Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinopedia > Giardinopedia: le nostre schede sugli alberi

Malus 'Evereste'

Questa discussione si intitola Malus 'Evereste' nella sezione Giardinopedia: le nostre schede sugli alberi, appartenente alla categoria Giardinopedia; Nome botanico : Malus ‘Evereste’ Foto canary bird: Foto canary bird: Foto amantedeifiori: Foto xmery: Foto Andreafxr: Famiglia : Rosaceae ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 24-01-15, 09:02
L'avatar di amantedeifiori
amantedeifiori amantedeifiori è offline
Pollice indaco
 
Data Registrazione: 30-12-08
Località: Mugello
Messaggi: 5025
Grazie dati: 1454
Ringraziato 1830 volte in 1107 post
Punti reputazione: 470
Sono....: Donna
Predefinito Malus 'Evereste'

Nome botanico: Malus ‘Evereste’

Foto canary bird:



Foto canary bird:



Foto amantedeifiori:



Foto xmery:



Foto Andreafxr:




Famiglia: Rosaceae

Genere: Malus

Origine: ottenuto nel 1977 nel centro INRA di Angers dal vivaista francese Luc Decourtye e commercializzato nel 1978. Ha vinto l'AGM della RHS nel 1993.

Progenitori: è stato ottenuto per fecondazione libera dell'ibrido denominato PRI 187-11: una selezione sperimentale tra varie cultivar di M. pumila e M. floribunda

Portamento: albero deciduo a portamento eretto, con chioma conica, talvolta tondeggiante e sovente a portamento arbustivo.

Dimensioni: albero di quarta grandezza che difficilmente supera 5 m. di altezza con un'ampiezza di 3-4 m.

Foglie: ellittiche, dai margini seghettati di 8/10 cm, sono disposte sui rami in modo alternato; sono di un bel verde scuro e in autunno si colorano di rosso/arancio prima di cadere.

Fiori/Infiorescenze: i fiori sono semplici, a coppa, tra i 2 e i 5 centimetri di diametro, riuniti in densi corimbi.

Colore: i boccioli rossi/rosa si schiudono in numerosi fiori bianchi.

Profumo: da lieve a intenso

Periodo di fioritura: primavera (aprile/maggio)

Frutti/semi: i frutti sono piccole mele peduncolate di circa 2,5 cm simili alle ciliegie, disposti a ciuffi di colore giallo-arancio soffuso di rosso; perdurano sulla pianta fino alla fine dell'inverno e sono molto gradite dagli uccelli.

Le piante sono soggette all’alternanza di fruttificazione (un anno sono cariche di fiori e frutti, l’altro si riposano), per tale motivo è consigliabile avere nelle vicinanze un altro melo in modo da favorire l'impollinazione.

Sono commestibili e hanno sapore più o meno piacevole al palato anche se sempre piuttosto acidulo. Sono comunque molto ricchi di pectina caratteristica che li rende insostituibili nella preparazione domestica di marmellate e gelatine

Corteccia: di colore grigio-marrone, liscia negli esemplari giovani, tende a fessurarsi con il passare degli anni.

Esposizione: sole, può tollerare la mezz’ombra ma la fioritura potrebbe essere più scarsa.
Le esigenze cambiano nel caso della coltivazione in vaso su terrazzi e balconi, dove l’esposizione ideale è quella in cui possa prendere il sole più luminoso del mattino e soprattutto meno ardente in piena estate.

Tipo di terreno: si adatta ai più svariati tipi di terreno, purchè fertili e ben drenati, e a qualsiasi clima e condizione, tollera infatti discretamente la siccità, l'inquinamento e la salinità.

Rusticità: rusticissimo sopporta fino a -20°C (Zona USDA 5)

Crescita: lenta, raggiunge la dimensione finale in circa 10 anni.

Longevità: sono piante molto longeve.

Malattie: i meli da fiore sono appetiti da varie generazioni di afidi, acari e altri insetti e possono essere colpiti da malattie fungine come ticchiolatura e mal bianco.

