Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardino e dintorni > Progettiamo

Mi frulla un"altra idea ...Cosa ne dite ?

Questa discussione si intitola Mi frulla un"altra idea ...Cosa ne dite ? nella sezione Progettiamo, appartenente alla categoria Giardino e dintorni; Dunque ... ho due gelsomini in vaso...un Polyantum ...ed uno Stephanensis, ottenuti da talee ricevute generosamente da alcune care amiche, ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione ModalitÓ Visualizzazione
  #1  
Vecchio 15-02-17, 23:20
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana Ŕ online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
LocalitÓ: Albairate (MI)
Messaggi: 9838
Grazie dati: 6524
Ringraziato 2292 volte in 1619 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito Mi frulla un"altra idea ...Cosa ne dite ?

Dunque ... ho due gelsomini in vaso...un Polyantum ...ed uno Stephanensis, ottenuti da talee ricevute generosamente da alcune care amiche,

Nel giro di due o tre anni sono cresciute notevolmente ed ora ambiscono scalare pi˙ alte vette di un semplice traliccio di un metro e mezzzo

Visto che sono riusciti entrambi a sopravvivere a ben tre inverni ,coperti con il TNT ed addossati al muro di casa ,anche il Polyantum che dovrebbe essere un pˇ pi˙ delicato dello Stephanotis



,pensavo di trasferirli in terra in un paio di mezzelune che ho nella corte vicino al muro


Qualcuno di voi si ricorderŃ che tempo fa avevo giß ipotizzato di piantarci una rosa New Dawn .....,ma dopo averci ragionato insieme a voi ho desistito

vorrei consigli per spostare la New Dawn

Ora ci riprovo con questi gelsomini ..ditemi se l"idea puˇ funzionare

Come dicevo nella corte sono state fatte delle mezzelune come queste





per piantarci delle piante ....come hanno giÓ fatto altri inquilini con dei falsi gelsomini e delle glicini


Io ne ho una proprio nell"angolo vicino alla porta di entrata ed una tra due finestre (anzi sarebbero tre perchŔ ce ne" un,"altra dall'altro lato della porta giÓ occupata da una glicine che fiorisce pochissimo ,fa un gran fracasso di foglie e mi da un gran lavoro ,per cui non mi dispiacerebbe eliminarla




La posizione nell"angolo a sinistra della porta rimane soleggiata tutto l 'inverno, fino circa aprile/ maggio ,quando la glicine diventa folta ed ingombrante.... ,poi in estate diventa ombreggiato ma abbastanza luminoso.....



qui penserei di metterci il Polyantum che Ŕ quello che ha bisogno della posizione pi˙ riparata e che fiorisce anche pi˙ presto e quindi devo sfruttare il soleggiamento finche c"Ú.
.(i Trachelospermun che ho dal lato del giardino vedo che fioriscono bene anche senza troppo sole )

In quest"altra posizione,dove c"Ŕ qualche ora di sole in pi¨ , pensavo di mettere invece lo Stephanensis ,che fiorisce piū tardi verso giugno .




So giß che mi direte che viene posizionata praticamente tra le due ante delle finestre, impedendomi di chiuderle ,ma giÓ non le chiudo mai e per giunta Ŕ una pianta senza spine ,ed Ŕ giß una gran cosa rispetto all'"idea della rosa

Un inconveniente potrebbe essere quello che queste piante starebbero perennemente sotto gronda ,cioŔ sotto alla soletta del balcone soprastante ,quindi le foglie non verrebbero mai irrorate dalle piogge ,ma Ŕ la stessa situazione dei gelsomini del giardino ,che a fine inverno hanno le foglie un pˇ bruttine ,sporche di smog ,per° poi le cambia regolarmente ,mentre questi giß le asseccano di loro ..vorrÓ dire che in estate le irrorerˇ ogni tanto con la canna dell"acqua

Vedete altre contro indicazioni ?
__________________

Ultima modifica di Silvana; 15-02-17 alle 23:31
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
LocalitÓ: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 15-02-17, 23:43
L'avatar di Dunia
Dunia Dunia Ŕ online
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 02-09-15
LocalitÓ: Pescara
Messaggi: 321
Grazie dati: 0
Ringraziato 79 volte in 62 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Ciao Sil, mi dispiace nn essere di aiuto, ma ti volevo cmq dire che mi piace molto tutto questo verde che hai, spero che trovi la soluzione giusta. Abbraccio😆

Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Dunia per questo post
Silvana (15-02-17)
  #3  
Vecchio 15-02-17, 23:59
L'avatar di lalla
lalla lalla Ŕ online
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
LocalitÓ: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 9744
Grazie dati: 461
Ringraziato 1264 volte in 994 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Pi¨ che altro, un gelsomino avrÓ bisogno di sostegni. Se lo attacchi al muro dovrai chiudere le ante, se lo attacchi alle ante, si possono rovinare, soprattutto se userai la canna dell'acqua sulle foglie.

