Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Passiflore > Passiflore: Specie, varietà, ibridi e cultivar

Gli ibridi somatici e dintorni.

Questa discussione si intitola Gli ibridi somatici e dintorni. nella sezione Passiflore: Specie, varietà, ibridi e cultivar, appartenente alla categoria Passiflore; siamo qui per imparare,(e avvolte insegnare) siccome sono cose che sapevano fare anche le popolazioni precolombiane, penso che al giorno ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #41  
Vecchio 24-02-11, 23:09
L'avatar di pixie
pixie pixie è offline
Pollice d'oro in passiflore

 
Data Registrazione: 23-02-11
Località: milano
Messaggi: 414
Grazie dati: 10
Ringraziato 9 volte in 8 post
Punti reputazione: 20
Sono....: Uomo
Predefinito

siamo qui per imparare,(e avvolte insegnare) siccome sono cose che sapevano fare anche le popolazioni precolombiane, penso che al giorno d'oggi dovremmo saperlo fare tutti.. capisco che siano termini inconsueti. vedo di trovare qualche immagine o schemino..
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #42  
Vecchio 24-02-11, 23:26
L'avatar di pixie
pixie pixie è offline
Pollice d'oro in passiflore

 
Data Registrazione: 23-02-11
Località: milano
Messaggi: 414
Grazie dati: 10
Ringraziato 9 volte in 8 post
Punti reputazione: 20
Sono....: Uomo
Predefinito

ok vecchia maniera!!
Rispondi Con Citazione
  #43  
Vecchio 24-02-11, 23:39
L'avatar di Stefy
Stefy Stefy è offline
Utente esperta in passiflore

 
Data Registrazione: 15-03-08
Località: Fiumicino (RM)
Messaggi: 19985
Grazie dati: 86
Ringraziato 270 volte in 233 post
Punti reputazione: 65
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Ho capito, grazie
Certo a vederlo così è come l'uovo di Colombo
__________________
" Il giardinaggio deve essere anche sperimentazione, tentativi da fare contro ogni regola codificata, gusto dell'avventura coltivata in pochi metri quadrati di terra". (G. Betto)




Rispondi Con Citazione
  #44  
Vecchio 24-02-11, 23:52
L'avatar di Stefy
Stefy Stefy è offline
Utente esperta in passiflore

 
Data Registrazione: 15-03-08
Località: Fiumicino (RM)
Messaggi: 19985
Grazie dati: 86
Ringraziato 270 volte in 233 post
Punti reputazione: 65
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito



Questo discorso però nel caso della ricerca di un ibrido rosso ma resistente al freddo, come lo applicheresti? Il genitore ricorrente quale dovrebbe essere?
__________________
" Il giardinaggio deve essere anche sperimentazione, tentativi da fare contro ogni regola codificata, gusto dell'avventura coltivata in pochi metri quadrati di terra". (G. Betto)




Rispondi Con Citazione
  #45  
Vecchio 25-02-11, 00:25
L'avatar di Mauritius
Mauritius Mauritius è offline
Studioso di flora esotica, tropicale e di piante insolite e rare.
Collezionista e ibridatore di Passiflora

 
Data Registrazione: 27-02-08
Località: Crema (CR) USDA 8a
Messaggi: 3141
Grazie dati: 0
Ringraziato 101 volte in 52 post
Punti reputazione: 70
Sono....: Uomo
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da pixie Visualizza Messaggio
sterilità fattoriale quindi? ma sicuro che sia così in questo caso? sicuro che non sia dovuto all'assetto cromosomico diverso? cmq se è quella fattoriale si può superare in diversi modi, i più semplici sono: l'impollinazione degli stili amputati; l'utilizzo di polline compatibile devitalizzato.
per quanto riguarda il modello d' incrocio potreste introdurre solo i geni d'interesse, con il reincrocio ricorrente con il genitore con le migliori caratteristiche come quella portatrice della tolleranza al freddo...
magari alternato in modo da vedere i caratteri recessivi...
Di solito esiste l'incompatibilità fattoriale, poichè si tratta di polline vitale ma vi è auto-incompatibilità tra due specie appartenenti a sottogeneri diversi.
Infatti lo stesso polline è vitale e funziona con specie affini.
Io non saprei dire se si tratta di assetto cromosomico diverso, ma molte specie di passiflore non hanno lo stesso numero di cromosomi.
Ho visto tabelle al riguardo dove x=6, x=9, ecc.

