Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Clematidi > Clematidi: Coltivazione

Prima esperienza Clematis

Questa discussione si intitola Prima esperienza Clematis nella sezione Clematidi: Coltivazione, appartenente alla categoria Clematidi; Ho provato quest'anno prima esperienza con due clematis la "Prince Charles" e la "Viola" adimora in due vasi alti ca ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 02-08-20, 15:05
L'avatar di Carlo55
Carlo55 Carlo55 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-08-18
Località: Milano
Messaggi: 180
Grazie dati: 79
Ringraziato 88 volte in 52 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito Prima esperienza Clematis

Ho provato quest'anno prima esperienza con due clematis la "Prince Charles" e la "Viola" adimora in due vasi alti ca 40 cm, le piante cresono arrampicandosi sulla ringhiera del balcone esposto a sud sud ovest

A primavera sono fiorite abbondantemente, terminata pensavo che rigermogliassero per rifiorire vedendo che non accadeva ho deciso di eliminare tutti i residui dei fiori sfioriti per evitare che utilizzare energia per produrre semi

Le foglie e i corti rami rimasti seccavano cosi li ho eliminati, da queste ascelle hanno ripreso a germogliare nuovi rami più fini dei precedenti ora stanno fiorendo con fiori più piccoli

Ho utilizzato due volte concime della Vitax "clematis fertiliser"

Pensavo fossero piante con una fioritura piu continuativa, cosa ho sbagliato ? Dopo la prima fioritura vanno potate diversamente da come ho fatto ? Vanno supportate maggiormente con le concimazioni ?

Grazie
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 02-08-20, 15:44
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20503
Grazie dati: 17781
Ringraziato 8834 volte in 6473 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

a secondo del gruppo di potatura si potrebbero potare più o meno drasticamente anche dopo la prima fioritura perché stimola una seconda fioritura estiva

. quelle del gruppo 3 si possono potare un po' più drasticamente.. quelle del gruppo 2 si dovrebbero solamente accorciare un po'
(Emmerita lo faceva anche con quelle del Gr 2 con ottimi risultati comunque )


ho cercato in rete il gruppo di appartenenza della tua la Clematis Prince Charles.. Gr 3

https://www.vivaioleclematis.com/cle...charles-detail

questo vuol dire che a primavera la devi potare bassa lasciando al massimo un paio di gemme fuori dal terreno ed anche dopo la prima fioritura si può potare ancora abbastanza, magari non proprio basso come a primavera, ma abbastanza.. indubbiamente una buona concimazione di sostegno aiuta ad avere fioriture più belle

La Clematis "Viola" non riesco ad itentificarla.. non c'era scritto nulla sul cartellino che possa aiutare per identificarla nel gruppo di appartenenza?

potrebbe essere questa?

https://www.vivaioleclematis.com/cle...a/viola-detail
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
Carlo55 (02-08-20)
  #3  
Vecchio 02-08-20, 18:05
L'avatar di Carlo55
Carlo55 Carlo55 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-08-18
Località: Milano
Messaggi: 180
Grazie dati: 79
Ringraziato 88 volte in 52 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Non ero certo se potevo postare i link e non avevo foto a supporto, hai trovato tutto ma proprio tutto anche la viola !!

Sono entrambe del gruppo 3, si a primavera ho le istruzioni per potarle, durante la stagione della fioritura ipotizzavo che vegetassero e fiorissero senza interventi, può dipendere anche dalla giovane età delle piante ? In natura nessuno le pota

Il concime usato è specifico lo conosci ?, ogni tanto le annaffio con energy rosso nel vaso per coprire il piede ci sono delle piccole petunie
https://www.gardenworld.co.uk/produc...is-fertiliser/
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 02-08-20, 18:35
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20503
Grazie dati: 17781
Ringraziato 8834 volte in 6473 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Carlo55 Visualizza Messaggio
.. ipotizzavo che vegetassero e fiorissero senza interventi, può dipendere anche dalla giovane età delle piante ? In natura nessuno le pota
Si è vero quelle spontanee nessuno le pota, sono inoltre varietà che fioriscono una volta sola ed hanno tutto lo spazio che vogliono per arrampicarsi ed espandersi, ma quelle che noi coltiviamo sui nostri balconi o giardini generalmente sono ibridi che hanno comportamenti di rifiorenza diversi a secondo del gruppo di appartenenza e crescono a volte su supporti dallo spazio limitato.. .. comunque se la pianta è piccola la seconda potatura non è un obbligo

sicuramente il primo anno di impianto e di coltivazione non danno ancora il meglio di sé, in genere si rinforzano dal secondo anno

io quest'anno ho provato a potare dopo la prima fioritura la mia Warszawska Nike gruppo 3 coltivata in vaso da 2 anni ed ora sta producendo una seconda fioritura discreta che l'anno scorso non aveva fatto

diciamo che questa potatura aiuta la pianta ad accespirsi un po' di più ed a vuotarsi un po' meno dal basso

Prova a dare un'occhio a questo 3D.. se ne possono trarre degli insegnamenti

Clematis d'autunno

Citazione:
Il concime usato è specifico lo conosci ?, ogni tanto le annaffio con energy rosso nel vaso per coprire il piede ci sono delle piccole petunie
https://www.gardenworld.co.uk/produc...is-fertiliser/
Direi che le concimazioni che utilizzi vanno benissimo
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
Carlo55 (03-08-20)
  #5  
Vecchio 02-08-20, 22:44
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 10-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 1281
Grazie dati: 1217
Ringraziato 1673 volte in 862 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

