annuncio

Comprimi

Regolamento del forum Giardinaggio.efiori

Il Forum di eFiori.com e' pubblico.

Esso mette a disposizione degli utenti, in forma gratuita, uno spazio per lo scambio di opinioni, esperienze e informazioni inerenti al mondo vegetale e al giardinaggio per scopi legittimi e con cortesia, tolleranza e rispetto delle persone.

Per consentire un ordinato e pacifico svolgimento delle discussioni si richiede l’osservanza di poche semplici regole.Per potersi registrare e scrivere messaggi sul forum è necessario approvare in ogni sua parte il seguente regolamento.



1 - Nickname

A discrezione dell'amministrazione i nickname che siano diffamatori o volgari oppure palesemente promozionali non saranno ammessi
non saranno tollerati nickname che diano adito a flame e fake, lo stesso sarà per i cloni (tramite controllo IP)
in tal caso, quando individuati, l'utente a cui appartengono verrà bannato.

2 – Moderazione


2.1 - I moderatori delle varie sezioni del Forum di efiori.com hanno il compito di prevenire l'uso di linguaggio volgare e scurrile, l’inserimento di messaggi promozionali e commerciali e di evitare che le discussioni (topic, thread) esulino l'argomento trattato. (Off Topic: OT)

2.2 -
Nel caso che i vostri messaggi siano pertinenti ad altre discussioni già aperte, oppure si discostino dall'argomento principale, potrà accadere che vengano spostati o divisi.

2.3 - I moderatori sono forumisti come voi e in quanto tali possono postare commenti personali relativi alla discussione, ma questi ultimi non rifletteranno necessariamente le opinioni della direzione.

2.4 - Spiegazioni o chiarimenti sull' operato dei moderatori sono possibili tramite email o Messaggi Privati (PVT, MP) non sono consentite sul forum contestazioni e polemiche.

2.5 - Qualsiasi Messaggio Privato (PVT) inviato ai moderatori o all'amministratore potrà essere condiviso, qualora si rendesse necessario, tra tutti i membri dello staff del forum.

2.6 - Al fine di mantenere il buon funzionamento e l'armonia che deve regnare sul forum, siete invitati a segnalare ai moderatori eventuali post che risultassero scorretti o irregolari.

2.7 - La non osservanza del punto 2.4 può portare all'allontanamento dell'utente.



3 - Topic, titoli, post


3.1 - Prima di aprire una discussione (topic, thread) fate attenzione che l'argomento sia inserito nella giusta sezione del forum.

Scrivete un titolo che consenta di comprendere l'argomento della discussione.

E' vietato inserire uno stesso messaggio contemporaneamente in più sezioni (spamming, crossposting)

I moderatori modificheranno, a loro discrezione, le discussioni che non rispetteranno questa regola.

3.2 - Titoli e testi devono essere scritti in italiano, le eventuali parti scritte in altre lingue devono essere tradotte.

Bisogna prestare attenzione agli errori di battitura, se diventa un'abitudine dimostra una mancanza di rispetto nei confronti di chi legge.
Una attenta rilettura dei vostri scritti eviterà questo inconveniente.

3.3 - Non sono consentite abbreviazioni da sms come: nn_mlt_cn_qst_sn_xkè_ke_x_cmq_+_ ecc.
Queste sigle, così come gli errori di battitura, impediscono una adeguata indicizzazione della pagina poiché non sono riconosciuti dai motori di ricerca.
I moderatori modificheranno, a loro discrezione, testi ritenuti sgrammaticati o in "stile telefonino".

3.4 - Evitate titoli generici come " Aiutooo!" oppure "Sono disperato".
Questi titoli non producono una maggiore attenzione da parte dei partecipanti al forum, potrebbero anzi sortire l’effetto opposto.

3.5 - E' vietato scrivere parte o la totalità del titolo o del messaggio in grassetto o IN MAIUSCOLO, se non in casi inerenti a sigle.
Nel “galateo” dei forum questo modo di scrivere equivale ad urlare, cosa non congrua con lo spirito del Forum di eFiori.com.
Il rispetto di questa regola permette anche una migliore leggibilità dei testi.

Salvo che per particolari situazioni (messaggi di auguri o inerenti a festività, ricorrenze e firma) sono da evitare font, colori e dimensioni diversi da quelli di default [verdana, nero, 2].
Possono essere tollerati, a discrezione dei moderatori, casi particolari e comunque eccezionali.

3.6 - L’autore del post ha la possibilità di correggerlo entro 24 ore dall’invio.
Per garantire il coerente sviluppo della discussione, infatti, dopo tale periodo non sarà più possibile modificare i messaggi: verificateli quindi attentamente.
La modifica dei messaggi dopo le 24 ore può essere consentita in casi eccezionali e di particolare gravità a discrezione dell’amministrazione.