Sinceramente, mi sembra uno spazio troppo piccolo per una pianta vigorosa come un gelsomino, ma in foto non sono mai ben chiare le proporzioni, perci˛, questa Ŕ una cosa che puoi valutare soltanto tu.

Questo spazio in cui vorresti mettere la tua pianta, Ŕ lontano da dove la tieni di solito? Io proverei a sistemare il vaso sulla mezzaluna, in modo da vedere come si comporta il gelsomino in quella posizione, e poi, eventualmente, se il posto gli piace, metterlo a dimora in autunno, o la prossima primavera.

E poi, i vasi dei tuoi gelsomini come sono? riesci a far entrare tutto il pane di terra nella mezzaluna senza rovinarlo troppo?

La posizione riparata sarebbe perfetta, cosý, nel caso, potresti continuare ad utilizzare il tnt in inverni troppo freddi.



Il glicine non Ŕ cosý facile da eliminare. In ufficio una pianta tagliata a livello della terra ha gettato dal piede tanti di quei polloni che Ŕ risultata pi¨ invadente di prima, e oltretutto, essendo una bella varietÓ era innestata, mentre i polloni sono bruttini. Dovresti tagliarlo e poi utilizzare un diserbante bello tosto sul taglio.

Senza contare che per togliere le radici e utilizzare di nuovo lo spazio che occupa dovresti disfare mezzo cortile. E se aspetti che le radici marciscano da sole... campa cavallo!

Puoi metterci sopra un vaso.

O lasciare il tuo glicine indisturbato, facendone correre un ramo in una zona pi¨ soleggiata perchŔ riesca a fiorire meglio.
__________________

Non piangere perchŔ qualcosa finisce, sorridi perchŔ Ŕ accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 16-02-17, 10:29
L'avatar di luca ussani
luca ussani luca ussani Ŕ offline
Pollice Rosso
 
Data Registrazione: 16-10-11
LocalitÓ: Roma e costa tirrenica etrusca USDA 9b/10a
Messaggi: 3342
Grazie dati: 218
Ringraziato 1591 volte in 987 post
Punti reputazione: 60
Sono....: Uomo
Predefinito

Silvana buongiorno.
Polyanthum e Stephanense sono due gelsomini abbastanza robusti, che come quasi tutti gli Jasmina col freddo perdono le foglie.
Io ho vari Grandiflorum e Sambac che dovrebbero essere leggermente pi¨ delicati di quei loro ''parenti'': hanno preso la neve (Ŕ nevicato a Roma in terrazza e anche a Cerenova al mare), freddo sotto zero, hanno seccato la parte aerea e poi a primavera sono ''ricicciati'' dai rami lignei pi¨ arzilli di prima.
Questo tutti gli anni.
In questo periodo io tolgo la parte aerea (ramini e rametti che la scorsa estate hanno fiorito) e lascio soltanto i rami pi¨ grossi legnificati; a fine aprile/maggio dai nodi spunteranno i nuovi rami e riformeranno una bella chioma fiorifera.
Sono parecchi anni che procedo cosý.
Quindi io non vedo grossi problemi a che tu li inserisca all'esterno vicino al muro della casa in due lunette del pavimento, purchÚ abbiano sole.
Certo se d'inverno la vostra temperatura scende a meno otto, meno dieci, allora il mio discorso non Ŕ valido.
I miei, come il limone, reggono fino a meno tre.
Ieri mattina ho fatto un salto a Cerenova per dare una controllata (manco da quasi un mese tra un ''impiccio'' e l'altro).
Mi ha detto un vicino che ha fatto tre gelate e infatti ho trovato morti stecchiti tre pelargoni, una maggiorana e due succulente (quelle a forma di rosetta).
Bruciate tutte le chiome del Polygonum Rantonnetii e della Sellowiana gialla, ma le piante sono ancora vive.
L'albero di limoni e i Grandiflorum e il Sambac invece in condizioni perfette.
Per˛ la temperatura - secondo il termometro del vicino - era arrivata a meno tre, non pi¨ in basso.
__________________
Tengo el alma de nardo del ßrabe espa˝ol.
De cuando en cuando un beso, sin ilusiˇn ninguna.
íEl beso generoso que no he de devolver!

