Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Rose > Rose: Approfondimenti

Le micorrize e le rose

Questa discussione si intitola Le micorrize e le rose nella sezione Rose: Approfondimenti, appartenente alla categoria Rose; e no sogniverdi, il principio delle micorrize nell'agricoltura avanzata, è che con il loro uso non c'è bisogno di concimi ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #11  
Vecchio 15-12-11, 20:38
L'avatar di darbin
darbin darbin è offline
Utente esperto di Rose

 
Data Registrazione: 15-10-11
Località: caltanissetta
Messaggi: 1366
Grazie dati: 472
Ringraziato 961 volte in 434 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Uomo
Predefinito

e no sogniverdi, il principio delle micorrize nell'agricoltura avanzata, è che con il loro uso non c'è bisogno di concimi men che meno di quelli chimici.

Le micorrize formano una rete interdipendente dalla pianta ospite, che si espande nel terreno alla ricerca dei nutrienti di cui la pianta ha bisogno, la pianta a sua volta nutre il fungo con l'azoto fornito dalla sintesi clorofilliana.

E' chiaro che se diamo concimi rendiamo inutile le micorrize portandole al collasso e morte.

Le micorrize sono il nostro principale alleato per tornare ad avere terreni ricchi di tutto senza dipendere dai concimi chimici, che ricordo a tutti sono al 95% derivati del petrolio.

Ultima modifica di Cerchina; 16-12-11 alle 10:09
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #12  
Vecchio 15-12-11, 22:30
L'avatar di sogniverdi
sogniverdi sogniverdi è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 26-06-11
Località: Alessandria
Messaggi: 76
Grazie dati: 1
Ringraziato 12 volte in 7 post
Punti reputazione: 20
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

sbagli su 2 punti fondamentali:

il primo: se leggi attentamente tutti gli articoli che hai citato e gli altri presenti nel web, tutti - tutti - concordano nel fatto che

Citazione:
"In conclusione si può affermare che i benefici dell ' inoculazione prima dell'impianto con funghi costituenti micorrize arbuscolari si concretizzano in una riduzione dell'apporto di fertilizzanti e fitofarmaci, in un risparmio nella somministrazione dell'acqua, in una maggiore crescita e produzione delle piante, in una maggiore tolleranza alle
condizioni di stress e in un migliore sfruttamento del suolo"(A.Dorrego)"
che è quello che ho riportato io correttamente. Riduzione non significa eliminazione totale della fertilizzazione, le micorrize aiutano ma non sostituiscono, come leggi in vari articoli.

secondo punto: chi ha parlato di concimi chimici? quando scrivo " pacciamatura" e "apporto di sostanza organica" non mi sembra di citare roba chimica. Infatti nei miei post metto sempre al primo posto l'uso del letame e possibilmente equino maturo non pellettato.

Ultima modifica di Cerchina; 16-12-11 alle 10:12
Rispondi Con Citazione
  #13  
Vecchio 15-12-11, 22:52
pstrada
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

le micorrize sono dei simbionti, migliorano l'efficienza dell'apparato radicale e in cambio ricevono il nutrimento necessario.
L'apporto di sostanza organica è in ogni caso necessario, nel tempo, perchè comunque sia nel tempo si consuma e il terreno si impoverisce.

Quindi,se le micorrize velocizzano il processo di ossidazione della sostanza organica è chiaro che la sostanza organica servirà per reintegrare quello che le micorrize hanno sfruttato in maniera più intensiva rispetto all'apparato radicale.

In ogni caso sono utili, soprattutto in caso di piante con apparati radicali deboli e/o, per esempio nelle conifere che hanno apparati meno ramificati rispetto alle latifoglie.

Ultima modifica di Cerchina; 16-12-11 alle 10:13
Rispondi Con Citazione
  #14  
Vecchio 16-12-11, 10:28
L'avatar di darbin
darbin darbin è offline
Utente esperto di Rose

 
Data Registrazione: 15-10-11
Località: caltanissetta
Messaggi: 1366
Grazie dati: 472
Ringraziato 961 volte in 434 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Uomo
Predefinito

ci sono delle colture bilogiche in inghilterra che da 10 anni lavorano per conto del governo nel progetto di recupero di terreni improduttivi e contaminati da rifiuti tossici.

hanno usato solo micorrize e tecniche come il sovescio oggi sono terreni tornati ricchi e indipendenti dall'uomo.

La terra in milioni di anni ha imparato come utilizzare i nutrienti siamo noi, che non abbiamo rispetto del nostro pianeta

Le micorrize sono come dei lavoratori migranti si allontanano come un esercito alla ricerca di ciò di cui la pianta ospite ha bisogno e se alla terra si dà il tempo di recuperare non c'è bisogno di nulla!

so purtroppo che noi abbiamo tutti fretta.

ma un giorno i nostri eredi pagheranno un conto salato

altro che pensione!

Ultima modifica di Cerchina; 19-12-11 alle 11:00
Rispondi Con Citazione
  #15  
Vecchio 16-12-11, 11:01
pstrada
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

Premesso che quando parlo di concimazione parlo di concimazione organica, e non chimica e/o minerale.
il sovescio è una tecnica per apportare sostanza organica tramite piante azoto fissatrici.
E' una tecnica di concimazione e/o di restituzione di sostanza organica al terreno.

