Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinaggio > Orto e Alberi da frutta > Orto e alberi da frutta: Approfondimenti

Fragole - coltivazione

Questa discussione si intitola Fragole - coltivazione nella sezione Orto e alberi da frutta: Approfondimenti, appartenente alla categoria Orto e Alberi da frutta; Fragola - Fragaria spp. Generalità E' una pianta di origine europea che si trova spontanea nei nostri boschi. Le varietà ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 03-10-11, 12:38
L'avatar di gilda
gilda gilda è offline
Pollice d'oro dell'orto in vaso

 
Data Registrazione: 21-03-11
Località: castel volturno caserta
Messaggi: 434
Grazie dati: 8
Ringraziato 90 volte in 47 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Donna
Predefinito Fragole - coltivazione

Fragola - Fragaria spp.


Generalità

E' una pianta di origine europea che si trova spontanea nei nostri boschi. Le varietà coltivate sono degli ibridi la cui produzione è iniziata verso la fine del Settecento, e vengono classificate in cultivar a frutto piccolo e cultivar a frutto grande.

La Fragola appartiene alla Famiglia delle Rosaceae, sottofamiglia Rosoideae, genere Fragaria. Molte sono le specie, tra cui: Fragaria chiloensis, di origine sudamericana, Fragaria virginiana, originaria del sud degli Stati Uniti e Fragaria ovalis, originaria delle Isole Kurili.

Le varietà coltivate sono quasi tutte incroci tra Fragaria chiloensis e Fragaria virginiana.

La fragola è una pianta perenne, il cui fusto è stato trasformato in un corto rizoma. Le foglie sono ternate, ovato-oblunghe, dentato-seghettate, lungamente picciolate.

I fiori, bianchi, ermafroditi, sono riuniti in gruppi di 3-8 a costituire dei racemi e hanno lunghi piccioli.

Il frutto è in realtà un falso frutto: è costituito dal ricettacolo fiorale che si accresce e si fa succulento e presenta sulla superficie dei piccoli acheni che sono i veri frutti.


Varietà

Le varietà di fragola possono essere classificate in:

- unifere o brevidiurne o non rifiorenti: differenziano i fiori con un periodo di luce inferiore alle 12 ore e con un sufficiente termoperiodo.

La differenziazione dei fiori avviene da settembre fino al verificarsi delle prime gelate e la maturazione dei frutti si ha in primavera nell'arco di circa 4 settimane. Alcune varietà unifere possono diventare, occasionalmente, bifere, cioè rifiorenti.

- bifere o longidiurne o rifiorenti:differenziano i fiori con un periodo di luce superiore alle 14 ore e producono dalla primavera all'autunno.
Non hanno mai avuto una buona diffusione a livello industriale, ma sono impiegate quasi esclusivamente a livello familiare per la loro lentezza di riproduzione: si moltiplicano infatti per divisione del ceppo e molto poco per stoloni;

- day neutral o fotoindifferenti: differenziano gemme a fiore con qualsiasi condizione di luminosità, purché sia rispettato il termoperiodo.


Tecniche colturali

Il terreno ideale della coltivazione della fragola deve essere subacido (pH ottimale: 5,5-6,5; tollera fino a pH 7,5 in un buon terreno agrario), sciolto e ricco di sostanza organica. E’ possibile comunque ottenere ottimi risultati in quasi tutti i tipi di terreno purché ben lavorati e preparati.

Necessita di acqua in quantità moderate ma costanti durante tutto il suo ciclo colturale, in particolare nel post- trapianto e durante la produzione dei frutti.

Gli apporti di sostanza organica e di elementi fertilizzanti devono essere attentamente valutati, in base alla fertilità e dotazione del terreno, alle esigenze della varietà ed al tipo di coltivazione.

La distanza delle file è di circa 125 cm; sulla fila 30-35 cm se doppia, 15-20 cm se fila semplice.
Per aumentare la produzione, contenere le avversità e facilitare la raccolta vengono molto impiegati sistemi di coltivazione senza suolo.


Produzioni

Il periodo di raccolta varia a seconda se in coltura protetta o in pieno campo, della latitudine e della varietà (rifiorente o non). In autunno per le produzioni fuori stagione ottenute con piante conservate in frigo di varietà unifere; dalla primavera all’autunno con varietà rifiorenti.
La produzione è molto variabile ed oscilla dai 100 ai 300 q.li/ha.
La produzione è destinata al consumo fresco, alla surgelazione, alla produzione di marmellate, sciroppi, liquori, gelati, ecc.

