annuncio

Comprimi

Regolamento del forum Giardinaggio.efiori

Il Forum di eFiori.com e' pubblico.

Esso mette a disposizione degli utenti, in forma gratuita, uno spazio per lo scambio di opinioni, esperienze e informazioni inerenti al mondo vegetale e al giardinaggio per scopi legittimi e con cortesia, tolleranza e rispetto delle persone.

Per consentire un ordinato e pacifico svolgimento delle discussioni si richiede l’osservanza di poche semplici regole.Per potersi registrare e scrivere messaggi sul forum è necessario approvare in ogni sua parte il seguente regolamento.



1 - Nickname

A discrezione dell'amministrazione i nickname che siano diffamatori o volgari oppure palesemente promozionali non saranno ammessi
non saranno tollerati nickname che diano adito a flame e fake, lo stesso sarà per i cloni (tramite controllo IP)
in tal caso, quando individuati, l'utente a cui appartengono verrà bannato.

2 – Moderazione


2.1 - I moderatori delle varie sezioni del Forum di efiori.com hanno il compito di prevenire l'uso di linguaggio volgare e scurrile, l’inserimento di messaggi promozionali e commerciali e di evitare che le discussioni (topic, thread) esulino l'argomento trattato. (Off Topic: OT)

2.2 -
Nel caso che i vostri messaggi siano pertinenti ad altre discussioni già aperte, oppure si discostino dall'argomento principale, potrà accadere che vengano spostati o divisi.

2.3 - I moderatori sono forumisti come voi e in quanto tali possono postare commenti personali relativi alla discussione, ma questi ultimi non rifletteranno necessariamente le opinioni della direzione.

2.4 - Spiegazioni o chiarimenti sull' operato dei moderatori sono possibili tramite email o Messaggi Privati (PVT, MP) non sono consentite sul forum contestazioni e polemiche.

2.5 - Qualsiasi Messaggio Privato (PVT) inviato ai moderatori o all'amministratore potrà essere condiviso, qualora si rendesse necessario, tra tutti i membri dello staff del forum.

2.6 - Al fine di mantenere il buon funzionamento e l'armonia che deve regnare sul forum, siete invitati a segnalare ai moderatori eventuali post che risultassero scorretti o irregolari.

2.7 - La non osservanza del punto 2.4 può portare all'allontanamento dell'utente.



3 - Topic, titoli, post


3.1 - Prima di aprire una discussione (topic, thread) fate attenzione che l'argomento sia inserito nella giusta sezione del forum.

Scrivete un titolo che consenta di comprendere l'argomento della discussione.

E' vietato inserire uno stesso messaggio contemporaneamente in più sezioni (spamming, crossposting)

I moderatori modificheranno, a loro discrezione, le discussioni che non rispetteranno questa regola.

3.2 - Titoli e testi devono essere scritti in italiano, le eventuali parti scritte in altre lingue devono essere tradotte.

Bisogna prestare attenzione agli errori di battitura, se diventa un'abitudine dimostra una mancanza di rispetto nei confronti di chi legge.
Una attenta rilettura dei vostri scritti eviterà questo inconveniente.

3.3 - Non sono consentite abbreviazioni da sms come: nn_mlt_cn_qst_sn_xkè_ke_x_cmq_+_ ecc.
Queste sigle, così come gli errori di battitura, impediscono una adeguata indicizzazione della pagina poiché non sono riconosciuti dai motori di ricerca.
I moderatori modificheranno, a loro discrezione, testi ritenuti sgrammaticati o in "stile telefonino".

3.4 - Evitate titoli generici come " Aiutooo!" oppure "Sono disperato".
Questi titoli non producono una maggiore attenzione da parte dei partecipanti al forum, potrebbero anzi sortire l’effetto opposto.

3.5 - E' vietato scrivere parte o la totalità del titolo o del messaggio in grassetto o IN MAIUSCOLO, se non in casi inerenti a sigle.
Nel “galateo” dei forum questo modo di scrivere equivale ad urlare, cosa non congrua con lo spirito del Forum di eFiori.com.
Il rispetto di questa regola permette anche una migliore leggibilità dei testi.

Salvo che per particolari situazioni (messaggi di auguri o inerenti a festività, ricorrenze e firma) sono da evitare font, colori e dimensioni diversi da quelli di default [verdana, nero, 2].
Possono essere tollerati, a discrezione dei moderatori, casi particolari e comunque eccezionali.

3.6 - L’autore del post ha la possibilità di correggerlo entro 24 ore dall’invio.
Per garantire il coerente sviluppo della discussione, infatti, dopo tale periodo non sarà più possibile modificare i messaggi: verificateli quindi attentamente.
La modifica dei messaggi dopo le 24 ore può essere consentita in casi eccezionali e di particolare gravità a discrezione dell’amministrazione.

3.7 Evitate di inquinare i thread con richieste di scambi di piante, semi e talee, tali richieste possono mettere in imbarazzo gli utenti oltre ad impedire il normale scorrere della discussione.
Chiunque inquini i thread con richieste od offerte di scambi riceverà un richiamo ufficiale e il post verrà cancellato con la motivazione "accattonaggio".

Al terzo richiamo l'utente verrà bannato per due giorni.

Per gli scambi, le offerte e le richieste esiste sul forum la sezione del mercatino con un suo specifico regolamento.

