Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinaggio > Orto e Alberi da frutta

Cultivar a radice nuda

Questa discussione si intitola Cultivar a radice nuda nella sezione Orto e Alberi da frutta, appartenente alla categoria Giardinaggio; bhè un pò la terra la devi compattare se è una pianta grossa altrimenti ti vien giù io sapevo che ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #11  
Vecchio 13-03-13, 19:18
L'avatar di Tutù
Tutù Tutù è offline
Pollice Blu
 
Data Registrazione: 26-03-10
Località: monza
Messaggi: 12123
Grazie dati: 1031
Ringraziato 1050 volte in 838 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

bhè un pò la terra la devi compattare se è una pianta grossa altrimenti ti vien giù

io sapevo che la zaffardatura preserva le radici per molti giorni
__________________
Mi era stato detto che l' addomesticamento con i gatti è molto difficile. Non è vero. Il mio mi ha addomesticato in un paio di giorni
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #12  
Vecchio 13-03-13, 21:30
daveland daveland è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 30-12-12
Località: Pavia
Messaggi: 49
Grazie dati: 1
Ringraziato 3 volte in 3 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Non ho mai piantato una cultivar a radice nuda e ho scoperto cos'è la zaffardatura solo poche settimane fa, quindi ti prego di correggermi se dico cacchiate
Rispondi Con Citazione
  #13  
Vecchio 13-03-13, 21:38
L'avatar di Tutù
Tutù Tutù è offline
Pollice Blu
 
Data Registrazione: 26-03-10
Località: monza
Messaggi: 12123
Grazie dati: 1031
Ringraziato 1050 volte in 838 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

ma figurati!!

qui non c'è gente che dice cacchiate ma utenti esperti e meno esperti e quelli esperti consigliano i meno esperti

....................tra l'altro io sono tra i meno esperti in circolazione ti assicuro

non ricordo dove ho letto per filo e per segno come si fà la zaffardatura ma ricordo che poi ho scoperto che è un metodo usato per molte piante a radice nuda.......era per le rose mi sembra........forse sul sito di david austin spè che cerco
__________________
Mi era stato detto che l' addomesticamento con i gatti è molto difficile. Non è vero. Il mio mi ha addomesticato in un paio di giorni

Ultima modifica di Tutù; 13-03-13 alle 21:41 Motivo: Devi attendere un minuto per poter effettuare la modifica.
Rispondi Con Citazione
  #14  
Vecchio 13-03-13, 21:44
L'avatar di Tutù
Tutù Tutù è offline
Pollice Blu
 
Data Registrazione: 26-03-10
Località: monza
Messaggi: 12123
Grazie dati: 1031
Ringraziato 1050 volte in 838 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

no non è lì
__________________
Mi era stato detto che l' addomesticamento con i gatti è molto difficile. Non è vero. Il mio mi ha addomesticato in un paio di giorni
Rispondi Con Citazione
  #15  
Vecchio 13-03-13, 22:15
canary bird canary bird è offline
Collaboratrice giardinopedia
Pollice d'oro in alberi e arbusti

 
Data Registrazione: 20-01-13
Località: Alessandria
Messaggi: 7081
Grazie dati: 4041
Ringraziato 2812 volte in 1803 post
Punti reputazione: 175
Sono....: Donna
Predefinito

La buca d’impianto, di cm 70 in tutte le direzioni, va preparata con almeno un paio di settimane di anticipo sulla messa a dimora perché la terra abbia tempo di arieggiarsi e ossigenarsi. Se il terreno è argilloso, molto compatto e trattiene umidità, va smosso con cura anche il fondo, sul quale andrà versato uno strato di 15-20 cm di ghiaia grossolana per impedire ristagni idrici presso le radici. Infine deve essere formata una montagnola di terra affinata e concimata con un piccolo pugno di fertilizzante granulare equilibrato al centro della buca, circondandola con una quantità generosa di letame molto maturo. Sul cumulo centrale troveranno posto le radici ben allargate, precedentemente accorciate un po’ con le forbici se necessario (perché troppo lunghe o danneggiate). I vecchi frutticoltori consigliano di fare sempre l’inzaffardatura, che consiste nell’immergere per almeno 12 ore le radici in una poltiglia di terra, letame e acqua prima della collocazione a dimora, in modo che possano reidratarsi e rivestirsi di fango fertile. In frutticoltura biologica questa operazione viene eseguita con le alghe brune in polvere stemperate in acqua; pare che abbiano proprietà fortificanti e inducano la rapida emissione di radici capillari, ma purtroppo si tratta di un prodotto naturale di difficile reperimento, che solo con un po’ di fortuna si può trovare in un ingrosso per l’agricoltura biologica o da un agricoltore specializzato. A piantagione avvenuta, si colma la buca di terra, si comprime la superficie camminandoci sopra, si annaffia e il gioco è fatto.
Dopo ciò io poto sempre un terzo dei rami per aiutare le radici
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
cultivar, nuda, radice

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:02.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0