Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardino e dintorni > Metodi di riproduzione

Viola del pensiero piccole!

Questa discussione si intitola Viola del pensiero piccole! nella sezione Metodi di riproduzione, appartenente alla categoria Giardino e dintorni; Buongiorno a tutti..mi sono cresciute dai semini le piantine di viola..ora misurano all'incirca 7/8 cm e hanno 5 foglioline ciascuna, ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 04-11-17, 08:35
irisblu irisblu è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 27-05-09
Località: trento
Messaggi: 10
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 10
Exclamation Viola del pensiero piccole!

Buongiorno a tutti..mi sono cresciute dai semini le piantine di viola..ora misurano all'incirca 7/8 cm e hanno 5 foglioline ciascuna, dovrei separarle x poter avere poi le piante...ma vorrei sapere se le devo mettere nella terra e lasciare all'aria sole le foglioline xke possa radicare bene il sottile gambo o come devo fare..come posso fare?
Grazie mille a chi mi aiuta...

PS: abito in Trentino..le temperature sn già freddine percui non le metterò all'esterno finchè non saranno abbastanza forti...o le posso mettere in un angolino della terrazza comunque???
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 04-11-17, 09:51
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 19885
Grazie dati: 17175
Ringraziato 8469 volte in 6197 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Ciao Iris ...come prima cosa ti dico che le viole preferiscono i climi freschi meglio di quelli proposti caldi ..infatti ..info prese da rete

Citazione:
.Il clima preferito è quello temperato, tendente al freddo, tanto che la violetta può fiorire anche d’inverno se opportunamente riparata dalle intemperie. Inoltre, diverse specie resistono efficacemente al freddo. Il terreno preferito è quello soffice e ricco di materiale organico, anche con arricchimento da compost, purché altamente drenato: l’eccesso di acqua, soprattutto se stagnante, può portare al veloce appassimento delle radici.
non ho. capito se le tue violette sono ancora nel contenitore di semina o le hai giá separate ...nel caso ricorda che

Citazione:
.La predisposizione del vaso è, come al solito, molto importante: sul fondo andrà predisposto un letto di cocci o ghiaia, affinché venga agevolato il deflusso dell’acqua. Si ricopre quindi con il terriccio, non troppo compatto, meglio se concimato anche con compost. Quindi si spargono i semi coprendoli con un lievissimo strato di terreno, inumidendo leggermente. Qualora si scegliessero le piantine, si faccia attenzione a non spingere troppo in profondità le radici, poiché potrebbero non ricevere sufficiente ossigeno marcendo.
Io le terrei in vaso sul balcone fino a primavera per far sì che irrobustiscono le radici ...a meno che tu abbia un posto soleggiato in inverno,,magari vicino ad una pianta spogliante ,che poi in primavera le ripari dal sole troppo caldo ..il pericolo peró sta nel fatto che se non hanno messo ancora sufficienti radici con i primi geli passano a miglior vita ..magari potresti proteggerle con un pó di foglie nei periodi piú gelidi

Info da rete

Citazione:
. La coltivazione in giardino avviene in terra piena e, ovviamente, l’area scelta dovrà rispondere alle medesime caratteristiche di terriccio descritte per i vasi. La disposizione diventa in questo caso molto importante: le piantine vanno distanziate di almeno 15-20 centimetri in ogni direzione, affinché possano svilupparsi completamente.
Infine, sia che le violette vengano accudite in vaso che in giardino, si renderanno necessarie delle operazioni di mantenimento. Innanzitutto, ciclicamente si dovranno rimuovere i fiori più piccoli e appassiti, solitamente copiosi alla base della pianta: in questo modo, si agevolerà la nuova crescita nonché la circolazione dell’ossigeno. Lo stesso va fatto con le foglie secche o danneggiate da pioggia e grandine: andranno strappate singolarmente per incentivare la violetta alla ricrescita.
Credo che poi a primavera necessitino anche di una piccola potatura per farle accespire di più

http://www.notizie.it/come-potare-le-viole/
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)

Ultima modifica di Silvana; 04-11-17 alle 10:00
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 04-11-17, 18:19
L'avatar di Fannymac
Fannymac Fannymac è offline
Pollice Rosso
 
Data Registrazione: 02-06-15
Località: Cesenatico
Messaggi: 2908
Grazie dati: 3102
Ringraziato 3232 volte in 1680 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Io ho sempre lasciato le giovani pianticelle dove nascono, addirittura dopo che son maturate le capsule dei semi mi nascono anche negli interstizi fra il pavimento esterno. ...e io le lascio li ' fino alla primavera, poi le tolgo con la radice e le pianto nei vasi altrimenti rimangono piccole e fanno fiorellini minuscoli.

Sopravvivono benissimo anche ai geli.

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 04-11-17, 19:15
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 19885
Grazie dati: 17175
Ringraziato 8469 volte in 6197 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

verissimo quanto dici Fanny ..a volte capita anche a me dai vasi delle viole vengano sparati in giro dei semi che poi germinano, a volte anche tra i sassi della rizzarda della corte e crescono piantine che sopravvivono all'inverno

però credo che molto dipenda dalla posizione dove germogliano e dalla temperatura che hanno intorno, qui al nord quando arrivano i geli le piantine devono aver già radicato molto bene e non devono avere intorno troppa umidità altrimenti muoiono

questo è l'esempio di alcune piantine di viole piantate in prossimità dell'inverno ..ai primi geli si sono conciate cosi

__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 04-11-17, 19:19
L'avatar di Fannymac
Fannymac Fannymac è offline
Pollice Rosso
 
Data Registrazione: 02-06-15
Località: Cesenatico
Messaggi: 2908
Grazie dati: 3102
Ringraziato 3232 volte in 1680 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

È per quello che dico che è meglio lasciarle stare dove sono. ...meglio fare questo trapianto in primavera , dopo che hanno passato l'inverno dove sono nate.

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
del, pensiero, piccole, viola

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:16.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0