Giardinaggio efiori.com  



 

Torna Indietro   Giardinaggio efiori.com > Giardino e dintorni > Tecniche di giardinaggio

come si fa ad acidificare l'acqua troppo dura?

Questa discussione si intitola come si fa ad acidificare l'acqua troppo dura? nella sezione Tecniche di giardinaggio, appartenente alla categoria Giardino e dintorni; ragionando di antiparassitari biologici...ad esempio bacillus thuringiensis kurstaki... .nella lotta agli insetti masticatori , è stato evidenziato da Cobra un ...

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 15-04-14, 22:37
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20365
Grazie dati: 17602
Ringraziato 8729 volte in 6400 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito come si fa ad acidificare l'acqua troppo dura?

ragionando di antiparassitari biologici...ad esempio bacillus thuringiensis kurstaki....nella lotta agli insetti masticatori ,è stato evidenziato da Cobra un problema non da poco ..

cioè la necessità di acidificare le acque troppo dure pena l'inattività del prodotto da distribuire

qui si legge
Larvicida Bacillus thuringiensis - Insetticidi - MosquitoWeb

"Se il pH è superiore a 8 il B.t. si attiva anzitempo prima di raggiungere il proprio bersaglio. In questo modo non si ottiene il risultato voluto, si dovrebbe regolare il pH dell’acqua prima di applicare il prodotto. C’è da dire che le acque particolarmente calcaree sono quelle di acquedotto."

io ad esempio dove abito ho un'acqua particolarmente dura...

quindi come posso ovviare all'inconveniente per poter fare una soluzione di Bacillus T. con acqua più acida che basica?

Stabilito il fatto che non so la durezza dell'acqua ma posso andare in farmacia e comperare le cartine colorimetriche
L'angolo di Lola....cartine al tornasole e pH


...poi come faccio ad acidificare l'acqua ?

in rete ho letto di tutto... dal succo di limone ...alla torba in granuli...a prodotti acidificanti tipo ioni

potete consigliarmi un metodo facile e innocuo ?












in rete ho letto di tutto da succo di limone alla torba ( non quella da giardinaggio
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)

Ultima modifica di Silvana; 15-04-14 alle 23:23
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

  #2  
Vecchio 15-04-14, 22:51
L'avatar di Tutù
Tutù Tutù è offline
Pollice Blu
 
Data Registrazione: 26-03-10
Località: monza
Messaggi: 12123
Grazie dati: 1031
Ringraziato 1050 volte in 838 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

non hai una cartina tornasole?
prova a misurare il pH della tua acqua

per renderla meno dura prova a lasciarla decantare per qualche giorno
__________________
Mi era stato detto che l' addomesticamento con i gatti è molto difficile. Non è vero. Il mio mi ha addomesticato in un paio di giorni
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 15-04-14, 22:58
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20365
Grazie dati: 17602
Ringraziato 8729 volte in 6400 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Tutù Visualizza Messaggio
non hai una cartina tornasole?
prova a misurare il pH della tua acqua

per renderla meno dura prova a lasciarla decantare per qualche giorno
da quello che ho letto in rete non credo che sia sufficiente pena l'inattività del prodotto

sicuramente comprerò le cartine per capirne la durezza però poi devo essere sicura di riuscire ad abbassare notevolmente la durezza

qui ne spiega il perchè
AgriOK - Notizie - La regolazione dell'acidità dell'acqua

ma non il come
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 15-04-14, 23:09
L'avatar di Tutù
Tutù Tutù è offline
Pollice Blu
 
Data Registrazione: 26-03-10
Località: monza
Messaggi: 12123
Grazie dati: 1031
Ringraziato 1050 volte in 838 post
Punti reputazione: 10
Sono....: Donna
Predefinito

il basico si corregge con l'acido perciò banalmente con l'aceto che è abbastanza acido per fare questi tipi di correzione

devi prendere una quantità misurata di acqua, tipo mezzo litro e aggiungere quantità note (quindi devi misurare quanto aceto metti) cominciando da quantità base e tutte le volte che aggiungi misuri il pH

praticamente a mezzo litro di acqua cominci misurando il ph e te lo segni
poi aggiungi mezza tazzina e misuri il ph e vedi come è variato
e via così fino a raggiungere il ph di 7 che è il ph giusto per tutti i microrganismi

