Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Rose > Rose: Malattie e parassiti

Le mie povere figliuole

Questa discussione si intitola Le mie povere figliuole nella sezione Rose: Malattie e parassiti, appartenente alla categoria Rose; Ciao! Vi espongo il mio problema: lo scorso anno, mi sembra di ricordare fosse inizio estate, ho acquistato in un ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 02-06-11, 11:55
L'avatar di Goccia blu
Goccia blu Goccia blu è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 29-05-11
Località: Fano (PU)
Messaggi: 4
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito Le mie povere figliuole

Ciao! Vi espongo il mio problema: lo scorso anno, mi sembra di ricordare fosse inizio estate, ho acquistato in un vivaio della mia zona due rose. Non so cosa siano perché all'epoca buttai i cartellini, ma non appena fioriranno (una ha due boccioli piccoli *_*) vi mostrerò le foto, così potrete darmi una mano nell'identificazione.
Ma torniamo a noi... Dunque, avevo una vecchia fontana con cascata e piante rampicanti, ma il sistema idrico non funzionava più. Mi venne in mente un'idea "geniale", cioè quella di ricoprirla di terra e piantarci un'aiuola di fiori. Su cosa ricadde la mia scelta? Su due rose. Da testona quale sono, non diedi assolutamente peso alle loro esigenze, così comprai terriccio universale e due piante. Le piantai.
Sono trascorsi l'estate, l'autunno e l'inverno senza che io le curassi minimamente, a parte qualche annaffiata la scorsa estate. Ebbene, questa primavera l'ho viste veramente malconce Mi hanno fatto così pena, poverette, che mi sono decisa a toglierle da lì e a piantarle in giardino. Calcolate anche che alla vasca della fontana non avevo fatto nemmeno i buchi per il drenaggio, infatti il panetto di terra era un ammasso informe, tutto molliccio. Maròòòòò... sono una scellerata, lo so
Le ho spostate da lì e messe nel giardino, in un pezzetto di terra dove mio suocero faceva l'orto. È da qualche anno che l'orto non c'è più e c'è il prato inglese. Subito dopo, ho concimato le rose con concime granulare della Compo a lento rilascio. Poi, dato che avevano gli afidi, ho spruzzato due volte un prodotto apposito della Compo, a distanza di circa 10 giorni. Tutti stecchiti Però poi è sorto il problema che avevano le foglie gialle e parecchie macchie scure, insomma con tutto quel ristagno di acqua che hanno subìto, si sono beccate anche la ticchiolatura. Leggendo nel web (tra cui anche qui ovviamente), ho capito alcune mosse da fare. Per cui ho tolto le foglie ammalate (una piantina, poveretta, è davvero spoglia) sia dalla pianta che dalla terra e le ho eliminate. Una cosa che mi ha stupita è che non ne sono cadute tante, anzi, per quello che hanno passato queste due rose, dovevano essere ridotte peggio, almeno credo.
Comunque, dieci giorni fa ho spruzzato il fungicida polivalente della Compo. A oggi, la situazione è questa, abbiate pietà di me ecco le foto:
La prima è quella più spennacchiata, però in compenso ha due bocciolini che hanno tanta voglia di venire allo scoperto, per fortuna. La seconda e terza foto sono un particolare della malattia, quelle foglie poi sono state brutalmente asportate La quarta foto è la seconda piantina, con la stessa malattia ma messa un pochino meglio dell'altra. Stranamente però, al momento non ha boccioli, ma "solo" foglie nuove. Ah, dimenticavo, non le ho potate perché era primavera inoltrata e non so se avrei potuto fare danni maggiori.










Alla luce di questo scempio, mi dite cos'altro posso fare per loro? Altra passata di fungicida? Ieri tra l'altro ha anche piovuto e oggi è nuvoloso, non vorrei che se spruzzo il prodotto, e poi piove, me lo lava via. Aspetto che il tempo migliori? Devo potare un pochino? Ogni consiglio per farle vivere è ovviamente ben accetto, sia da parte mia che soprattutto da parte loro.
Grazie, e scusatemi se mi sono dilungata un po'!