Avversità

Virosi: Arricciamento, Arrotolamento e Maculatura.
Micosi: Oidio, Vaiolatura, Muffa grigia e marciumi radicali.
Danni possono essere provocati da acari, afidi e nematodi.

Fragolina di bosco (Fragaria vesca L.)

La fragola selvatica o fragola di bosco (Fragaria vesca) è una pianta erbacea perenne, alta 10-20 cm, con radici rizomatose e lunghi stoloni, striscianti e radicanti, che danno origine a nuove piantine.

Originaria dell'Europa e della Siberia e diffusa in tutte le regioni del mondo, in Italia è comune ovunque. Cresce nei boschi, nelle radure e nei luoghi erbosi, dalla pianura a 1800 m.

I fiori sono formati da 5 petali bianchi.

Dalla specie originaria sono state selezionate varietà che producono nel corso di tutta l'estate frutti molto profumati ad aroma molto gradevole. E' il più esclusivo frutto di bosco: si utilizza per profumare e decorare gelati, macedonie e torte di frutta.
Viene coltivata soprattutto in Trentino e il periodo di raccolta va da giugno a settembre.
Le foglie si possono utilizzare in gradevoli tisane primaverili.



Coltivazione in vaso



Sono necessarie delle cassettine di almeno 40 cm di lunghezza e 20 cm di profondità, così da poter ospitare un paio di piantine.

Il substrato da usare deve essere sciolto e non compatto, ricco di sostanza organica (humus oppure compost o stallatico ben maturo), terra di buona qualità, (possibilmente bio...vedi terriccio Compo bio per orto) e materiale drenante, possibilmente di medie e piccole dimensioni, perché favorisca la formazione di tante radici capillari.

I vasi vanno sistemati in una zona al sole (i miei prendono il sole dal mattino fino alle quattro del pomeriggio) e le piantine vanno innaffiate regolarmente.

Il periodo migliore per mettere le piantine a dimora è agosto- settembre, la produzione partirà la primavera successiva.

Ogni due anni conviene togliere le piantine dai vasi, eliminare quelle morte, separare i fusti di quelle giovani e rinnovare il terreno di coltivazione.

E’ utile pacciamare il terreno con della paglia o anche aghi di pino che acidificano il terreno: si manterrà l’umidità, e i frutti non marciranno per il contatto col terreno.
Se il vaso è più grande con le fragole si può coltivare anche dell’aglio, prevenendo così le malattie fungine.

Perché mangiare le fragole?
I frutti freschi sono particolarmente ricchi di vitamina C, più dei limoni, contengono inoltre magnesio, potassio, ferro, calcio e silicio.
Prevengono l’arteriosclerosi, rientrano tra i frutti permessi anche ai diabetici, hanno effetto diuretico e disintossicante.


Fonte: Agraria.org ; M. L. Kreuter Orto e giardino biologico Giunti editore .
__________________
Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre.E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro (Matteo 6, 26;28-29)


Ultima modifica di Cerchina; 11-10-11 alle 11:59
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 10-10-11, 19:38
L'avatar di lamartinz
lamartinz lamartinz è offline
Donna Lama Protettrice del Forum
Amministratrice Forum Giardinaggio.efiori.com

 
Data Registrazione: 11-05-09
Località: Vercelli
Messaggi: 30153
Grazie dati: 778
Ringraziato 1022 volte in 728 post
Punti reputazione: 55
Invia un messaggio via Skype™ a lamartinz Sono....: Donna
Predefinito

interessantissimo, avevo delle fragoline di bosco donatemi da cami, ma la siccità le ha ammazzate, l'anno prossimo vado a fare scorta di fragole... dici che in vaso con la menta fanno a gara a chi è più invadente?
__________________


L'indirizzo dell'amministrazione è forum@efiori.it
Per piacere scrivere solo per richieste inerenti moderazione ed amministrazione per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum.


OT da faccia tosta
Credo nella purificazione dell'anima attraverso il gioco e il divertimento - Naif Super

Ultima modifica di Cerchina; 11-10-11 alle 12:00
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 10-10-11, 21:58
L'avatar di gilda
gilda gilda è offline
Pollice d'oro dell'orto in vaso

 
Data Registrazione: 21-03-11
Località: castel volturno caserta
Messaggi: 434
Grazie dati: 8
Ringraziato 90 volte in 47 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Donna
Predefinito

Sgomiteranno parecchio le due piantine "egocentriche"!

