Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinaggio > Orto e Alberi da frutta

albicocco reduce da monilia, che ci faccio?

Questa discussione si intitola albicocco reduce da monilia, che ci faccio? nella sezione Orto e Alberi da frutta, appartenente alla categoria Giardinaggio; credevo sarebbe morto, invece a ributtato alcune foglie, ma solo in cima, ed ha pure maturato una decina di frutti, ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 19-07-18, 10:08
L'avatar di carlina
carlina carlina è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 15-04-12
Località: Ferrara provincia
Messaggi: 2463
Grazie dati: 1714
Ringraziato 1723 volte in 1069 post
Punti reputazione: 15
Sono....: Donna
Predefinito albicocco reduce da monilia, che ci faccio?

credevo sarebbe morto, invece a ributtato alcune foglie, ma solo in cima, ed ha pure maturato una decina di frutti, però ora è composto da brutti rami lunghi vuoti e tante palline di gomma per ogni gemma che è seccata...

la situazione ora è questa







come devo comportarmi?
__________________
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 19-07-18, 10:50
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 14470
Grazie dati: 11131
Ringraziato 5067 volte in 3647 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

l'albicocco è una di quelle piante da frutto più rignosette ..si ammala molto facilmente di moniglia perché è molto sensibile agli sbalzi di temperatura

io ci ho lottato per anni poi mi sono arresa e quando le piante non erano più recuperabili le cambiavo .. primi anni erano belle fruttifere ..poi si ricominciava da capo

questo non per scoraggiarti ,le mie piante erano posizionate in collina in un posto piuttosto freddo in inverno e troppo piovoso in primavera ,due cose non gradite a questa pianta

io un po' di risultati li ho ottenuti con irrorazioni di antifungini da fare quando la pianta non ha su più frutti e pennellature sul tronco con poltiglia bordolese prima dell'inverno e prima della fioritura in primavera..ma tu abiti in un posto più caldo del mio per cui potresti avere risultati migliori

al momento tu potresti tagliare i rami secchi con forbici ben disinfettate ,sigillare con mastice le ferite e irrorare la pianta con un'antifungino se non ci sono più frutti ..operazioni da ripetere se piove o almeno un due o tre volte prima dell'inverno ...le pennellature con poltiglia bordolese falle se vuoi quando saranno cadute le foglie , è più facile da fare e non c'è pericolo di procurare ustioni con il sole ed il caldo
__________________
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 19-07-18, 15:39
L'avatar di carlina
carlina carlina è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 15-04-12
Località: Ferrara provincia
Messaggi: 2463
Grazie dati: 1714
Ringraziato 1723 volte in 1069 post
Punti reputazione: 15
Sono....: Donna
Predefinito

sono proprio del tutto inesperta, per antifungino intendi un rameico? cosa devo chiedere? guardando in giro ho visto solo la poltiglia bordolese...

e cosa devo tagliare. solo i rametti secchi piccolini lasciando quei due o tre rami grossi principali, o accorcio anche questi? magari non adesso...

il mio clima sì è probabilmente più caldo del tuo, ma in quanto a umidità dell'aria non saprei, specialmente in primavera...
__________________
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 19-07-18, 16:23
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 14470
Grazie dati: 11131
Ringraziato 5067 volte in 3647 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

no i rami grossi non li toccare ..taglia quelli laterali che si sono seccati ,quelli che sono rimasti privi di foglie o che vedi che non producono più foglie .

l'albicocco purtroppo non gradisce molto i tagli drastici perché è molto lento nella cicatrizzazione,quindi se si riesce ad evitare di fare tagli importanti è meglio

.è probabile che verso la metà di agosto ,quando le temperature ricominceranno a scendere , ricominci a produrre di nuovo un po' di vegetazione ,ma sempre più verso la punta

come prodotto antifungino c'è il Follicur WG

https://www.cropscience.bayer.it/it-...olicur-WG.aspx

ho trovato anche questo più biologico ma non so quanto sia facile trovarlo

SERENADE MAX

https://www.cropscience.bayer.it/it-...enade-Max.aspx
__________________
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
carlina (19-07-18)
  #5  
Vecchio 06-08-18, 17:16
L'avatar di Delvi83
Delvi83 Delvi83 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 14-08-11
Località: Oleggio Castello (NO)
Messaggi: 504
Grazie dati: 0
Ringraziato 46 volte in 42 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Purtroppo l'Albicocco è delicato.....bisogna optare per varietà meno suscettibili alla Monilia (resistenti non ce ne sono)...fare qualche trattamento.
Il periodo in cui si ammalano è da Aprile a Giugno, poi col caldo estivo spesso si riprendono e ributtano, ma perdono i frutti....
__________________
My Blog

Click

http://ilgustodellanatura-blog.blogspot.it/
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 07-08-18, 08:02
L'avatar di carlina
carlina carlina è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 15-04-12
Località: Ferrara provincia
Messaggi: 2463
Grazie dati: 1714
Ringraziato 1723 volte in 1069 post
Punti reputazione: 15
Sono....: Donna
Predefinito

una cosa non ho capito... non avendo fatto nulla al momento il fungo è solo dormiente oppure è comunque morto?
__________________
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 07-08-18, 08:57
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 14470
Grazie dati: 11131
Ringraziato 5067 volte in 3647 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Ip credo che le spore rimangano sotto la corteccia per ritornare in azione alle prime condizioni metereologiche favorevoli


Comunque leggi qui un pó di informazioni

Quaderni della Regione Piemonte - Agricoltura n° 7 - Cancri e moria dell'albicocco causati da batteri del genere Pseudomonas
__________________
Rispondi Con Citazione
  #8  
Vecchio 07-08-18, 09:46
L'avatar di carlina
carlina carlina è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 15-04-12
Località: Ferrara provincia
Messaggi: 2463
Grazie dati: 1714
Ringraziato 1723 volte in 1069 post
Punti reputazione: 15
Sono....: Donna
Predefinito

che differenza c'è tra lo zolfo e la poltiglia bordolese? visto che sto per fare l'acquisto quale mi consigliate dei due?
__________________
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 07-08-18, 09:51
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 14470
Grazie dati: 11131
Ringraziato 5067 volte in 3647 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Io direi poltiglia bordolese
__________________
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
albicocco, faccio, monilia, reduce

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:08.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0