annuncio

Comprimi

Regolamento del forum Giardinaggio.efiori

Il Forum di eFiori.com e' pubblico.

Esso mette a disposizione degli utenti, in forma gratuita, uno spazio per lo scambio di opinioni, esperienze e informazioni inerenti al mondo vegetale e al giardinaggio per scopi legittimi e con cortesia, tolleranza e rispetto delle persone.

Per consentire un ordinato e pacifico svolgimento delle discussioni si richiede l’osservanza di poche semplici regole.Per potersi registrare e scrivere messaggi sul forum è necessario approvare in ogni sua parte il seguente regolamento.



1 - Nickname

A discrezione dell'amministrazione i nickname che siano diffamatori o volgari oppure palesemente promozionali non saranno ammessi
non saranno tollerati nickname che diano adito a flame e fake, lo stesso sarà per i cloni (tramite controllo IP)
in tal caso, quando individuati, l'utente a cui appartengono verrà bannato.

2 – Moderazione


2.1 - I moderatori delle varie sezioni del Forum di efiori.com hanno il compito di prevenire l'uso di linguaggio volgare e scurrile, l’inserimento di messaggi promozionali e commerciali e di evitare che le discussioni (topic, thread) esulino l'argomento trattato. (Off Topic: OT)

2.2 -
Nel caso che i vostri messaggi siano pertinenti ad altre discussioni già aperte, oppure si discostino dall'argomento principale, potrà accadere che vengano spostati o divisi.

2.3 - I moderatori sono forumisti come voi e in quanto tali possono postare commenti personali relativi alla discussione, ma questi ultimi non rifletteranno necessariamente le opinioni della direzione.

2.4 - Spiegazioni o chiarimenti sull' operato dei moderatori sono possibili tramite email o Messaggi Privati (PVT, MP) non sono consentite sul forum contestazioni e polemiche.

2.5 - Qualsiasi Messaggio Privato (PVT) inviato ai moderatori o all'amministratore potrà essere condiviso, qualora si rendesse necessario, tra tutti i membri dello staff del forum.

2.6 - Al fine di mantenere il buon funzionamento e l'armonia che deve regnare sul forum, siete invitati a segnalare ai moderatori eventuali post che risultassero scorretti o irregolari.

2.7 - La non osservanza del punto 2.4 può portare all'allontanamento dell'utente.



3 - Topic, titoli, post


3.1 - Prima di aprire una discussione (topic, thread) fate attenzione che l'argomento sia inserito nella giusta sezione del forum.

Scrivete un titolo che consenta di comprendere l'argomento della discussione.

E' vietato inserire uno stesso messaggio contemporaneamente in più sezioni (spamming, crossposting)

I moderatori modificheranno, a loro discrezione, le discussioni che non rispetteranno questa regola.

3.2 - Titoli e testi devono essere scritti in italiano, le eventuali parti scritte in altre lingue devono essere tradotte.

Bisogna prestare attenzione agli errori di battitura, se diventa un'abitudine dimostra una mancanza di rispetto nei confronti di chi legge.
Una attenta rilettura dei vostri scritti eviterà questo inconveniente.

3.3 - Non sono consentite abbreviazioni da sms come: nn_mlt_cn_qst_sn_xkè_ke_x_cmq_+_ ecc.
Queste sigle, così come gli errori di battitura, impediscono una adeguata indicizzazione della pagina poiché non sono riconosciuti dai motori di ricerca.
I moderatori modificheranno, a loro discrezione, testi ritenuti sgrammaticati o in "stile telefonino".

3.4 - Evitate titoli generici come " Aiutooo!" oppure "Sono disperato".
Questi titoli non producono una maggiore attenzione da parte dei partecipanti al forum, potrebbero anzi sortire l’effetto opposto.

3.5 - E' vietato scrivere parte o la totalità del titolo o del messaggio in grassetto o IN MAIUSCOLO, se non in casi inerenti a sigle.
Nel “galateo” dei forum questo modo di scrivere equivale ad urlare, cosa non congrua con lo spirito del Forum di eFiori.com.
Il rispetto di questa regola permette anche una migliore leggibilità dei testi.

Salvo che per particolari situazioni (messaggi di auguri o inerenti a festività, ricorrenze e firma) sono da evitare font, colori e dimensioni diversi da quelli di default [verdana, nero, 2].
Possono essere tollerati, a discrezione dei moderatori, casi particolari e comunque eccezionali.

