annuncio

Comprimi

Regolamento del forum Giardinaggio.efiori

Il Forum di eFiori.com e' pubblico.

Esso mette a disposizione degli utenti, in forma gratuita, uno spazio per lo scambio di opinioni, esperienze e informazioni inerenti al mondo vegetale e al giardinaggio per scopi legittimi e con cortesia, tolleranza e rispetto delle persone.

Per consentire un ordinato e pacifico svolgimento delle discussioni si richiede l’osservanza di poche semplici regole.Per potersi registrare e scrivere messaggi sul forum è necessario approvare in ogni sua parte il seguente regolamento.



1 - Nickname

A discrezione dell'amministrazione i nickname che siano diffamatori o volgari oppure palesemente promozionali non saranno ammessi
non saranno tollerati nickname che diano adito a flame e fake, lo stesso sarà per i cloni (tramite controllo IP)
in tal caso, quando individuati, l'utente a cui appartengono verrà bannato.

2 – Moderazione


2.1 - I moderatori delle varie sezioni del Forum di efiori.com hanno il compito di prevenire l'uso di linguaggio volgare e scurrile, l’inserimento di messaggi promozionali e commerciali e di evitare che le discussioni (topic, thread) esulino l'argomento trattato. (Off Topic: OT)

2.2 -
Nel caso che i vostri messaggi siano pertinenti ad altre discussioni già aperte, oppure si discostino dall'argomento principale, potrà accadere che vengano spostati o divisi.

2.3 - I moderatori sono forumisti come voi e in quanto tali possono postare commenti personali relativi alla discussione, ma questi ultimi non rifletteranno necessariamente le opinioni della direzione.

2.4 - Spiegazioni o chiarimenti sull' operato dei moderatori sono possibili tramite email o Messaggi Privati (PVT, MP) non sono consentite sul forum contestazioni e polemiche.

2.5 - Qualsiasi Messaggio Privato (PVT) inviato ai moderatori o all'amministratore potrà essere condiviso, qualora si rendesse necessario, tra tutti i membri dello staff del forum.

2.6 - Al fine di mantenere il buon funzionamento e l'armonia che deve regnare sul forum, siete invitati a segnalare ai moderatori eventuali post che risultassero scorretti o irregolari.

2.7 - La non osservanza del punto 2.4 può portare all'allontanamento dell'utente.



3 - Topic, titoli, post


3.1 - Prima di aprire una discussione (topic, thread) fate attenzione che l'argomento sia inserito nella giusta sezione del forum.

Scrivete un titolo che consenta di comprendere l'argomento della discussione.

E' vietato inserire uno stesso messaggio contemporaneamente in più sezioni (spamming, crossposting)

I moderatori modificheranno, a loro discrezione, le discussioni che non rispetteranno questa regola.

3.2 - Titoli e testi devono essere scritti in italiano, le eventuali parti scritte in altre lingue devono essere tradotte.

Bisogna prestare attenzione agli errori di battitura, se diventa un'abitudine dimostra una mancanza di rispetto nei confronti di chi legge.
Una attenta rilettura dei vostri scritti eviterà questo inconveniente.

3.3 - Non sono consentite abbreviazioni da sms come: nn_mlt_cn_qst_sn_xkè_ke_x_cmq_+_ ecc.
Queste sigle, così come gli errori di battitura, impediscono una adeguata indicizzazione della pagina poiché non sono riconosciuti dai motori di ricerca.
I moderatori modificheranno, a loro discrezione, testi ritenuti sgrammaticati o in "stile telefonino".

3.4 - Evitate titoli generici come " Aiutooo!" oppure "Sono disperato".
Questi titoli non producono una maggiore attenzione da parte dei partecipanti al forum, potrebbero anzi sortire l’effetto opposto.

3.5 - E' vietato scrivere parte o la totalità del titolo o del messaggio in grassetto o IN MAIUSCOLO, se non in casi inerenti a sigle.
Nel “galateo” dei forum questo modo di scrivere equivale ad urlare, cosa non congrua con lo spirito del Forum di eFiori.com.
Il rispetto di questa regola permette anche una migliore leggibilità dei testi.

Salvo che per particolari situazioni (messaggi di auguri o inerenti a festività, ricorrenze e firma) sono da evitare font, colori e dimensioni diversi da quelli di default [verdana, nero, 2].
Possono essere tollerati, a discrezione dei moderatori, casi particolari e comunque eccezionali.