La mia prosaica opinione è che le clematidi non amano troppo le vampate di caldo delle estati italiane. Le mie in questo periodo sono tutte, chi più chi meno, attente a sopravvivere alla canicola. Alcune hanno pure seccato le foglie alla base. Figuriamoci se gli viene in mente di fiorire! A settembre invece, spesso, alcune hanno rivegetato e fiorito.
Evidentemente le cronache che attribuiscono alle clematidi una seconda fioritura poco meno abbondante della prima in piena estate, sono state redatte da abitanti dell'Europa centro-settentrionale. Sicuramente lì le clematidi trovano tutte le condizioni per fiorire benissimo in piena estate.
Ovviamente la mia è solo una supposizione, ma del resto è difficile trovare clematidi molto fiorite fra luglio e agosto.
__________________
"il faut cultiver notre jardin"

Candide (Voltaire).
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato amterme63 per questo post
Carlo55 (03-08-20)
  #6  
Vecchio 02-08-20, 23:30
L'avatar di sorriso
sorriso sorriso è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 08-02-09
Località: moncalieri (torino)
Messaggi: 1617
Grazie dati: 2745
Ringraziato 961 volte in 629 post
Punti reputazione: 10
Predefinito

personalmente,anch'io appoggio la supposizione di amterme !
da un po' di anni a questa parte,le estati si presentano con questi periodi di calore veramente eccessivo,praticamente x qualsiasi tipo di pianta (pure le 'grasse')
e l'esposizione a sud/sud-ovest ne accentua la criticità !

essendo poi piante di quest'anno,come suggerito dalla silvana,sicuramente avranno un'altra resa nelle prossime primavere e....magari! presenteranno fioriture più continuative !
per me,comunque,sono arbusti di una tale bellezza al momento della fioritura che gli occhi mi rimangono lustri ancora e anche in inverno !
__________________
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato sorriso per questo post
amterme63 (02-08-20), Carlo55 (03-08-20)
  #7  
Vecchio 03-08-20, 07:57
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 3332
Grazie dati: 6297
Ringraziato 4003 volte in 2333 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Le mie vanno controcorrente perché pur se esposte a sud con la testa in pieno sole, sono tutte in piena fioritura e con le foglie belle turgide!
C'è da dire che da me non si comportano come rampicanti vere e proprie, bensì da cespugli avvolgenti dall'aspetto compatto (io però non le ho potate in primavera).
Un piccolo segreto per evitare le vampate di calore e il conseguente disseccamento fogliare: irrorate le chiome con frequenti nebulizzazioni ( almeno 5 volte al giorno), vedrete che patiranno molto meno mantenendo le foglie nel loro colore naturale.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Titti7 per questo post
amterme63 (03-08-20)
  #8  
Vecchio 03-08-20, 08:43
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20503
Grazie dati: 17781
Ringraziato 8834 volte in 6473 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Si sono d'accordo le estati troppo calde impediscono spesso le seconde fioriture,le piante si bloccano anche nella vegetazione ,non solo nella fioritura

...anche le mie piantate in terra sono tutte sciupate e non ci pensano proprio a rifiorire, ma le ho piantate anche in posti dove ora fatico ad andare ad innaffiarle ed accudirle ....peró é capitato in anni passati ,durante estati meno torride ,che rifiorissero ,anche se in molto più modesto della prima fioritura

l'unica che mi sta rifiorendo è quella in vaso che sta dal lato corte dove il sole arriva solo dalle h 11. alle h 16 e che riesco ad innaffiare di piu
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 03-08-20, 10:06
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 3332
Grazie dati: 6297
Ringraziato 4003 volte in 2333 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

A conferma del teorema sull'importanza delle nebulizzazioni fogliari giornaliere vi mostro una delle mie, l"Hagley Hybrid.
Sicuramente non è una gigantessa e non ha uno sviluppo ramificato in stile "passiflora" ( il vaso è anche piccolino e il prossimo anno necessiterà di uno adeguato) ma c'è da dire che è esposta sul lato più caldo del terrazzo dove il sole picchia duro tutto il dì.
Ebbene, lei fiorisce costantemente riuscendo a mantenere il fogliame di un bel colorito verde menta!








Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato Titti7 per questo post
Carlo55 (03-08-20), Silvana (03-08-20), sorriso (04-08-20)
  #10  
Vecchio 03-08-20, 21:02
L'avatar di Carlo55
Carlo55 Carlo55 è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-08-18
Località: Milano
Messaggi: 180
Grazie dati: 79
Ringraziato 88 volte in 52 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Grazie per le vostre esperienze e conocenze su questa bellissima specie, e probabile che le mie aspettative sulla rifioritura fossero più alte del risultato del quale sicuramente la mia inesperienza non è stata di aiuto
Leggendovi ho alcune domande
Nebulizzazioni, come per la gran parte delle piante sono da effettuare con la pianta in ombra ?
Irrigazione, quando bagnare, lasciare che asciughi tra una annaffiatura e l'altra o ?
Concimazione, sopra ho inserito il link di quello che ho utilizzato, potreste consigliarmi utilizzate prodotti a lenta cessione, liquidi con annaffiature o ?

Grazie
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
clematis, esperienza, prima

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:27.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0