3.6 - L’autore del post ha la possibilità di correggerlo entro 24 ore dall’invio.
Per garantire il coerente sviluppo della discussione, infatti, dopo tale periodo non sarà più possibile modificare i messaggi: verificateli quindi attentamente.
La modifica dei messaggi dopo le 24 ore può essere consentita in casi eccezionali e di particolare gravità a discrezione dell’amministrazione.

3.7 Evitate di inquinare i thread con richieste di scambi di piante, semi e talee, tali richieste possono mettere in imbarazzo gli utenti oltre ad impedire il normale scorrere della discussione.
Chiunque inquini i thread con richieste od offerte di scambi riceverà un richiamo ufficiale e il post verrà cancellato con la motivazione "accattonaggio".

Al terzo richiamo l'utente verrà bannato per due giorni.

Per gli scambi, le offerte e le richieste esiste sul forum la sezione del mercatino con un suo specifico regolamento.

Mercatino

Regolamento della sezione “Mercatino del Giardinaggio”


3.8 - L'autore del messaggio (post) è l’unico responsabile della correttezza delle indicazioni fornite e di eventuali contenuti diffamatori.

3.9 - Le immagini inserite nei post non devono superare la misura di 800x600 pixel.



4 – Rispetto

4.1 - La cordialità è alla base del Forum di eFiori.com.
Le discussioni sul forum devono rispettare le normali regole di cortesia e di buon comportamento.
Il forum è interattivo e vi partecipiamo tutti insieme, per favore trattate gli altri come vorreste essere trattati voi.

Un semplice modo per evitare incomprensioni è quello di rileggere attentamente i vostri post prima di inviarli.

4.2 - Sono vietati messaggi con contenuti volgari, insulti ed offese verso persone, religioni ed istituzioni.
Evitate atteggiamenti di contestazione, palesemente ostili nei confronti degli altri utenti.

4.3 Sono vietati i messaggi con contenuto destabilizzante della normale e pacifica partecipazione attiva al forum e che risultino palesemente di disturbo.
In particolare è vietato, perché non rispettoso, inserire messaggi che risultino fuorvianti e contengano informazioni palesemente false.

Dopo preavviso, l'amministrazione e la moderazione a loro insindacabile giudizio banneranno gli utenti che insistano nel non rispettare tali regole e ne cancelleranno i post.

4.4 - Flame o attacchi personali non saranno tollerati.
Chiunque usi un linguaggio inappropriato, inizi attacchi personali o si esprima con astio o eccessivo sarcasmo, verrà immediatamente bannato.

4.5 - Chiunque posti dettagli personali di altri iscritti senza il suo esplicito consenso verrà bannato.

Questo forum non è un mezzo per discutere questioni private né per ripicche personali. Considerate i vostri affari personali giusto per quello che sono: personali e non inerenti al forum.


5 - Link, autopromozione, citazioni

5.1 - Link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana, pagine che linkano a contenuti per adulti e/o illegali, link di affiliazione oppure messaggi che descrivano questo tipo di servizi e contenuti verranno rimossi.
Ogni discussione su questi argomenti verrà eliminata e l’utente bannato.

5.2 - Gli utenti del forum che abbiano raggiunto i 500 messaggi possono inserire nei loro post o nei loro thread link a siti personali anche a fini commerciali, a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ pertanto possibile scrivere post o thread anche a carattere pubblicitario purché che la pubblicità sia discreta, di pubblico interesse e non sia ripetitiva e invasiva.

E’ esclusiva discrezione della direzione stabilire quando l'utente ha travisato questa opportunità.
I siti linkati verranno periodicamente controllati e quelli nei quali non sarà presente il link verso il forum di Giardinaggio.efiori.com verranno rimossi senza preavviso.
Essi in nessun caso potranno contenere materiale illegale o promuovere iniziative razziste o violente

Per facilitare il lavoro di controllo della moderazione gli utenti sono invitati ad inviare con un MP alla moderazione o all’amministrazione, il link della pagina del proprio sito in cui è presente il collegamento al forum.

5.3 - E’ consentito, laddove sia necessario e funzionale all’approfondimento della discussione, citare le fonti per sviluppare l’argomento.
Sono ammessi link a questo tipo di contenuti, sempre nel rispetto delle regole di cui ai punti precedenti.