3.6 - L’autore del post ha la possibilità di correggerlo entro 24 ore dall’invio.
Per garantire il coerente sviluppo della discussione, infatti, dopo tale periodo non sarà più possibile modificare i messaggi: verificateli quindi attentamente.
La modifica dei messaggi dopo le 24 ore può essere consentita in casi eccezionali e di particolare gravità a discrezione dell’amministrazione.

3.7 Evitate di inquinare i thread con richieste di scambi di piante, semi e talee, tali richieste possono mettere in imbarazzo gli utenti oltre ad impedire il normale scorrere della discussione.
Chiunque inquini i thread con richieste od offerte di scambi riceverà un richiamo ufficiale e il post verrà cancellato con la motivazione "accattonaggio".

Al terzo richiamo l'utente verrà bannato per due giorni.

Per gli scambi, le offerte e le richieste esiste sul forum la sezione del mercatino con un suo specifico regolamento.

Mercatino

Regolamento della sezione “Mercatino del Giardinaggio”


3.8 - L'autore del messaggio (post) è l’unico responsabile della correttezza delle indicazioni fornite e di eventuali contenuti diffamatori.

3.9 - Le immagini inserite nei post non devono superare la misura di 800x600 pixel.



4 – Rispetto

4.1 - La cordialità è alla base del Forum di eFiori.com.
Le discussioni sul forum devono rispettare le normali regole di cortesia e di buon comportamento.
Il forum è interattivo e vi partecipiamo tutti insieme, per favore trattate gli altri come vorreste essere trattati voi.

Un semplice modo per evitare incomprensioni è quello di rileggere attentamente i vostri post prima di inviarli.

4.2 - Sono vietati messaggi con contenuti volgari, insulti ed offese verso persone, religioni ed istituzioni.
Evitate atteggiamenti di contestazione, palesemente ostili nei confronti degli altri utenti.

4.3 Sono vietati i messaggi con contenuto destabilizzante della normale e pacifica partecipazione attiva al forum e che risultino palesemente di disturbo.
In particolare è vietato, perché non rispettoso, inserire messaggi che risultino fuorvianti e contengano informazioni palesemente false.

Dopo preavviso, l'amministrazione e la moderazione a loro insindacabile giudizio banneranno gli utenti che insistano nel non rispettare tali regole e ne cancelleranno i post.

4.4 - Flame o attacchi personali non saranno tollerati.
Chiunque usi un linguaggio inappropriato, inizi attacchi personali o si esprima con astio o eccessivo sarcasmo, verrà immediatamente bannato.

4.5 - Chiunque posti dettagli personali di altri iscritti senza il suo esplicito consenso verrà bannato.

Questo forum non è un mezzo per discutere questioni private né per ripicche personali. Considerate i vostri affari personali giusto per quello che sono: personali e non inerenti al forum.


5 - Link, autopromozione, citazioni

5.1 - Link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana, pagine che linkano a contenuti per adulti e/o illegali, link di affiliazione oppure messaggi che descrivano questo tipo di servizi e contenuti verranno rimossi.
Ogni discussione su questi argomenti verrà eliminata e l’utente bannato.

5.2 - Gli utenti del forum che abbiano raggiunto i 500 messaggi possono inserire nei loro post o nei loro thread link a siti personali anche a fini commerciali, a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ pertanto possibile scrivere post o thread anche a carattere pubblicitario purché che la pubblicità sia discreta, di pubblico interesse e non sia ripetitiva e invasiva.

E’ esclusiva discrezione della direzione stabilire quando l'utente ha travisato questa opportunità.
I siti linkati verranno periodicamente controllati e quelli nei quali non sarà presente il link verso il forum di Giardinaggio.efiori.com verranno rimossi senza preavviso.
Essi in nessun caso potranno contenere materiale illegale o promuovere iniziative razziste o violente

Per facilitare il lavoro di controllo della moderazione gli utenti sono invitati ad inviare con un MP alla moderazione o all’amministrazione, il link della pagina del proprio sito in cui è presente il collegamento al forum.

5.3 - E’ consentito, laddove sia necessario e funzionale all’approfondimento della discussione, citare le fonti per sviluppare l’argomento.
Sono ammessi link a questo tipo di contenuti, sempre nel rispetto delle regole di cui ai punti precedenti.


6 - Avatar

6.1 - L’utente può inserire sotto al proprio nickname un’immagine identificativa (avatar) che non può superare le seguenti misure: 80x80 pixel e 16kb di peso.

