Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Passiflore > Passiflore: Malattie e parassiti

Passiflora Belotii... malata?

Questa discussione si intitola Passiflora Belotii... malata? nella sezione Passiflore: Malattie e parassiti, appartenente alla categoria Passiflore; guarda ho dato una rapida scorsa e Corbezzolo l'ha pensata come me, volevo suggerirti anch'io di darle un po di ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #11  
Vecchio 19-05-16, 17:19
L'avatar di lella1
lella1 lella1 è offline
Pollice d'oro in orchidee
 
Data Registrazione: 05-07-08
Località: Milano
Messaggi: 17822
Grazie dati: 2388
Ringraziato 1235 volte in 977 post
Punti reputazione: 40
Sono....: Donna
Predefinito

guarda ho dato una rapida scorsa e Corbezzolo l'ha pensata come me, volevo suggerirti anch'io di darle un po di minerali e del ferro, e lui l'aveva già scritto, a me quelle macchie hanno ricordato Colorosi ferrea....
__________________

socio GAO Gruppo Amici Orchidee
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #12  
Vecchio 19-05-16, 17:23
L'avatar di xmery
xmery xmery è offline
Tutor delle sezioni: Appunti di viaggio, Libri di giardinaggio e recensioni, Quattro zampe in giardino
 
Data Registrazione: 26-05-09
Località: parma
Messaggi: 20164
Grazie dati: 5825
Ringraziato 2650 volte in 1948 post
Punti reputazione: 215
Predefinito

le foglie in seconda foto sicuramente presentano le tipiche nervature scure da clorosi ferrica..

ma in terza foto, lella, quelle macchie irregolari e rotondeggianti? ti ricordano qualcosa?...
__________________
_____________________________________________
I cani quando li chiami rispondono all'istante scodinzolando con gioia qualsiasi cosa stiano facendo, dormire, mangiare, giocare ...i gatti, prendono il messaggio e rispondono non appena possibile....
_________________________________________________

il mio piccolo blog di tutto un po'...:

http://ilgiardinonascosto.wordpress.com/
Rispondi Con Citazione
  #13  
Vecchio 22-05-16, 08:55
L'avatar di anthea
anthea anthea è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 09-05-11
Località: palermo
Messaggi: 1773
Grazie dati: 158
Ringraziato 165 volte in 92 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Grazie Infinity!:5581 056:

Ho finalmente potuto leggere le discussioni che hai linkato e che ho trovato molto interessanti qualcuna mi ha sorpreso!

Inizialmente ero molto scettica sulla clorosi ferrica, ma a giudicare dalle foto, non sembrerebbe virus del mosaico, perchè nelle discussioni linkate le macchie sono più gialle e puntiformi. Le mie foglie sembrano comunque deformate, per cui più tardi controllo con la lente d'ingrandimento se trovo tracce del ragnetto o altro parassita.

Nel mio caso non può trattarsi di carenza di luce, semmai può patire il caldo nonostante le innaffiature, quanto al concime ne ho dato pochissimo, al momento del trapianto ho aggiunto dell'humus di lombrico e del neem polverizzato, comunque non a contatto con le radici, ma magari era una dose esagerata?

O come dici tu un mix di fattori...
quello che però davvero mi sorprende leggendo le risposte di Maurizio, è:

1)che alcuni esemplari possono sopravvivere al virus del mosaico ovunque leggevo di distruggere gli esemplari esistenti, ora posso forse sperare che ce la faccia...

2) che ha fertilizzato la pianta, cosa che io per prudenza non ho fatto perchè davo per scontato di non dovere concimare/stressare ulteriormente una pianta già provata da un'avversità. Ora leggo anche qui

Passiflora virus


che molte carenze nutrizionali possono dare sintomi assimilabili ai virus e che si consiglia un concime a lenta cessione. Controllo di avere il chelato di ferro, e provo ad allontanare il vaso dagli altri rampicanti. Comunque la pianta, nonostante sia regolarmente irrigata con l'impianto, la trovo più sofferente, oggi provo a fare altre foto. Ma qui inizia il caldo...
Grazie comunque per l'approfondimento necessario, ho un'amica con una passi cerulea nelle stesse condizioni e sarà contenta di questa notizia!!
Rispondi Con Citazione
  #14  
Vecchio 28-05-16, 22:51
L'avatar di anthea
anthea anthea è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 09-05-11
Località: palermo
Messaggi: 1773
Grazie dati: 158
Ringraziato 165 volte in 92 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Ahimè oggi ho visto da vicino il vaso:



La borsa in tessuto non tessuto l'avevo predisposta per non forare il vaso in resina, non avendo il sottovaso adatto...