6 - Avatar

6.1 - L’utente può inserire sotto al proprio nickname un’immagine identificativa (avatar) che non può superare le seguenti misure: 80x80 pixel e 16kb di peso.

6.2 - Sono vietate immagini con contenuto osceno o per adulti e contenenti loghi aziendali o protetti da copyright.


7 - Firma

7.1 - I link a siti personali o aziendali a carattere pubblicitario o promozionale possono essere inseriti nella firma previa autorizzazione della moderazione o dell'amministrazione a cui deve essere fatta richiesta con Messaggio Privato e a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ possibile inserire un massimo di tre link nella propria firma.

7.2 - Sono vietati link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana. Sono vietati inoltre link di affiliazione di qualunque genere.

7.3 - E’ possibile inserire un’immagine nella firma che non superi le seguenti misure: altezza 100 pixel, larghezza 400 pixel.

Sono vietate immagini a contenuto osceno o per adulti.

Nel caso che la firma non sia consona a queste regole verrà cancellata senza nessun preavviso.


8 - Messaggi privati

8.1 - Gli utenti hanno a disposizione su proprio pannello utente 2000 messaggi privati (PVT, MP).

La messaggistica privata non può essere usata per ledere la privacy degli utenti né come sostituto delle discussioni sul forum.

Domande e risposte relative ad argomenti di discussione pubblica devono essere fatte sul forum, in modo da permetterne la condivisione fra tutti i partecipanti alla comunità e da tutelare la privacy degli utenti e dello staff.

8.2 - E’ vietato l’invio di messaggi privati di carattere promozionale, commerciale e spam.
Gli utenti che non rispettano questa regola verranno bannati.

8.3 - Siete invitati a segnalare ai moderatori la ricezione di messaggi privati che non rispettano tali regole

9 - Responsabilità

9.1 -
I messaggi postati in questo forum sono opinioni espresse sotto la piena responsabilità legale di chi li scrive.

Per gli iscritti minorenni, la responsabilità ricade su chi esercita la patria potestà.

9.2 - Gli amministratori e i moderatori non possono in nessun caso essere ritenuti responsabili di quanto scritto dall’utente o dell’uso che l’utente o il visitatore fa delle informazioni contenute nel forum.

9.3 - Tutti gli utenti sono tenuti al rispetto assoluto delle vigenti leggi italiane.

9.4 - Qualsiasi violazione o incitamento alla violazione di norme e leggi vigenti saranno perseguibili ai sensi di legge.

9.5 - A norma di legge gli amministratori e/o i moderatori sono tenuti ad eliminare e/o modificare qualsiasi scritto che, a loro insindacabile giudizio, ritengano offensivo, diffamatorio, non conforme al regolamento o illegale.

9.6 - L’amministratore è tenuto a segnalare alle autorità competenti ogni presunta violazione delle leggi e dell’ordinamento italiani.

Ove si renda necessario, è tenuto altresì a consegnare tutto quanto sia in suo possesso, relativamente alla presunta violazione e alla persona che l’ha commessa.

9.7 - Gli utenti sono invitati a segnalare ai moderatori qualsiasi violazione delle norme sopracitate.

10 - Privacy

10.1 - Per l'iscrizione al Forum non è consentito l'uso di nomi di persone od aziende ma esclusivamente di Nickname di fantasia.

Al momento dell'iscrizione non sono richiesti dati personali sensibili come Nome e Cognome, indirizzo, n. telefonico o altro.
Eventuali Nick che possano ricordare nomi di persone o aziende, così come gli indirizzi email, saranno comunque considerati nick e quindi non reali ma prodotti di fantasia.



Ai fini del trattamento dei dati personali, si comunica che il Responsabile della Privacy è 3B S.R.L. ( email info@efiori.com) Partita Iva N: 05621850964.
Sede legale: via Cazzaniga 6, 20060 Liscate (MI) - Italia
.

Stante la mancata richiesta di dati personali e quindi la non necessità del loro trattamento o archiviazione da parte di 3B S.R.L., viene a mancare l'eventuale diritto a richiedere la cancellazione in generale dei propri dati secondo la Legge 196/2003.
Per eventuali richieste o contestazioni rivolgersi, esclusivamente in forma scritta, al responsabile della Privacy

10.2 - Le informazioni non sensibili (IP ed e-mail) riguardanti gli utilizzatori del presente sito saranno raccolte e protette nella maniera più accurata possibile, sempre nel rispetto della Legge sulla privacy (DLGS 196/2003) e comunque a disposizione delle Autorita'.

