Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > L'Altro Giardino > Pensieri in giardino

Come cambia il giardino col cambio climatico,...

Questa discussione si intitola Come cambia il giardino col cambio climatico,... nella sezione Pensieri in giardino, appartenente alla categoria L'Altro Giardino; Riscaldamento globale: gli incendi in Siberia dimostrano che non abbiamo istinto di sopravvivenza https://scienze.fanpage.it/riscaldam...sopravvivenza/ Le Alpi si stanno sciogliendo, il ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #11  
Vecchio 08-08-19, 12:45
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18193
Grazie dati: 15425
Ringraziato 7605 volte in 5534 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Riscaldamento globale: gli incendi in Siberia dimostrano che non abbiamo istinto di sopravvivenza

https://scienze.fanpage.it/riscaldam...sopravvivenza/


Le Alpi si stanno sciogliendo, il glaciologo del Cnr: «Ghiacciai dimezzati»

https://www.open.online/2019/08/05/s...i-in-centanni/

La Groenlandia “si scioglie”:

https://www.open.online/2019/08/03/g...no-la-gallery/

sembrano scenari da film apocalittici.. ma li stiamo già vivendo
__________________
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Silvana per questo post
Emme (08-08-19), Titti7 (08-08-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #12  
Vecchio 08-08-19, 13:40
L'avatar di Emme
Emme Emme è online
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 10-07-19
Località: Paullo
Messaggi: 653
Grazie dati: 833
Ringraziato 382 volte in 250 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Che tristezza, davvero! Se raggiungeremo il punto di non ritorno saremo spacciati

Allora coloro che avranno lucrato sconsideratamente fregandosene del clima non se ne faranno più niente di quei guadagni. Perché non è che possano andare su un altro pianeta, eh.
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Emme per questo post
Titti7 (08-08-19)
  #13  
Vecchio 08-08-19, 14:09
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18193
Grazie dati: 15425
Ringraziato 7605 volte in 5534 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Emme Visualizza Messaggio
Allora coloro che avranno lucrato sconsideratamente fregandosene del clima non se ne faranno più niente di quei guadagni. Perché non è che possano andare su un altro pianeta, eh.
Ma loro vivono il quotidiano e quello che ne guadagnano al momento.. del resto non gliene frega niente
__________________
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Silvana per questo post
Emme (08-08-19), Titti7 (08-08-19)
  #14  
Vecchio 08-08-19, 14:33
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 2969
Grazie dati: 5479
Ringraziato 3444 volte in 2009 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Servirebbe una drastica inversione di tendenza, a cominciare dall' uso sconsiderato della plastica che sta avvelenando gli oceani e mettendo in crisi gran parte delle specie marine.
Nel mio piccolo sto eliminando dal consumo tutto ciò che è a base di plastica monouso ( piatti, bicchieri, cannucce etc ) ed evitando quei prodotti con imballaggi plurimi e packaging esasperato.
È una piccola cosa, lo so, ma ognuno nel suo semplice microcosmo può dare il suo contributo.
Tra l'altro è notizia che l'Ue bandirà definitivamente la plastica monouso a partire dal 2021. A mio avviso dovevano partire molto tempo prima, già dal 2000. Speriamo che questi ritardi non ci siano fatali.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Titti7 per questo post
Emme (08-08-19), Silvana (08-08-19)
  #15  
Vecchio 08-08-19, 17:22
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 2969
Grazie dati: 5479
Ringraziato 3444 volte in 2009 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Le buone notizie sul fronte plastica da imitare:
https://www.curioctopus.it/read/1927...siamo-imitarlo


E quelle che fanno ben sperare:

https://impact.startupitalia.eu/2019...astica-google/

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Titti7 per questo post
Emme (10-08-19), Silvana (08-08-19)
  #16  
Vecchio 09-08-19, 18:38
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18193
Grazie dati: 15425
Ringraziato 7605 volte in 5534 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

