Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Le Speciali > Rose > Rose: Propagazione

Classifica delle talee di Rose Antiche

Questa discussione si intitola Classifica delle talee di Rose Antiche nella sezione Rose: Propagazione, appartenente alla categoria Rose; Presentazione La strada che ha portato la rosa dei nostri antenati alle rose moderne, protette da brevetto e marchio depositato, ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 04-02-12, 16:52
rita
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Classifica delle talee di Rose Antiche

Presentazione

La strada che ha portato la rosa dei nostri antenati alle rose moderne, protette da brevetto e marchio depositato, è veramente lunga, anche se brevemente riassumibile.

Tutte le varietà appartenenti a classi esistenti precedentemente il 1867 vengono definite, per convenzione, "Antiche" mentre quelle appartenenti a classi ottenute dal 1867 in poi sono “Moderne”.

Questo, si attribuisce, con l’introduzione in Europa delle rose rifiorenti, tra cui gli ibridi perenni, la multiflora, la tea, le cinesi, a cavallo tra il 18° ed il 19° secolo.

Si può parlare di punto di congiunzione e passaggio del testimone, tra rose antiche e moderne, culminato nel 1867, anno in cui Guillot creò "La France", ottenuta dall’incrocio tra un ibrido perenne ed una tea.

Rosa La France




Le rose dei nostri giardini non sono solo opera della natura, ma sono state in gran parte create dall’uomo.

Al giorno d’oggi, l’enorme varietà e cultivar di rose, non lascia passare inosservato il ritorno di interesse, per le rose antiche.

Il loro portamento, il loro fogliame, i fiori grandi, i petali perfetti, i colori brillanti, non possono che attrarre e stupire gli appassionati.









La classificazione delle Rose antiche è decisamente ampia e complessa.

Mi limiterò solo a descrivere le particolarità delle classi, più conosciuti dagli appassionati.

Per comodità, le rose antiche, si possono sotto classificare in due distinti gruppi:

Le rose con un'unica fioritura, prevalentemente estiva (non rifiorenti) di origine europea;

Le rose con fioritura ripetuta nella stagione (rifiorenti) create con l’arrivo delle rose cinesi.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 8 utenti hanno ringraziato per questo post
asfura (17-05-12), Butterfly (04-02-12), darbin (05-02-12), isidesofia (04-02-12), lamartinz (06-02-12), Rosmarie (05-02-12), Silvana (04-02-12), Valter (04-02-12)

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 04-02-12, 16:59
rita
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Caratteristiche non rifiorenti

Rose antiche non rifiorenti


Rose Gallica

La Rosa Gallica può essere considerata l’antenata di tutte le rose europee.

Il fogliame è finemente frastagliato e vigoroso, gli steli non hanno spine e sostengono un unico fiore spesso di colore particolarmente scuro.

Sono rustiche e predisposte a crescere in qualunque tipo di terreno e a resistere, in modo ottimale, a malattie e gelo, calore e siccità.

Esistono rose galliche bianche o bicolori mentre non si conosce nessuna varietà arancione o gialla.

Rosa gallica officinalis




Rosa Cardinal de Richelieu






Rose Alba


Conosciuta già al tempo dei Romani che la importarono in Inghilterra.

Nonostante il nome, non è proprio bianca, ma anche di color crema o rosa.

Fioritura unica in giugno, profumo delicato.

E’ rustica e forma cespugli compatti, fino a 2,5 mt. di altezza, poco spinosi e resistenti al gelo ed alle malattie.

Rosa Great Maidens’s Blush






Rose Damascene


Da tempi immemorabili questa rosa viene coltivata in Bulgaria ed impiegata per la produzione di olio di rose, per il mercato cosmetico.

Alcune varietà sono rifiorenti nella stagione.

Meno rustica della Rosa Gallica ma di dimensioni maggiori.

I fiori sono profumatissimi, bianchi, rosa o rossi a mazzetti o a grappoli.

Rosa Damascena bifera






Rose Centifolia


Dette anche Rose di Provenza o Rosa cavolo.

Hanno fiori di medie dimensioni o grandi dimensioni, crescono in cespugli, o piccoli arbusti, con rami ricadenti ed è molto pollonante.