11 - Diritti e copyright

11.1 - Il materiale pubblicato sul forum diventa proprietà dello stesso (nella figura giuridica dell'azienda 3B s.r.l.) che puo' disporne a piacimento divulgandolo con ogni mezzo, anche a fini lucrativi, senza nulla dover all'autore dei contenuti siano essi foto, video, testo o qualunque altra fonte. Dal canto suo la 3B s.r.l. si impegna a inserire sempre in ogni sua iniziativa il nome dell'autore dei contenuti.

E’ possibile citarne delle parti a condizione di indicarne la provenienza tramite link alla discussione relativa e all’utente che ha inserito il testo, con la seguente dicitura:

Tratto da: eFiori.com (link alla discussione).

e

Postato da: Nomeutente (link al profilo dell’utente).


11.2 - Gli utenti possono richiedere la cancellazione del proprio account sul Forum tramite messaggio privato all'amministrazione.
E' possibile riaprire una sola volta il proprio account con un nuovo nick dopo tre mesi dalla prima cancellazione.

I post e le discussioni, presenti nel forum non verranno cancellati, in quanto l'utente ha deciso di inserirli di propria iniziativa.
Si dà l'opportunità di eliminare esclusivamente le foto personali in cui l'utente o i suoi familiari appaiano singolarmente, non è possibile eliminare le foto di gruppo.
Per effettuare tali cancellazioni l'utente deve inviare all'amministrazione il permalink del post in cui compaiono le foto in questione.



12 - Store eFiori.com

12.1 - Il forum è finanziato dalla 3B S.r.l. pertanto è vietato denigrare i prodotti e/o i servizi offerti, la vendita dei fiori recisi e l'intero mercato in cui opera la Società 3B S.r.l. proprietaria dei marchi eFiori.com e Giardinaggio.eFiori.com.

Per controversie sull' operato della 3B S.r.l. sono a disposizione i numeri telefonici sul sito Giardinaggio.eFiori.com e possono essere usati tutti gli altri canali, quali fax, email, ecc...

12.2 - L'utente che violerà questo divieto verrà bannato definitivamente dal Forum e verranno cancellati i messaggi accusatori, anche se si tratta solo di "opinioni in buona fede".

Le dispute per eventuali calunnie e diffamazioni verranno regolamentate dal Giudice competente.

12.3 - E’ discrezione della Direzione di eFiori.com stabilire insindacabilmente quando un messaggio o una discussione viola il presente regolamento.
Visualizza altro
Visualizza di meno

Come fotografare le piante (tecnica)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

    Come fotografare le piante (tecnica)

    Ecco qui un piccolo corso di fotografia col nostro fotografo Marco!

    Le nostre piante sono bellissime, ma spesso non siamo capaci di ritrarle e quindi di far cogliere agli altri tutta la loro bellezza, da qui l'idea del corso.

    Marco iniziamo parlando dell'inquadratura?
    [/FONT][/B][/COLOR] "Un bimbo muove tutto sottosopra e allo stesso tempo mette le cose al posto giusto."

    #2
    Originariamente inviato da Lidia Visualizza il messaggio
    Marco iniziamo parlando dell'inquadratura?
    ...hai detto niente...
    Comincio con alcune dritte su come inquadrare correttamente
    Il mio consiglio è quello di essere molto rigorosi controllando prima dello scatto se ci sono particolari "tagliati" ai bordi dell'immagine, in genere disturbano.
    Prima dello scatto con l'occhio bisogna fare il giro dei bordi.
    E' consigliabile l'utilizzo di un cavalletto che ci permette di avere tutto il tempo per verificare se abbiamo composto per bene.
    Il cavalletto inoltre contribuisce a rendere le foto migliori anche come qualità dell'immagine eliminando il "micromosso".
    Inevitabilmente le nostre mani un po' tremano, anche utilizzando tempi di scatto brevissimi non riusciamo ad eliminare il cosiddetto "micromosso", l'ideale è utilizzare il cavalletto e l'autoscatto.
    Trattandosi di soggetti ravvicinati e spesso con trame ripetute è consigliabile utilizzare la messa a fuoco manuale.
    Quindi ricapitolando:
    - Cavalletto (se fotografiamo un soggetto molto basso si può utilizzare un sacchetto pieno di sabbia o di riso appoggiandoci l'obiettivo sopra).
    - messa a fuoco manuale
    - Autoscatto
    - prima dello scatto fare il giro dei bordi per controllare se ci sono schifezze che invadono la scena (un filo d'erba, un rametto...) o soggetti tagliati ai bordi (che sono brutti da vedere)

    Un fotografo che fa foto naturalistiche o macrofotografia deve essere pignolo fino all'ossessione.