Ho l'anima di tuberosa dell'arabo spagnolo.
Un bacio di quando in quando, senza alcuna illusione.
Il bacio generoso che non devo ricambiare

Manuel Machado
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato luca ussani per questo post
Silvana (16-02-17)
  #5  
Vecchio 16-02-17, 10:30
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana Ŕ online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
LocalitÓ: Albairate (MI)
Messaggi: 9838
Grazie dati: 6524
Ringraziato 2292 volte in 1619 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Grazie Lalla prenderˇ in considerazione le tue considerazioni ...

.ad esempio mettere il vaso per prova prima di piantarle subito ..anche se avrei preferito piantarli subito ....ma non so se sono ancora in tempo per non creargli troppo stress ,o sarebbe meglio farlo in autunno ..Per l momento non hanno ancora iniziato a vegetare

Citazione:
Pi¨ che altro, un gelsomino avrÓ bisogno di sostegni. Se lo attacchi al muro dovrai chiudere le ante, se lo attacchi alle ante, si possono rovinare, soprattutto se userai la canna dell'acqua sulle foglie.
per l"ancoraggio al muro potrei provare temporaneamente mettere una griglia di legno sopra all"altezza delle finestre, giusto per sorreggerli e poi ,se reggono al prossimo inverno farli salire sul balcone ,come hanno fatto gli altri con gli altri gelsomini ( oggi faccio qualche foto per spiegarmi meglio )


Citazione:
.E poi, i vasi dei tuoi gelsomini come sono? riesci a far entrare tutto il pane di terra nella mezzaluna senza rovinarlo troppo?
Sý penso che lo spazio ci sia scavando bene e togliendo i sassi e la terra che ci sono ora ,dovrebbe venire uno spazio quanto il vaso che hanno loro adesso ,poi in seguito poteri fare un bordo di rialzo come ho fatto con i gelsomini del giardino


Citazione:
il. glicine non Ŕ cosý facile da eliminare. In ufficio una pianta tagliata a livello della terra ha gettato dal piede tanti di quei polloni che Ŕ risultata pi¨ invadente di prima, e oltretutto, essendo una bella varietÓ era innestata, mentre i polloni sono bruttini. Dovresti tagliarlo e poi utilizzare un diserbante bello tosto sul taglio.
Giß Ŕ uno dei motivi per cui non l"ho ancora tagliato ..Per˛ una ,Signora qui lo ha fatto e non Ŕ ricresciuto ..Devo chiederle bene come ha fatto per non farlo ricrescere
__________________

Ultima modifica di Silvana; 25-02-17 alle 17:42
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 16-02-17, 10:44
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana Ŕ online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
LocalitÓ: Albairate (MI)
Messaggi: 9838
Grazie dati: 6524
Ringraziato 2292 volte in 1619 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Grazie Luca vedo solo ora la tua risposta ...scusami

..Sicuramente le temperature nostre e vostre sono un pˇ diverse ,perˇ ormai non si possono fare pi˙ grandi previsioni sul tempo ,per˛ ho notato che da qualche anno le temperature, molto variabili durante l'inverno,,scendono saltuariamente a -4/-6 solo per qualche giorno, perˇ ho la speranza che addossati al muro e magari proprio se serve protetti dal TNT ,possano reggere anche queste cultivar un pˇ pi¨ delicate ..(anche se ormai penso che un paio di anni li hanno giß passati senza soffrirne ) .

Certo qualche anno fa Ŕ scesa anche fino a _13...Ma sono inverni imprevedibili e rari ...si spera .....non mi resta che provare ..

Il dilemma ora Ŕ piantarli subito o lasciarli in vaso fino all'"autunno ......
__________________

Ultima modifica di Silvana; 16-02-17 alle 10:48
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 16-02-17, 11:04
L'avatar di luca ussani
luca ussani luca ussani Ŕ offline
Pollice Rosso
 
Data Registrazione: 16-10-11
LocalitÓ: Roma e costa tirrenica etrusca USDA 9b/10a
Messaggi: 3342
Grazie dati: 218
Ringraziato 1591 volte in 987 post
Punti reputazione: 60
Sono....: Uomo
Predefinito

Se tu riesci a cambiare la terra delle lunette (penso che dopo essere state coperte dal marciapiedi sia opportuno) e puoi estrarre dal vaso le piante senza danni, io procederei appena la primavera si stabilizza, in modo che i gelsomini abbiano estate e autunno per ambientarsi nella nuova sede ed espandersi.
Ricorda di mettere sul fondo delle buche cornunghia e (se li usi) mescolare al nuovo terriccio un po' di Leonardite e di Humus di lombrico.
Io ti consiglierei, almeno per lo Stephanense che fiorisce in estate, di sfrondarlo perchÚ abbia la spinta a crescere.
Col Polyanthum invece procederei dopo la fioritura che Ŕ primaverile.
__________________
Tengo el alma de nardo del ßrabe espa˝ol.
De cuando en cuando un beso, sin ilusiˇn ninguna.
íEl beso generoso que no he de devolver!