è un pó di giorni che girando per il territorio dove abito mi soffermo a guardare spettacoli pietosi di piante che un tempo vegetavano senza grossi problemi qui nel nord Italia e che invece sono morte stecchite per estati troppo torride ed inverni e primavere scarsamente piovose e che quindi, con questo cambiamento climatico in atto, non potremo più permetterci nei nostri giardini

la betulla è una di queste.. nella corte affianco alla mia ne sono morte già ben due ed altre ne ho viste in giro in paese

è vero che la betulla è una pianta che ama i suoli umidi e ben drenati ed i climi rigidi, non per nulla prospera nel nord Europa dove forma foreste chiare illuminate dal suo tronco bianco, o la ritroviamo in ambienti pluviali, nella fasce mediterranee o temperate, e nelle zone scandinave e che quindi non sarebbero le piante più appropriate da coltivare qui

tanto è vero che in Italia non esistono boschi di betulle spontanee, ma vengono coltivate in giardino nel nord del paese come elemento decorativo, dove si sono però adattate abbastanza bene fino a che il clima non è diventato troppo anomalo

nel loro habitat le betulle crescono a gruppi,invece nei giardini sono sempre esemplari singoli, isolati, quindi più esposte anche agli stress climatici.. e forse anche per loro si è raggiunto il limite di sopravvivenza

ho visto siepi di Lauroceraso quasi completamente secche, dopo un inverno scarsamente piovoso e dopo potature primaverili non supportate da una discreta piovosità, esposte ad una improvvisa calura, che gli hanno impedito di rivegetare

ho visto piante di edera, che una volta ricoprivano rigogliose molte recinzioni, ora miseramente ingiallite e seccate.. tra cui anche la mia

insomma cosa potremo piantare in giardino se il clima permarrà così tragicamente impazzito?

beh qui ho trovato un elenco di piante da cui trarre ispirazione

https://www.ideegreen.it/piante-resi...ta-110654.html

https://www.cosedicasa.com/casa-in-f...-siccita-60039

non ho ancora però verificato se resistono tutte anche al freddo .. però se gli inverni saranno sempre più tiepidi come gli ultimi
__________________

Ultima modifica di Silvana; 09-08-19 alle 21:11
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Silvana per questo post
Emme (10-08-19), Titti7 (09-08-19)
  #17  
Vecchio 10-08-19, 01:42
L'avatar di lalla
lalla lalla è online
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 15778
Grazie dati: 1880
Ringraziato 5658 volte in 3842 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Silvana, forse nella tua zona questa situazione è esasperata, perchè in realtà qui da me non ho visto, per fortuna, tutto questo disastro.

Le betulle sono coltivate anche qui, e molte ce ne sono nei boschi, ma non ne ho viste di secche o sofferenti.

Anche lauroceraso ed edere varie non presentano segni di decadenza. E qui il lauroceraso è usato un po' ovunque, come l'edera.

E non penso che ci siano state molte differenze di caldo tra la mia zona e la tua.

Sicuramente il clima sta cambiando e noi dovremo adattarci a convivere con qesta cosa, sperando che si possa invertire la tendenza con un comportamento più responsabile da parte di tutti, e anche i nostri giardini dovranno per forza di cose essere diversi nei prossimi anni, ma non credi che la moria di certe piante nella tua zona possa essere a causa dell'invasione della popillia? Forse le larve fanno più danni di quanto noi ci possiamo immaginare.
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato lalla per questo post
Emme (10-08-19), Titti7 (10-08-19)
  #18  
Vecchio 10-08-19, 10:30
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 18193
Grazie dati: 15425
Ringraziato 7605 volte in 5534 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da lalla Visualizza Messaggio
Silvana, forse nella tua zona questa situazione è esasperata, perchè in realtà qui da me non ho visto, per fortuna, tutto questo disastro.
sono contenta che ancora da voi non ne risentiate e vi auguro di continuare così