    In questo genere di foto non si perdona il minimo sbaglio...
    -
    www.soniarosini.it
    www.marcobruni.it
    -

    Commenta


      #3
      Bene Marco, ottimi consigli.
      Che macchina usi per le tue foto naturalistiche ? Per le macro hai mai utilizzato lenti addizionali ?

      Commenta


        #4
        Deve entrarmi in testa di usare l'autoscatto :1566:
        credevo che la differenza fosse minima, invece e tutto un altro mondo, le foto sono davvero nitide!:eek:
        [/FONT][/B][/COLOR] "Un bimbo muove tutto sottosopra e allo stesso tempo mette le cose al posto giusto."

        Commenta


          #5
          Originariamente inviato da appassionato Visualizza il messaggio
          Bene Marco, ottimi consigli.
          Che macchina usi per le tue foto naturalistiche ? Per le macro hai mai utilizzato lenti addizionali ?
          Le lenti addizionali sono la strada più economica per fare macrofotografia, in genere vengono vendute in confezioni da 3 lenti con tre correzioni diottriche, normalmente +1, +2, +3.
          Sommandole in questo caso si può arrivare a 6 diottrie.
          La lente addizionale (chiamate normalmente lenti da close-up) avvicina il punto di distanza minima di messa a fuoco, si perde però la messa a fuoco all'infinito (ma sulla macro non è un problema).
          Ho usato per un po' le lenti da close-up ma presentano degli aspetti negativi che me le hanno fatte abbandonare (in un cassetto ).
          Il difetto maggiore è la mancanza di qualità, queste lenti normalmente non raggiungono la qualità delle lenti dell'obiettivo, non hanno trattamenti antiriflesso di qualità (riflessi che si vanno a moltiplicare nel caso in cui si usino più lenti contemporaneamente) e neppure la correzione apocromatica.
          Un altro svantaggio è che ogni lente ha un suo diametro specifico, quindi se abbiamo più obiettivi con diametri diversi ed intendiamo montarci le lenti addizionali bisogna comprare più lenti.
          Una soluzione altrettanto economica è quella di usare dei tubi di prolunga.
          Il tubo di prolunga avvicina di molto la distanza minima di messa a fuoco e porta ad avere rapporti di ingrandimento elevati senza avere perdite di qualità nell'immagine finale (l'inconveniente è che abbassandosi la luminosità i tempi di esposizione diventano molto lunghi, imponendo l'uso del cavalletto).
          Il tubo non ha lenti all'interno ed ha l'aggancio specifico per ogni marca di obiettivo, quindi va acquistato un tubo per Nikon se abbiamo un corpo macchina di quella marca.
          Conviene prenderne un modello che trasferisca non tanto la messa a fuoco, quanto la chiusura del diaframma e che permetta il dialogo tra la macchina e l'obiettivo.
          Questo tipo costa poco di più ma è molto più comodo.
          Una soluzione economica ma di qualità per fotografare in macro è utilizzare un 50mm con un tubo di prolunga.
          ...
          Non faccio foto naturalistiche (tipo caccia fotografica), ma per fotografare in macro ho adottato la soluzione che mi fornisce la qualità migliore, un obiettivo macro (il Nikon 60mm f 2,8D Micro) da usare (saltuariamente) ad un tubo di prolunga.
          Quell'obiettivo mi da un rapporto di ingrandimento di 1:1, che significa che alla distanza minima di messa a fuoco un soggetto che misura 1cm nella realtà verrà riprodotto ad 1cm nel negativo.
          Con i tubi di prolunga supero anche quell'ingrandimento, con lo svantaggio che in pratica arrivo quasi a toccare la lente frontale al soggetto, se questo soggetto è un fiore non ci sono grossissimi problemi (tipo il fargli ombra), ma gli insetti non sono molto socievoli...
          Come macchina utilizzo la mia meccanica Nikon FM2 New che ha l'abbattimento dello specchietto prima dello scatto e che quindi riduce di molto le vibrazioni durante la ripresa.
          -
          www.soniarosini.it
          www.marcobruni.it
          -

          Commenta


            #6
            Originariamente inviato da Lidia Visualizza il messaggio
            Deve entrarmi in testa di usare l'autoscatto :1566:
            credevo che la differenza fosse minima, invece e tutto un altro mondo, le foto sono davvero nitide!:eek:
            Parole sante!