6.2 - Sono vietate immagini con contenuto osceno o per adulti e contenenti loghi aziendali o protetti da copyright.


7 - Firma

7.1 - I link a siti personali o aziendali a carattere pubblicitario o promozionale possono essere inseriti nella firma previa autorizzazione della moderazione o dell'amministrazione a cui deve essere fatta richiesta con Messaggio Privato e a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ possibile inserire un massimo di tre link nella propria firma.

7.2 - Sono vietati link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana. Sono vietati inoltre link di affiliazione di qualunque genere.

7.3 - E’ possibile inserire un’immagine nella firma che non superi le seguenti misure: altezza 100 pixel, larghezza 400 pixel.

Sono vietate immagini a contenuto osceno o per adulti.

Nel caso che la firma non sia consona a queste regole verrà cancellata senza nessun preavviso.


8 - Messaggi privati

8.1 - Gli utenti hanno a disposizione su proprio pannello utente 2000 messaggi privati (PVT, MP).

La messaggistica privata non può essere usata per ledere la privacy degli utenti né come sostituto delle discussioni sul forum.

Domande e risposte relative ad argomenti di discussione pubblica devono essere fatte sul forum, in modo da permetterne la condivisione fra tutti i partecipanti alla comunità e da tutelare la privacy degli utenti e dello staff.

8.2 - E’ vietato l’invio di messaggi privati di carattere promozionale, commerciale e spam.
Gli utenti che non rispettano questa regola verranno bannati.

8.3 - Siete invitati a segnalare ai moderatori la ricezione di messaggi privati che non rispettano tali regole

9 - Responsabilità

9.1 -
I messaggi postati in questo forum sono opinioni espresse sotto la piena responsabilità legale di chi li scrive.

Per gli iscritti minorenni, la responsabilità ricade su chi esercita la patria potestà.

9.2 - Gli amministratori e i moderatori non possono in nessun caso essere ritenuti responsabili di quanto scritto dall’utente o dell’uso che l’utente o il visitatore fa delle informazioni contenute nel forum.

9.3 - Tutti gli utenti sono tenuti al rispetto assoluto delle vigenti leggi italiane.

9.4 - Qualsiasi violazione o incitamento alla violazione di norme e leggi vigenti saranno perseguibili ai sensi di legge.

9.5 - A norma di legge gli amministratori e/o i moderatori sono tenuti ad eliminare e/o modificare qualsiasi scritto che, a loro insindacabile giudizio, ritengano offensivo, diffamatorio, non conforme al regolamento o illegale.

9.6 - L’amministratore è tenuto a segnalare alle autorità competenti ogni presunta violazione delle leggi e dell’ordinamento italiani.

Ove si renda necessario, è tenuto altresì a consegnare tutto quanto sia in suo possesso, relativamente alla presunta violazione e alla persona che l’ha commessa.

9.7 - Gli utenti sono invitati a segnalare ai moderatori qualsiasi violazione delle norme sopracitate.

10 - Privacy

10.1 - Per l'iscrizione al Forum non è consentito l'uso di nomi di persone od aziende ma esclusivamente di Nickname di fantasia.

Al momento dell'iscrizione non sono richiesti dati personali sensibili come Nome e Cognome, indirizzo, n. telefonico o altro.
Eventuali Nick che possano ricordare nomi di persone o aziende, così come gli indirizzi email, saranno comunque considerati nick e quindi non reali ma prodotti di fantasia.



Ai fini del trattamento dei dati personali, si comunica che il Responsabile della Privacy è 3B S.R.L. ( email info@efiori.com) Partita Iva N: 05621850964.
Sede legale: via Cazzaniga 6, 20060 Liscate (MI) - Italia
.

Stante la mancata richiesta di dati personali e quindi la non necessità del loro trattamento o archiviazione da parte di 3B S.R.L., viene a mancare l'eventuale diritto a richiedere la cancellazione in generale dei propri dati secondo la Legge 196/2003.
Per eventuali richieste o contestazioni rivolgersi, esclusivamente in forma scritta, al responsabile della Privacy

10.2 - Le informazioni non sensibili (IP ed e-mail) riguardanti gli utilizzatori del presente sito saranno raccolte e protette nella maniera più accurata possibile, sempre nel rispetto della Legge sulla privacy (DLGS 196/2003) e comunque a disposizione delle Autorita'.