Ho l'anima di tuberosa dell'arabo spagnolo.
Un bacio di quando in quando, senza alcuna illusione.
Il bacio generoso che non devo ricambiare

Manuel Machado
Rispondi Con Citazione
  #8  
Vecchio 16-02-17, 12:50
L'avatar di lalla
lalla lalla Ŕ online
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
LocalitÓ: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 9744
Grazie dati: 461
Ringraziato 1264 volte in 994 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Il mio dubbio, visto che quella lunetta mi sembra posizionata proprio di fianco al vaso in cui dici che le piante non crescono bene perchŔ non c'Ŕ riciclo d'aria, Ŕ che se metti il tuo bel gelsomino senza prima provare se il posto Ŕ adatto, potresti anche perderlo. Oppure ho visto male io?
__________________

Non piangere perchŔ qualcosa finisce, sorridi perchŔ Ŕ accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 16-02-17, 13:16
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana Ŕ online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
LocalitÓ: Albairate (MI)
Messaggi: 9838
Grazie dati: 6524
Ringraziato 2292 volte in 1619 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

In effetti potrebbe esserci anche quel problema ...soprattutto per il Polyantum che andrebbe messo nell"angolo proprio vicino alla porta
Per˛ Ŕ pi¨ un problema che mi si verifica solo con certe piante e solo se in vaso ...Forse sono io che non riesco a gestire bene le innaffiature ..Secondo me se messe a terra dovrei riuscire a gestire meglio le irrigazioni .. perchŔ l"acqua penetra anche attraverso i sassi della rizzarda...La glicine non la bagno mai eppure vegeta abbondantemente

Guardate gli altri gelsomini della corte che sono coltivati in queste mezze lunette ...Insomma qualcuno Ŕ tenuto un pˇ allo stato brado






E il mio glicine



Inviato dal mio Lenovo TAB 2 A10-70F utilizzando Tapatalk
__________________

Ultima modifica di Silvana; 16-02-17 alle 15:18
Rispondi Con Citazione
  #10  
Vecchio 16-02-17, 15:08
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana Ŕ online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
LocalitÓ: Albairate (MI)
Messaggi: 9838
Grazie dati: 6524
Ringraziato 2292 volte in 1619 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Aggiornamento lavori ... Mi sa che devo ripensare qualcosa ...Non ho tenuto conto che se voglio mettere il Polyantum con vaso o no li nell",angolo ...devo togliere il mio cestino di edera .....

Per cui al momento ho messo lý il vasone di bosso



ed ho posizionato a destra della porta il vaso del Polyantum ..non era proprio la posizione che volevo ...ma al momento non vedo altra soluzione ...Intanto testo la posizione



Posso per il momento farlo arrampicare sul glicine e poi decider˛ quale dei due merita di stare lý

Per lo. Stephanensis ho provato ad aprire la buca ....sono venuti fuori una marea di sassi ..ma quello Ŕ il meno ...eccetto la fatica di tirarli fuori.





Perˇ ho capito che in quello spazio il vaso non ci sta ..nŔ se lascio i sassi e c metto il vaso sopra la terra nŔ se tolgo il tutto ...Il vaso Ú troppo largo e la buca troppo ovale ..non riesco a mettere in piano quella buca ..Il vaso si sbilancia sempre ... dovrei spaccare la rizzarda ...Per cui l"unica soluzione Ŕ piantare la pianta direttamente

Domani andrˇ a comperare le terra l,"humus la leonarditete

Inviato dal mio Lenovo TAB 2 A10-70F utilizzando Tapatalk
__________________

Ultima modifica di Silvana; 16-02-17 alle 15:20
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
LocalitÓ: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
cosa, dite, idea, mi frulla unaltra

Strumenti Discussione
ModalitÓ Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB Ŕ Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] Ŕ Attivato
Il codice HTML Ŕ Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20:12.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0