Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardino e dintorni > Metodi di riproduzione

Stratificazione semi

Questa discussione si intitola Stratificazione semi nella sezione Metodi di riproduzione, appartenente alla categoria Giardino e dintorni; Purtroppo Rose non posso aiutarti molto perché ho fatto pochi tentativi e quei pochi come più o meno li hai ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #21  
Vecchio 15-12-19, 17:25
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18894
Grazie dati: 16288
Ringraziato 7988 volte in 5830 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Purtroppo Rose non posso aiutarti molto perché ho fatto pochi tentativi e quei pochi come più o meno li hai descritti tu più sopra.. . garza o scotte bagnati, dentro ad un piccolo contenitore, messi in frigo nei cassetti delle verdure in basso per due o tre mesi

in verità l'esperimento con gli hellebori non ha avuto successo più che altro perché perdono facilmente la germinabilita, lasciati come in natura, cioè appoggiati sul terriccio e tenuti umidi, come quando cadono dal seme, sono germinati più facilmente (mi domando se in questo modo non abbiano fatto quella che si chiama doppia stratificazione.. prima al caldo e poi al fresco

quello che sarebbe interessante sapere se anche i semi dell'. Eleagnus umbellata abbiano bisogno della doppia stratificazione

però cercando in rete non ho trovato nulla in proposito

Citazione:
.Elaeagnus
I semi vanno stratificati 3 mesi a 4°C per le semine primaverili. E molto importante rimuovere la polpa dei frutti che contiene un'inibitore. E.angustifolia ha il tegumento assai duro e deve essere trattato in acido solforico per 30-60 minuti prima della semina autunnale o della stratificazione.
penso che la vermiculite possa andare altrettanto bene, io l'avevo usata per seminare i semi delle primule,... erano nate.. poi va beh erano decedute per il caldo,ma questo è un'altro problema
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #22  
Vecchio 15-12-19, 17:44
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18894
Grazie dati: 16288
Ringraziato 7988 volte in 5830 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Aspetta.. ho trovato in rete un PDF

https://www.google.com/url?sa=t&sour...=1576424608132


in cui a pag 126 si dice

Citazione:
12.5.37. Elaeagnus angustifolia L. (Olivello di Boemia)
(Eleagnaceae)
Facoltà germinativa: 50-60%
Numero di semi per Kg: 7.400-15.400 (11.000-
12.000)
La dormienza dei semi dipende da fattori meccanici che bloccano per un certo periodo lo sviluppo dell’embrione, ma anche da inibitori idrosolubili presenti nei tegumenti seminali. La stratificazione calda per 2-4 settimane (che alcuni Autori non
considerano necessaria) e fredda per 4-12 settima- ne rimuove generalmente la dormienza. In alternativa si può effettuare la semina primaverile con seme immerso in acqua corrente (+15°C) per 6 giorni e successivamente vernalizzato per 4 settimane.
L’impiego di torba come substrato per la stratificazione aumenta l’efficacia del trattamento.
Poiché la germinazione del seme pretrattato viene favorita da escursioni termiche giornalie, la semina va effettuata a fine inverno - inizio primavera .
Non disponendo di seme pretrattato effettuare la semina autunnale.
chissà se vale per tutti generi dell'Elaeagnus o solo per l'angustifolia
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)

Ultima modifica di Silvana; 15-12-19 alle 17:49
Rispondi Con Citazione
  #23  
Vecchio 15-12-19, 18:36
L'avatar di Rosmarie
Rosmarie Rosmarie è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 08-01-11
Località: Gravina di Catania
Messaggi: 14019
Grazie dati: 3957
Ringraziato 5630 volte in 3603 post
Punti reputazione: 100
Sono....: Donna
Predefinito

Si, avevo letto anche questo e penso di fare due prove, una con semina autunnale (invernale ) e l'altra con stratificazione.

Ho messi i semi in acqua da ieri per staccare la polpa che si è essiccata.
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Rosmarie per questo post
Silvana (15-12-19)
  #24  
Vecchio 28-12-19, 00:35
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 887
Grazie dati: 833
Ringraziato 1217 volte in 613 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Proseguite con i vostri esperimenti di stratificazione di semi di Eleagnus umbellata. Nel frattempo taglio qualche ramo dal mio albero, ci faccio dei pezzetti e li metto a radicare in terriccio. Così a primavera vediamo se hanno fatto prima i vostri semi a germinare o le mie talee a radicare
Morale della favola: il prossimo autunno, mal che vada, avrete comunque delle piante di Goumi del Giappone da curare, per poi godere in futuro dei loro meravigliosi frutti.
Rispondi Con Citazione
  #25  
Vecchio 28-12-19, 15:38
L'avatar di Rosmarie
Rosmarie Rosmarie è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 08-01-11
Località: Gravina di Catania
Messaggi: 14019
Grazie dati: 3957
Ringraziato 5630 volte in 3603 post
Punti reputazione: 100
Sono....: Donna
Predefinito

Grazie Luca, per ora controllo settimanalmente il grado di umidità dei semi messi in frigo.

Ho letto però che passano tanti anni prima che la piantina fruttifica...chi sa se ne mangerò mai nuovamente! Mi sono piaciuti tantissimo...
Rispondi Con Citazione
  #26  
Vecchio 28-12-19, 19:28
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 11-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 887
Grazie dati: 833
Ringraziato 1217 volte in 613 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Li rimangerai nuovamente perché quando ci rivedremo il prossimo autunno ne porterò ancora.
A parte ciò, per vedere i primi frutti ci vogliono i canonici 3-4 anni, un po' come tutti i fruttiferi. E' una pianta che cresce piuttosto veloce e quindi non c'è da aspettare molto.
Rispondi Con Citazione
  #27  
Vecchio 05-01-20, 08:51
L'avatar di corbezzolo
corbezzolo corbezzolo è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 07-01-14
Località: reggio calabria
Messaggi: 2018
Grazie dati: 121
Ringraziato 2264 volte in 976 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Uomo
Predefinito

Leggo con attenzione questo articolo, confronto con le mie conoscenze e con le tecniche che applico per le mie semine, lo trovo interessante e vedo che è stato trattato bene.Io ove possibile sto approfondendo ed apprezzando la possibilità di fare talee che con i giusti mezzi moderni fanno miracoli in termini di tempi di crescita, ma non è sempre possibile disporre delle talee e quindi bisogna ricorrere ai semi.Spero di riuscire a fare qualcosa sui nuovi prodotti che vengono usati per favorire la radicazione e la crescita delle talee.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato corbezzolo per questo post
Rosmarie (05-01-20), Silvana (05-01-20)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
semi, stratificazione

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato


Discussioni Simili
Discussione Autore Discussione Forum Risposte Ultimo Messaggio
Semi giova212 Metodi di riproduzione 4 04-03-10 19:27
semi di fuchsia Silvia Metodi di riproduzione 22 02-02-10 15:07
semi dii.. semi dii.. non ricordo come si chiama. simotricci Tropicali 17 25-09-09 09:36
semi di calendula Giudy Metodi di riproduzione 13 08-05-09 11:11
help semi Atlas Metodi di riproduzione 10 02-03-09 14:14


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:54.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0