stai attenta che più ti avvicini al 7 più e delicato l'equilibrio e meno acido ci vuole, cioè se per passare da 9 a 8 ci vogliono 100 ml di acido, per passare da 8 a 7 ne bastano magari solo 10 ml (sparo dei numeri a caso neh, solo pè capisse)

poi fai il conto di quanto aceto ci è voluto, fai le proporzioni e porti tutto in scala maggiore

comunque quando lo fai collegati che lo facciamo insieme
__________________
Mi era stato detto che l' addomesticamento con i gatti è molto difficile. Non è vero. Il mio mi ha addomesticato in un paio di giorni
Rispondi Con Citazione
Il seguente utente ha ringraziato Tutù per questo post
Silvana (15-04-14)
  #5  
Vecchio 15-04-14, 23:19
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20365
Grazie dati: 17602
Ringraziato 8729 volte in 6400 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

urca ...grazie mille ...la chimica non è il mio forte ...ma tenterò



Citazione:
Originariamente Scritto da Tutù Visualizza Messaggio

comunque quando lo fai collegati che lo facciamo insieme
ok ..grazie ...forse è meglio
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)

Ultima modifica di Silvana; 16-04-14 alle 14:52 Motivo: Devi attendere un minuto per poter effettuare la modifica.
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 16-04-14, 00:23
L'avatar di iole24
iole24 iole24 è offline
Pollice Giallo
 
Data Registrazione: 03-02-14
Località: zona monza
Messaggi: 1166
Grazie dati: 1157
Ringraziato 318 volte in 214 post
Punti reputazione: 0
Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Tutù Visualizza Messaggio
il basico si corregge con l'acido perciò banalmente con l'aceto che è abbastanza acido per fare questi tipi di correzione

devi prendere una quantità misurata di acqua, tipo mezzo litro e aggiungere quantità note (quindi devi misurare quanto aceto metti) cominciando da quantità base e tutte le volte che aggiungi misuri il pH

praticamente a mezzo litro di acqua cominci misurando il ph e te lo segni
poi aggiungi mezza tazzina e misuri il ph e vedi come è variato
e via così fino a raggiungere il ph di 7 che è il ph giusto per tutti i microrganismi

stai attenta che più ti avvicini al 7 più e delicato l'equilibrio e meno acido ci vuole, cioè se per passare da 9 a 8 ci vogliono 100 ml di acido, per passare da 8 a 7 ne bastano magari solo 10 ml (sparo dei numeri a caso neh, solo pè capisse)

poi fai il conto di quanto aceto ci è voluto, fai le proporzioni e porti tutto in scala maggiore

comunque quando lo fai collegati che lo facciamo insieme
eeeeeeeeeeeeeee?????
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 16-04-14, 09:04
L'avatar di luca ussani
luca ussani luca ussani è offline
Pollice Indaco
 
Data Registrazione: 16-10-11
Località: Roma e costa tirrenica etrusca USDA 9b/10a
Messaggi: 4278
Grazie dati: 249
Ringraziato 3076 volte in 1754 post
Punti reputazione: 60
Sono....: Uomo
Predefinito

Buongiorno.

Qui a Roma il problema è ''pesante'', l'acqua è ricchissima di calcio, basta scaldarne un poco in un pentolino e ti ritrovi il recipiente bianco come se fosse

stato infarinato.

Io sono stato agevolato dalla decisione unanime dei condomini, anni fa, di dismettere l'impianto centralizzato di riscaldamento e installare tanti impianti

singoli negli appartamenti [relativamente facile la delibera, siamo quattro gatti].

Infatti sotto la mia caldaia, che produce anche acqua sanitaria, ho fatto installare un dispositivo anticalcare assai efficiente; quando mi serve acqua quasi

demineralizzata fredda, spengo la caldaia e apro il rubinetto dell'acqua calda che mi esce fredda e senza calcare.

Va bene anche per lo stiro, lo abbiamo controllato.
__________________
Tengo el alma de nardo del árabe español.
De cuando en cuando un beso, sin ilusión ninguna.
¡El beso generoso que no he de devolver!

