Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinaggio > Orto e Alberi da frutta

Prugno malato

Questa discussione si intitola Prugno malato nella sezione Orto e Alberi da frutta, appartenente alla categoria Giardinaggio; Salve ragazzi, oggi ho notato delle formiche sul prugno, e allora per curiosità ho iniziato a scavare nel buco sul ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 18-04-20, 14:32
Lcfiniti Lcfiniti è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 26-02-20
Località: Lanuvio
Messaggi: 58
Grazie dati: 2
Ringraziato 8 volte in 7 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito Prugno malato

Salve ragazzi,
oggi ho notato delle formiche sul prugno, e allora per curiosità ho iniziato a scavare nel buco sul tronco principale,(che ho fotografato) e ho trovato quegli che vedete in foto.
C'è ancora un bel pò da scavare...che posso fare?
La pianta è stata piantanta da mio nonno...è un ricordo di famiglia e non voglio rinunciarci!
grazie


Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 18-04-20, 14:52
L'avatar di lalla
lalla lalla è online
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 17585
Grazie dati: 2346
Ringraziato 6825 volte in 4636 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Mi sa che è un po' tardi per cercare di curare quel cratere. Non so proprio che dirti, Luca.

Sembra che sia alla biforcazione del tronco, o sbaglio?
Un buco del genere può aver minato la stabilità dei rami rendendo pericoloso l'albero.

Se vuoi salvare la varietà puoi provare ad innestare un rametto, o una gemma, su un'altra pianta, ma non penso che potrai salvare questa.
Però aspetta altri pareri, io sono disfattista di natura!
Intanto ti consiglio di puntellare i rami, per evitare guai.

Quanto è grande di preciso quel buco?
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 18-04-20, 17:11
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20295
Grazie dati: 17505
Ringraziato 8673 volte in 6361 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Io ho avuto un problema simile con una vecchissima mela ruggine, su in montagna, l'abbiamo praticamente scavata all'interno per ripulirla dalle formiche e dal trucciolato che producono e vive ancora con solo una parte della polpa attaccata alla corteccia più esterna, dentro praticamente è quasi vuota..

Qui leggi la storia, sono sparite le foto ma cercherò di rimetterle al più presto

avevo un melo ....sigh!!


. le piante da frutto hanno a volte una vitalità impensabile, l'albero vive ancora e fruttifica, anche spesso poi le perde

però devi assolutamente eliminare e ripulire bene tutto quel deposito ed allontanare le formiche

per non intossicare la pianta e poter mangiare tranquillamente le prugne potresti adottare dei trattamenti biologici tipo questi

https://www.pgcasa.it/articoli/giard...e-piante__9580

Citazione:
.Eliminare le formiche dalle piante da frutto è necessario per riuscire a preservare i propri prodotti dall’attacco di queste.
Ma come eliminare le formiche dalle piante da frutto?
Queste possono essere cacciate con prodotti completamente naturali come:

La polvere di cannella o peperoncino da porre alla base della pianta

L’impiego di acqua e aglio macerato sul fusto della pianta

Macerato di menta o di ortica alla base della pianta
Piante di lavanda coltivate nelle vicinanze degli alberi da frutto
anche qui qualche consiglio biologico

https://www.copyblogger.it/a-mente-l...eri-da-frutto/
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)

Ultima modifica di Silvana; 18-04-20 alle 17:18
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 18-04-20, 18:25
Lcfiniti Lcfiniti è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 26-02-20
Località: Lanuvio
Messaggi: 58
Grazie dati: 2
Ringraziato 8 volte in 7 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da lalla Visualizza Messaggio
Mi sa che è un po' tardi per cercare di curare quel cratere. Non so proprio che dirti, Luca.

Sembra che sia alla biforcazione del tronco, o sbaglio?
Un buco del genere può aver minato la stabilità dei rami rendendo pericoloso l'albero.

Se vuoi salvare la varietà puoi provare ad innestare un rametto, o una gemma, su un'altra pianta, ma non penso che potrai salvare questa.
Però aspetta altri pareri, io sono disfattista di natura!
Intanto ti consiglio di puntellare i rami, per evitare guai.

Quanto è grande di preciso quel buco?
l'albero sta bene e continua a fiorire...per ora la stabilità non è minata
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 19-04-20, 14:20
Lcfiniti Lcfiniti è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 26-02-20
Località: Lanuvio
Messaggi: 58
Grazie dati: 2
Ringraziato 8 volte in 7 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Allora ragazzi...ho pulito fin dove potevo! Poi col tuo dell'acqua, ho dato un altra pulita...fatta asciugare ci ho messo della polvere di stucco, ho spruzzato del baygon verde nella cavità! e poi poliuretano...tenete conto che ho immerso un rametto nella cavità e arriva fino a livello della terra! Temo sia stato accanimento terapeutico.
Se fruttificherà...i frutti saranno commestibili?




Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 19-04-20, 14:50
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20295
Grazie dati: 17505
Ringraziato 8673 volte in 6361 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Mah.. non hai utilizzato proprio metodi e materiali propriamente biologici

del poliuretano non so dirti la tossicità da asciutto ..se prende fuoco sicuramente si

del Baygon proprio atossico non so anche lui .....io avrei scelto metodi più biologici

https://faidatemania.pianetadonna.it...eri-80392.html



Qui trovi dei consigli su come riparare i tronchi lesionati

https://consigli.manomano.it/come-pr...lesionato-2748

esistono mastici cicatrizzanti, ma i pareri sull'uso sono discordi

sembra che invece sia molto utile questa ricetta

Citazione:
. Molti giardinieri preferiscono applicare un cerotto di loro fabbricazione. Così alcuni ancora oggi usano un prodotto conosciuto da diversi secoli sotto il nome di unguento Saint-Fiacre. E' una miscela di argilla e sterco di mucca, in parti uguali, con cui ricoprire le lesioni sugli alberi da frutto.
Ecco un'altra ricetta : raccogliere in un contenitore 1 volume di miscela bordolese (polvere) e 5 volumi di argilla in polvere. Aggiungere gradualmente acqua e mescolare bene fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. E' inoltre possibile aggiungere un volume di olio vegetale per evitare che l'argilla si spezzi durante l'essiccazione. Stendere con un pennello. Per la miscelazione va bene qualsiasi argilla commerciale verde o bianca, ma anche il terreno stesso del tuo giardino se è molto argilloso.
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 19-04-20, 17:02
Lcfiniti Lcfiniti è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 26-02-20
Località: Lanuvio
Messaggi: 58
Grazie dati: 2
Ringraziato 8 volte in 7 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Silvana Visualizza Messaggio
Mah.. non hai utilizzato proprio metodi e materiali propriamente biologici

del poliuretano non so dirti la tossicità da asciutto ..se prende fuoco sicuramente si

del Baygon proprio atossico non so anche lui .....io avrei scelto metodi più biologici

https://faidatemania.pianetadonna.it...eri-80392.html



Qui trovi dei consigli su come riparare i tronchi lesionati

https://consigli.manomano.it/come-pr...lesionato-2748

esistono mastici cicatrizzanti, ma i pareri sull'uso sono discordi

sembra che invece sia molto utile questa ricetta
Per quanto riguarda la tossicità...sinceramente sarà meno tossico di tanti prodotti che arrivano nei supermercati stracolmi di trattamento.

Per quanto riguarda il mastice ci avevo pensato...però il problema rimane sempre che nel tronco principale, alto circa 70 cm ci sono entrati più di 20 l di poliuretano e mi chiedo ancora come faccia a stare ancora in piedi! Considerando che temo che il marciume arrivi alle radici
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
malato, prugno

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:17.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0