11 - Diritti e copyright

11.1 - Il materiale pubblicato sul forum diventa proprietà dello stesso (nella figura giuridica dell'azienda 3B s.r.l.) che puo' disporne a piacimento divulgandolo con ogni mezzo, anche a fini lucrativi, senza nulla dover all'autore dei contenuti siano essi foto, video, testo o qualunque altra fonte. Dal canto suo la 3B s.r.l. si impegna a inserire sempre in ogni sua iniziativa il nome dell'autore dei contenuti.

E’ possibile citarne delle parti a condizione di indicarne la provenienza tramite link alla discussione relativa e all’utente che ha inserito il testo, con la seguente dicitura:

Tratto da: eFiori.com (link alla discussione).

e

Postato da: Nomeutente (link al profilo dell’utente).


11.2 - Gli utenti possono richiedere la cancellazione del proprio account sul Forum tramite messaggio privato all'amministrazione.
E' possibile riaprire una sola volta il proprio account con un nuovo nick dopo tre mesi dalla prima cancellazione.

I post e le discussioni, presenti nel forum non verranno cancellati, in quanto l'utente ha deciso di inserirli di propria iniziativa.
Si dà l'opportunità di eliminare esclusivamente le foto personali in cui l'utente o i suoi familiari appaiano singolarmente, non è possibile eliminare le foto di gruppo.
Per effettuare tali cancellazioni l'utente deve inviare all'amministrazione il permalink del post in cui compaiono le foto in questione.



12 - Store eFiori.com

12.1 - Il forum è finanziato dalla 3B S.r.l. pertanto è vietato denigrare i prodotti e/o i servizi offerti, la vendita dei fiori recisi e l'intero mercato in cui opera la Società 3B S.r.l. proprietaria dei marchi eFiori.com e Giardinaggio.eFiori.com.

Per controversie sull' operato della 3B S.r.l. sono a disposizione i numeri telefonici sul sito Giardinaggio.eFiori.com e possono essere usati tutti gli altri canali, quali fax, email, ecc...

12.2 - L'utente che violerà questo divieto verrà bannato definitivamente dal Forum e verranno cancellati i messaggi accusatori, anche se si tratta solo di "opinioni in buona fede".

Le dispute per eventuali calunnie e diffamazioni verranno regolamentate dal Giudice competente.

12.3 - E’ discrezione della Direzione di eFiori.com stabilire insindacabilmente quando un messaggio o una discussione viola il presente regolamento.
Visualizza altro
Visualizza di meno

Diario di un Giardiniere: La pazienza, virtù del Giardiniere (Anna Damiani)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

    Diario di un Giardiniere: La pazienza, virtù del Giardiniere (Anna Damiani)

    Chissà se servirà...


    http://giardinaggio.efiori.com/Diari...niere-A51.html



    .

    #2
    Anna io credo che questo sia uno degli articoli più belli, perchè ti fa riflettere......hai perfettamente ragione quando parli di acquisti dettati dall'impulso del momento.

    Io ho imparato in fretta a scegliere le piante in base alle esigenze, soprattutto climatiche, qui è uno dei fattori più importanti!
    La differenza la sto vedendo perchè adesso, la scelta razionale che viene fatta.......mi porta a non vedere più piante morte!
    L'azalea in Sicilia non supera l'estate? va benissimo vuol dire che comprerò un'altra pianta!

    Anna, un bell'articolo davvero!
    [/FONT][/B][/COLOR] "Un bimbo muove tutto sottosopra e allo stesso tempo mette le cose al posto giusto."

    Commenta


      #3
      Ho imparato ad avere pazienza piantando i bulbi degli agapanthus. Li comprai entusiasta a Madeira in tre colori bianco celeste e blu. Dopo quattro anni sono fioriti ma solo il bianco e un colore che non mi sembra fosse quello delle foto. Aspetto ancora il terzo. A Madeira comprai anche l'edychium, piantai il tubero e solo l'anno dopo venne fuori una piccola canna e dopo altri tre fiorì con una spiga meravigliosa.

      Commenta


        #4
        Anna è un articolo bellissimo, dalla forma al contenuto

        Commenta


          #5
          Ciao Phoenix

          Però io sto ancora aspettando un articolo tuo:rolleyes::rolleyes:
          "provare a fornire nuove informazioni a una persona che nutre pregiudizi é come proiettare luce su una pupilla: si contrae". [Oliver Wendell Holmes, Jr.]