            Puoi ovviare utilizzando l'ancora più comodo "scatto flessibile".
            -
            www.soniarosini.it
            www.marcobruni.it
            -

            Commenta


              #7
              Bene Marco.........adesso ti tocca spiegarmi cos'è lo scatto flessibile!
              [/FONT][/B][/COLOR] "Un bimbo muove tutto sottosopra e allo stesso tempo mette le cose al posto giusto."

              Commenta


                #8
                Quante cose sto imparando. L'autoscatto si usa perchè non c'è la vibrazione della mano? Scusate la domanda stupida ma non so se ho capito bene.

                Commenta


                  #9
                  Originariamente inviato da Lidia Visualizza il messaggio
                  Bene Marco.........adesso ti tocca spiegarmi cos'è lo scatto flessibile!
                  Lo scatto flessibile è un semplice ed economico strumento di varie lunghezze che si avvita da un lato al pulsante di scatto della fotocamera, e dall'altro capo è dotato di un pulsante.
                  La pressione del pulsante fa scorrere all'interno della guaina un filo metallico che fa partire lo scatto.
                  Qui trovi un esempio
                  Hama DISPOSITIVO DI SCATTO FLESSIBILE CON VITE DI BLOCCAGGIO - 25 CM prezzi vendite offerte Hama DISPOSITIVO DI SCATTO FLESSIBILE CON VITE DI BLOCCAGGIO - 25 CM prezzo
                  Nei modelli migliori c'è anche una vitina che blocca il pulsante di scatto nella posizione aperta, per ottenere esposizioni lunghissime chiamate "posa B"
                  Ovviamente la posa B va impostata nella fotocamera, poi si preme il pulsante con lo scatto flessibile e lo si blocca con la vitina.
                  Si possono così avere esposizioni lunghe anche delle ore.
                  Lo scatto flessibile elimina le vibrazioni che indurrebbe il dito nel premere il pulsante di scatto (ovviamente va usato con il cavalletto ).
                  -
                  www.soniarosini.it
                  www.marcobruni.it
                  -

                  Commenta


                    #10
                    Originariamente inviato da nenne46 Visualizza il messaggio
                    L'autoscatto si usa perchè non c'è la vibrazione della mano?
                    Proprio per questo, inoltre nelle macchine evolute l'inserimento dell'autoscatto fa alzare da subito lo specchietto interno prima dell'apertura dell'otturatore riducendo ancora il pericolo di vibrazioni.
                    -
                    www.soniarosini.it
                    www.marcobruni.it
                    -

                    Commenta


                      #11
                      Se devo fotografare un fiore va bene l'autoscatto, tanto quello non si sposta, se volessi fotografare una farfalla invece sarebbe meglio lo scatto flessibile. Giusto?
                      [/FONT][/B][/COLOR] "Un bimbo muove tutto sottosopra e allo stesso tempo mette le cose al posto giusto."

                      Commenta


                        #12
                        ecco io nn ci capisco nulla della fotografia. faccio foto a naso e cuore.
                        alcune foto che faccio vengono molto bene e qualcuna è stata anche usata dalla CAI per mostrare le paseggiata in montagna.
                        ma io mi anoio a leggere cose teoriche e tecniche di fotografia.
                        mi piacerebbe migliorare ma per fare cio magari mi sarebbe utile che qualcuno prenda una foto e spieghi un po cos'è che funziona in una foto e cos'è che andrebbe evitato.
                        cos'è che interessa e cos'è che annoia.
                        perche io per esempio ho una macchineta "retrogada" e non credo cambiero a breve e non credo che essistono molte persone che possono comprarsi non so quale apparecchiatura per fare qualche fotografia.
                        e senza aparecchiatura e macchina super tecnologica è possibile fare foto interesanti?
                        ecco a me interesserebbe se questo tread virasse in quella direzione.
                        prendendo spunto da singole foto.
                        sigpic