3.7 Evitate di inquinare i thread con richieste di scambi di piante, semi e talee, tali richieste possono mettere in imbarazzo gli utenti oltre ad impedire il normale scorrere della discussione.
Chiunque inquini i thread con richieste od offerte di scambi riceverà un richiamo ufficiale e il post verrà cancellato con la motivazione "accattonaggio".

Al terzo richiamo l'utente verrà bannato per due giorni.

Per gli scambi, le offerte e le richieste esiste sul forum la sezione del mercatino con un suo specifico regolamento.

Mercatino

Regolamento della sezione “Mercatino del Giardinaggio”


3.8 - L'autore del messaggio (post) è l’unico responsabile della correttezza delle indicazioni fornite e di eventuali contenuti diffamatori.

3.9 - Le immagini inserite nei post non devono superare la misura di 800x600 pixel.



4 – Rispetto

4.1 - La cordialità è alla base del Forum di eFiori.com.
Le discussioni sul forum devono rispettare le normali regole di cortesia e di buon comportamento.
Il forum è interattivo e vi partecipiamo tutti insieme, per favore trattate gli altri come vorreste essere trattati voi.

Un semplice modo per evitare incomprensioni è quello di rileggere attentamente i vostri post prima di inviarli.

4.2 - Sono vietati messaggi con contenuti volgari, insulti ed offese verso persone, religioni ed istituzioni.
Evitate atteggiamenti di contestazione, palesemente ostili nei confronti degli altri utenti.

4.3 Sono vietati i messaggi con contenuto destabilizzante della normale e pacifica partecipazione attiva al forum e che risultino palesemente di disturbo.
In particolare è vietato, perché non rispettoso, inserire messaggi che risultino fuorvianti e contengano informazioni palesemente false.

Dopo preavviso, l'amministrazione e la moderazione a loro insindacabile giudizio banneranno gli utenti che insistano nel non rispettare tali regole e ne cancelleranno i post.

4.4 - Flame o attacchi personali non saranno tollerati.
Chiunque usi un linguaggio inappropriato, inizi attacchi personali o si esprima con astio o eccessivo sarcasmo, verrà immediatamente bannato.

4.5 - Chiunque posti dettagli personali di altri iscritti senza il suo esplicito consenso verrà bannato.

Questo forum non è un mezzo per discutere questioni private né per ripicche personali. Considerate i vostri affari personali giusto per quello che sono: personali e non inerenti al forum.


5 - Link, autopromozione, citazioni

5.1 - Link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana, pagine che linkano a contenuti per adulti e/o illegali, link di affiliazione oppure messaggi che descrivano questo tipo di servizi e contenuti verranno rimossi.
Ogni discussione su questi argomenti verrà eliminata e l’utente bannato.

5.2 - Gli utenti del forum che abbiano raggiunto i 500 messaggi possono inserire nei loro post o nei loro thread link a siti personali anche a fini commerciali, a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ pertanto possibile scrivere post o thread anche a carattere pubblicitario purché che la pubblicità sia discreta, di pubblico interesse e non sia ripetitiva e invasiva.

E’ esclusiva discrezione della direzione stabilire quando l'utente ha travisato questa opportunità.
I siti linkati verranno periodicamente controllati e quelli nei quali non sarà presente il link verso il forum di Giardinaggio.efiori.com verranno rimossi senza preavviso.
Essi in nessun caso potranno contenere materiale illegale o promuovere iniziative razziste o violente

Per facilitare il lavoro di controllo della moderazione gli utenti sono invitati ad inviare con un MP alla moderazione o all’amministrazione, il link della pagina del proprio sito in cui è presente il collegamento al forum.

5.3 - E’ consentito, laddove sia necessario e funzionale all’approfondimento della discussione, citare le fonti per sviluppare l’argomento.
Sono ammessi link a questo tipo di contenuti, sempre nel rispetto delle regole di cui ai punti precedenti.


6 - Avatar

6.1 - L’utente può inserire sotto al proprio nickname un’immagine identificativa (avatar) che non può superare le seguenti misure: 80x80 pixel e 16kb di peso.

6.2 - Sono vietate immagini con contenuto osceno o per adulti e contenenti loghi aziendali o protetti da copyright.


7 - Firma

7.1 - I link a siti personali o aziendali a carattere pubblicitario o promozionale possono essere inseriti nella firma previa autorizzazione della moderazione o dell'amministrazione a cui deve essere fatta richiesta con Messaggio Privato e a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ possibile inserire un massimo di tre link nella propria firma.

7.2 - Sono vietati link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana. Sono vietati inoltre link di affiliazione di qualunque genere.

7.3 - E’ possibile inserire un’immagine nella firma che non superi le seguenti misure: altezza 100 pixel, larghezza 400 pixel.

Sono vietate immagini a contenuto osceno o per adulti.

Nel caso che la firma non sia consona a queste regole verrà cancellata senza nessun preavviso.


8 - Messaggi privati

8.1 - Gli utenti hanno a disposizione su proprio pannello utente 2000 messaggi privati (PVT, MP).