          Commenta


            #6
            Originariamente inviato da Anna Damiani Visualizza il messaggio
            L'essere umano, se non ci sbatte la testa uno, due, tre volte continua sbagliare. Legge, s'informa, ma è convinto che le sue scelte siano le migliori, che a lui non succederannno le cose che ha letto e che in ogni caso risolverà. Il tuo articolo, mette in evidenza e sottolinea la realtà odiena. Io per prima ho sbagliato e tanto, non una volta ma più volte. Ora e solo ora non solo capisco, ma condivido appieno quello che hai scritto. Intanto, gli errori li ho commessi e laddove le piante non siano già morte mi si creerà il problema che non potrò risolvere se non capitozzando. Ho sbagliato e l'ammetto, ma indietro non posso tornare.
            Bisognerebbe ci fosse una maggiore cultura e informazione del verde.
            sigpic

            Commenta


              #7
              Ciaooo!! ma su messenger non ci sei! Ora vado al cinema comunque sto leggendo un sacco in questi ultimissimi giorni ehehehe :2899232: Poi ho una settimana a casa da scuola: credo che qualcosa ne verrà fuori

              Commenta


                #8
                Elena credo che tutti abbiamo fatto e facciamo giardinisticamente parlando un sacco di errori, io sono però giunta alla conclusione che piuttosto di tenere una pianta che per inesperienza o sconsideratezza, sarei costretta a potare malamente, preferisco eliminarla.
                Lo so che è un discorso che molti non accettano ma alla fine mi sembra la soluzione migliore per l'equilibrio di tutto il giardino, e anche perchè vedere una pianta capitozzata malamente è una cosa che mi fa soffrire troppo.

                Nell'articolo di Anna si vede l'orrore a cui è ridotto un cedro del libano per potature sconsiderate, allora ti domando: ha senso tenere un mostro così nel proprio giardino? che piacere può dare all'occhio e all'anima?
                "provare a fornire nuove informazioni a una persona che nutre pregiudizi é come proiettare luce su una pupilla: si contrae". [Oliver Wendell Holmes, Jr.]

                Commenta


                  #9
                  Giustissimo quello che affermi, Cerchina. Ed anche se un po' tardi, sto cercando di rimediare agli errori precedenti. A dire il vero, il problema grosso che mi si presenta è un cedro deodara. Enorme, bellissimo. Si trova a 6 m. da casa. I rami bassi li avevamo eliminati per creare una zona di fresca ombra dove stare e dove piantare cultivar da sottobosco. Il problema, quindi, non dovrebbe porsi se non per una mia paura dovuta alla sua stabilità ed ai guai che potrebbero fare le radici.
                  sigpic

                  Commenta


                    #10
                    Vorrei fare una precisazione doverosa: un albero che NON viene capitozzato, se in buona salute NON avrà mai problemi di stabilità.

                    Un albero che viene barbaramente potato e capitozzato, inesorabilmente diventa un albero a rischio.

                    Le motivazioni sono le seguenti:

                    - quando si amputa la freccia (la cima) anche la radice fittonante, quella che dà stabilità all'albero, si amputa. E' lo stesso processo che avviene quando l'albero arriva a maturità: una volta raggiunta l'altezza programmata nel DNA dell'albero, la radice fittonante non ha più motivo di continuare a crescere e il processo di crescita della stessa, atto a mantenere ben stabile un albero, termina. Stessa cosa, come ho appena detto, avviene con la capitozzatura;

                    - un albero di una certa dimensione, potato selvaggiamente e impoverito dell'apparato fogliare che è quello che gli serve a procurarsi "il cibo" non riesce più a produrre sufficiente linfa elaborata che rispetti il rapporto massa/energia. In pratica quando un albero cresce, man mano emette foglie per far sì che la massa che ha raggiunto, possa essere sufficientemente alimentata. Qualora buona parte del fogliame (e anche gli aghi delle conifere sono foglie) viene asportato, per mesi e mesi l'albero non si nutre a sufficienza;

                    - a fronte della "fame" l'albero dà fondo alle riserve che ha immagazzinato. Inutile dire che a forza di attingere, tutto l'albero si debilita;

                    - poi c'è il discorso che spogliandolo così tanto, l'albero deve anche fare un ulteriore sforzo per attivare gemme dormienti che vadano a costruire ciò che è stato tolto. Anche questo è uno sforzo in più che stressa ulteriormente l'albero;