Ho ovviamente forato la borsa sul fondo e sui lati, ma, nonostante questa accortezza, non so se per un problema di regolazione dell'irrigazione automatica... Il vaso è zuppo d'acqua

forse il terriccio è troppo drenante ma la quantità d'acqua è tale da arrivare quasi all'orlo...

E questo vuol dire che domani mi aspetta un lavoraccio infame per la mia schiena perché dovrò sollevare tutta la passiflora e provvedere a un nuovo rinvaso...

Nel tentativo di assorbire un po' d'acqua ho anche messo una grossa spugna da fiorista ma non ho ottenuto granchè...

avete consigli su come procedere?
Rispondi Con Citazione
  #15  
Vecchio 29-05-16, 01:26
L'avatar di xmery
xmery xmery è offline
Tutor delle sezioni: Appunti di viaggio, Libri di giardinaggio e recensioni, Quattro zampe in giardino
 
Data Registrazione: 26-05-09
Località: parma
Messaggi: 20164
Grazie dati: 5825
Ringraziato 2650 volte in 1948 post
Punti reputazione: 215
Predefinito

Anthea, ma.. tra il vaso in resina e questa botta in tessuto non tessuto (seppure forata)... hai messo uno strato di argilla espansa?.. perché alla fine è questo strato che fa da "isolante" tra radici ed eventuali residui d'acqua che drenano ...

Quella che tu hai adottato, come vedi, è una soluzione molto dubbia... intendo, usare un intero vaso senza foto di scolo, in pratica come se fosse un sottovaso che raccoglie l'acqua drenata...
Questo perché rispetto a un sottovaso ha bordi alti, che impediscono all'acqua in più di asciugarsi in fretta...
Un sistema del genere richiederebbe irrigazioni talmente precise da non avere mai fuoriuscite da sotto...

Adesso le radici in che stato sono? Credo che non sia sufficiente portare la terra in stato di giusta umidità, togliendo l'eccesso d'acqua (poi come?) ..

Se le radici hanno già partito il ristagno, possono essere già colpite da marciume...

Io guarderei se sono ancora tutte sane o se dovrai pulirle e togliere le parti morte o marce..
__________________
_____________________________________________
I cani quando li chiami rispondono all'istante scodinzolando con gioia qualsiasi cosa stiano facendo, dormire, mangiare, giocare ...i gatti, prendono il messaggio e rispondono non appena possibile....
_________________________________________________

il mio piccolo blog di tutto un po'...:

http://ilgiardinonascosto.wordpress.com/
Rispondi Con Citazione
  #16  
Vecchio 29-05-16, 12:57
L'avatar di anthea
anthea anthea è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 09-05-11
Località: palermo
Messaggi: 1773
Grazie dati: 158
Ringraziato 165 volte in 92 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

purtroppo non avevo a disposizione niente di utile, nè argilla, nè sottovasi, ecc...

ho solo del lapillo vulcanico, posso mettere quello come isolante??

mi accingo a mettere mano a questo travaso ora, e tra il peso del terriccio zuppo e il vaso pieno d'acqua so che per la mia schiena sarà il colpo di grazia...

non pensavo di fare un errore cosi macroscopico, anche perchè in altri vasi questo sistema ha funzionato, probabilmente perchè come osservi tu non c'è tutto questo spazio tra contenitore e pianta...

non sono sicura di poter forare il vaso, perchè il brutto di questi in resina è che hanno un bordo "aperto" all'interno dove si caccia l'acqua se capovolgi il vaso e ovviamente non posso usare il trapano se il contenitore resta bagnato. Posso ovviare mettendo tnt e lapillo intorno, almeno per il momento che dite?

altrimenti visto che sono in partenza tolgo tutto da li, lascio il vaso e il terriccio ad asciugarsi al sole e al ritorno tra qualche giorno foro il vaso e cerco un sottovaso a misura...
Rispondi Con Citazione
  #17  
Vecchio 29-05-16, 13:38
L'avatar di anthea
anthea anthea è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 09-05-11
Località: palermo
Messaggi: 1773
Grazie dati: 158
Ringraziato 165 volte in 92 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

vi aggiorno...
ho svasato con enorme fatica tutta la pianta...
il terriccio è talmente fradicio che metà l'ho dovuto mettere via, inservibile, il resto, quello più vicino alle radici, è al sole ad asciugarsi.

