Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardino e dintorni > Giardinando

cosa ho fatto oggi: diario di un-a giardiniere-a

Questa discussione si intitola cosa ho fatto oggi: diario di un-a giardiniere-a nella sezione Giardinando, appartenente alla categoria Giardino e dintorni; Oggi è stata una giornata campale! Finalmente sono riuscito a fare la "transumanza", cioè il trasferimento delle piante delicate in ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #951  
Vecchio 18-11-19, 00:23
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 789
Grazie dati: 724
Ringraziato 1080 volte in 551 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Oggi è stata una giornata campale! Finalmente sono riuscito a fare la "transumanza", cioè il trasferimento delle piante delicate in vaso nel grande magazzino a 100 m dalla casa.
Ho fatto ben due viaggi in auto, sempre con la pandina stipata di piante. Ecco qua alcune delle mie passeggere, compagne di viaggio (brevissimo comunque):



Il passeggero in questione è il Gelsomino Sambac Granduca di Toscana



Alcune piante erano così grandi che non mi entravano. Ho dovuto trasportarle con la carriola, con la massima delicatezza.
Insomma è stato un lavorone, anche discretamente stancante. Infatti stasera sono proprio cotto.
Mi sono rimaste da spostare solo le piante che attualmente sono in terra. Si tratta dell'Eliotropio, che tutti gli anni tolgo di terra, lo poto e lo metto in vaso. Non fa una piega e passa tranquillamente tutto l'inverno protetto, per poi essere rimesso per terra a primavera ed esplodere di nuovo con tanti nuovi rami e bei fiori blu profumati.
Quest'anno faccio così anche con il folto gelsomino polyanthum che sta sempre fuori in un grande vaso. Lo scorso inverno lo ha passato fuori, soffrendo un po' anche per delle leggere gelate. E' sopravvissuto ma non ha fiorito, mentre altri esemplari più piccoli, che avevo tenuto in serra fredda, a primavera hanno fiorito in abbondanza. Cercherò di fare il possibile e metterlo in un vaso più piccolo e stare così protetto dai geli.
Prima che geli, provo pure a estirpare anche le Ipomee alba per metterle in vaso e farle svernare in serra fredda. Vediamo se funziona.
Avevo pensato di fare altrettanto anche con una Begonia dragon, ma è così bella e grande che ho deciso di lasciarla nel suo vaso, potarla drasticamente e coprirla con tnt. Speriamo basti.
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #952  
Vecchio 18-11-19, 01:38
L'avatar di Rosmarie
Rosmarie Rosmarie è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 08-01-11
Località: Gravina di Catania
Messaggi: 13823
Grazie dati: 3874
Ringraziato 5504 volte in 3512 post
Punti reputazione: 100
Sono....: Donna
Predefinito

Conosco bene questo problema

Non ho ancora ultimata la "transumanza". Mi sono rimasti 2-3 vasi molto pesanti con Hibiscus e altro e anche qualche Achimenes da andare a prendere a Tardaria.

E' una "transumanza" un pò più difficile visto i 20 km di curve e discese, debbo sistemare tutte le piante con molta accuratezza per essere sicura che in caso di frenata non succeda niente.

Ci sono anche due vasi con Ipomee batatas ('Sweet heart' e 'Purple') con rami lunghissimi...speriamo bene!
Rispondi Con Citazione
  #953  
Vecchio 18-11-19, 02:49
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 16106
Grazie dati: 1976
Ringraziato 5942 volte in 4011 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

La mia transumanza è molto più breve, dal cortile al magazzino, cioè l'alloggio del piano terra di casa mia, tutto da rifare, se avessi i soldi!

Ma anche con l'aiuto di Gian ci impieghiamo giorni e giorni e non sempre tutte le piante trovano la loro collocazione ideale.

I vasi grandi sono posizionati a terra su carrellini con le ruote, gli altri sopra panche metalliche che migrano insieme ai vasi, dal cortile al magazzino e viceversa, occupo tavolini da giardino, scaffali, panche improvvisate con cavalletti e assi, o addirittura con cassette e polistirolo. vecchi supporti per bacinelle, treppiedi, insomma, di tutto e di più!
Però almeno mi basta la carriola, non devo fare avanti e indietro con pandina.

Luca, sono molto belle le tue piante! E anche fortunate ad avere un posto tutto per loro, bello luminoso!