La messaggistica privata non può essere usata per ledere la privacy degli utenti né come sostituto delle discussioni sul forum.

Domande e risposte relative ad argomenti di discussione pubblica devono essere fatte sul forum, in modo da permetterne la condivisione fra tutti i partecipanti alla comunità e da tutelare la privacy degli utenti e dello staff.

8.2 - E’ vietato l’invio di messaggi privati di carattere promozionale, commerciale e spam.
Gli utenti che non rispettano questa regola verranno bannati.

8.3 - Siete invitati a segnalare ai moderatori la ricezione di messaggi privati che non rispettano tali regole

9 - Responsabilità

9.1 -
I messaggi postati in questo forum sono opinioni espresse sotto la piena responsabilità legale di chi li scrive.

Per gli iscritti minorenni, la responsabilità ricade su chi esercita la patria potestà.

9.2 - Gli amministratori e i moderatori non possono in nessun caso essere ritenuti responsabili di quanto scritto dall’utente o dell’uso che l’utente o il visitatore fa delle informazioni contenute nel forum.

9.3 - Tutti gli utenti sono tenuti al rispetto assoluto delle vigenti leggi italiane.

9.4 - Qualsiasi violazione o incitamento alla violazione di norme e leggi vigenti saranno perseguibili ai sensi di legge.

9.5 - A norma di legge gli amministratori e/o i moderatori sono tenuti ad eliminare e/o modificare qualsiasi scritto che, a loro insindacabile giudizio, ritengano offensivo, diffamatorio, non conforme al regolamento o illegale.

9.6 - L’amministratore è tenuto a segnalare alle autorità competenti ogni presunta violazione delle leggi e dell’ordinamento italiani.

Ove si renda necessario, è tenuto altresì a consegnare tutto quanto sia in suo possesso, relativamente alla presunta violazione e alla persona che l’ha commessa.

9.7 - Gli utenti sono invitati a segnalare ai moderatori qualsiasi violazione delle norme sopracitate.

10 - Privacy

10.1 - Per l'iscrizione al Forum non è consentito l'uso di nomi di persone od aziende ma esclusivamente di Nickname di fantasia.

Al momento dell'iscrizione non sono richiesti dati personali sensibili come Nome e Cognome, indirizzo, n. telefonico o altro.
Eventuali Nick che possano ricordare nomi di persone o aziende, così come gli indirizzi email, saranno comunque considerati nick e quindi non reali ma prodotti di fantasia.



Ai fini del trattamento dei dati personali, si comunica che il Responsabile della Privacy è 3B S.R.L. ( email info@efiori.com) Partita Iva N: 05621850964.
Sede legale: via Cazzaniga 6, 20060 Liscate (MI) - Italia
.

Stante la mancata richiesta di dati personali e quindi la non necessità del loro trattamento o archiviazione da parte di 3B S.R.L., viene a mancare l'eventuale diritto a richiedere la cancellazione in generale dei propri dati secondo la Legge 196/2003.
Per eventuali richieste o contestazioni rivolgersi, esclusivamente in forma scritta, al responsabile della Privacy

10.2 - Le informazioni non sensibili (IP ed e-mail) riguardanti gli utilizzatori del presente sito saranno raccolte e protette nella maniera più accurata possibile, sempre nel rispetto della Legge sulla privacy (DLGS 196/2003) e comunque a disposizione delle Autorita'.

11 - Diritti e copyright

11.1 - Il materiale pubblicato sul forum diventa proprietà dello stesso (nella figura giuridica dell'azienda 3B s.r.l.) che puo' disporne a piacimento divulgandolo con ogni mezzo, anche a fini lucrativi, senza nulla dover all'autore dei contenuti siano essi foto, video, testo o qualunque altra fonte. Dal canto suo la 3B s.r.l. si impegna a inserire sempre in ogni sua iniziativa il nome dell'autore dei contenuti.

E’ possibile citarne delle parti a condizione di indicarne la provenienza tramite link alla discussione relativa e all’utente che ha inserito il testo, con la seguente dicitura:

Tratto da: eFiori.com (link alla discussione).

e

Postato da: Nomeutente (link al profilo dell’utente).


11.2 - Gli utenti possono richiedere la cancellazione del proprio account sul Forum tramite messaggio privato all'amministrazione.
E' possibile riaprire una sola volta il proprio account con un nuovo nick dopo tre mesi dalla prima cancellazione.

I post e le discussioni, presenti nel forum non verranno cancellati, in quanto l'utente ha deciso di inserirli di propria iniziativa.
Si dà l'opportunità di eliminare esclusivamente le foto personali in cui l'utente o i suoi familiari appaiano singolarmente, non è possibile eliminare le foto di gruppo.
Per effettuare tali cancellazioni l'utente deve inviare all'amministrazione il permalink del post in cui compaiono le foto in questione.