Le foglie sono grandi e cotonose, opache.

Spine piccole, fiori bianchi, rosa o rossi, petali fitti, di forma sferica, gradevolmente profumati e petali che si retro flettono quando completamente aperte.

Rosa Centifolia Bullata






Rose Muscosa


Nate da semplice mutazione spontanea di Rosa Centifolia.

Cespugli robusti, alti fino a 2 mt., con fogliame verde vivo e spine sottili.

Fiori grandi e globosi, dal profumo fruttato.

Rosa Nuits de Young

Rispondi Con Citazione
I seguenti 8 utenti hanno ringraziato per questo post
asfura (17-05-12), Butterfly (04-02-12), darbin (05-02-12), isidesofia (04-02-12), lamartinz (06-02-12), Rosmarie (05-02-12), Silvana (04-02-12), Valter (04-02-12)
  #3  
Vecchio 04-02-12, 17:05
rita
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Caratteriste rifiorenti

Rose antiche rifiorenti.

Con l’arrivo dei mercanti dall’oriente, intorno al 18° secolo, venne introdotta in Europa la Rosa cinese.

Il patrimonio genetico di questa rosa è stato sufficiente per provocare una vera rivoluzione nel mondo delle rose.

Iniziarono ibridazioni, creando, vari gruppi di rose rifiorenti.


Rose China

Note anche col nome di Rosa del Bengala o Rosa Sinensis.

Queste piante preziose venute dalla Cina portarono la continua rifiorenza, una ricchezza di colori mai visti e purtroppo anche la perdita di tanti profumi.

Producono fiori di media misura su steli delicati e sottili, senza spine.

Rosa Cecile Brunner






Rose Portland

Ottenute da un’ibridazione tra una Rosa Damascena ed una Rosa Gallica Officinalis.
Ne esistono varietà rosa,mentre sono meno diffuse le bianche.

La loro altezza massima è di mt. 1,50, sono rifiorenti nella stagione, i fiori sono profumati e di dimensioni medie.

Rosa Arthur de Sansal






Rose Bourbon

Frutto di un incrocio casuale tra una Rosa Damascena ed una Cinese.

Piante rifiorenti, diritte e robuste, leggermente ricadenti, senza spine, fogliame rossastro, con rose che vanno dal bianco al rosa, al rosso e porpora, con profumo gradevole e dolce.

Rosa Bourbon Queen






Rose Noisette

Incrocio dell’800, tra una rosa cinese e una rosa moschata, formano piccoli o medi fiorellini.

Il fogliame elegante e leggero, sono utilizzabili anche come Climber, oppure come grossi arbusti se aiutati con strutture.

Le Noisette si contraddistinguono per le forme e le rifiorenza veramente stupefacente.

Rosa Aimée Vibert







Ibridi Perenni

Sono considerate un passaggio intermedio tra le rose antiche e le moderne.

Devono la loro nascita agli ibridi di rose cinesi, Portland, Noisette e Bourbon.

Sono caratterizzate da una crescita abbondante, grandi fiori rossi, malva, porpora, rosa o bianchi.

Resistono bene al gelo, un po’ meno alle malattie.

Rosa Paul Neyron







Rose Tea

Attraverso ulteriori incroci tra le rose cinesi e le Rose Galliche, Damascene e Alba, vennero create le prime Rose Tea.

Formano arbusti eleganti, i colori sono generalmente sfumati, il loro profumo ricordava molto da vicino le foglie di tè.

La fioritura ricorrente, oltre che per l’indubbia bellezza delle corolle, presero progressivamente il sopravvento sulle rose antiche.

Rosa Francis Dubreil





(tutte le foto sono state prese dal web)

Ultima modifica di lamartinz; 07-02-12 alle 12:47
Rispondi Con Citazione
I seguenti 8 utenti hanno ringraziato per questo post
asfura (17-05-12), Butterfly (04-02-12), isidesofia (04-02-12), lamartinz (06-02-12), Rosmarie (05-02-12), Silvana (04-02-12), simonetta (07-02-12), Valter (04-02-12)
  #4  
Vecchio 04-02-12, 17:11
rita
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Talee e Classifica

La classifica delle talee che partirà, sarà basata su delle ricerche fatte, in base alla rusticità della pianta e allo studio dei suoi rami e non certo per esperienza diretta su tutte le varietà, sarebbe impossibile.

