Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Oltre il giardino > Chiacchiere sparse

Le IDI di Marzo del 44 a.C.n.

Questa discussione si intitola Le IDI di Marzo del 44 a.C.n. nella sezione Chiacchiere sparse, appartenente alla categoria Oltre il giardino; La Morte di Giulio Cesare Vincenzo Camuccini : 1806 conservato nel museo di Capodimonte a Napoli. Plutarco di Cheronea, Vite ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 15-03-19, 14:22
L'avatar di luca ussani
luca ussani luca ussani è offline
Pollice Rosso
 
Data Registrazione: 16-10-11
Località: Roma e costa tirrenica etrusca USDA 9b/10a
Messaggi: 3840
Grazie dati: 232
Ringraziato 2414 volte in 1419 post
Punti reputazione: 60
Sono....: Uomo
Predefinito Le IDI di Marzo del 44 a.C.n.

La Morte di Giulio Cesare

Vincenzo Camuccini : 1806 conservato nel museo di Capodimonte a Napoli.





Plutarco di Cheronea, Vite parallele. Vita di Cesare

Gridarono quasi simultaneamente, il ferito (Cesare) in latino: "Maledettissimo Casca, che fai?", il feritore in greco, rivolto al fratello: "Fratello, aiutami!". Tale essendo stato l'inizio del delitto, coloro che erano all'oscuro di tutto furono colti da sbigottimento e terrore per ciò che stava accadendo, senza che osassero né fuggire, né difendere Cesare, e neppure gettare un grido. Poiché invece ciascuno di quelli che avevano deciso di ucciderlo mostrava la spada sguainata, Cesare, circondato da ogni parte e incontrando, dovunque volgesse lo sguardo, pugnalate e spade puntate contro il suo viso e i suoi occhi, inseguito come una bestia feroce, s'impigliava nelle mani di tutti: bisognava infatti che tutti quanti partecipassero al sacrificio e gustassero il (suo) sangue. Perciò anche Bruto gli vibrò un colpo all'inguine. E si dice da parte di alcuni storici che, mentre Cesare dagli altri si difese trascinando il suo corpo qua e là ed urlando, quando invece vide che Bruto aveva impugnato la spada, si tirò la veste sul viso e si accasciò, o per caso o perché spinto dagli assassini, presso il piedistallo su cui stava la statua di Pompeo. E il sangue lo inondò, tanto che sembrò che Pompeo stesso guidasse la vendetta contro il nemico, disteso ai piedi e in preda agli spasimi per il gran numero delle ferite ricevute.


Gaio Svetonio Tranquillo, De vita Caesarum 82

Mentre si sedeva, i congiurati lo circondarono come per rendergli onore e subito Cimbro Tillio, assuntosi l’incarico dell’iniziativa, gli si fece più vicino, come per chiedergli un favore: Cesare però non volle ascoltarlo e rimandò la cosa ad altro momento. Allora Tillio gli afferrò la toga da entrambe le spalle e mentre Cesare gridava: “Ma questa è davvero violenza!”, uno dei due Casca lo ferì da dietro, poco sotto la gola. Cesare, preso il braccio di Casca, lo trafisse con lo stilo e, mentre tentava di buttarsi in avanti, fu fermato da un’altra ferita. Accortosi che era assalito da tutte le parti con i pugnali sguainati, avvolse la toga attorno al capo e con la sinistra tirò l’orlo fino ai piedi, per morire più decorosamente, coperta anche la parte inferiore del corpo. Così fu trafitto da ventitré pugnalate, con un solo gemito, sussurrato dopo il primo colpo; ma secondo alcuni avrebbe gridato a Marco Bruto, che gli si scagliava contro:Tu quoque, Brute, fili mi! .
Esanime, rimase lì per un po’, mentre tutti fuggivano, poi, caricato su una lettiga, con un braccio penzoloni, fu portato a casa da tre servi. Nessuna di tante ferite, come sosteneva il medico Antistio, fu letale tranne quella ricevuta per seconda al petto.
__________________
Tengo el alma de nardo del árabe español.
De cuando en cuando un beso, sin ilusión ninguna.
¡El beso generoso que no he de devolver!

Ho l'anima di tuberosa dell'arabo spagnolo.
Un bacio di quando in quando, senza alcuna illusione.
Il bacio generoso che non devo ricambiare

Manuel Machado
Rispondi Con Citazione
I seguenti 4 utenti hanno ringraziato luca ussani per questo post
carlina (15-03-19), Corymba (15-03-19), Silvana (15-03-19), Tulip (15-03-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 15-03-19, 18:34
L'avatar di luca ussani
luca ussani luca ussani è offline
Pollice Rosso
 
Data Registrazione: 16-10-11
Località: Roma e costa tirrenica etrusca USDA 9b/10a
Messaggi: 3840
Grazie dati: 232
Ringraziato 2414 volte in 1419 post
Punti reputazione: 60
Sono....: Uomo
Predefinito

Georg Friedrich Händel:

Giulio Cesare in Egitto, HWV 17 : ouverture.

Lars Ulrik Mortensen


https://www.youtube.com/watch?v=fATgIJpXVFs
__________________
Tengo el alma de nardo del árabe español.
De cuando en cuando un beso, sin ilusión ninguna.
¡El beso generoso que no he de devolver!

Ho l'anima di tuberosa dell'arabo spagnolo.
Un bacio di quando in quando, senza alcuna illusione.
Il bacio generoso che non devo ricambiare

Manuel Machado
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato luca ussani per questo post
Corymba (15-03-19), Tulip (16-03-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
acn, del, idi, marzo

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:27.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0