Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardino e dintorni > Giardinando

Le nostre amiche piante.. non sempre amiche, tossicità anche fino alla morte.

Questa discussione si intitola Le nostre amiche piante.. non sempre amiche, tossicità anche fino alla morte. nella sezione Giardinando, appartenente alla categoria Giardino e dintorni; più e più volte mi trovo a spiegare alle mamme e ai proprioetari di cani di stare attenti alle più ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #21  
Vecchio 19-04-12, 14:50
L'avatar di Dile
Dile Dile è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 13-10-10
Località: L'AQUILA
Messaggi: 1239
Grazie dati: 284
Ringraziato 101 volte in 85 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

più e più volte mi trovo a spiegare alle mamme e ai proprioetari di cani di stare attenti alle più svariate piante, perchè essendo cresciuta in campagna ed avendo letto parecchi classici (oltre ai testi di antropologia...) impari davvero tantissimo sulle varie proprietà delle piante. qui per esempio la datura è comunissima e tutti a dire: "che bella che carina!" e farla annusare ai bambini. ed anche la pianta che ha i fiori gialli e le capsule che sparano i semi lontani...non ricordo il nome...che è urticante...pare che la coltivino, nelle aiuole pubbliche! bel post max! io ho rinunciato alle brugmansie che pure quì coltivano in piena terra per il terrore di un incidente. tuttavia trovo che la cosa più sicura sia educare i bimbi e i cani a conoscere ed evitare i pericoli...
__________________
hic et nunc

Ultima modifica di Dile; 19-04-12 alle 18:56
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #22  
Vecchio 19-04-12, 15:10
L'avatar di maxime
maxime maxime è offline
Pollice d'oro in clematis

 
Data Registrazione: 08-04-11
Località: roma provincia
Messaggi: 2907
Grazie dati: 88
Ringraziato 336 volte in 260 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

concordo Dile,le bellezze della natura vanno conosciute e rispettate..
__________________
Trahit sua quemque voluptas

M a s s i m o

Ci sono volte in cui l'orgoglio ci dice che fare una cosa è "impossibile", l'esperienza che è "rischioso" e la ragione che è "inutile".
Ma alla fine se il cuore ci dice "provaci", noi la facciamo.
Rispondi Con Citazione
  #23  
Vecchio 19-04-12, 17:10
L'avatar di Helen
Helen Helen è offline
Pollice d'oro in pelargoni

 
Data Registrazione: 04-03-09
Località: Ancona
Messaggi: 7283
Grazie dati: 183
Ringraziato 360 volte in 309 post
Punti reputazione: 75
Invia un messaggio via Skype™ a Helen Sono....: Donna
Predefinito

non so se siano già state messe in lista,aggiungo:
oleandro
maggiociondolo (fiori e frutti)
bacche dell'agrifoglio e del solanum
frutti rossi del viburno
fiori della digitale e datura stramonium
glicine (baccelli)
elleboro

ne ho diverse di queste piante,ma fin da piccolina ho insegnato a mia figlia a non toccarle e sinceramente non ho mai avuto problemi
__________________
ciao Elena
Rispondi Con Citazione
  #24  
Vecchio 19-04-12, 18:29
L'avatar di Daphne
Daphne Daphne è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 23-11-11
Località: Bo-appennino tosco-emiliano
Messaggi: 106
Grazie dati: 0
Ringraziato 3 volte in 3 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

grazie delle informazioni! ho appena preso una cagnolina e sono molto apprensiva, non voglio assolutamente tenere piante pericolose in giro per quanto possibile. Dunque dell'oleandro lo sapevo, infatti ho già chiesto a mio babbo se può aiutarmi a spostarlo fuori dal giardino, ma del glicine non avevo letto nulla! accidenti sono preoccupata perchè Lyla sgranocchia tutto quello che trova, che effetti può avere ingerire un seme di glicine, voi lo sapete? terrò pulito il più possibile, ma nel caso me ne sfuggisse qualcuno? l'ho proprio beccata mentre smagiucchiava dei bacelli una volta e l'ho sgridata, ma ovviamente non posso controllarla continuamente quindi vorrei sapere come comportarmi. anche l'azalea mi preoccupa un po' perchè ne ho due.
La datura stramonio (oltre che essere bellissima) produce dei "ricci" pieni di semi. questi semi, in baso allo stato di avanzamento di maturazione (si può dire così?) sono elevatamente tossici, più è maturo il frutto più sono pericolosi. una volta dei ragazzi delle mie parti per fare gli scemi li hanno ingeriti e sono stati trovati in preda ad allucinazioni, fortunatamente la quantità assunta non li ha portati al ricovero.
ho letto che anche l'edera è tossica e che gli animali sanno quali piante non devono mangiare...sarà vero? voi cosa sapete a riguardo?
vi ringrazio in anticipo delle risposte.
__________________
my blog
http://frontierartist.blogspot.com/