Ma vediamo, se con il vostro aiuto, possiamo fare questa classifica basandoci anche per esperienze dirette, le vostre e le mie.

C’è anche da precisare che la riuscita delle talee dipende da tanti fattori, come in primis il periodo e il tipo di talea fatta.

Per sapere come fare le talee e il periodo giusto, vi invito a leggere il thread di Valter.

Talee di rose : la teoria


A titolo informativo, nel fare talee è importante sapere che non è legale propagare una pianta brevettata se non dopo un periodo tra i 17-20 anni dal brevetto.

Per quando riguarda il metodo per fare le talee, vi invito a leggere il thread di darbin.

talee di rose: trucchi e segreti fotoraccontati

Classifica provvisoria:

Rose non rifiorenti

‘Adele Heu’ (Gallica) * (A)

‘Agar ‘ (Gallica) * (A)

‘Blanche de Belgique’ (Alba) **** (A)

‘Chapeau de Napoléon’ (Muscosa) * (A)

‘Duc de Cambridge’ (Damascena) *** (A)

‘Deuil de Paul Fontaine’ (Muscosa) * (A)

‘Fantin Latour’ (Centifonia)* (A)

‘Great Maiden's Blush’ (Alba) **** (A)

‘Marie Louise’ (Damascena) *** (A)

‘Noblesse’ (Centifolia) * (A)

‘Tour de Malakoff’ (Centifolia) * (A)



Rose rifiorenti


‘Boule de Neige’ (Bourbon) *** (A)

‘Baron G.B. Gonnella’ (Bourbon) *** (A)

‘Bouquet d’Or’ (Noisette) ** (A)

‘Blush Noisette’ (Noisette) ** (A)

‘Baroness Rothschild’ ( Ibridi perenni) *** (A)

‘Cecile Brunnerl’ (China) ** (A)

‘Catherine Mermet’(Tea) *** (A)

‘Ducher’ (Ibridi perenne) *** (A)

‘Du Roi’ (Portland) **** (A)

‘E. Veyrat Hermanos’ (Tea) *** (A)

‘Hermosa’ (China) ** (A)

'Marie Pavie' (Polyantha) * (I/P)

‘Miranda’ (Portland) **** (A)

‘Old Blush’ (China) ** (A)

'Reine Victoria' (Bourbon) * (I/P)

‘Sanguinea’ (China) ** (A)



Legenda:

* molto facile
**facile
*** medio
****difficile

(A) talee autunnali

(I) talee invernali

(P) talee primaverili

(E) talee estive

Thread correlati:


le talee di Tenca

talee di rose:trucchi e segreti fotoraccontati

Talee di rose : la teoria

le talee di Silvana utilizzando acido Iba

Ormoni radicanti

talea da radici

Ultima modifica di oldhen; 21-06-12 alle 17:22
Rispondi Con Citazione
I seguenti 6 utenti hanno ringraziato per questo post
Butterfly (04-02-12), darbin (07-02-12), isidesofia (04-02-12), Rosmarie (05-02-12), Silvana (04-02-12), Valter (04-02-12)
  #5  
Vecchio 05-02-12, 18:50
L'avatar di davoust
davoust davoust è offline
Utente esperto di Rose

 
Data Registrazione: 17-10-07
Località: Bologna
Messaggi: 3661
Grazie dati: 278
Ringraziato 773 volte in 421 post
Punti reputazione: 445
Sono....: Non voglio dirlo!
Predefinito

Ho già espresso nel 3d "moderato" da darbin i complimenti a questa lodevole iniziativa- possiamo dire anche ricerca sperimentale, no?
E allora, diciamolo!

Ribadendo le difficoltà del sottoscritto dovute ad una sua scapestratezza atavica nel fare tutto ciò che ha bisogno di metodo e cura, posso però qui dire che al momento (nel mese di novembre 2011) ho piantato talee di Koenigin von Danemark (gruppo Alba), Scharlachglut (gruppo Galliche), alba Maxima.
Potrò aggiornarvi sull'evoluzione della cosa.