Comunque queste non sono nozioni che ho approfondito dal mio limitato orizzonte di collezionista ed ibridatore.
Se vorrai erudirci al riguardo, tutti noi te ne saremo grati.

Avevo provato a scorticare gli stigmi con bisturi sterile e ad amputare gli stili deponendo polline fresco sulle ferite. Il polline era testato in acqua zuccherata e risultava vitale per la crescita del tubulo pollinico.
Risultato: nulla. Ho desistito.

Avevo anche utilizzato polline conservato ed essiccato in gel di silice, portandone addirittura dalla Guyana francese: nulla.

Quando vedo che non si hanno risultati, rinuncio e volto pagina.

Ulteriori tecniche da te citate non credo siano alla portata della nostra pratica casalinga, ma necessiterebbero, credo, di attrezzature e strumentazioni più evolute.
__________________
Se vuoi conoscere tutto sulla passiflora clicca qui
Se vuoi vedere piante rare ed insolite clicca qui
Se vuoi conoscere i mie gatti clicca qui
--------------------------------------------
Live sulle passiflora

Ultima modifica di Mauritius; 25-02-11 alle 01:09
Rispondi Con Citazione
  #46  
Vecchio 25-02-11, 00:32
L'avatar di pixie
pixie pixie è offline
Pollice d'oro in passiflore

 
Data Registrazione: 23-02-11
Località: milano
Messaggi: 414
Grazie dati: 10
Ringraziato 9 volte in 8 post
Punti reputazione: 20
Sono....: Uomo
Predefinito

come genitore ricorrente userei la p.cerulea (ovviamente linea pura) e come genitore donatore una specie rossa qualsiasi.
ovviamente bisogna scegliere i criteri di selezione, altrimenti si finisce per fare una cosa che non vuole nessuno.
colore, forma del fiore, produttività, rapidità di crescita, forma delle foglie, periodo di fioritura e durata.
comunque converrebbe fare due filoni in modo da poter successivamente ibridare il clone risultante con un altro portante le caratteristiche d'interesse, ma diversi geni secondari, ciò per sfruttare l'eterosi
Rispondi Con Citazione
  #47  
Vecchio 25-02-11, 00:45
L'avatar di Mauritius
Mauritius Mauritius è offline
Studioso di flora esotica, tropicale e di piante insolite e rare.
Collezionista e ibridatore di Passiflora

 
Data Registrazione: 27-02-08
Località: Crema (CR) USDA 8a
Messaggi: 3141
Grazie dati: 0
Ringraziato 101 volte in 52 post
Punti reputazione: 70
Sono....: Uomo
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da pixie Visualizza Messaggio
come genitore ricorrente userei la p.cerulea (ovviamente linea pura) e come genitore donatore una specie rossa qualsiasi.
ovviamente bisogna scegliere i criteri di selezione, altrimenti si finisce per fare una cosa che non vuole nessuno.
colore, forma del fiore, produttività, rapidità di crescita, forma delle foglie, periodo di fioritura e durata.
comunque converrebbe fare due filoni in modo da poter successivamente ibridare il clone risultante con un altro portante le caratteristiche d'interesse, ma diversi geni secondari, ciò per sfruttare l'eterosi
Certo, avevo pensato anch'io alla P. caerulea come ricorrente.
Però i tempi tecnici, per tutte queste operazioni di reincrocio, sono relativamente lunghi poichè un ibrido (Sottogenere Passiflora) fiorisce normalmente al secondo anno.
Bisognerebbe mettere in atto tecniche di forzatura per accelerare i tempi.
Pensiamo a P. vitifolia x P. caerulea = P. 'Michael' M. G. van der Steeg (1999).
Questo ibrido è già pallidino rispetto alla P. vitifolia e viene dato con una temperatura minima tollerabile empirica a +8°C, quando la stessa vitifolia è quotata a +10 °C.
__________________
Se vuoi conoscere tutto sulla passiflora clicca qui
Se vuoi vedere piante rare ed insolite clicca qui
Se vuoi conoscere i mie gatti clicca qui
--------------------------------------------
Live sulle passiflora
Rispondi Con Citazione
  #48  
Vecchio 25-02-11, 01:14
L'avatar di pixie
pixie pixie è offline
Pollice d'oro in passiflore

