Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardinaggio > Rampicanti

Quando conviene potare il falso gelsomino?

Questa discussione si intitola Quando conviene potare il falso gelsomino? nella sezione Rampicanti, appartenente alla categoria Giardinaggio; Come sapete l'ingresso al mio giardino è una specie di grande arcata metallica, tutta ricoperta da un falso gelsomino. Anche ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 29-06-20, 23:42
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 10-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 1353
Grazie dati: 1263
Ringraziato 1743 volte in 901 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito Quando conviene potare il falso gelsomino?

Come sapete l'ingresso al mio giardino è una specie di grande arcata metallica, tutta ricoperta da un falso gelsomino.
Anche quest'anno da maggio a metà giugno la fioritura è stata uno spettacolo strepitoso.
Ormai in questi giorni la fioritura è completamente terminata e a questo punto mi trovo a dover alleggerire la struttura ad arco. Ormai per entrare in giardino bisogna piegarsi e non poco!
Devo quindi potare, ma esito perché non so esattamente quale è il periodo giusto. Secondo me si potrebbe benissimo fare pure ora, però mi ricordo che l'anno scorso il falso gelsomino fece una rifioritura in tono minore anche a luglio. Mi confermate che il falso gelsomino (un po' come il glicine) può anche rifiorire un po' in estate?
A questo punto, tagliando ora alleggerirei molto l'arco e finalmente si potrebbe entrare in giardino in posizione eretta, ma ho paura di sacrificare la famosa rifioritura. Tagliare a fine luglio? Oppure a settembre?
Voi come vi regolate?
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 30-06-20, 08:34
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20739
Grazie dati: 18077
Ringraziato 9004 volte in 6585 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Luca io poto sempre dopo la fioritura di fine giugno ..infatti dovrei farlo proprio in questi giorni

il mio Rincospermum non ha mai rifiorito a luglio....e non ho mai visto. rifiorire nemmeno le piante della corte che sono molto meglio esposte al sole del mio ...é anche vero che se io lo poto in teoria tolgo le possibili gemme per un seconda fioritura ,ma quello della corte è potato molto meno del mio e non l'ho mai visto rifiorire

non so se il tuo possa essere una varietà particolare ma non ho mai saputo che il comune rincospermum abbia due fioriture così vicine.

d'altra parte queste piante, se costrette a crescere su di un arco o su una posizione molto definita come anche le mie, ad un certo punto vanno potate per forza altrimenti diventano una foresta ingestibile

io ad esempio ho dovuto per forza già potare la parte sopra le finestre perché i rami pendevano cosi tanto che non riuscivo più ad aprire e chiudere le ante ,anche se erano in piena fioritura

d'altra parte se anche il tuo è diventato cosi grande da impedirne il passaggio penso che dovresti mettere mano alle forbici ,anche perché finita la fioritura il gelsomino comincia a crescere con una spinta vegetativa molto forte,che alla fine ti impedirebbe proprio il passaggio

non è detto però che il tuo non possa fiorire ancora un pochino da qualche gemma dormiente più arretrata se é portato a farlo naturalmente ..sarebbe interessante sapere di più anche di questa particolarità
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
amterme63 (30-06-20)
  #3  
Vecchio 30-06-20, 13:03
Pervinca Pervinca è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 13-09-19
Località: Castelfranco di Sotto (Pisa)
Messaggi: 109
Grazie dati: 26
Ringraziato 72 volte in 44 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Anche io ho tutto un lato della rete di recinzione coperto dal rincospermum, e dopo la fioritura mio marito lo pota sempre, altrimenti diventerebbe difficoltoso dal cancello raggiungere la porta di casa, per via dei lunghi tralci.
Secondo lui potare in questo momento porta il vantaggio che le piante germogliano vicino ai rami principali e si mantengono folte, diversamente si "svuotano" e si diradano.
spesso abbiamo una seconda fioritura che però non è paragonabile alla prima, qualche fiore solitario che spunta qua e là.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato Pervinca per questo post
amterme63 (30-06-20), iole24 (30-06-20), Silvana (30-06-20)
  #4  
Vecchio 30-06-20, 13:05
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20739
Grazie dati: 18077
Ringraziato 9004 volte in 6585 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Si sono d'accordo ..questo è il momento migliore per potarlo
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Silvana per questo post
amterme63 (30-06-20)
  #5  
Vecchio 30-06-20, 22:54
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 10-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 1353
Grazie dati: 1263
Ringraziato 1743 volte in 901 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