Ho l'anima di tuberosa dell'arabo spagnolo.
Un bacio di quando in quando, senza alcuna illusione.
Il bacio generoso che non devo ricambiare

Manuel Machado
Rispondi Con Citazione
  #8  
Vecchio 16-04-14, 14:56
L'avatar di Silvana
Silvana Silvana è online
Tutor della sezione: Progettiamo - Tecniche di giardinaggio - Metodi di riproduzione
 
Data Registrazione: 27-05-10
Località: Albairate (MI)
Messaggi: 20365
Grazie dati: 17602
Ringraziato 8729 volte in 6400 post
Punti reputazione: 335
Invia un messaggio via Skype™ a Silvana Sono....: Donna
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da luca ussani Visualizza Messaggio
Buongiorno.

Infatti sotto la mia caldaia, che produce anche acqua sanitaria, ho fatto installare un dispositivo anticalcare assai efficiente; quando mi serve acqua quasi demineralizzata fredda, spengo la caldaia e apro il rubinetto dell'acqua calda che mi esce fredda e senza calcare.

.
siamo in procinto di farlo anche nel nostro condominio ...però purtroppo i tempi per le decisioni sono biblici...per cui al momento mi devo arrangiare con altri sistemi
__________________
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.
(Anatole France)
Rispondi Con Citazione
  #9  
Vecchio 17-04-14, 21:01
L'avatar di cobra
cobra cobra è offline
Pollice Blu
 
Data Registrazione: 06-06-08
Località: Milano
Messaggi: 10251
Grazie dati: 365
Ringraziato 331 volte in 163 post
Punti reputazione: 70
Predefinito

Mi sembra che per quanto riguarda l'acidificazione dell'acqua con l'aceto, le proporzioni sono 1 cucchiaio ogni 5 galloni di acqua, (1 gallone sono circa 4,50 lt). Non mi ricordo dove l'ho letto, e' un peccato che non lo abbia messo nei preferiti.
Se lo ritrovo te lo posto.

Eccolo.

__________________
.
.
.

Tutti gli esseri tremano di fronte alla violenza. Tutti temono la morte. Tutti amano la vita. (Buddha)

Perche' chi ha aperto gli occhi una volta, non li chiudera' mai piu'.
.
.

Ultima modifica di cobra; 17-04-14 alle 21:04 Motivo: Devi attendere un minuto per poter effettuare la modifica.
Rispondi Con Citazione
I seguenti 2 utenti hanno ringraziato cobra per questo post
Silvana (17-04-14), Tulip (24-05-16)
  #10  
Vecchio 18-04-14, 02:15
L'avatar di xmery
xmery xmery è offline
Tutor delle sezioni: Appunti di viaggio, Libri di giardinaggio e recensioni, Quattro zampe in giardino
 
Data Registrazione: 26-05-09
Località: parma
Messaggi: 20164
Grazie dati: 5825
Ringraziato 2650 volte in 1948 post
Punti reputazione: 215
Predefinito

e, banalmente, far bollire l'acqua come dice luca? se è davvero molto dura e piena di calcare, dovrebbe lasciarlo sul fondo e poi colandola e filtrandola dovresti ottenere un'acqua quasi decalcarizzata!...

il mio dubbio, da profana, è .....un'acqua decalcificata con aceto (che neutralizza il calcare o il grado di alcalinità che dir si voglia).....non è poi dannoso per le piante, visto che (una volta assolta la sua funzione acidizzante) resta poi presente nell'acqua?
__________________
_____________________________________________
I cani quando li chiami rispondono all'istante scodinzolando con gioia qualsiasi cosa stiano facendo, dormire, mangiare, giocare ...i gatti, prendono il messaggio e rispondono non appena possibile....
_________________________________________________

il mio piccolo blog di tutto un po'...:

http://ilgiardinonascosto.wordpress.com/
Rispondi Con Citazione

Alt Oggi
Fiore
Pubblifiore :p
 
Data registrazione: 01-01-2001
Località: Prato di casa
Interessi: Giardinaggio
Messaggi: 999999
Sono: un fiore pubblicitario
Standard Link sponsorizzati

    

Rispondi

Tag
acidificare, dura, lacqua, troppo

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:30.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0
Alcune foto potrebbero provenire da altri siti. Qualora qualcuno riconoscesse la propria foto e non avesse piacere di vederla su questo forum è invitato a comunicarlo all'Amministratore. Provvederemo a rimuoverla al più presto.

Powered by vBulletin® Version 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0