Scherzo, comunque non sono certa che possano convivere.
Le fragole si possono consociare con:
aglio, borragine, carote, erba cipollina, fagiolini, lattughe, ravanelli, spinaci...ma la menta non l'ho trovata!
__________________
Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre.E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro (Matteo 6, 26;28-29)


Ultima modifica di Cerchina; 11-10-11 alle 12:01
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 10-10-11, 22:08
L'avatar di lamartinz
lamartinz lamartinz è offline
Donna Lama Protettrice del Forum
Amministratrice Forum Giardinaggio.efiori.com

 
Data Registrazione: 11-05-09
Località: Vercelli
Messaggi: 30153
Grazie dati: 778
Ringraziato 1022 volte in 728 post
Punti reputazione: 55
Invia un messaggio via Skype™ a lamartinz Sono....: Donna
Predefinito

vabbeh io gli darei un vascone di quelli enormi 40x80 cm.

sai com'è, la menta ha già cominciato la sua colonizzazione... avevo appoggiato un vasetto sulla terra e non si stacca più!
e poi magari si influenzano anche nei sapori, sarebbe meraviglioso!
__________________


L'indirizzo dell'amministrazione è forum@efiori.it
Per piacere scrivere solo per richieste inerenti moderazione ed amministrazione per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum.


OT da faccia tosta
Credo nella purificazione dell'anima attraverso il gioco e il divertimento - Naif Super

Ultima modifica di Cerchina; 11-10-11 alle 12:02
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 10-10-11, 22:56
L'avatar di gilda
gilda gilda è offline
Pollice d'oro dell'orto in vaso

 
Data Registrazione: 21-03-11
Località: castel volturno caserta
Messaggi: 434
Grazie dati: 8
Ringraziato 90 volte in 47 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Donna
Predefinito

E' vero che si influenzano,il basilico lo fa' col pomodoro!

Non trovo alcuno che sconsigli il tuo accostamento, forse l'unico problema è il consumo di nutrienti, infatti entrambe necessitano di un suolo ricco di humus o compost per cui potrebbero sottrarsi nutrimento a vicenda, ciò non toglie che tentar non nuoce.
In bocca al lupo! anzi sono curiosa di sapere che sapore avranno le fragole.
__________________
Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre.E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro (Matteo 6, 26;28-29)


Ultima modifica di Cerchina; 11-10-11 alle 12:03
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 10-10-11, 23:17
L'avatar di Camilla87
Camilla87 Camilla87 è offline
Pollice Blu
 
Data Registrazione: 28-04-08
Località: Ascoli Piceno
Messaggi: 12735
Grazie dati: 13
Ringraziato 364 volte in 309 post
Punti reputazione: 110
Sono....: Donna
Predefinito

Un consiglio: proprio in questi giorni ho notato che le fragole stanno allungando gli stoloni e si stanno spandendo dappertutto, ed ho notato che stanno meglio in vaso visto che le posso controllare meglio da marciumi e lumache.

Ho travasato tutti gli stoloni in altre 2 vaschette così per l'anno prossimo le piantine si saranno già ambientate e saranno cresciutelle
__________________
I Fiori sono le speranze esaudite della Terra.

Il mio album Flickr : http://www.flickr.com/photos/camicasablancas/



Ultima modifica di Cerchina; 11-10-11 alle 12:04
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 11-10-11, 01:15
L'avatar di lamartinz
lamartinz lamartinz è offline
Donna Lama Protettrice del Forum
Amministratrice Forum Giardinaggio.efiori.com

 
Data Registrazione: 11-05-09
Località: Vercelli
Messaggi: 30153
Grazie dati: 778
Ringraziato 1022 volte in 728 post
Punti reputazione: 55
Invia un messaggio via Skype™ a lamartinz Sono....: Donna
Predefinito

cami credo che il mio terrazzo non vada bene per le tue fragoline, fa troppo caldo, anche quest'estate prima della stagione secca non avevano fatto molto.

Proverò con le fragole normali...


Citazione:
Originariamente Scritto da gilda Visualizza Messaggio
E' vero che si influenzano,il basilico lo fa' col pomodoro!

Non trovo alcuno che sconsigli il tuo accostamento, forse l'unico problema è il consumo di nutrienti, infatti entrambe necessitano di un suolo ricco di humus o compost per cui potrebbero sottrarsi nutrimento a vicenda, ciò non toglie che tentar non nuoce.
In bocca al lupo! anzi sono curiosa di sapere che sapore avranno le fragole.
ok, quindi tanto compost sarà fatto.

ho anche stallatico d'asino glielo metto?
__________________


L'indirizzo dell'amministrazione è forum@efiori.it
Per piacere scrivere solo per richieste inerenti moderazione ed amministrazione per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum.