                        Commenta


                          #13
                          Originariamente inviato da Lidia Visualizza il messaggio
                          Se devo fotografare un fiore va bene l'autoscatto, tanto quello non si sposta, se volessi fotografare una farfalla invece sarebbe meglio lo scatto flessibile. Giusto?
                          La risposta è in realtà un po' più complessa di quello che può sembrare...
                          L'autoscatto e lo scatto flessibile servono per fotografie abbastanza statiche da realizzare con il cavalletto.
                          Lo scatto flessibile offre la possibilità di scattare in un momento preciso invece di usare l'autoscatto che scatta con ritardo.
                          Quando la macchina lo permette è meglio impostare l'autoscatto col tempo minore possibile, dopo un secondo dalla pressione del pulsante la macchina si sarà sicuramente stabilizzata (a meno che non si usi un cavalletto fatto di gomma... ).
                          Fotografare gli insetti è molto difficile, in genere si fotografano all'alba quando il freddo li rende praticamente paralizzati e quindi fotografabili.
                          Una alternativa molto utilizzata per fotografare questi animali è quella di allestire un set "domestico" (privo quindi dell'onnipresente vento) mantenendo gli insetti in sacchetti di carta dentro il frigorifero fino al momento dello scatto.
                          E' crudele ma viene utilizzato...
                          Altri utilizzano l'etere che non va spruzzato sull'insetto (muore) ma va anche in questo caso allestito un set con vapori di etere emanati nei pressi dell'animale.
                          L'etere è molto pericoloso e cancerogeno, inoltre bisogna prestare attenzione ai contenitori in cui è tenuto perchè il vetro è fragile e l'etere scioglie molti tipi di materiali plastici...
                          Questo per dirti che per fotografare gli insetti non basta lo scatto flessibile...
                          -
                          www.soniarosini.it
                          www.marcobruni.it
                          -

                          Commenta


                            #14
                            Originariamente inviato da vesna Visualizza il messaggio
                            ecco io nn ci capisco nulla della fotografia. faccio foto a naso e cuore.
                            alcune foto che faccio vengono molto bene e qualcuna è stata anche usata dalla CAI per mostrare le paseggiata in montagna.
                            ma io mi anoio a leggere cose teoriche e tecniche di fotografia.
                            Premetto che sono convinto che la fortuna aiuta tutti, anche i fotografi...
                            Faccio però una mia considerazione che spero non appaia presuntuosa, la fotografia è una forma di espressione artistica e, al pari delle altre forme d'arte necessita di un grandissimo bagaglio tecnico, di tanto studio e di tanta pratica.
                            Vanno inoltre studiati gli autori, bisogna leggere libri e visitare tante tante mostre.
                            Ovviamente sto parlando della fotografia espressiva, non quella delle fototessere della carta d'identità o di quelle fatte alle feste di compleanno o alle gite.
                            Queste ultime stanno al fotografo espressivo come il lavoro dell'imbianchino sta al pittore.
                            La fotografia paga lo scotto del fatto che tutti in casa hanno una macchina fotografica e sono convinti di fare delle "belle foto".
                            ...in maniera molto semplice...
                            In molti pensano che la fotografia sia riprendere la realtà, magari in automatismo, si prende la macchina in mano si punta e si scatta, "a naso" e la foto è fatta.
                            Niente di più falso
                            La gente ha "rispetto" per la pittura perchè magari ha provato a prendere in mano un pennello e si è reso conto di non riuscire a fare nulla di decente, invece la fotocamera ti restituisce sempre (o quasi) qualcosa di "valido"
                            Se vado alle Maldive e trovo un bel tramonto probabilmente l'automatismo della macchina mi restituirà qualcosa di gradevole, ma dov'è l'autore?
                            Da dove capisco "chi" ha scattato quella foto?
                            Cosa mi comunica quella foto?
                            E' la foto di un bel posto o è una bella foto di un posto?
                            Per tutto questo necessita tecnica, ricerca espressiva, non fortuna o istinto.
                            Esattamente come per fare un quadro bisogna logorarsi allenando la mano a fare lineette in orizzontale, in diagonale, in verticale, a fare sfumature, ad imparare a modulare la pressione, a studiare la prospettiva....
                            eccetera eccetera...
                            Tutta l'arte è essenzialmente tecnica, l'artista viene dopo.
                            Tutto il bagaglio tecnico/culturale nel fotografo diventa un automatismo e questo fa in modo che si possano scattare immagini "al volo".