A una prima occhiata le radici, molto sottili, sono tutte bianche, molte comunque si sono spezzate per la troppa acqua dentro... la pianta è piena di boccioli e foglie nuove, ha perso diverse foglie gialle al tocco.
L'acqua stagnante e il terriccio puzzano da morire di marcio...
sul fondo avevo messo della ghiaia... ho pulito con candeggina il vaso, che ora è al sole ad asciugare...

ho del terriccio nuovo da usare, solo vorrei capire se conviene fare stare un giorno al sole la pianta con la sua zolla intorno alle radici all'aria prima di fare un nuovo rinvaso...potrei provare, se si asciuga (ho tolto il grosso dell'acqua residua con una spugna) a forare il vaso, mettere direttamente la pianta dentro, oppure ho una di quelle borse in polietilene forato per giardinaggio dentro cui mettere la passiflora col nuovo terriccio...

Il materiale della borsa che ho è tipo cosi, da anni ci coltivo le fragole e stanno benissimo:

Ultima modifica di anthea; 29-05-16 alle 13:43
Rispondi Con Citazione
  #18  
Vecchio 29-05-16, 16:57
L'avatar di anthea
anthea anthea è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 09-05-11
Località: palermo
Messaggi: 1773
Grazie dati: 158
Ringraziato 165 volte in 92 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

mi aggiorno da sola...
vaso asciugato e forato col trapano, in attesa di trovare il sottovaso...
terriccio ancora zuppo e puzzolente, pensavo di mettere del fenicrit intorno a colletto e radici e miscelare con nuovo terriccio asciutto, senza disturbare oltre la zolla di radici.... ovviamente sul fondo pomice e lapillo...ha tanti boccioli, dite che si salverà?
Rispondi Con Citazione
  #19  
Vecchio 30-05-16, 02:00
L'avatar di xmery
xmery xmery è offline
Tutor delle sezioni: Appunti di viaggio, Libri di giardinaggio e recensioni, Quattro zampe in giardino
 
Data Registrazione: 26-05-09
Località: parma
Messaggi: 20164
Grazie dati: 5825
Ringraziato 2650 volte in 1948 post
Punti reputazione: 215
Predefinito

Antea, la zolla con le radici e terriccio zuppo.... Non lasciarla ad asciugare... al sole!...

Lascia che si asciughi all'aria, ma in ombra!

Hai fatto bene a forare il vaso....(dov'è che lo tieni?) perché se l'acqua può correre via, puoi anche evitare il sottovaso è mettere semplicemente due mattoni sotto, che lo tengano alzato da terra...

La cosa veramente importante e ora che tu riesca a creare una zona neutra, al fondo del vaso ... dove la terra non riesca ad andare...

Usa sassi, argilla espansa (più leggera) qualsiasi inerte che non assorba l'acqua...

Poi, metti uno strato di tnt... in modo che il terriccio a lungo andare non si infili tra i sassi...

Infine metti la zolla con terriccio (era già mischiato a inerti drenanti, vero?)

I buchi ora lasceranno uscire l'acqua in eccesso,...e lo stato di ghiaia sul fondo farà sì che le radici non siano mai a contatto con la parte più bagnata e fradicia che inevitabilmente si crea in fondo al vaso (anche se ha i fori di scolo..)

Sarebbe un peccato perdere tutti quei fiori,....
__________________
_____________________________________________
I cani quando li chiami rispondono all'istante scodinzolando con gioia qualsiasi cosa stiano facendo, dormire, mangiare, giocare ...i gatti, prendono il messaggio e rispondono non appena possibile....
_________________________________________________

il mio piccolo blog di tutto un po'...:

http://ilgiardinonascosto.wordpress.com/
Rispondi Con Citazione
  #20  
Vecchio 30-05-16, 10:04
L'avatar di anthea
anthea anthea è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 09-05-11
Località: palermo
Messaggi: 1773
Grazie dati: 158
Ringraziato 165 volte in 92 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

si, alla fine ho asciugato il vaso al sole e la pianta non era proprio a radice nuda ma comunque a mezz'ombra...
il sottovaso sarò costretta a metterlo per rapporti di buon vicinato... e per non peggiorare il marmo poroso della pavimentazione del mio balcone
ho messo una surfinia nel vaso per ingentilire l'insieme spoglio, spero che il fenicrit a qualcosa serva, comunque non ho innaffiato perchè pur avendo tolto i ristagni e tutto il terriccio puzzolente e fradicio intorno ho lasciato la piccola zolla con le radici e il resto del terriccio nuovo era fresco... chissà se si riprenderà
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
belotii, malata, passiflora

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:53.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0