12 - Store eFiori.com

12.1 - Il forum è finanziato dalla 3B S.r.l. pertanto è vietato denigrare i prodotti e/o i servizi offerti, la vendita dei fiori recisi e l'intero mercato in cui opera la Società 3B S.r.l. proprietaria dei marchi eFiori.com e Giardinaggio.eFiori.com.

Per controversie sull' operato della 3B S.r.l. sono a disposizione i numeri telefonici sul sito Giardinaggio.eFiori.com e possono essere usati tutti gli altri canali, quali fax, email, ecc...

12.2 - L'utente che violerà questo divieto verrà bannato definitivamente dal Forum e verranno cancellati i messaggi accusatori, anche se si tratta solo di "opinioni in buona fede".

Le dispute per eventuali calunnie e diffamazioni verranno regolamentate dal Giudice competente.

12.3 - E’ discrezione della Direzione di eFiori.com stabilire insindacabilmente quando un messaggio o una discussione viola il presente regolamento.
Visualizza altro
Visualizza di meno

chi mi da una mano a capire cosa fare?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

    chi mi da una mano a capire cosa fare?

    ciao a tutti,

    ho un terrazzo di ca. 25mq da organizzare e sistemare.

    premetto che ci sono già alcune piante ereditate dal vecchio padrone di casa e che non posso togliere, anche se non mi piscciono, altrimenti il mio compagno....si arrabbia :burningma... (ad ottobre per sistemare, recuperare e buttare l'eredità abbiamo fatto un lavoraccio di 3 giorni)

    vi posto alcune foto.

    come potete vedere ci sono 5 viburni, un melograno, un nespolo, un bambù (un po' malaticcio) due vasi di vite e una fioriera di credo 6m (non sono sicura della lunghezza, è comunque più lunga di quanto appaia in foto perchè non l'ho inquadrata completamente.






    scusate il pasticcio per terra, ma stavo lavorando un po'.

    Ora vi chiederete cosa vorrei fare e cosa vorrei che mi consigliaste?

    1) nei vasi del nespolo e del melograno vorrei mettere qualche fiore intorno al bordo.

    Nel caso del Nespolo vorrei un po' coprire il tronco nudo e quindi avrei bisogno di qulcosa alto 30-40 portamento compatto e che non necessiti di molta terra, non ne rimane molta.
    Per il melograno idem la bordura, ma magari meno alta.
    Oppure se preferite simile bordura, magari ricadente visto che sono in posizione speculare ai due angoli.

    2) nella fioriera vorrei mettere delle perenni e delle annuali ricadenti che formino un cuscino e se possibile mettere qualcosa dietro che cresca 40 cm per schermare un po' la vista, come si intravede nella foto sotto ci sono le finestre di un cortile interno.
    Nella fioriera sono già presenti: edera, cotoneaster e una pianta di cui non ricordo il nome ma mi stanno aiutando a recuperarla. Per la fioriera avevo pensato a un gioco di

    lavanda Hincote blue, verbena ,petunie centrali, verbena, e poi di nuovo lavanda Hincote blue. Mi venivano in mente anche lampranto, nemesia, lobelia, periscaria bistorta.

    Insomma ho un po' le idee confuse , ma sicuramente so che vorrei dei bei cuscini ricadenti e qualche ciuffio qua e là di colori contrastanti.

    Grazie e tutti quanti avranno pazienza di leggere questa lunga discussione.

    PS: Il terrazzo è in pieno sole tutto il giorno.

    #2
    Benissimo, devo dire che la situazione è abbastanza semplice, anche perchè a te interessano degli elementi che colorino la tua terrazza.
    Che diametro ha il vaso del nespolo?
    potresti fare una foto?
    sarebbe più semplice se possiamo contestualizzare!

    .
    [/FONT][/B][/COLOR] "Un bimbo muove tutto sottosopra e allo stesso tempo mette le cose al posto giusto."

    Commenta


      #3
      ciao Lidia,

      sono piacevolmente sorpresa di aver ricevuto una risposta in così breve tempo. Non ho molta esperienza di forum, ma nella maggior parte di quelli a cui mi sono iscritta, ho ricevuto risposte dopo vario tempo quando proprio non ne ho ricevute...

      per il diametro, a memoria non ricordo. E' uguale a quello che ospita il melograno (nella prima foto, nell'angolo) immagino che sia 60. Non salgo adesso in terrazza perchè qui a Torino fa abbastanza freddino, ma domani dopo il lavoro prendo le misure.

      Come vedi gli altri vasi sono un po' malconci ma non voglio spendere altri soldi per cambiarli anche perchè sono convinta che con un po' di colore tutto cambierà un po' in meglio

      Commenta


        #4
        Merlina, in questo forum tutti sono importanti e siamo contenti se ricevono subito una risposta, lo so quanto può essere brutto aspettare che arrivi una risposta.....che poi non arriva!
        ho frequentato altri forum prima di questo!

