Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Orchidee > Orchidee: Coltivazione

Regalo di capodanno

Questa discussione si intitola Regalo di capodanno nella sezione Orchidee: Coltivazione, appartenente alla categoria Orchidee; Oggi è venuta a trovarci una nostra lontana parente, più che altro una cara amica, e ci ha portato questo ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 01-01-19, 23:04
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 14093
Grazie dati: 1452
Ringraziato 4489 volte in 3023 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito Regalo di capodanno

Oggi è venuta a trovarci una nostra lontana parente, più che altro una cara amica, e ci ha portato questo splendore











ma adesso, come la tratto?

E' bellissima, persino leggermente profumata.

I dendrobium sono la mia passione, ma purtroppo la mia casa non è adatta, e questo vorrei proprio evitare di farlo morire.

Dove lo metto?

Mia cugina mi ha detto che dove l'ha comprato ne avevano di vari colori... ci sto pensando....

I fiori sono piccoli, e il colore al solito non è proprio così, ma più scuro.

Ho pensato di togliere una violetta africana dal mio scaffalino mobile davanti alla finestra, e metterlo lì, ma al mattino il sole batte. Per le violette va bene, lascio la tenda aperta e le violette ringraziano, ma lui?

Aiuto!!
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato lalla per questo post
Pollice Bianco (02-01-19), Titti7 (02-01-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 01-01-19, 23:28
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 16039
Grazie dati: 13290
Ringraziato 6237 volte in 4501 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

è veramente bellessimo Lalla �� e quanti gambi ha , proprio una bella pianta . ..potrebbe essere un Dendrobium Berri Oda

in attesa di consigli più mirati di Rosmarie e Titti ho trovato questi consigli

Diari d'orchidee: Dendrobium Berry Oda


https://vialedeipensieri11.it/nelmio...ium-berry-oda/
__________________

Ultima modifica di Silvana; 01-01-19 alle 23:34
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 01-01-19, 23:48
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 14093
Grazie dati: 1452
Ringraziato 4489 volte in 3023 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Grazie Silvana, potrebbe essere proprio lui!
Ha circa una ventina di steli fioriferi, alcuni ancora in boccio, altri tutti aperti.

Ogni canna porta da due a tre steli.

E' piantato in fibra di cocco, e tutti i dendrobium (da supermercato) che ho comprato e avevano questo substrato, mi sono schiattati.

Però anche il rinvaso non so se sarebbe una buona idea, visto che ha radici molto delicate! Beh, non adesso che è fiorito, ovviamente, ma forse neanche dopo.
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 02-01-19, 02:32
L'avatar di Infinity
Infinity Infinity è offline
Sua Moderazione Infynita
Vice Amministratrice Forum Giardinaggio eFiori.com

 
Data Registrazione: 05-04-12
Località: Piemonte
Messaggi: 7302
Grazie dati: 365
Ringraziato 3057 volte in 1718 post
Punti reputazione: 280
Sono....: Donna
Predefinito

I miei li tengo in una bagnetto con luce artificiale idonea per piante accesa 11-12 ore al giorno, umidità tra il 77 e l'80 % (Titti7 non inorridire ma le radici sono attive con questi parametri, altrimenti si seccano) e temperatura di 13-14° C costanti.

Vedrò quest'estate se fioriranno... vorrà dire che hanno apprezzato il trattamento.

Insieme ci sono anche alcune Schlumbergera che stanno finendo la fioritura, una Kalanchoe che sta patendo il freddo, un'altra carnosetta che non mi ricordo come si chiama che è 'ferma'..., due Peperonie che vanno bene, un tronchetto della felicità (Dracena marginta) che ama questo clima.

Per il tuo Dendrobium Berri Oda ... Titti7 sei urgentemente richiesta ... please ....
__________________


L'indirizzo della moderazione è
moderazione@efiori.it
Per piacere scrivere solo per richieste inerenti alla moderazione, per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato Infinity per questo post
lalla (02-01-19), sorriso (04-01-19), Titti7 (02-01-19)
  #5  
Vecchio 02-01-19, 09:53
L'avatar di carlina
carlina carlina è offline
Pollice Rosso
 
