Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinaggio > Il verde in casa

Dracaena spezzata: come salvarla?

Questa discussione si intitola Dracaena spezzata: come salvarla? nella sezione Il verde in casa, appartenente alla categoria Giardinaggio; Buongiorno a tutti, ho questa pianta di Dracaena molto grande (circa 3 metri), che ha più di 30 anni, lasciatami ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 19-07-17, 10:30
L'avatar di SteMic
SteMic SteMic è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-03-17
Località: Pinerolo, Prov. Torino
Messaggi: 234
Grazie dati: 85
Ringraziato 77 volte in 58 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito Dracaena spezzata: come salvarla?

Buongiorno a tutti,
ho questa pianta di Dracaena molto grande (circa 3 metri), che ha più di 30 anni, lasciatami dalla mia nonna che ora non c'è più e a cui sono molto molto legata!

La notte scorsa, nonostante i sostegni, è caduta a terra e si è spezzata a metà nella parte verde... Ora non so che fare... Si riprenderà o la pianta rischia di morire? La devo potare? La punta spezzata potrebbe radicare o è la buttare? Sono davvero molto preoccupata... Grazie a tutti quelli che mi aiuteranno!!!



Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 19-07-17, 11:12
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 12033
Grazie dati: 8188
Ringraziato 3212 volte in 2340 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Per la porzione di pianta rimasta non credo che siano problemi ,continua a trattarla come prima e piano piano vedrai che comincerá ad emettere nuovi germogli, è come se tu l"avessi potata

Per il ramo spezzato puoi fare una nuova pianta piantandola in un vasetto tutto suo con un terriccio ben drenante con aggiunta di sabbia e inerti .

Preso da web
Citazione:
. Come fare la talea di Dracena
Prima di tutto bisogna scegliere un rametto apicale forte, vigoroso e sano poi con un coltello affilato o una cesoia si recide un ramo laterale di dracena di circa 10 cm.
Il ciuffo o talea di Dracena va liberato delle foglie in eccesso, generalmente è sufficiente lasciarne 3 o 4.
Si passa la parte recisa in una polvere rizogena per favorire l’attecchimento delle radici.
terreno-semina
Si interra la talea in un vaso di piccole dimensioni contenente terriccio organico misto a sabbia.
La profondità dell’impianto deve essere quasi i 2/3 della lunghezza della talea.
Si procede all’innaffiatura utilizzando acqua a temperatura ambiente.
Per garantire il giusto grado di umidità si avvolge il vaso in un foglio di plastica trasparente.
Si colloca il vaso in un luogo luminoso ma non esposto alla luce diretta del sole.
Durante le ore più calde della giornata si apre l’involucro per evitare che la condensa possa predisporre la pianta all’attacco delle muffe.( ,...parere personale ..non sono d"accordo ...io aprirei di notte perchè di giorno con il caldo si disidrata troppo velocemente )
Per tutto il periodo della radicazione si mantiene il terriccio sempre umido.
..credo che si possa fare radicare anche in acqua ,ma qui aspetta altre conferme
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
SteMic (20-07-17)
  #3  
Vecchio 19-07-17, 11:13
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 11225
Grazie dati: 691
Ringraziato 2070 volte in 1527 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Ste, non ti preoccupare. Con delle cesoie affilate taglia bene dove la pianta si è spezzata. Dal vecchio tronco dovrebbero nascere altri germogli.

Fai lo stesso con la parte staccata, in modo che il taglio sia ben pareggiato, togli qualche foglia per avere un pezzo di tronco nudo, e metti a radicare in acqua.

Invece di una pianta, ne avrai due!

Ciao Silvana, ci siamo incrociate!
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez

Ultima modifica di lalla; 19-07-17 alle 11:14 Motivo: Devi attendere un minuto per poter effettuare la modifica.
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato lalla per questo post
SteMic (20-07-17)
  #4  
Vecchio 19-07-17, 16:25
L'avatar di SteMic
SteMic SteMic è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-03-17
Località: Pinerolo, Prov. Torino
Messaggi: 234
Grazie dati: 85
Ringraziato 77 volte in 58 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Grazie ad entrambe per la risposta, mi avete tranquillizzata!