        Tornando al tuo balcone....non salire adesso!!!!!! non vorrei che ti venisse un bel raffreddore per colpa mia! tanto le piante da lì non scappano .
        Devo premettere che non sono esperta del tuo clima, ma sto chiedendoti le cose essenziali per far si che quando arriveranno gli esperti (un pò di pazienza in tanti sono ancora in ferie) avranno tutti gli elementi per aiutarti :2899232:.
        Comunque non è importante se i vasi sono nuovi o vecchi, l'importante è che la terra dentro lo sia.......per dar un pò di colore con le piante invece ti aiuteremo noi!

        Un abbraccio
        [/FONT][/B][/COLOR] "Un bimbo muove tutto sottosopra e allo stesso tempo mette le cose al posto giusto."

        Commenta


          #5
          Ciao Merlina, ma che bella terrazza!! In che zona di Torino sei?
          Purtroppo non so aiutarti molto, ma volevo darti il mio benvenuto!
          Per la bordura a cuscino, che ne dici della saponaria? Sarà che a me piace molto ed oggi ne ho comprate due confezioni in offerta... E' una pianta perenne e pare che resista bene sia al caldo che al freddo.

          Commenta


            #6
            garzie mille mi rincuori con le tue paroli, ero un po' sconfortata...

            che bella agrigento e che clima!!!!! Qui la primavera si fa desiderare.

            Ti lascio andare a nanna.

            Buona notte e a presto.

            Commenta


              #7
              Originariamente inviato da Meddy Visualizza il messaggio
              Ciao Merlina, ma che bella terrazza!! In che zona di Torino sei?
              Purtroppo non so aiutarti molto, ma volevo darti il mio benvenuto!
              Per la bordura a cuscino, che ne dici della saponaria? Sarà che a me piace molto ed oggi ne ho comprate due confezioni in offerta... E' una pianta perenne e pare che resista bene sia al caldo che al freddo.
              ciao Meddy,

              abito dalle parti di C.so Vinzaglio e tu?
              Ho dato un'occhiata alla saponaria e mi piace, l'unica però che mi rimane fiorita in estate è la saponaria olivana.

              Ho visto che priola la vende a 5/7€ a pianta? Voi conoscete Priola? Avete mai comprato?

              Commenta


                #8
                Io sono in zona Corso Dante.
                La mia saponaria è la ocymoides e ieri ho acquistato due confezioni di rizomi al lidl (1 confezione da 3 rizomi per 0,89 euro). Non conosco Priola e non saprei dirti se è conveniente oppure no, immagino che a 5/7 euro l'una, le piantine siano già belle grandi!

                Commenta


                  #9
                  e vero!!!! Cavoli... ieri c'erano le offerte alla Lidl :1566: uffi uffi uffi uffi uffi mi son dimenticataaaaa!!!!

                  e dell'aubrezia cosa ne pensi?

                  Commenta


                    #10
                    Mi piace anche l'aubrezia, è sempre una tappezzante, inoltre ho visto che oltre al rosa la si può trovare anche in altri colori.
                    Volevo farti una domanda: tu hai molto tempo da dedicare al terrazzo? Te lo chiedo perchè, viste le dimensioni, credo che nella cura di tutte le piante ti porterà via tanto tempo. Ad esempio non metterei le surfinie, per quanto mi piacciano, perchè i fiori sono appiccicosi e secondo me sporcano molto. Cercherei insomma di semplificare un po' il lavoro, magari mettendo più piante perenni rispetto alle annuali che sono da riseminare.
                    Un'altra pianta carina, ricadente, è il lampranthus. Io l'ho messa lungo il bordo del vaso che contiene una rosa rampicante.

                    Commenta


                      #11
                      Ciao Merlina, ci si ritrova

                      complimenti per il tuo terrazzo, panoramico ed abbastanza ampio da poterci vivere quando fa caldo

                      hai già molte piante, penso che tu faccia bene ad aggiungere delle piante che colorino il tutto

                      conosco Priola, so che è un buonissimo vivaio, molto fornito, non ho mai comperato nulla, ma guardo spesso il suo catalogo on line

                      penso che quando torneranno le nostre amiche ora in vacanza, ti sapranno aiutare
                      E' quello che ci ha insegnato il Buddha: quando le condizioni sono sufficienti le cose si manifestano; quando le condizioni non sono più sufficienti le cose si ritirano in attesa che arrivi il momento giusto per manifestarsi di nuovo».

                      Commenta


                        #12
                        Benvenuta merlina78. Ho osservato attentamente il tuo terrazzo, lo spazio è ampio ed in buona esposizione per creare un buon progetto.
                        Comunque prima di pensare alle piante da usare, devi pensare ad organizzare lo spazio.

                        Per prima cosa penserei ad una copertura, visto che il terrazzo è in pieno sole tutto il giorno, dobbiamo pur provvedere a creare una zona d'ombra. Sia per il tuo comfort, sia per crare un ambiente meno ostile alla vegetazione. Creando una zona d'ombra riuscirai a mitigare la calura esiva, conservando una zona più umida necessaria alla coltivazione di molte piante.