                    - a fronte della capitozzatura e della potatura così massiva, l'albero emette tantissimi rami e chi ha avuto l'esperienza di farlo potare selvaggiamente, ben sa che l'emissione di rami nuovi è impressionante, tanto da essere costretto, nell'arco di poco tempo, a far rifare lo stesso intervento con tutto quello che ne deriva. Tutti questi rami, inoltre, hanno poco tempo a disposizione per lignificare e la parte aerea che va a formarsi, è sempre molto più debole rispetto a quella di un albero che non ha subito lo stesso trattamento;

                    - non entro nel merito poi, degli squilibri chimici e ormonali che l'albero subisce a fronte di un simile intervento. Il discorso è molto tecnico, magari lo riprendo con un po' più di calma, ma posso dirvi che dopo un evento come quello di cui parliamo, l'albero, laboratorio perfetto di tanti processi che nemmeno si immaginano comunemente, vive in uno stato di totale disorientamento, di gravissimo stress;

                    - arriviamo poi, al problema fitopatologie a attacchi parassitari. Dopo che si è intervenuti in questa maniera, a parte il fatto che i ferri che vengono usati per effettuare i tagli, MAI vengono disinfettati e quindi diventano veicolo di patologie anche gravi a carico dell'albero, c'è da dire che:

                    a) un albero che deve sopravvivere ad una simile condizione, essendo fortemente deprivato delle sostanze che gli servono per vivere, è un albero profondamente a rischio malattie. Un po' come per gli esseri umani che vivono la fame. Sappiamo tutti benissimo che quando si è in quello stato, si è più facilmente preda delle malattie;

                    b) i rami emessi (gli scopazzi o rami epicormici) sono deboli soprattutto perchè vengono emessi rapidamente e in gran numero rispetto a quella che sarebbe la normale evoluzione della crescita naturale e, come tali, sono più facilmente attaccabili da parassiti, malattie o fratture a cui, ovviamente, fanno seguito gli schianti;

                    c) le ferite che vengono inferte a grosse branche dell'albero, non sempre rimarginano e nella parte più viva del legno, si possono molto più facilmente inoculare patologie fungine. Un po' come per un essere umano avere un'ampia ferita magari smarginata a cui non vengono messi i punti di sutura: una ferita "a cielo aperto" sistematicamente si infetta e se nell'umano il rischio di setticemie locali gravi è altissimo, anche se nell'albero non è esattamente così perchè le difese che mette in campo sono diverse e diversa è la fisiologia, indubbiamente si ha una ferita aperta in cui qualunque agente esterno può entrare;

                    Inutile anche aggiungere, dopo tutto questo, che qualunque albero abbia subito un simile trattamento e magari (anzi no, sicuramente) ripetuto ha ben poca vita. Se dovesse superare le possibili malattie, ogni volta che verrà trattato a questo modo dovrà spendere energie a profusione per rimanere al mondo e questo gli farà bruciare anni di vita in pochissimo tempo ogni volta che la motosega si abbatterà su di lui.

                    Aggiungo che c'è anche un altro problema e per me è importantissimo, e cioè che per l'eleganza e la grazia naturale che ha un albero, è orrendo vedere su grandi esemplari gli effetti della capitozzatura. Un albero su cui l'uomo non è mai intervenuto, ha un portamento, una silhouette perfetti e, anche a rami nudi, è bello, aggraziato, elegante, possente e reca in sè la dignità. Guardare un albero capitozzato o che ha subito nel tempo varie capitozzature, è come trovarsi di fronte improvvisamente ad un viso orrendamente sfigurato e, al di là dell'umana compassione è innegabile che se ne resti impressionati, oltre al fatto che è qualcosa che è stato deturpato ed umiliato nella sua immensa grazia SENZA RAGIONE.

                    Detto questo, quando si è piantumata la pianta sbagliata nel posto sbagliato c'è UNA sola cosa da fare anche se fa un immenso dispiacere e cioè ABBATTERE.



                    .

                    Commenta


                      #11
                      Grazie Anna, mi hai tranquillizzata sulla mia paura della poca stabilità. Con grande mia gioia, non capitozzo niente e non elimino nulla. Certo di grande è grande, ha già superato la casa e non ho idea di quanto possa crescere ancora, ma va bene così.
                      sigpic

                      Commenta


                        #12
                        Grazie Anna. Bellissimo articolo e interessantissime nozioni. Grazie ancora.

                        Commenta


                          #13
                          Hai pienamente ragione. Purtroppo anche l'abbattimento causa molto dispiacere.

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X