Citazione:
Le betulle sono coltivate anche qui, e molte ce ne sono nei boschi, ma non ne ho viste di secche o sofferenti.
Ma certo nei boschi hanno un ecosistema più congeniale, infatti io accennavo a quelle nei giardini dove non hanno terreni confacenti alle loro esigenze


Citazione:
E non penso che ci siano state molte differenze di caldo tra la mia zona e la tua.

differenze di temperature forse no .. però tu abiti in zona più collinare dove qualche temporale arriva perché sei più a ridosso delle montagne, qui ci girano intorno e quando altrove diluvia qui fa due gocce che non bagnano nemmeno il primo cm di terreno..è da tanto che non piove seriamente sia in estate che in inverno

su in montagna da me, diciamo più collina tipo la tua posizione, ha piovuto molto di più che qua, difatti non mi risulta che per il momento ci sia questo problema, se non per casi sporadici.. .. I terreni di montagna saranno gli ultimi che ne risentiranno.. e quando lo sarà saremo proprio alla frutta

anch'io nel giardino di montagna ho tre betulle che non vengono mai innaffiate, ciò nonostante stanno bene perché sicuramente giovano di acque sotterranee che scorronno sotto

,
Citazione:
ma non credi che la moria di certe piante nella tua zona possa essere a causa dell'invasione della popillia? Forse le larve fanno più danni di quanto noi ci possiamo immaginare.
danni alle radici potrebbe esssere, ma come si fa ad esserne certi, e come mai solo certe piante in certe condizioni.. e poi la popillia c'è solo da un paio di anni, mentre le anomalie metereologiche stanno perdurando ed aggravandosi da diversi anni

la moria dell'edera è iniziata da ben prima della comparsa della popillia, i lauroceraso che si seccano dopo le classiche potature primaverili si seccano per mancanza d'acqua nelle radici per le siccità invernali e primaverili, non credo tanto per la popillia.. I miei ad esempio, che li curo con le innaffiature e non li ho potati a primavera, per il momento sono floridi.

invece le piante di edera, che non riesco a raggiungere con innaffiature mirate, perché ormai sono troppo nascoste dietro a certe piante, una ad una se ne stanno andando, mentre anni fa, con inverni e primavere più piovose riuscivano a superare anche le estati più calde.. è un problema che viene da lontano e va aggravandsi
__________________

Ultima modifica di Silvana; 10-08-19 alle 11:21
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Silvana per questo post
Emme (10-08-19), Titti7 (10-08-19)
  #19  
Vecchio 10-08-19, 11:09
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 2969
Grazie dati: 5479
Ringraziato 3444 volte in 2009 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Nel mio giardino condominiale è tutto ancora bello verde e intatto perché c'è l'impianto di irrigazione, ma dovreste vedere come sono conciate le piante dei giardini vicini che ne sono sprovvisti.
Persino le yucche, piante notoriamente resistenti alla siccità, sono cotte dal sole!
Onestamente non mi ricordo in passato un simile scenario!

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Titti7 per questo post
Emme (10-08-19), Silvana (10-08-19)
  #20  
Vecchio 10-08-19, 11:48
L'avatar di Emme
Emme Emme è online
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 10-07-19
Località: Paullo
Messaggi: 653
Grazie dati: 833
Ringraziato 382 volte in 250 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Io qui mi salvo per via dei corsi d’acqua che ci circondano, anche l’erba del parco che non viene irrigato resta perlopiù verde.

Comunque ricordo che 50 anni fa nevicava tutti gli inverni in lombardia. Ora, se e quando vediamo la neve, è un evento eccezionale.

Grazie Silvana, negli interessantissimi link che hai messo ci sono parecchie piante che resistono anche all’inverno (tra l’altro credo di aver estirpato delle belle piantine di centranthus albus, che devo aver piantato io chissà quando, credendo fossero delle erbacce )
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Emme per questo post
Silvana (10-08-19), Titti7 (10-08-19)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
cambia, cambio, climatico, col, giardino

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:49.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0