In passato sono riuscito a riprodurre:
Duc of Cambridge (gruppo Damascene), già citata da Rita,
Fantin Latour (classificata come centifolia, anche se di dubbia collocazione)
Cecile Brunner (gruppo China)
Sanguinea (gruppo China).

Sempre in passato, ho già fallito nella riproduzione di:
Scharlachglut, Konigin von Danemark, Alba Maxima (tant'è che ci sto riprovando...)
Archiduc Joseph, Blanche de Belgique, Belle Sans Flatterie, Blanc de Vibert.

Quest'ultima è classificata Gruppo Portland, ma è di colore bianco, cosa insolita per questo gruppo. Anche per questo motivo speravo di farcela...
Rispondi Con Citazione
I seguenti 3 utenti hanno ringraziato davoust per questo post
Butterfly (06-02-12), Silvana (05-02-12)
  #6  
Vecchio 06-02-12, 10:18
rita
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

Grazie dav....per il tuo prezioso contributo...

aggiorno la lista e metto in riserva le talee che hai in fase di radicazione, mi aggiornerai nel tempo...

Grazie...


In fase di radicazione:
‘Koenigin von Danemark’ (Alba)
‘Scharlachglut’ (Gallica)
‘Maxima’ (Alba)

Ultima modifica di lamartinz; 07-02-12 alle 13:19
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 06-02-12, 18:55
L'avatar di lolly
lolly lolly è offline
Pollice d'oro in rose

 
Data Registrazione: 02-01-11
Località: Oderzo (Treviso)
Messaggi: 825
Grazie dati: 372
Ringraziato 306 volte in 160 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

rita anche a te i miei complimenti......bellissime le immagini scritto molto bene e fatto proprio con passione, sembra quasi una rivista,
ciao e buon lavoro anche a te!!!
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato lolly per questo post
  #8  
Vecchio 07-02-12, 13:29
L'avatar di lamartinz
lamartinz lamartinz è offline
Pollice Verde
 
Data Registrazione: 11-05-09
Località: Vercelli
Messaggi: 30153
Grazie dati: 778
Ringraziato 1022 volte in 728 post
Punti reputazione: 55
Invia un messaggio via Skype™ a lamartinz Sono....: Donna
Predefinito

anche qui ho aggiornato la lista che mi ha mandato rita, ora è in ordine alfabetico e... via... si attendono nuove esperienza!
__________________
Credo nella purificazione dell'anima attraverso il gioco e il divertimento - Naif Super[/FONT]
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato lamartinz per questo post
  #9  
Vecchio 08-02-12, 11:55
rita
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

In questo periodo ho in radicazione delle talee della Noblesse (Centifolia)

Ho già messo questa rosa come molto facile nella classifica.

La madre di queste mie talee, a sua volta era una talea, fatta in periodo autunnale di qualche anno fa.

Ecco il fiore che mi ha regalato la scorsa primavera:




E queste sono le talee fatte dopo Natale (quindi periodo invernale), so già che è troppo presto per dire che sono radicate, ma il colletto è ancora bello verde e tutti i getti sono nuovi, erano solo dei bastoncini quando li ho messi in terriccio.

Non ho adottato nessun accorgimento particolare, non ho messo manco dell’ormone, ho semplicemente infilato le talee nel terriccio.

Eccone alcune:





Ne ho fuori all’intemperie, alcune dentro con sacchetto e non, in totale sono 8.


Un colletto..





Questa è a casa..




Ho messo anche a radicare delle talee di Commandant Beaurepaire (bourbon) ma è ancora troppo presto per postare foto.

Grazie….
Rispondi Con Citazione
  #10  
Vecchio 16-05-12, 12:38
rita
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito

Aggiorno il 3d..

Ho fatto delle talee di Rosa Reine Victoria (Bourbon) a metà febbraio..

Di 5 talee ne sono attecchite 4..

Vi metto le foto:

queste sono 3..





E la quarta ha pure un bocciolo..





Io le ho reputate di facile taelizzazione..


Ps: per le Moderatrici, potete aggiornare il primo post..con la scritta che ho messo sotto nella classifica delle rifiorenti?

Grazie..

“Reine Victoria” (Bourbon) * (I/P)
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
antiche, classifica, rose, talee

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02:28.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0