Bene, allora mi armerò presto di forbici, guanti e camicia a maniche lunghe. Dopo l'esperienza della ruta, non mi fido più a tagliare piante con linfa lattiginosa a braccia nude.
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 01-07-20, 00:38
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 18104
Grazie dati: 2519
Ringraziato 7270 volte in 4927 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Io ho letto che il falso gelsomino ha bisogno di due potature: una adesso dopo che è sfiorito, un'altra prima della fioritura per tagliare i lunghi rami che non hanno boccioli, per dare forma alla pianta.

Io ne ho due, uno ormai fiorisce quasi in cima al ciliegio, è "partito" senza che me ne rendessi conto e credo che quando abbasserò il ciliegio verrà tagliato anche lui , l'altro si arrampica sulla ringhiera di una scala, ma essendo in vaso è piuttosto rachitico e la mia potatura si limita al taglio di qualche ramo secco.

Prima o poi lo ranzo e lo metto in un vaso bello grosso...
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato lalla per questo post
amterme63 (01-07-20)
  #7  
Vecchio 13-07-20, 23:45
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 10-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 1353
Grazie dati: 1263
Ringraziato 1743 volte in 901 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

I falsi gelsomini stanno facendo adesso la loro seconda e più ridotta fioritura.
Il mio ha qua e là dei mazzetti fioriti, tra l'altro molto profumati. Poi andando in giro ne ho visti altri di falsi gelsomini in fiore in questo periodo, anche se in maniera ridotta.
Penso che farò la potatura principale a fine luglio.
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato amterme63 per questo post
Silvana (14-07-20)
  #8  
Vecchio 14-07-20, 07:11
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è offline
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20739
Grazie dati: 18077
Ringraziato 9004 volte in 6585 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Ma pensa ..non mi è mai capitato di vedere rifiorire i gelsomini nella mia zona ....non parlo dei miei ,che generalmente poto sempre all'i circa fine giugno ,appena sfioriti ,ma nemmeno quelli della corte che sono laciati crezcere più liberi

Comunque quest'anno non l'ho ancora potuto fare perché ho le impalcature per i lavori del tetto che impicciano ,spero di riuscire settimana prossima
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 14-07-20, 07:20
L'avatar di Titti7
Titti7 Titti7 è offline
Utente esperta in orchidee

 
Data Registrazione: 10-07-17
Località: Roma
Messaggi: 3429
Grazie dati: 6534
Ringraziato 4121 volte in 2391 post
Punti reputazione: 85
Sono....: Donna
Predefinito

Anche uno dei miei ( il più grande) è alla sua seconda fioritura, effettivamente meno esplosiva rispetto alla prima.
Però io non li ho mai potati finora, non so se è un'operazione che andrebbe fatta anche con quelli in vaso...

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Rispondi Con Citazione
  #10  
Vecchio 17-07-20, 22:18
L'avatar di amterme63
amterme63 amterme63 è offline
Pollice Arancione
 
Data Registrazione: 10-11-15
Località: Fucecchio (FI)
Messaggi: 1353
Grazie dati: 1263
Ringraziato 1743 volte in 901 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Uomo
Predefinito

La potatura penso sia esclusivamente funzionale alla forma e al mantenimento in ordine della pianta.
Se il tuo falso gelsomino in vaso è disciplinato e non oltrepassa gli spazi a lui assegnati, lo puoi tranquillamente lasciare com'è.
E' quello che ho fatto io con il mio falso gelsomino sull'arco. E' lì da tantissimi anni, poi alcuni anni fa all'improssivo decise di seccare quasi completamente (il mio sospetto è che fu potato con forbici non disinfettate). In pratica è ripartito dal piede e quindi per diversi anni l'ho lasciato crescere liberamente a briglia sciolta, senza alcuna potatura. Adesso invece si è resa necessaria, perché è diventato quasi difficoltoso accedere al giardino.
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato amterme63 per questo post
Titti7 (18-07-20)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
conviene, falso, gelsomino, potare

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:28.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0