Se osservi un terreno micorizzato in natura, per esempio un bosco di montagna o una faggeta, l'umificazione del terreno (e quindi il suo arricchimento in sostanza organica), avviene tramite un ciclo naturale di decomposizione delle parti morte (foglie, aghi in genere).

In pratica avviene un ciclo naturale dove l'ecosistema è in equilibrio e quindi quanto prodotto e quanto consumato tende a rimanere in equilibrio.

Ma non puoi affermare che non serve la sostanza organica...è un errore di fondo.

Viceversa, in un sistema non in equilibrio, come può essere un vaso, la sostanza organica devi apportarla o migliorare la struttura del terreno con acidi umici e/o leonardite.

Ultima modifica di Cerchina; 16-12-11 alle 11:15
Rispondi Con Citazione
  #16  
Vecchio 16-12-11, 17:22
L'avatar di darbin
darbin darbin è offline
Utente esperto di Rose

 
Data Registrazione: 15-10-11
Località: caltanissetta
Messaggi: 1366
Grazie dati: 472
Ringraziato 961 volte in 434 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Uomo
Predefinito

se parliamo di sostanze organiche parliamo la stessa lingua anche se in due modi diversi.
però debbo dire che è molto bello parlare con te.
grazie di esserci.
Rispondi Con Citazione
  #17  
Vecchio 16-12-11, 18:54
pstrada
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

prego...comunque ho solo ripetuto le cose che aveva già detto sogniverdi.
Rispondi Con Citazione
  #18  
Vecchio 16-12-11, 21:28
L'avatar di darbin
darbin darbin è offline
Utente esperto di Rose

 
Data Registrazione: 15-10-11
Località: caltanissetta
Messaggi: 1366
Grazie dati: 472
Ringraziato 961 volte in 434 post
Punti reputazione: 55
Sono....: Uomo
Predefinito

io non pretendo di insegnare niente a nessuno.

Ognuno di noi è in grado di leggere libri e farsi un'idea sul mondo delle micorrize.
io la vedo su un piano biodinamico.

Fin dall'inizio ho posto le mie argomentazioni su sperimentazioni personali: ho più di 150 rose di tutti i tipi e da 5 anni sono tutte micorizzate, uso solo leonardite all'impianto e un pò in primavera.

Vivo in un clima africano, da maggio a fine settembre non piove, la terra è argillosa.

Prima di utilizzare le micorrize ero costretto a dare acqua tutti i giorni, oggi la stessa quantità d'acqua la do ogni 4 giorni (spendendo il 50% in meno) ho le rose sempre fiorite anche quelle al primo anno di impianto e sto spendendo meno di tutto: fungicidi, concimi, antiparassitari.

certo possono essere tante le spiegazioni.

Ultima modifica di Cerchina; 19-12-11 alle 11:03
Rispondi Con Citazione
  #19  
Vecchio 16-12-11, 22:48
pstrada
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

io credo che la tua esperienza vada invece valorizzata e possa essere molto utile.
Ma le esperienze non si possono imporre, vanno condivise e spiegate, altrimenti restano solo esperienze personali e non si diffondono.

Prova a mostrarci con qualche esempio/foto quello che hai realizzato, a raccontare qualche tua esperienza che dimostri la validità di queste scelte.

Nel tuo post precedente accennavi a dei benefici molto importanti, quali la riduzione dell'apporto idrico, l'eliminazione dei presidi chimici, il miglioramento della fioritura anche in un clima all'apparenza avverso.

Se riesci a spiegare bene le tecniche che utilizzi e i risultati raggiunti l'interesse da parte di tutti arriverà.

Io non ho bisogno di crederti, nel mondo che mi appartiene, quello del bonsai, dove la coltivazione è spesso spinta all'estremo, l'uso delle micorrize è ben conosciuto e sperimentato da tempo, così come l'utilizzo della leonardite e degli acidi umici.

Ultima modifica di Cerchina; 19-12-11 alle 11:04
Rispondi Con Citazione
  #20  
Vecchio 17-12-11, 03:34
L'avatar di lalla
lalla lalla è offline
Tutor della sezione: Orto e Alberi da frutta - Identificazioni
 
Data Registrazione: 25-05-08
Località: Saluzzo prov. Cuneo
Messaggi: 16449
Grazie dati: 2088
Ringraziato 6203 volte in 4159 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

Io sono una capra in queste cose, ma l'argomento mi interessa molto. Mi spiegate cos'è la leonardite? E dove si possono comprare le micorrize? Ho due aiuole di rose che fanno veramente pena, mi piacerebbe vederle un po' più rigogliose.
Le micorrize si possono usare su tutte le piante?
Mi piacerebbe molto saperne di più.

Ho fatto un giro sul web e ho capito cos'è la leonardite, ma dove si compra?
__________________

Non piangere perchè qualcosa finisce, sorridi perchè è accaduta.
Gabriel Garcia Marquez

Ultima modifica di Cerchina; 19-12-11 alle 11:05
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
micorrize, rose

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 11:05.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0