Le mie si devono accontentare.
Ros, a volte coltivavo la patata americana in acqua, e quando era troppo lunga, che dalla cima dell'armadio toccava terra, la cimavo, e lei ripartiva più folta di prima.

Eventuali rami rotti e ripiantati non dovrebbero faticare a fare nuove radici.
Infatti, per coltivare le patate americane, non si usano le patate, ma i loro germogli. Si staccano quando sono lunghi un palmo, più o meno, e si piantano in terra.
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato lalla per questo post
amterme63 (18-11-19)
  #954  
Vecchio 02-12-19, 00:46
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 789
Grazie dati: 724
Ringraziato 1080 volte in 551 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Oggi ho deciso di fare una spedizione botanica alle Spiagge Bianche di Vada, esattamente ad un'ora di auto da casa mia.
Non so se avete mai sentito parlare di questo luogo, uno dei più noti della Toscana. E' un caso paradossale di grave inquinamento ambientale trasformato in uno dei luoghi più belli e affascinanti della costa toscana. Dietro la spiaggia si stagliano le fumanti ciminiere e l'intrico di tubi metallici della Solvay, la multinazionale produttrice del bicarbonato. Per anni e anni (e tutt'ora) vengono scaricati in mare ingenti quantità di carbonati (e anche altre sostanze chimiche varie) sotto forma di polvere bianca finissima.
In pratica in un raggio di diversi chilometri qualunque forma di vita marina è stata cancellata. In compenso si è formato un arenile di sogno. Una spiaggia di sabbia finissima bianca con dietro delle splendide dune, davanti a un mare di colore smeraldino. Sembra davvero di essere ai Caraibi. Ecco come era oggi.



Andiamo al sodo: mi sono recato lì, oltre alla bellezza del posto, per prendere delle piantine di Salicornia. Ne crescono in alcune vasche naturali prima delle parte sabbiosa della spiaggia. Ho preso anche molta sabbia e ghiaia salata dove crescevano i cespi di salicornia. A casa ho scavato una buca nel terreno, ci ho messo un vaso a cui avevo tagliato il fondo, l'ho riempito con la sabbia e ghiaia salata e ci ho piantato la salicornia con tutto il suo apparato radicale. Ho poi sparso sopra del sale da cucina, in modo che le piogge mantengano sempre salato il terreno.
In questa maniera spero di riuscire a far sopravvivere e a coltivare la salicornia. Oltre a essere una curiosità da mostrare ai turisti stranieri, è anche una piantina molto carina e soprattutto molto piacevole. Infatti uno degli usi è quello di sgranocchiare un po' foglioline/rametti come stuzzichino salato con un buon aperitivo. Ho provato ed è proprio piacevole.

Sulle dune delle Spiagge Bianche cresce anche l'Atriplex halimus, altra pianta che sa di sale. E' un cespuglione più largo che alto, sempreverde, dalle foglie di un bel verde argento. Le foglie sono commestibili e hanno un piacevole gusto salato. Questa pianta può crescere anche in terreni normali, pure argillosi, e ha la capacità di succhiare il sale dal suolo. Infatti è molto usata come pianta dissalatrice dei terreni (Asfura, sarebbe la pianta adatta per la tua Duna).
Purtroppo è così tenacemente abbarbicata al terreno (che era sabbioso!) che ho ripiegato prendendo dei rami, di cui ho fatto delle talee. Speriamo vengano.

Ho poi trovato sulle dune dei curiosi semi neri, accanto a una pianta con foglie lunghe e strette, chiaramente una pianta bulbosa. A casa ho scoperto che erano semi di Giglio di Mare, cioè Pancratium maritimum. Benissimo. Voglio provare a seminarli e vediamo cosa ne viene fuori.

Ultima modifica di amterme63; 02-12-19 alle 00:50
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato amterme63 per questo post
carlina (02-12-19), russell81 (09-12-19), Silvana (02-12-19)
  #955  
Vecchio 02-12-19, 09:22
L'avatar di carlina
carlina carlina è online
Pollice Indaco
 
Data Registrazione: 15-04-12
Località: Ferrara provincia 10 km dal mare
Messaggi: 4027
Grazie dati: 3596
Ringraziato 3141 volte in 1955 post
Punti reputazione: 15
Sono....: Donna
Predefinito

la conosco la spiaggia bianca, ricordavo si chiamasse Rosignano, ma probabilmente è la stessa cosa, ci sono stata diversi anni fa in una giornata estiva soleggiata, sembrava davvero di stare ai caraibi... col tramonto poi, uno spettacolo!!!!!

