le temperature si attestino fra i 18 ed i 25 gradi e si semina dentro una ciotola appositamente preparata con inerti a granulometria piccolissima e sabbia di fiume o perlite, ricordiamo di fare i fori di sgrondo al contenitore.
Per ottenere buoni risultati, dobbiamo sapere che i semi hanno una germinabilità maggiore, se piu freschi quindi se dell'anno precedente.
La composta per la semina può essere trattata con antifungino in polvere oppure si sterilizza in forno a 80 gradi oppure si mette antifungino nella bacinella in cui poi sarà immerso il contenitore .
Riepilogando il contenitore con composta sterile va immerso in recipiente con acqua senza cloro in modo che l'umidità risalga per capillarità e lentamente.
Poi si depongono i semi sulla composta facendo una leggera pressione con il palmo della mano.
Il contenitore va coperto con del cellophan e chiuso ermeticamente in modo da mantenere una umidità costante intorno al 100% che favorirà la germinazione e porremo il tutto in zona luminosa ma non esposta ai raggi solari diretti.
Il sacchetto si aprirà dopo che le plantule spunteranno e saranno alte un centimetro, poi una per volta le piante andranno trapiantate.
Alcuni semi potrebbero avere un tegumento esterno duro quindi vanno inumiditi bene e se necessario incisi o limati leggermente o trattati per qualche minuto con soluzione acida , questo metodo si chiama Scarificazione.
Volendo invece seminare in tutti i periodi dell'anno, dopo aver messo i semi in frigo per due mesi, si semina nella solita composta e i contenitori si mettono in apposito germinatoio.
Il germinatoio è un contenitore chiuso, trasparente che garantisce una certa temperatura controllata tramite un cuscinetto riscaldante o altro purchè porti le temperature all'interno piu vicine possibile a quelle primaverili.
Altro fattore sul quale bisogna intervenire sono le ore di luce e l'intensità luminosa che si ottiene tramite una lampada a luce fredda o leed posta in vicinanza senza scottare le piante ma in grado di illuderle che è primavera.
Riepilogando diciamo che il seme ha bisogno di un periodo di riposo in ambiente umido e freddo per prepararsi al futuro risveglio.
Il risveglio sarà operato sempre dall'umidità , dalle temperature primaverili e dalle ore ed intensità di luce.


Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk

Ultima modifica di corbezzolo; 13-01-19 alle 18:10
Rispondi Con Citazione
I seguenti 5 utenti hanno ringraziato corbezzolo per questo post
aspidistra (18-01-19), carlina (14-01-19), Corymba (15-01-19), Rosmarie (14-01-19), Silvana (13-01-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 13-01-19, 17:29
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 17566
Grazie dati: 14972
Ringraziato 7307 volte in 5285 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Wow quante belle semine hai già messo in atto

Citazione:
Originariamente Scritto da corbezzolo Visualizza Messaggio
Dopo aver letto un bel po sull'argomento con consigli di esperti ho capito una cosa e cioè che la natura è maestra e solo imitando potremo avere buoni risultati

Quindi in natura cosa succede?.. come mai hai seminato in questa stagione.? . e che tipo di terriccio hai usato?.. vedo molta sabbia... e sopra hai messo un vetro?
__________________
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 13-01-19, 17:59
L'avatar di Rosmarie
Rosmarie Rosmarie è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 08-01-11
Località: Gravina di Catania
Messaggi: 13582
Grazie dati: 3758
Ringraziato 5271 volte in 3354 post
Punti reputazione: 100
Sono....: Donna
Predefinito

Usi un tappeto riscaldante?

E luci particolari?
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 14-01-19, 06:59
L'avatar di corbezzolo
corbezzolo corbezzolo è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 07-01-14
Località: reggio calabria
Messaggi: 1972
Grazie dati: 118
Ringraziato 2152 volte in 931 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Uomo
Predefinito

si come detto è una semina indoor cioè al chiuso che si fa in tutti i periodi dell'anno purchè vengano rispettati i parametri di luminosità , temperature e umidità.Questo germinatoio ha coperchio trasparente che chiude quasi ermeticamente ,quindi l'umidità che evapora ritorna giù.Poi sotto vi è un tappetino riscaldante che mantiene l'ambiente tiepido. Per le luci l'argomento è un po complesso, ma diciamo che occorre una luce fredda di almeno 125 w e 500 k, la mia è di 200 w , sono a risparmio energetico quindi consumo basso.Non vi nego che appena avrò la possibilità vorrei comprarne una più potente a leed colorati blu e rossi che sono quelle usate nelle grandi serre i cui colori favoriscono lo sviluppo e la fioritura, ma per ora la mia svolge il suo compito.La composta vi sono molte scuole di pensiero ma è sconsigliato mettere torba o altra sostanza che potrebbe creare funghi nella prima fase di vita, quindi io ho messo sotto inerti grossolani e in superficie sabbia di fiume a granuli piccoli che ho vagliato per eliminare le polveri e la terra.Nella prima fase di vita la piantina si nutre del suo stesso seme quindi non necessita di nutrienti.Successivamente sarà ripicchettata o rinvasata in contenitore che avrà dei nutrienti fruibili, come una composta normale per succulente.

Ultima modifica di corbezzolo; 14-01-19 alle 07:06
Rispondi Con Citazione
I seguenti 5 utenti hanno ringraziato corbezzolo per questo post
aspidistra (18-01-19), carlina (14-01-19), Corymba (15-01-19), Rosmarie (14-01-19), Silvana (14-01-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
cactus, esperienze, semine, succulente, sulle

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:30.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0