Sonia

Ultima modifica di Goccia blu; 02-06-11 alle 11:58
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 02-06-11, 12:32
L'avatar di Cerchina
Cerchina Cerchina è offline
Pollice Verde
 
Data Registrazione: 27-09-07
Località: Valsesia e Marche
Messaggi: 32268
Grazie dati: 688
Ringraziato 883 volte in 606 post
Punti reputazione: 515
Sono....: Donna
Predefinito

Goccia blu, purtroppo le rose si ammalano...alcune varietà sono più soggette di altre a contrarre certe malattie come la ticchiolatura.

Tu al momento più di quello che hai fatto non puoi fare, se non ripetere il trattamento tra una quindicina di giorni quando sei sicura che non ci pioverà sopra.

Non è consigliabile potare adesso, lasciale tranquille.

In autunno dovrai interrare al piede una bella quantità di letame, anche pellettato o come vuoi, e poi eseguire nel tardo autunno o in primavera (dipende dalla tua zona climatica) una potatura di formazione.

Suppongo che queste rose siano delle HT (ibridi di Tea) se non lo fossero sarebbe importante identificarle per poter ragionare della potatura.
__________________
"provare a fornire nuove informazioni a una persona che nutre pregiudizi é come proiettare luce su una pupilla: si contrae". [Oliver Wendell Holmes, Jr.]
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 02-06-11, 15:56
Valter Valter è offline
Guest
 
Data Registrazione: 14-11-10
Località: Modena
Messaggi: 6346
Grazie dati: 806
Ringraziato 372 volte in 218 post
Punti reputazione: 25
Sono....: Uomo
Predefinito

Ciao
dalle foto che hai postato non mi sembra ticchiolatura.

Non sono un esperto , ma nella terza foto mi salta all'occhio quella " lanuggine" bianca e le foglie erose.
La ticchilotura non fa questo genere di danni.
Quale concime hai usato?
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 02-06-11, 20:57
L'avatar di lolly
lolly lolly è offline
Pollice d'oro in rose

 
Data Registrazione: 02-01-11
Località: Oderzo (Treviso)
Messaggi: 825
Grazie dati: 372
Ringraziato 306 volte in 160 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

per mia esperienza, muovi la terra attorno bagnale e poi verso sera da un pò di sequestere o "one" specifico per rose, son sicuramente tea non potare
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 13-06-11, 19:09
L'avatar di Goccia blu
Goccia blu Goccia blu è offline
Pollice Bianco
 
Data Registrazione: 29-05-11
Località: Fano (PU)
Messaggi: 4
Grazie dati: 0
Ringraziato 0 volte in 0 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

@Cerchina: grazie infinite per tutti i suggerimenti che mi hai dato, li seguirò. Nei prossimi giorni farò alcune foto alle rose così potrete aiutarmi nel riconoscimento.

@Valter: quella lanuggine che vedi è il polline che è volato in aria il mese scorso. Da me, ogni anno, ce n'è sempre tantissimo, tanto che sembra che nevichi. Poi con le piogge si è depositato sulle foglie ed è rimasto lì. Adesso, comunque, non c'è più.
Ho usato un concime della Compo, è granulare di colore rosa, a lento rilascio. È per giardini e piante in fiore. Ha questa composizione: Concime minerale composto NPK + Mg + SO3 15 - 9 - 15 + 2 + 20 Nella busta è scritto: con Isodur. Ho sbagliato a dare questo?

@Lolly: grazie, seguirò il consiglio!

Grazie a tutti
La situazione a oggi è la seguente: le rose stanno benone, hanno fatto le nuove foglioline e ci sono 3-4 bocciolini che mi fanno una tenerezza unica Incrociamo le dita!
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
figliuole, povere

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:16.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0