io ho due piante di Pancratium maritimum, il giglio marittimo, che da me cresce molto bene in quanto il mio giardino, come sapete tutti, è quasi una spiaggia mascherata da giardino, però con i semi non ho mai ottenuto risultati...

in verità non li ho mai seminati in vasetti, li ho sempre lasciati in parte cadere come in natura, e in parte li ho sparsi io in giro dove mi sarebbe piacuto che crescessero, però non è mai spuntato nulla...
__________________
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato carlina per questo post
amterme63 (03-12-19), Silvana (02-12-19)
  #956  
Vecchio 03-12-19, 00:55
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 789
Grazie dati: 724
Ringraziato 1080 volte in 551 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Questa sera a Report ne hanno dette di cotte e di crude sulle Spiagge Bianche. E' pur sempre un luogo inquinato anche se non si vede. La sabbia con la salicornia l'ho presa più a nord, dove un banco roccioso iimpedisce alle sabbie bianche di arrivare. Infatti lì la sabbia è di colore grigio-giallo e quindi la salicornia non dovrebbe essere inquinata con il mercurio che scarica la Solvay. Comunque la tengo per bellezza, non certo per mangiarla.

Oggi invece ho cominciato a "vernalizzare" l'eliotropio, cioè toglierlo da terra, metterlo in vaso e trasferirlo in serra fredda. Il primo passo è stato quello di tagliarlo drasticamente di 2/3. Ho ricavato così tantissimi rametti e invece di buttarli via, ho provato a farci delle talee. Ho così ricavato 10 vasetti con un totale di quasi un centinaio di talee. Se radicano ce ne sarà per tutti questa primavera!
Ho dovuto tagliare anche se le piante erano ancora in piena fioritura! I fiori li ho tenuti e messi in un vaso. Adesso mi stanno profumando tutta la stanza con il loro aroma tipico di vaniglia.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato amterme63 per questo post
lalla (03-12-19), Silvana (03-12-19)
  #957  
Vecchio 09-12-19, 04:36
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 16106
Grazie dati: 1976
Ringraziato 5942 volte in 4011 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Stasera ho scoperto che sulla mia pianta del caffè, che in estate era fiorita senza che neanche me ne accorgessi, ci sono diverse bacche.

Sono tutte ancora verdi.

Ce la faranno a maturare?
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato lalla per questo post
Silvana (09-12-19)
  #958  
Vecchio 09-12-19, 09:31
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18497
Grazie dati: 15872
Ringraziato 7777 volte in 5663 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Wow Lalla che notizia ...ma in estate l'hai tenuta fuori ed al sole ?..ma quanto è alta e vecchia la pianta ?
__________________
Rispondi Con Citazione
  #959  
Vecchio 09-12-19, 09:57
L'avatar di amantedeifiori
amantedeifiori amantedeifiori è online
Pollice indaco
 
Data Registrazione: 30-12-08
Località: Mugello
Messaggi: 5274
Grazie dati: 1630
Ringraziato 2109 volte in 1277 post
Punti reputazione: 470
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da lalla Visualizza Messaggio
Stasera ho scoperto che sulla mia pianta del caffè, che in estate era fiorita senza che neanche me ne accorgessi, ci sono diverse bacche.

Sono tutte ancora verdi.

Ce la faranno a maturare?
Allora avvertici quando sono pronte così veniamo a prendere il caffè da te

Inviato dal mio motorola one utilizzando Tapatalk
__________________
Castelluccio di Norcia
Rispondi Con Citazione
  #960  
Vecchio 09-12-19, 10:04
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18497
Grazie dati: 15872
Ringraziato 7777 volte in 5663 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da amantedeifiori Visualizza Messaggio
Allora avvertici quando sono pronte così veniamo a prendere il caffè da te
Già bella idea ..anche perché sarà un caffè speciale

io ieri mi sono fiondata in gardino a raccogliere un pó delle centinaia di foglie che ci sono ancora giù per metterle nei bidoni e portarle poi in discarica approfittando di in un'attimo di apertura del cielo con un sole malaticcio ..ma non ho coperto i bidoni perché non avevo sentito parlare di pioggia ..invece stanotte un pó deve essere piovuto perché stamani fuori era un pó bagnato
__________________
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
cosa, diario, fatto, giardinierea, oggi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:01.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0