                        Osservando lo stile architettonico del terrazzo, io ti consiglierei una struttura in legno, da porre a ridodsso della porta d'ingresso, della stessa larghezza del terrazzo e di una lunghezza minima la metà della lungheza totale. Dimensioni minori non offrirebbero sufficiente copertura.
                        Una volta creata la struttura, poni alla pase dei pilastri dei grossi contenitori con dei rampicanti e indirizzali con legature dei rami verso il centro della struttura. Hai già una vite americana, pianta adattissima allo scopo.

                        Per secondo, penserei ad attrezzare la parete lungo la scala con un grigliato. Sul grigliato sempre rampicanti con fioritura vivace, lo scopo è coprire quel muro grigio per dare profondità allo spazio.

                        Vedo che esiste un impianto di irrigazione, in tali situazioni è indispensabile.

                        Se non l'avessi gia fatto ti consiglio di sostituire completamente tutto il terriccio dalla fioriera, con uno nuovo. In commercio esistano già delle composte adatte allo scopo. Non dimenticare di creare un buon drenaggio con almeno 10 cm di argilla espansa.

                        Questi sono, secondo il mio modesto parere, le basi su cui cominciare a progettare.

                        Comunque una cosa è certa. Dovrai investire molto del tuo tempo ed un pò di denaro.:2899232:
                        Lord Roberto

                        Commenta


                          #13
                          Merlina, dai un'occhiata a questo link

                          http://giardinaggio.efiori.com/forum...tamorfosi.html

                          è il terrazzo di Roberto Rossi, lo usiamo noi balconauti come punto di riferimento per come bisogna organizzare lo spazio in un terrazzo o in un balcone, come vedrai è tutto perfetto .

                          [/FONT][/B][/COLOR] "Un bimbo muove tutto sottosopra e allo stesso tempo mette le cose al posto giusto."

                          Commenta


                            #14
                            merlina78, forse questt'articolo ti può aiutare:

                            Coltivare un terrazzo riflessioni ed esperienze

                            Alcune semplici riflessioni per chi comincia

                            Quando si pensa ad un terrazzo, subito si immagina uno spazio super lussuoso e super costoso, creato da famosi architetti paesaggisti, pieno di tecnologia, ed arredato come fosse un salotto di un vip.
                            Le riviste di giardinaggio quando si parla di terrazzi, fanno riferimento tranne rare eccezioni, ai super terrazzi dei super attici dei super vip milanesi.
                            Io invece vi voglio parlare di uno spazio semplice e ricco di forme e colori che con modica spesa può diventare un luogo confortevole da vivere pienamente nella bella stagione, e soprattutto un modo tutto particolare di fare giardinaggio.

                            Prima di intraprendere qualsiasi azione, è fondamentale capire e conoscere lo spazio che ci avviamo a “coltivare”.
                            E’ sottointeso che esposizione, luce e clima siano oramai dati acquisiti, poiché la scelta delle piante da allevare è strettamente correlata ad essi.
                            Allora approfondiamo la conoscenza dello spazio in senso architettonico, storico, e non meno importante l’aspetto funzionale.

                            Per spazio architettonico, intendo l’interpretazione in senso stretto del termine delle superfici, dei volumi, delle pareti, delle simmetrie e asimmetrie (fortunati coloro che ne possono disporre, senza complicarsi la vita nel crearle), delle coperture (tettoie e verande) e della presenza di pilastri e colonne da nascondere o da esaltare.
                            Cosa da non sottovalutare mai, pena grossi guai alle strutture, il carico che il pavimento può sopportare per metro quadro, il quale dipende dalle caratteristiche costruttive e dai materiali usati.
                            Se abitate in edifici storici costruiti con solai e travature in legno, occorre consultare un esperto prima di accingersi a creare qualsiasi progetto.
                            I moderni edifici con strutture in cemento armato, il carico sopportato per metro quadro è nell’ordine dei 200 Kg.

                            Nel concepire e progettare un terrazzo è imprescindibile confrontarsi con lo stile del palazzo e dell’appartamento in cui è collocato. Non ha bisogno di ulteriori spiegazioni quanto può essere diverso uno spazio in un palazzo settecentesco o in una architettura moderna.

                            L’aspetto funzionale è strettamente legato allo spazio a disposizione, piccoli spazi con forti asimmetrie (spazi lunghi e stretti), la presenza di pilastri o di altre strutture, obbligano la progettazione ad una attenta valutazione delle misure, e posizionamento dei componenti di arredo (sedie, tavoli, poltrone …).
                            Anche il posizionamento di rubinetti e lavatoi va considerato e deve essere di facile accesso.
                            Il terrazzo deve essere un luogo facilmente fruibile, una prolungamento dell’interno verso l’esterno, un luogo dove, parafrasando una bellissima canzone … Io vedo il cielo in una stanza.



                            Porre i vasi a differenti livelli….Si ricomincia con questa idea forte dell’esperienza degli anni passati.