Tuttavia per la loro innata robustezza, se piantati in posizione ideale si rivelano insensibili o comunque in grado di superare quasi indenni gli attacchi dei patogeni, in modo particolare 'Evereste' e i suoi discendenti, Malus 'Coccinella' e Malus 'Pom'Zai', sono stati appositamente selezionati per avere maggiore resistenza.

In ogni caso è consigliabile effettuare trattamenti preventivi rameici a partire da inizio primavera.


Cure successive all'impianto: l'impianto deve essere effettuato in primavera/autunno in una buca grande almeno il doppio del pane radicale e con un fondo drenante.
L'irrigazione è necessaria i primi anni dell’impianto, dopo qualche anno può essere diradata anche se sono da evitare periodi troppo prolungati di siccità.

In primavera/autunno è utile una concimazione organica.

A meno che non si desideri una forma particolare della chioma, per esempio a spalliera, la potatura non è necessaria; durante la stagione invernale si possono eliminare eventuali rami secchi, incrocialti o che si sviluppano all'interno della chioma.

Moltiplicazione: Talea – margotta

Utilizzo: Il melo 'Evereste' si differenzia dagli altri per l'assenza dell'innesto. Questa caratteristica peculiare è dovuta alla forte vigoria, unica nelle piante di questa specie, la quale permette di non dover ricorrere a un portainnesto selvatico per ottenere esemplari fioriferi e fruttiferi, con il grande vantaggio di un'estetica più armoniosa.

Può quindi essere utilizzato come esemplare isolato nei piccoli giardini, siepe mista arbustiva o nel giardino del collezionista ed è adatto al vaso.

Curiosità: il nome deriva da un gioco di parole in lingua francese: "EVE" per la mela biblica di Eva e il serpente e "RESTE", per la lunga durata delle meline sulla pianta.
Per le caratteristiche di robustezza, resistenza alle malattie e generosità nelle fioriture i meli da fiore sono stati promossi come impollinatori nei frutteti industriali.
'Evereste' è una pianta molto adatta per la formazione di bonsai così come per l'allevamento a spalliera e tra i Malus da fiore è il più duraturo nella fioritura e nella persistenza delle bacche sull'albero.

Commenti degli utenti:
Citazione:
Andreafxr (prov. di Lodi):
Io coltivo da un paio d'anni, in vaso 60x60, un Malus 'Evereste' un piccolo melo da bacca. A fine inverno fiorisce in bianco da boccioli rossi, ha uno sviluppo contenuto e dall'estate fino alla fine dell'inverno si ricopre di meline rosse grandi come ciliege. A differenza di altri meli non si ammala mai e non l'ho mai trattato!
Citazione:
amantedeifiori (Mugello):
Ho un malus 'Evereste' è in terra da tre anni e in questo periodo avrà fatto sì e no 20 cm però non so come si comportano gli altri.
Citazione:
canary bird (Alessandria):
Ho acquistato questo melo lo scorso anno e ha fatto subito in primavera molti fiori e frutti, perdurati fino alla primavera successiva fino ad avere in contemporanea fiori e qualche frutto ancora appeso.
Pianta molto sana, purtroppo non abbastanza considerata in giardino nonostante tutti i pregi di cui è dotata: rusticità, adattabilità, attrazione e nutrimento durante l'inverno per gli animaletti del giardino e con un alto valore ornamentale
__________________
Castelluccio di Norcia

Ultima modifica di Cerchina; 12-02-15 alle 06:05
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato amantedeifiori per questo post
LiborioAsahi (24-01-15), Silvana (24-01-15), xmery (24-01-15)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 13-04-15, 10:36
L'avatar di amantedeifiori
amantedeifiori amantedeifiori è offline
Pollice indaco
 
Data Registrazione: 30-12-08
Località: Mugello
Messaggi: 5025
Grazie dati: 1454
Ringraziato 1830 volte in 1107 post
Punti reputazione: 470
Sono....: Donna
Predefinito

Metto altre due foto della fioritura



__________________
Castelluccio di Norcia
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato amantedeifiori per questo post
Silvana (13-04-15)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
evereste, malus

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21:28.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0