Ultima modifica di Daphne; 19-04-12 alle 18:45
Rispondi Con Citazione
  #25  
Vecchio 19-04-12, 19:00
L'avatar di Dile
Dile Dile è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 13-10-10
Località: L'AQUILA
Messaggi: 1239
Grazie dati: 284
Ringraziato 101 volte in 85 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

i cani e i gatti conoscono istintivamente cosà va bene e cosa no. tranne casi patologici ( ho visto un cane ingoiare un calzino come fosse un filetto di vitella) mangiano le erbette che fanno loto bene e sgranocchiano pezzetti di legno o pigne...ma raramente li ingeriscono..la mi alabradorina per i suoi primi due anni ne ha provate tante..mamai mangiate piane o fiori pericolosi...ps l'intera piana della datura contiene alcaloidi...quegli scemi hanno rischiato seriamente...
__________________
hic et nunc
Rispondi Con Citazione
  #26  
Vecchio 19-04-12, 19:11
L'avatar di Mauritius
Mauritius Mauritius è offline
Studioso di flora esotica, tropicale e di piante insolite e rare.
Collezionista e ibridatore di Passiflora

 
Data Registrazione: 28-02-08
Località: Crema (CR) USDA 8a
Messaggi: 3141
Grazie dati: 0
Ringraziato 101 volte in 52 post
Punti reputazione: 70
Sono....: Uomo
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Helen Visualizza Messaggio
non so se siano già state messe in lista,aggiungo:
oleandro
maggiociondolo (fiori e frutti)
bacche dell'agrifoglio e del solanum
frutti rossi del viburno
fiori della digitale e datura stramonium
glicine (baccelli)
elleboro

ne ho diverse di queste piante,ma fin da piccolina ho insegnato a mia figlia a non toccarle e sinceramente non ho mai avuto problemi
Aggiungo anche la Phitolacca decandra, una invadente che non riesco ad estinguere nel mio giardino.
In dialetto la chiamano 'Inciòster' (inchiostro) poichè i suoi grapoletti recono fruttini neri il cui succo colora di viola scuro.
Questi grappoletti possono essere presi per commestibili dai bambini e sono tossici.
__________________
Se vuoi conoscere tutto sulla passiflora clicca qui
Se vuoi vedere piante rare ed insolite clicca qui
Se vuoi conoscere i mie gatti clicca qui
--------------------------------------------
Live sulle passiflora

Ultima modifica di oldhen; 19-04-12 alle 20:55 Motivo: quote incompleto
Rispondi Con Citazione
  #27  
Vecchio 19-04-12, 19:20
L'avatar di Mauritius
Mauritius Mauritius è offline
Studioso di flora esotica, tropicale e di piante insolite e rare.
Collezionista e ibridatore di Passiflora

 
Data Registrazione: 28-02-08
Località: Crema (CR) USDA 8a
Messaggi: 3141
Grazie dati: 0
Ringraziato 101 volte in 52 post
Punti reputazione: 70
Sono....: Uomo
Predefinito Perchè molte piante sono tossiche.