                            Già a fine marzo dopo un inverno passato a leggere e scrivere di Giardinaggio,
                            a studiare cataloghi di vivaisti, a scrivere e leggere lunghe discussioni sui forum hai una idea di quello che dovrà essere il tuo terrazzo, il condizionale è d’obbligo, sai quando parti ma non sai dove arrivi.

                            Arriva aprile, e per le piante svernate in casa e sull’ altro terrazzo in serra è tempo di ritornare al loro posto.
                            Ho disposto i vasi a diversi livelli usando principalmente delle assi di legno verniciate con colori vivaci (azzurro, blu elettrico, rosso porpora e verde mela) poste su mattoni a vari livelli dal pavimento. Sia le assi, una vecchia libreria, sia le vernici sono tutti materiali di avanzo della ristrutturazione di casa.

                            Tutto questo serve a creare dinamismo
                            Inserire foto 140jpg
                            Uso di vasi in terracotta di varie misure e dimensioni, con l’inserimento di qualche vaso smaltato per vivacizzare.
                            Il Ficus benjamina , confonde la sua chioma con il Rhyncospermum con l’Aloe vera, e l’azzurra fioritura del Myosotis ed i tenerissimi verdi delle Hoste appena spuntate sono i protagonisti primaverili di questo angolo di Terrazzo
                            Inserire foto 141jpg
                            Intanto dirimpetto al muro appena descritto, posso finalmente osservare il risultato di accostamenti appena creati ma a lungo pensati.
                            Inserire foto 134 e 136 e143
                            Alla base dei grossi vasi dei rosi, piccole Opuntia microdasys e Iris germanica viola. L’effimero fiore degl’Iris e la immutabile forma delle Opuntia, colori tenui pastelli che si perdano nel calore del maggio. Inserire foto137
                            O scoperto di amare gli Iris botanici, semplici e delicati, bellissime creature delle terre di Toscana. Trovo decisamente riuscito l’accostamento anche se ahimè di breve durata.

                            E viene Maggio, i colori si accendono, i profumi si fanno più intensi è come se tutto e tutti si preparassero ad “amare”, ed anch’io comincio ad assaporare i frutti del lavoro sinora svolto.
                            Inserire foto IMG-154 e316.jpg
                            Hydrangea macrophilla, Rhyncospermum e l’opportunista Violetta nigra, che te la ritrovi nei punti più impensabili anno dopo anno, sembra che lei piccola piccola voglia per forza conquistarsi un posto in primo piano, spesso ottenendolo.

                            Con le Rose il mio rapporto è a dir poco conflittuale, sono sempre stato attratto dalla bellezza delle rose, ma purtroppo non ottengo i risultati sperati, nonostante il mio impegno, forse sono proprio le rose che hanno dei limiti di coltivazione sul mio terrazzo. Tutto procede bene sino a quando la stagione rimane temperata, poi cominciano a soffrire terribilmente il caldo e sono inesorabilmente attaccate dall’acaro. Per scelta personale, visto la tossicità dei prodotti acaricidi e soprattutto poiché in questa stagione cominciamo a fruire quasi quotidianamente del terrazzo, evito di trattare contro questo fastidioso aracnide. Mi hanno consigliato di fare un trattamento invernale a con prodotti che agiscano sulle uova del parassita.
                            Comunque in maggio anche il mio terrazzo ha i suoi rosai fioriti.
                            Inserire foto 209, 237, 207, 208
                            Se il maledetto acaro non ha fatto danni permanenti con il ritorno ad un clima temperato, verso metà settembre riprendono a sbocciare ma mai con la stessa copiosità di fiori della fioritura primaverile.
                            Fotografando spesso riesci ad osservare le piante ed i fiori in un modo del tutto
                            particolare, riuscendo a cogliere prospettive e sovrapposizioni che all’osservazione spesso sfuggono. Come questa Lavandula “Hide Cote” e Rosa Mignon, accostamento classico in una bordura in giardino, ma da riprendere e sviluppare anche in terrazzo. Inserire foto 242

                            Ho deciso di dare al terrazzo fioriture estive colorate, cosa c’è di meglio della solarità , Tagetes, Zinnie, Dahlie e Gaillarde, seminati e messi a dimora i rizomi in aprile, in luglio sono letteralmente esplosi come tanti fuochi d’artificio.
                            Inserire foto 030, 032, 012
                            Non pensavo che questi semplici fiori avessero un effetto decorativo straordinario, letteralmente illuminano e colorano mezzo terrazzo nella luce calda dei tramonti.
                            Caldi colori pastello dei Tagetes nani, mai prepotenti ma sempre elegantissimi
                            Inserire foto025
                            I Tagetes fiori forti resistenti alla siccità amanti del calore e del pieno sole, essenze adattissime a tutti i terrazzi.
                            Inserire foto017
                            In luglio fioriscano le Hoste il loro profumo si avverte leggero nelle calde serate

