Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinaggio > Rampicanti

Araujia sericofera.

Questa discussione si intitola Araujia sericofera. nella sezione Rampicanti, appartenente alla categoria Giardinaggio; L'Araujia sericofera o sericifera è anche conosciuta con il nome comune di pianta del kapok o pianta crudele, o pianta ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 17-07-16, 04:22
L'avatar di Infinity
Infinity Infinity è offline
Sua Moderazione Infynita
Vice Amministratrice Forum Giardinaggio eFiori.com

 
Data Registrazione: 05-04-12
Località: Piemonte
Messaggi: 7634
Grazie dati: 395
Ringraziato 3294 volte in 1872 post
Punti reputazione: 280
Sono....: Donna
Predefinito Araujia sericofera.

L'Araujia sericofera o sericifera è anche conosciuta con il nome comune di pianta del kapok o pianta crudele, o pianta della seta.

I suoi frutti ovoidali schiudendosi, rilasciano i semi a chi sono attaccate delle fibre setose.

Il nome di pianta crudele è legato al fatto che i fiori, chiudendosi verso sera, intrappolano gli insetti, soprattutto se notturni, fino al mattino dopo, quando si riaprono.

In realtà spesso trovo insetti ancora intrappolati al mattino inoltrato e alcuni anche già morti....

Ecco qui una bella e utilissima sfinge testa di morto (Acherontia atropos) per la quale non sono arrivata in tempo...



Tutte le mattine mi faccio un giro e rompendo il fiore riesco a liberare la loro proboscide e così possono volare via continuando il loro meraviglioso lavoro di impollinartici.
__________________


L'indirizzo della moderazione è
moderazione@efiori.it
Per piacere scrivere solo per richieste inerenti alla moderazione, per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum
Rispondi Con Citazione
I seguenti 6 utenti hanno ringraziato Infinity per questo post
asfura (29-01-20), carlog (17-07-16), Fannymac (17-07-16), oldhen (17-07-16), Rosmarie (18-07-16), Silvana (17-07-16)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 17-07-16, 08:46
L'avatar di carlog
carlog carlog è offline
Tutor della sezione: Hoye
 
Data Registrazione: 04-09-12
Località: Nova Milanese
Messaggi: 2154
Grazie dati: 423
Ringraziato 1624 volte in 850 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

scusa Infy, ma sericofera o sericifera?
__________________
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 17-07-16, 11:22
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 17245
Grazie dati: 2298
Ringraziato 6645 volte in 4498 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Ma i fiori si chiudono di colpo, tanto da intrappolare la proboscide di una farfalla? come una trappola per topi?
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 18-07-16, 03:26
L'avatar di Infinity
Infinity Infinity è offline
Sua Moderazione Infynita
Vice Amministratrice Forum Giardinaggio eFiori.com

 
Data Registrazione: 05-04-12
Località: Piemonte
Messaggi: 7634
Grazie dati: 395
Ringraziato 3294 volte in 1872 post
Punti reputazione: 280
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da carlog Visualizza Messaggio
scusa Infy, ma sericofera o sericifera?
io li trovo sempre entrambi... ma se qualcuno ha dati più precisi spero ci allumini.
__________________


L'indirizzo della moderazione è
moderazione@efiori.it
Per piacere scrivere solo per richieste inerenti alla moderazione, per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 19-07-16, 11:13
L'avatar di LiborioAsahi
LiborioAsahi LiborioAsahi è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 12-07-14
Località: modena
Messaggi: 1102
Grazie dati: 288
Ringraziato 271 volte in 218 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Incuriosisce anche me il meccanismo col quale li intrappola (e soprattutto vorrei pure capire che funzione possa avere una tale caratteristica).

Che temperature regge la pianta?
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 20-07-16, 04:54
L'avatar di Infinity
Infinity Infinity è offline
Sua Moderazione Infynita
Vice Amministratrice Forum Giardinaggio eFiori.com

 
Data Registrazione: 05-04-12
Località: Piemonte
Messaggi: 7634
Grazie dati: 395
Ringraziato 3294 volte in 1872 post
Punti reputazione: 280
Sono....: Donna
Predefinito

Ho trovato tre teorie alla base di questo fenomeno:

- la prima è che i fiori si chiudono al tramonto (come altri fiori, per esempio le margherite di prato) imprigionando fino al mattino successivo gli insetti più piccoli che li frequentano in cerca di polline. Questo meccanismo è volto a migliorare e aumentare la distribuzione del polline tramite gli insetti che intrappolati all'interno dei fiori si 'impanano' di polline.

La seconda è che l'insetto viene temporaneamente intrappolato da peli inclinati all'indietro nel fiore, tuttavia questo intrappolamento è solo temporaneo. Infatti quando il fiore (bisessuale) rimane impollinato (l'insetto intrappolato si agita e distribuisce il polline nel suo interno) i peli appassiscono e l'insetto viene liberato illeso.

- La terza prevede che alla sera i fiori si chiudano, intrappolando nel nettare vischioso le zampe degli insetti fino al mattino successivo, quando i raggi solari riscaldando il fiore ne permetteranno la schiusa e la fluidificazione del nettare.
Un altro modo di assicurarsi l'impollinazione e la fecondazione.


Ovviamente in tutti i casi questo meccanismo d'azione non deve danneggiare gli insetti (anche se è il motivo per cui la chiamano pianta del terrore) ma la proboscide della sfinge anche quando il fiore si riapre rimane intrappolata e lei non riesce a volare via morendo o per il calore del sole o per l'attacco da parte di vespe e formiche.

Il mecanismo bio fisico con cui scindono .... non lo conosco ma non è una sua prerogativa.

Nelle zone soggette ad inverni rigidi è meglio coltivarla in vaso per consentire il ricovero in serra fredda o in un punto riparato. Io ho fatto così: è contro un muro di casa che prende il sole fino alle tre del pomeriggio tutto l'anno.
In vaso mi rimaneva sacrificata e fioriva poco.
__________________


L'indirizzo della moderazione è
moderazione@efiori.it
Per piacere scrivere solo per richieste inerenti alla moderazione, per tutto il resto rivolgersi direttamente sul forum
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 08-01-20, 00:01
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 10-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 1103
Grazie dati: 1046
Ringraziato 1470 volte in 748 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Io l'ho seminata la scorsa primavera, ne ho ricavato due piantine che ho subito messo a dimora in estate ai piedi di alcune thuie che mi erano seccate.
Come il fagiolo delle favole, si è messa ad arrampicarsi e a fine stagione era già alta più di due metri!
Il punto in cui sta crescendo è piuttosto riparato (con vegetazione intorno che smorza le brinate). Per ora sta resistendo ottimamente ai geli.
Vediamo se la prossima estate al suo secondo anno di vita, si degnerà di farmi vedere (e annusare) i suoi fiori. Sono curioso di vedere anche questo fenomeno di intrappolamento degli insetti all'opera.
Vi terrò aggiornati. E' un'apocynacea molto interessante. Vedremo ....
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato amterme63 per questo post
Silvana (08-01-20)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
araujia, sericofera

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04:30.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0