Molto semplice.
Le piante sono fonte di cibo per molti animali.
Ma non ne sono contente. Se non mettessero in atto delle difese sarebbero già estinti.
Per questo motivo hanno elaborato sostanze chimiche tossiche, irritanti, amare, puzzolenti, ecc.
Si tratta dei metaboliti secondari: sostanze prodotte dalle piante per vivere meglio e per proteggersi: profumi (attrattivi per gli impollinatori), sostanze dolci e zuccheri, antiossidanti, battericidi, anticrittogamici, ecc. e appunto, veleni.
Si è visto che popolazioni di bruchi adattati ad una determinata specie diminuiscono su questa specie quando, nel processo evolutivo la pianta produce tossine contro di loro.
I bruchi sopravvissuti tuttavia col tempo si difendono con antidoti e riprendono a cibarsi della stessa specie. E il ciclo riprende.
Insomma i veleni fanno parte di una lotta per la sopravvivenza!
__________________
Se vuoi conoscere tutto sulla passiflora clicca qui
Se vuoi vedere piante rare ed insolite clicca qui
Se vuoi conoscere i mie gatti clicca qui
--------------------------------------------
Live sulle passiflora
Rispondi Con Citazione
  #28  
Vecchio 19-04-12, 19:30
L'avatar di Mauritius
Mauritius Mauritius è offline
Studioso di flora esotica, tropicale e di piante insolite e rare.
Collezionista e ibridatore di Passiflora

 
Data Registrazione: 28-02-08
Località: Crema (CR) USDA 8a
Messaggi: 3141
Grazie dati: 0
Ringraziato 101 volte in 52 post
Punti reputazione: 70
Sono....: Uomo
Predefinito Una sola passiflora tossica.

Le mie beniamine tuttavia si sono comportate bene. Si difendono ingannando gli insetti con finte uova di farfalle, con disegni che sembrano bruchi gialli.
Producono frutti commestibili così da diffondere i semi.
Forse vi ho raccontato che nel fitto della foresta Guyanese abbiamo trovato un gruppo di pianticelle di P. edulis.
Questa specie non è selvatica e il fatto che vi fossero così tante pianticelle tutte insieme ci ha fatto pensare ad un signore che, mangiato un frutto tempo prima, avesse poi avuto un bisognino impellente e si fosse rifugiato fuori dal sentiero. E questo è quello che la P. edulis voleva.
L'unica passiflora dal frutto tossico è la P. adenopoda. Se qualcuno la possiede si sappia regolare.



__________________
Se vuoi conoscere tutto sulla passiflora clicca qui
Se vuoi vedere piante rare ed insolite clicca qui
Se vuoi conoscere i mie gatti clicca qui
--------------------------------------------
Live sulle passiflora

Ultima modifica di Mauritius; 19-04-12 alle 20:48
Rispondi Con Citazione
  #29  
Vecchio 20-04-12, 00:09
L'avatar di Stefy
Stefy Stefy è offline
Utente esperta in passiflore

 
Data Registrazione: 15-03-08
Località: Fiumicino (RM)
Messaggi: 19985
Grazie dati: 86
Ringraziato 270 volte in 233 post
Punti reputazione: 65
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Maurizio, io non sapevo esistesse una specie tossica tra le passiflore, ed assaggio tutti i frutti
Ho seminato proprio la P. adenopoda, avrei sicuramente assaggiato anche i suoi di frutti se ne avesse prodotti
__________________
" Il giardinaggio deve essere anche sperimentazione, tentativi da fare contro ogni regola codificata, gusto dell'avventura coltivata in pochi metri quadrati di terra". (G. Betto)




Rispondi Con Citazione
  #30  
Vecchio 29-07-17, 12:10
L'avatar di Fannymac
Fannymac Fannymac è online
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 02-06-15
Località: Cesenatico
Messaggi: 2106
Grazie dati: 1740
Ringraziato 1570 volte in 966 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Tiro su questo vecchio thread molto interessante per le piante che a volte coltiviamo senza conoscerne gli effetti tossici o mortali se per caso ci viene voglia di assaggiare i frutti ,per noi e i nostri animali .

Qui si è parlato spesso di dature e io ne conosco da tempo le proprietà allucinogene e mortali, ma dato che qui da me non ci sono problemi le coltivo e ora dopo aver seminato in primavera alcuni semi di Datura purple ( alcuni li ho regalati a Lalla e a Silvana )
mi ritrovo con numerose piante che cominciano a fiorire.

È il primo anno che provo a coltivare questa pianta , il fiore aperto è molto bello.....se volete ve lo posterò.

Spero più che altro che interessi soprattutto le lettura dei vari interventi
perché sono veramente tante le piante che abbiamo attorno che possono dare effetti devastanti.












Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Ultima modifica di asfura; 29-07-17 alle 12:31 Motivo: Stacco tra le foto
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Fannymac per questo post
Silvana (29-07-17), Titti7 (29-07-17)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
amiche, morte, nostre, piantenon, sempre, tossicità

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:41.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0