                            Originariamente inviato da vesna Visualizza il messaggio
                            mi piacerebbe migliorare ma per fare cio magari mi sarebbe utile che qualcuno prenda una foto e spieghi un po cos'è che funziona in una foto e cos'è che andrebbe evitato.
                            cos'è che interessa e cos'è che annoia.
                            E se ti rispondessero che hai messo in una foto poca profondità di campo?
                            O che la latitudine di posa della pellicola non ti ha permesso di equilibrare le luci?
                            Oppure che la foto ha troppa grana per il difetto di reciprocità?
                            O che dovevi sottoesporre di uno stop?
                            Senza le noiose conoscenze tecniche non puoi migliorare, il caso non fa diventare fotografo nessuno, tanto meno l'automatismo della fotocamera.
                            Scusa se ti sembro polemico, ma sono anni che sento dire dalla gente davanti ad una mostra (non necessariamente mia) "anche io (come dire che quelle foto le sa fare anche lui) ho una macchina fotografica seria, Vedessi che foto che fa!"
                            ...a volte sento il bisogno di dire a queste persone che non hanno la più pallida idea di cosa sia la fotografia, perchè non è la macchina che fa le foto, è il fotografo...

                            Originariamente inviato da vesna Visualizza il messaggio
                            perche io per esempio ho una macchineta "retrogada" e non credo cambiero a breve e non credo che essistono molte persone che possono comprarsi non so quale apparecchiatura per fare qualche fotografia.
                            e senza aparecchiatura e macchina super tecnologica è possibile fare foto interesanti?
                            Non ho parlato di macchine super tecnologiche, le foto si possono fare anche con attrezzature che non costano migliaia di euro.
                            Ci sono fotografi che fanno dei capolavori con la Holga, una macchina cinese che costa meno di 30€ o con le macchine a foro stenopeico...
                            Ovviamente la qualità è importante, ma in determinati casi non fondamentale...
                            ...ma qui il discorso si complica...

                            Originariamente inviato da vesna Visualizza il messaggio
                            ecco a me interesserebbe se questo tread virasse in quella direzione.
                            prendendo spunto da singole foto.
                            Qualche amministratore potrebbe creare una "sotto sezione" dedicata ai vari aspetti della fotografia, e tra questi anche quello dei commenti alle foto...
                            Potrebbe essere una buona idea...
                            -
                            www.soniarosini.it
                            www.marcobruni.it
                            -

                            Commenta


                              #15
                              Originariamente inviato da Marco&Sonia Visualizza il messaggio

                              E se ti rispondessero che hai messo in una foto poca profondità di campo?
                              O che la latitudine di posa della pellicola non ti ha permesso di equilibrare le luci?
                              Oppure che la foto ha troppa grana per il difetto di reciprocità?
                              O che dovevi sottoesporre di uno stop?
                              Senza le noiose conoscenze tecniche non puoi migliorare, il caso non fa diventare fotografo nessuno, tanto meno l'automatismo della fotocamera.
                              Scusa se ti sembro polemico, ma sono anni che sento dire dalla gente davanti ad una mostra (non necessariamente mia) "anche io (come dire che quelle foto le sa fare anche lui) ho una macchina fotografica seria, Vedessi che foto che fa!"
                              ...a volte sento il bisogno di dire a queste persone che non hanno la più pallida idea di cosa sia la fotografia, perchè non è la macchina che fa le foto, è il fotografo...

                              forse mi sono spiegata male.
                              ecco il fatto è che leggendo le cose "latitudine di posa" "grana" "profondita di campo" a me non dicono nulla anche se li leggo in libri dedicati alla fotografia.
                              saro' tarda io ma io ho bisogno di esempi pratici.
                              io la fotografia la reputo arte e non la sminuisco affato e nn mi è pasato per l'anticamera di cervello di pensare che "la mia macchineta o io faccio foto meravigliose etc etc".
                              a parte che la mia macchinetta è un macinino che adesso vale forse 20 euro.
                              e come dici tu al inizio vorrei capire le foto buone che faccio perche sono buone, insomma cercare di sfrutare "la fortuna del principiante" e magari da fortuna farlo diventare una cosa piu continua.
                              tutto qui.
                              poi se la maggior parte dei utenti è piu avanti di me mi ritiro perche non mi va di ralentare le vostre discusioni
                              e come quando si va a scuola: è giusto fare la classe giusta, ne stare avanti ne indietro rispetto alle proprie conoscenze
                              sigpic

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X