Ho solo un dubbio, non è un problema se la parte rotta è tra le foglie? Perchè vedo sempre le potature fatte a livello del tronco, ma magari non è rilevante.
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 19-07-17, 16:45
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 12033
Grazie dati: 8188
Ringraziato 3212 volte in 2340 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da SteMic Visualizza Messaggio
Ho solo un dubbio, non è un problema se la parte rotta è tra le foglie? Perchè vedo sempre le potature fatte a livello del tronco, ma magari non è rilevante.
sia che tu la pianti in terriccio o che tu la metta a radicare in acqua, devi togliere qualche foglia dal fondo in modo che la parte che rimane nella terra o nell'acqua non porti marcescenze
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 19-07-17, 17:12
L'avatar di SteMic
SteMic SteMic è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-03-17
Località: Pinerolo, Prov. Torino
Messaggi: 234
Grazie dati: 85
Ringraziato 77 volte in 58 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Silvana Visualizza Messaggio
sia che tu la pianti in terriccio o che tu la metta a radicare in acqua, devi togliere qualche foglia dal fondo in modo che la parte che rimane nella terra o nell'acqua non porti marcescenze
No scusa Silvana mi sono spiegata male... mi preoccupa la pianta "madre", non so se riesce a ributtare se è spezzata tra le foglie...
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 19-07-17, 17:32
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 12033
Grazie dati: 8188
Ringraziato 3212 volte in 2340 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da SteMic Visualizza Messaggio
No scusa Silvana mi sono spiegata male... mi preoccupa la pianta "madre", non so se riesce a ributtare se è spezzata tra le foglie...
si tranquilla ributta ...deciderà lei dove ..sicuramente sotto qualche foglia oppure lungo il gambo buttando nuovi getti

ho trovato una risposta ad ok su di un sito dove parlano di riproduzione

Citazione:
quando i produttori di piante preparano yucche e dracene per porle in vaso, semplicemente prelevano da grandi piante delle talee di fusto; questo è possibile perché le dracene tendono a germogliare rapidamente dopo essere state potate, ed a radicare rapidamente se vengono utilizzate come talee. Quindi, sarà assai semplice potare la tua dracena, dando origine ad un esemplare più basso, e meglio gestibile sul terrazzo, e ad un nuovo esemplare, ottenuto utilizzando la parte potata come talea. La talea potrà essere posta nello stesso vaso assieme alle altre due piante, oppure in un nuovo vaso. Quindi, taglia senza preoccuparti troppo, ma ricordati di praticare un taglio netto e pulito, che coprirai con del mastice per potature, per non far uscire eccessiva linfa e per evitare che malattie o batteri penetrino nella ferita. Questo fusto germoglierà nell’arco di alcune settimane, producendo forse anche più di un cespo di lunghe foglie. La talea prelevata andrà immersa nell’ormone radicante e interrata; inserisci il fusto nel terreno fino a che sarà in grado di sorreggersi senza il bisogno di aiuto. Le due piante così ottenute andranno annaffiate come al solito, quando il terreno risulta asciutto
potrebbe come dicevo ributtare lungo il tronco come si vede qui



[IMG][/IMG]
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Silvana per questo post
SteMic (20-07-17), xmery (20-07-17)
  #8  
Vecchio 19-07-17, 18:41
L'avatar di SteMic
SteMic SteMic è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 31-03-17
Località: Pinerolo, Prov. Torino
Messaggi: 234
Grazie dati: 85
Ringraziato 77 volte in 58 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Davvero grazie Silvana!!!!! Vado subito a preparare la talea e tengo d'occhio la pianta madre allora!
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 19-07-17, 18:43
L'avatar di oldhen
oldhen oldhen è offline
Santa Gallina da Casale
Moderatrice Forum Giardinaggio eFiori.com

 
Data Registrazione: 08-08-09
Località: Casale Monferrato
Messaggi: 27752
Grazie dati: 703
Ringraziato 2258 volte in 1733 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Non ti preoccupare, avevo una dracena e una yucca con tanti rami ma ormai spoglie in basso, bruttarelle per il matrimonio di mia figlia in agosto e allora per riempirle bene dentro il vaso ho tagliato i rami e infilato senza tanta delicatezza nella terra dei vasi, giusto per farli venir bene nelle foto

Beh hanno preso tutte le 'talee fortunose' adesso ho i vasi belli pieni
__________________


L'indirizzo della moderazione è
moderazione@efiori.it
Per piacere scrivere solo per richieste inerenti alla moderazione, per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum


Salva
Salva
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato oldhen per questo post
SteMic (20-07-17), xmery (20-07-17)
  #10  
Vecchio 19-07-17, 18:58
L'avatar di Rosmarie
Rosmarie Rosmarie è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 08-01-11
Località: Gravina di Catania
Messaggi: 11811
Grazie dati: 2772
Ringraziato 3368 volte in 2250 post
Punti reputazione: 100
Sono....: Donna
Predefinito

Confermo tutto, l'ho fatto anch'io con successo e senza problemi
__________________
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Rosmarie per questo post
SteMic (20-07-17)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
dracaena, salvarla, spezzata

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:47.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0