Data Registrazione: 15-04-12
Località: Ferrara provincia 10 km dal mare
Messaggi: 2958
Grazie dati: 2410
Ringraziato 2200 volte in 1369 post
Punti reputazione: 15
Sono....: Donna
Predefinito

io posso solo dire che è stupenda!!!! per il resto non ho il posto nè la competenza per questo genere di piante
__________________
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato carlina per questo post
lalla (02-01-19)
  #6  
Vecchio 02-01-19, 13:01
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 2544
Grazie dati: 4754
Ringraziato 2849 volte in 1685 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Eccomi!! Si, confermo che si tratta di un dendrobium Berry Oda ( ibrido di d. kingianum e d.mini pearl).
Dal kingianum ha ereditato sicuramente il buon profumo che il sommo Giancarlo Pozzi definisce "di primavera".
Tranquillizzo subito Lalla: non è difficile da coltivare, richiede soprattutto una buona illuminazione con luce anche diretta durante la stagione fredda, quando i raggi solari non scottano, e naturalmente schermata in primavera/estate quando lo si può portare anche fuori.
Ama temperature intermedie ( 13/15°) con graduale diminuzione delle innaffiature man mano che ci si inoltra verso l'inverno (come il nobile!)
Riguardo al substrato, di sicuro la fibra di cocco non è per niente ideale. Puoi aspettare che finisca la fioritura e poi sostituirlo, però durante questo periodo devi stare molto attenta con le innaffiature.
Io su un dendrobium bigibbum gliel'ho cambiato subito nonostante fosse in fiore e non ha subito traumi, nè abortito boccioli. C'è però da dire che l'ho fatto quest'estate con temperature più favorevoli, quindi forse sarebbe preferibile non rischiare!
La pianta è bellissima e sono certa che crescerà sana e in salute con le tue cure!!


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Titti7 per questo post
lalla (02-01-19), Silvana (02-01-19)
  #7  
Vecchio 02-01-19, 13:48
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 16039
Grazie dati: 13290
Ringraziato 6237 volte in 4501 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Guarda Lalla ho ritrovato una discussione di Oldhen

il mio dendrobium Berry Oda

ne ho qualche rametto anch'io, regalatomi da Rosmarie qualche anno fa, che hanno stentato fino adesso perché non riuscivo a capire come curarli

...ho rischiato di perderli più di una volta... .. anche perché per vicende varie si era ribaltato il vasetto più di una volta , piccolo e leggero ..poi da quando qualche mese fa li ho trasferiti in idrocultura con l'argilla ho notato che piano piano si stanno riprendendo


..


una domanda.. quando compaiono queste macchie di secco sulle foglie, cosa vuol dire, che li ho bagnati poco? o che sono scottature da sole,? perché prima di ritirarli erano nella serretta sul balcone ed a volte il sole, in certi orari, arrivava a colpire le foglie anche se per poco tempo, anche se la serretta aveva in alto un telo scuro coprente

__________________

Ultima modifica di Silvana; 02-01-19 alle 13:56
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
Titti7 (02-01-19)
  #8  
Vecchio 02-01-19, 15:10
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 2544
Grazie dati: 4754
Ringraziato 2849 volte in 1685 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Infinity Visualizza Messaggio
I miei li tengo in una bagnetto con luce artificiale idonea per piante accesa 11-12 ore al giorno, umidità tra il 77 e l'80 % (Titti7 non inorridire ma le radici sono attive con questi parametri, altrimenti si seccano) e temperatura di 13-14° C costanti.

Vedrò quest'estate se fioriranno... vorrà dire che hanno apprezzato il trattamento.

Insieme ci sono anche alcune Schlumbergera che stanno finendo la fioritura, una Kalanchoe che sta patendo il freddo, un'altra carnosetta che non mi ricordo come si chiama che è 'ferma'..., due Peperonie che vanno bene, un tronchetto della felicità (Dracena marginta) che ama questo clima.

Per il tuo Dendrobium Berri Oda ... Titti7 sei urgentemente richiesta ... please ....
Infinity considera sempre che l'umidità dev'essere proporzionata alla temperatura. Se l'ambiente esterno è caldo l'umidità dev'essere innalzata per non creare disidratazione, viceversa se è freddino e magari anche con poco ricircolo d'aria, un tasso troppo alto di umidità può favorire lo sviluppo di malattie fungine. Quindi occhio!!
Se fosse una Dracula allora faresti più che bene, amano una situazione ambientale molto prossima alle nostre cantine, ma essendo un Dendrobium, un'umidità al 60% in inverno è già ottimale!!
Cosa intendi poi per "radici attive"? Ti riferisci a quelle aeree oppure a quelle profonde? Difficilmente tendono a seccarsi se il microclima del substrato mantiene la giusta idratazione. Per quelle che sporgono puoi rimediare con un po' di sfagno superficiale che ne garantisce costanza di umidità!
Ti mostro in foto quelle del mio: vedi come sono verdi? Quell'alone tutto intorno è l'umidità che c'è nel substrato composto da seramis più sfagno. A lei le basta, non richiede un ulteriore apporto di umidità in questa stagione!




Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Citazione:
Originariamente Scritto da Silvana Visualizza Messaggio
Guarda Lalla ho ritrovato una discussione di Oldhen

il mio dendrobium Berry Oda

ne ho qualche rametto anch'io, regalatomi da Rosmarie qualche anno fa, che hanno stentato fino adesso perché non riuscivo a capire come curarli

...ho rischiato di perderli più di una volta... .. anche perché per vicende varie si era ribaltato il vasetto più di una volta , piccolo e leggero ..poi da quando qualche mese fa li ho trasferiti in idrocultura con l'argilla ho notato che piano piano si stanno riprendendo


..


una domanda.. quando compaiono queste macchie di secco sulle foglie, cosa vuol dire, che li ho bagnati poco? o che sono scottature da sole,? perché prima di ritirarli erano nella serretta sul balcone ed a volte il sole, in certi orari, arrivava a colpire le foglie anche se per poco tempo, anche se la serretta aveva in alto un telo scuro coprente

È probabile si tratti di scottature solari Silvi, a volte succede!!

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Ultima modifica di Titti7; 02-01-19 alle 15:11 Motivo: Devi attendere un minuto per poter effettuare la modifica.
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Titti7 per questo post
Silvana (02-01-19)
  #9  
Vecchio 02-01-19, 16:04
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 14093
Grazie dati: 1452
Ringraziato 4489 volte in 3023 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Ho letto tutto.

Beh, se non rifiorisce a Old e a Ros, credo di dover lasciare ogni speranza.. come diceva il Dante.

Io adoro i dendrobium, ma proprio non sono in grado di tenerli.

Pieracd mi aveva mandato un grosso keiki del suo, una varietà pendente di cui non ricordo il nome, ha penato anni, diventando sempre più piccolo finchè è schiattato.

Ne ho presi diversi, uno dal fioraio, pagato un occhio, era un dendrobium bigibbum, defunto, vari altri ai supermercati, tutti dendrobium phalaenopsis, di cui soltanto uno mi resiste, forse da 7/8 anni, ma rifiorisce solo una volta ogni tanto. Quest'anno niente, e lo scorso nemmeno. Vabbè, è vivo, comunque.

Per non parlare della strage dei dendrobium nobilis, che le amiche si ostinano a regalarmi: uno bianco, uno arancione, uno rosa.....

Stessa cosa per gli oncidium.
Ne ho già comprati diversi, ma non riesco a farne sopravvivere neanche uno. Il mio fioraio mi aveva regalato un piccolissimo oncidium a fiori bianchi microscopici, schiattato pure lui.

La mia casa non è adatta, troppo poco luminosa, senza neanche un davanzale, e anche troppo calda.
Dovrei prendere tutte le mie orchidee, in maggioranza phal, e buttarle nel compostaggio, così gli eviterei una fine lenta e ingloriosa.

A Natale una mia amica me ne ha portata una, di quelle tutte maculate, a lei piacciono così.... e ha già perso mezzi i fiori e tutti i boccioli.

Tornando alla mia bella, l'ho messa davanti alla finestra in mezzo alle violette africane.

Speruma bin!

Grazie a tutti per le info!
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato lalla per questo post
Titti7 (02-01-19)
  #10  
Vecchio 02-01-19, 16:57
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 2544
Grazie dati: 4754
Ringraziato 2849 volte in 1685 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Dai non dire così, certo l'ambiente di coltivazione è importante e non sempre è garantito che rifioriscano puntualmente tutti gli anni ( io con le cattleya di anni ne ho attesi ben tre!!), però al massimo restano mummificate senza per forza schiattare!!
Al di là della luminosità ( che concorre alla fioritura) ci dev'essere qualcos'altro che le fa deperire. Spesso è imputabile ad un substrato non idoneo già al momento dell' acquisto ( le famose spugnette dove le insaccano o questa assurda fibra di cocco che la piazzano ovunque!!), uno magari si dimentica di svasarle e la frittata è fatta!!
Oppure a qualche errore di troppo con le innaffiature, magari amplificato da un substrato non idoneo!! Bisognerebbe indagare!!

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
capodanno, regalo

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06:44.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0