 
Data Registrazione: 23-02-11
Località: milano
Messaggi: 414
Grazie dati: 10
Ringraziato 9 volte in 8 post
Punti reputazione: 20
Sono....: Uomo
Predefinito

quella potrebbe essere una delle strade, comunque si potrebbe iniziare da capo l'incrocio e selezionare per piante con fiori più rossi. le due vie utili per l'eterosi.
per il messaggio di Mauritius, vedrò di buttar giù qualche idee, e vedrò anche d'informarmi su qualcosa di più semplice ed approcciabile
Rispondi Con Citazione
  #49  
Vecchio 25-02-11, 08:18
L'avatar di Stefy
Stefy Stefy è offline
Utente esperta in passiflore

 
Data Registrazione: 15-03-08
Località: Fiumicino (RM)
Messaggi: 19985
Grazie dati: 86
Ringraziato 270 volte in 233 post
Punti reputazione: 65
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

solo io faccio fatica a seguirli?

Avevo pensato anche io alla P. 'Michael', ne ho giusto un paio di pianticelle da mie impollinazioni. E come ha detto Maurizio, il colore del fiore è sicuramente più pallido della Vitifolia (dalle immagini in rete). Se si utilizzasse come genitore ricorrente la caerulea si incrementerebbe sicuramente la rusticità, mentre utilizzando la Vitifolia a questo fine si otterrebbero fiori più rossi. Quindi il problema resta.

Perchè io sono convinta che facendo nascere piante da seme in climi diversi, le pianticelle si adattano alle diverse condizioni? Una delle due pianticelle di P. 'Michael' è in serra fredda, in questi giorni tocchiamo tranquillamente lo 0, secondo me anche un grado sotto. Lei ha circa 6 mesi di vita e vegeta lentamente ma in forma, che ne dite?
Poiiiii, ho pensato anche che tenendo i semi freschi al freddo per tanto tempo, questi una volta germinati saranno stati già in qualche modo temprati dalle condizioni di conservazione.....

Ok, con la mia ignoranza ho riportato un pò la discussione su un piano umano ..... ....scherzo eh! E' un piacere leggervi, complimenti!
__________________
" Il giardinaggio deve essere anche sperimentazione, tentativi da fare contro ogni regola codificata, gusto dell'avventura coltivata in pochi metri quadrati di terra". (G. Betto)




Rispondi Con Citazione
  #50  
Vecchio 25-02-11, 10:03
L'avatar di Mauritius
Mauritius Mauritius è offline
Studioso di flora esotica, tropicale e di piante insolite e rare.
Collezionista e ibridatore di Passiflora

 
Data Registrazione: 27-02-08
Località: Crema (CR) USDA 8a
Messaggi: 3141
Grazie dati: 0
Ringraziato 101 volte in 52 post
Punti reputazione: 70
Sono....: Uomo
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da oldhen Visualizza Messaggio
io sto con ftefy!
E pure io non poffo che ftare con Ftefy con tanto piacere.
A parte gli scherzi, i tentativi vanno fatti. Sono i tempi tecnici che mi preoccupano perchè se ottieni una pianta fiorita ogni 2 anni, per fare 5 reincroci ce ne vogliono 10.
Inoltre non si può pretendere che tutti i reincroci mantengano la rusticità della P. caerulea e il rosso vivo della P. vitifolia.
Una complicazione è dovuta anche alla presenza di caratteri recessivi e di caratteri dominanti.
__________________
Se vuoi conoscere tutto sulla passiflora clicca qui
Se vuoi vedere piante rare ed insolite clicca qui
Se vuoi conoscere i mie gatti clicca qui
--------------------------------------------
Live sulle passiflora
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
ibridi, somatici

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:17.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0