OT da faccia tosta
Credo nella purificazione dell'anima attraverso il gioco e il divertimento - Naif Super

Ultima modifica di Cerchina; 11-10-11 alle 12:06 Motivo: Devi attendere un minuto per poter effettuare la modifica.
Rispondi Con Citazione
  #8  
Vecchio 11-10-11, 12:03
L'avatar di gilda
gilda gilda è offline
Pollice d'oro dell'orto in vaso

 
Data Registrazione: 21-03-11
Località: castel volturno caserta
Messaggi: 434
Grazie dati: 8
Ringraziato 90 volte in 47 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da lamartinz Visualizza Messaggio

ok... quindi tanto compost... sarà fatto....

ho anche stallatico d'asino... glielo metto?

Azzzz......hem....volevo dire: certo,sarebbe proprio l'ideale,mi raccomando,che sia bello maturo,altrimenti rischi di bruciare tutto....
__________________
Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre.E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro (Matteo 6, 26;28-29)

Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 11-10-11, 12:09
L'avatar di Cerchina
Cerchina Cerchina è offline
Nostra Signora della Giardinopedia
Responsabile Giardinopedia

 
Data Registrazione: 27-09-07
Località: Valsesia e Marche
Messaggi: 32268
Grazie dati: 688
Ringraziato 882 volte in 605 post
Punti reputazione: 515
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
- unifere o brevidiurne o non rifiorenti: differenziano i fiori con un periodo di luce inferiore alle 12 ore e con un sufficiente termoperiodo.

- day neutral o fotoindifferenti: differenziano gemme a fiore con qualsiasi condizione di luminosità, purché sia rispettato il termoperiodo.
Gilda non ho capito qual è il termoperiodo delle due classi
__________________

L'indirizzo della moderazione è moderazione@efiori.it
Per piacere scrivere solo per inviare le schede della giardinopedia, per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum

"provare a fornire nuove informazioni a una persona che nutre pregiudizi é come proiettare luce su una pupilla: si contrae". [Oliver Wendell Holmes, Jr.]
Rispondi Con Citazione
  #10  
Vecchio 11-10-11, 17:19
L'avatar di gilda
gilda gilda è offline
Pollice d'oro dell'orto in vaso

 
Data Registrazione: 21-03-11
Località: castel volturno caserta
Messaggi: 434
Grazie dati: 8
Ringraziato 90 volte in 47 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Cerchina Visualizza Messaggio
Gilda non ho capito qual è il termoperiodo delle due classi
Il Termoperiodo è l'alternanza tra le temperature diurne e notturne,dove le diurne hanno un valore superiore alle notturne.

Nonostante la fragola sia coltivata dalla pianura fino ad oltre i 1000 m di quota necessita di condizioni ambientali specifiche; le zone migliori sono quelle a clima temperato con estati brevi, caratterizzate da periodi caldi e da inverni abbastanza freddi. Le forte insolazioni estive possono provocare caduta anticipata delle foglie, disseccamenti, frutti deformi, scuri, di scarsa pezzatura e consistenza. Durante la fioritura la pianta necessita di temperature miti ed uniformi, mentre forti sbalzi termici tra il giorno e la notte e le precipitazioni contribuiscono ad ostacolarla.

Le fragole, secondo il periodo di differenziazione delle gemme in base alla durata del giorno, si distinguono in unifere (brevidiurne) e rifiorenti (longidiurne e neutrodiurne).


Le brevidiurne differenziano i fiori quando le giornate si raccorciano, nel periodo estivo-autunnale fino alla primavera. Queste varietà si adattano meglio in aree meridionali in quanto la differenziazione a fiore può avvenire anche durante l’inverno, cosa non possibile al nord Italia a causa del clima più rigido.

Le longidiurne originano gemme a fiore quando la durata del giorno supera le 14 ore, per cui producono dalla primavera all’autunno, entrando in dormienza con l’accorciarsi del giorno. Nel nostro Paese queste varietà si trovano solo negli ambienti montani in quanto le estati sono fresche, quindi non si compromette la vitalità del polline.
Le cultivar neutrodiurne formano i fiori indipendentemente dalla durata del giorno, per cui si ottengono i frutti per molti mesi all’anno. Negli ambienti montani si ottengono produzioni di qualità, grazie alle temperature miti estive ed alle giornate con luce intensa; nella pianura padana, per evitare gli inconvenienti legati ai periodi estivi più caldi, si possono asportare quasi del tutto le foglie.

fonte: giardinaggio.org
__________________
Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre.E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro (Matteo 6, 26;28-29)

Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
coltivazione, fragole

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:04.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0