                            L’estate matura in settembre, lascia più tempo alla notte, la vampa del sole che scolora i colori, adesso gli satura, ed in questi giorni fioriscano gli Anemoni Japonica, fiori delicati amanti delle zone luminose ma rifuggano il sole diretto, io li coltivo sulla parete esposta ad est insieme alle Camelie, Mentha di diverse specie, azalea, dalla parete tappezzata di Edera elix e Parthenocissus scendano a cascata le caratteristiche foglie dei Nasturzi ed i forti colori dei fiori di una Petunia bordò, nell’angolo a coprire il tubo della grondai, una rosa tappezzante Sea Faom, che io uso come rampicante
                            Inserire foto106 e 096

                            L’estate è terminata, l’ortensia è ormai in disarmo, e le hoste stanno per iniziare ad appassire, le Impatiens sono al loro massimo sviluppo e debordano allegramente dal loro spazio, invadendo le hoste, Il Carexoramai haconquistato la mia fiducia.
                            Inserire foto046
                            Quanto mi piace questa sensazione di naturale trascuratezza della maturità, preludio di una stagione che va verso la conclusione.


                            Porre attenzione alle proporzioni.


                            L'aspetto di un giardino o di una terrazza non è dato dalla semplice summa delle piante che la compongono, ma è necessario ragionare in termini di masse proporzionate.

                            Individuate le piante di base, a queste poi si aggiungeranno altre piante, ma sempre in modo da valorizzare il punto focale prescelto, che può essere la stessa pianta di base o altra struttura o oggetto (vasi, giare, fontanelle, statue….) facendo attenzione ad accostare piante che si armonizzino l'una con l'altra.
                            E' indispensabile che ogni gruppo di piante o vasi sia proporzionato rispetto alla superficie e al volume che occupa. Questa è forse la cosa più importante e difficile da realizzare, i vasi a differenza delle piante in terra hanno la possibilità di essere spostati sino a trovare proporzioni ed accostamenti desiderati.

                            Dovevo risolvere un problema di proporzioni di vasi, il grande vaso dove coltivo il Glicine doveva in qualche modo essere mimetizzato, non bastava per mascherarlo porvi sopra e davanti altri piccoli vasi, occorreva distrarre l’occhio da esso.
                            La risoluzione stava nel trovare un punto forte che focalizzasse la vista, una Opuntia ficus-indica, un Collistemon un Phormium “Evening Glow” ed un Iris dai colori vivaci e dal bel fogliame verde intenso, posti a stretto contatto l’un l’altro formano una massa molto articolata e vivacemente colorata, con tonalità contrastanti, da attrarre lo sguardo. In seguito ho inserito tutti gli altri vasi in primo piano.
                            Inserire foto 184 e217
                            Per poter dare al terrazzo un aspetto tridimensionale, per conferire spessore e profondità alle mie composizioni ho giocato principalmente sull’effetto massa delle piante e dalla loro collocazione una a stretto contato con l’altra,secondariamente dall'uso dei colori e dai loro contrasti.
                            Inserire foto 319
                            L’affollamento fa vivere meglio le piante. In estate qui batte il sole da mattina a sera, non c’è un suolo con erba che possa mitigare il colore che si riflette dal pavimento, è necessario creare un microclima che conservi l’umidità, la chioma delle piante ombreggiano i vasi impedendo il surriscaldamento dei terricci per mantenerli umidi il più a lungo possibile.

                            Creare una zona del terrazzo con piante a fioritura azzurra è sempre stata una idea fissa, Plumbago capensis, Coryopteris, Agatea, Teucrium ed Agapantus, si intrecciano l’uno nell’altro e con gli immancabili Fichi d’India.
                            Inserire foto 013 e 041
                            Non so descrivervi la magia degli azzurri quando la luce del tramonto trascolora dai toni caldi, all’argentea penombra preludio della notte. In pochi attimi fuggenti i fiori azzurri sembrano di nuovo brillare di luce propria.
                            Inserire foto149

                            Piante grasse…

                            C'è chi coltiva piante grasse per farne una collezione, ne conosce nomi ed origini ed è sempre informato come una enciclopedia....

                            Io amo le succulente per la loro desolante semplicità, sfere o tubi spinosi, forme essenziali che l’adattamento ai climi estremamente aridi a creato. Incuranti di sole e siccità estreme, trovano in un terrazzo assolato il loro habitat ideale.

                            Inserisci foto 018 e 020
                            A loro dedico l’angolo più assolato del terrazzo, coltivo piante grasse per le loro straordinarie ed effimere fioriture.
                            Inserisci foto 001 e 307
                            Sono come un amante permalosa che per mesi ti tratta con sprezzante freddezza, ma in grado in pochi minuti di donarti momenti di intensa felicità che durano il tempo di una notte d'estate
                            .

                            Roberto Rossi

                            Mancano le immagini, questo è il testo originale. spero che la nostra amministratrice faccia ricomparire il link dalla homepage del sito.
                            Lord Roberto

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X