Mercatino

Regolamento della sezione “Mercatino del Giardinaggio”


3.8 - L'autore del messaggio (post) è l’unico responsabile della correttezza delle indicazioni fornite e di eventuali contenuti diffamatori.

3.9 - Le immagini inserite nei post non devono superare la misura di 800x600 pixel.



4 – Rispetto

4.1 - La cordialità è alla base del Forum di eFiori.com.
Le discussioni sul forum devono rispettare le normali regole di cortesia e di buon comportamento.
Il forum è interattivo e vi partecipiamo tutti insieme, per favore trattate gli altri come vorreste essere trattati voi.

Un semplice modo per evitare incomprensioni è quello di rileggere attentamente i vostri post prima di inviarli.

4.2 - Sono vietati messaggi con contenuti volgari, insulti ed offese verso persone, religioni ed istituzioni.
Evitate atteggiamenti di contestazione, palesemente ostili nei confronti degli altri utenti.

4.3 Sono vietati i messaggi con contenuto destabilizzante della normale e pacifica partecipazione attiva al forum e che risultino palesemente di disturbo.
In particolare è vietato, perché non rispettoso, inserire messaggi che risultino fuorvianti e contengano informazioni palesemente false.

Dopo preavviso, l'amministrazione e la moderazione a loro insindacabile giudizio banneranno gli utenti che insistano nel non rispettare tali regole e ne cancelleranno i post.

4.4 - Flame o attacchi personali non saranno tollerati.
Chiunque usi un linguaggio inappropriato, inizi attacchi personali o si esprima con astio o eccessivo sarcasmo, verrà immediatamente bannato.

4.5 - Chiunque posti dettagli personali di altri iscritti senza il suo esplicito consenso verrà bannato.

Questo forum non è un mezzo per discutere questioni private né per ripicche personali. Considerate i vostri affari personali giusto per quello che sono: personali e non inerenti al forum.


5 - Link, autopromozione, citazioni

5.1 - Link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana, pagine che linkano a contenuti per adulti e/o illegali, link di affiliazione oppure messaggi che descrivano questo tipo di servizi e contenuti verranno rimossi.
Ogni discussione su questi argomenti verrà eliminata e l’utente bannato.

5.2 - Gli utenti del forum che abbiano raggiunto i 500 messaggi possono inserire nei loro post o nei loro thread link a siti personali anche a fini commerciali, a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ pertanto possibile scrivere post o thread anche a carattere pubblicitario purché che la pubblicità sia discreta, di pubblico interesse e non sia ripetitiva e invasiva.

E’ esclusiva discrezione della direzione stabilire quando l'utente ha travisato questa opportunità.
I siti linkati verranno periodicamente controllati e quelli nei quali non sarà presente il link verso il forum di Giardinaggio.efiori.com verranno rimossi senza preavviso.
Essi in nessun caso potranno contenere materiale illegale o promuovere iniziative razziste o violente

Per facilitare il lavoro di controllo della moderazione gli utenti sono invitati ad inviare con un MP alla moderazione o all’amministrazione, il link della pagina del proprio sito in cui è presente il collegamento al forum.

5.3 - E’ consentito, laddove sia necessario e funzionale all’approfondimento della discussione, citare le fonti per sviluppare l’argomento.
Sono ammessi link a questo tipo di contenuti, sempre nel rispetto delle regole di cui ai punti precedenti.


6 - Avatar

6.1 - L’utente può inserire sotto al proprio nickname un’immagine identificativa (avatar) che non può superare le seguenti misure: 80x80 pixel e 16kb di peso.

6.2 - Sono vietate immagini con contenuto osceno o per adulti e contenenti loghi aziendali o protetti da copyright.


7 - Firma

7.1 - I link a siti personali o aziendali a carattere pubblicitario o promozionale possono essere inseriti nella firma previa autorizzazione della moderazione o dell'amministrazione a cui deve essere fatta richiesta con Messaggio Privato e a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ possibile inserire un massimo di tre link nella propria firma.

7.2 - Sono vietati link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana. Sono vietati inoltre link di affiliazione di qualunque genere.

7.3 - E’ possibile inserire un’immagine nella firma che non superi le seguenti misure: altezza 100 pixel, larghezza 400 pixel.

Sono vietate immagini a contenuto osceno o per adulti.

Nel caso che la firma non sia consona a queste regole verrà cancellata senza nessun preavviso.


8 - Messaggi privati

8.1 - Gli utenti hanno a disposizione su proprio pannello utente 2000 messaggi privati (PVT, MP).

La messaggistica privata non può essere usata per ledere la privacy degli utenti né come sostituto delle discussioni sul forum.

Domande e risposte relative ad argomenti di discussione pubblica devono essere fatte sul forum, in modo da permetterne la condivisione fra tutti i partecipanti alla comunità e da tutelare la privacy degli utenti e dello staff.

8.2 - E’ vietato l’invio di messaggi privati di carattere promozionale, commerciale e spam.
Gli utenti che non rispettano questa regola verranno bannati.

8.3 - Siete invitati a segnalare ai moderatori la ricezione di messaggi privati che non rispettano tali regole

9 - Responsabilità

9.1 -
I messaggi postati in questo forum sono opinioni espresse sotto la piena responsabilità legale di chi li scrive.

Per gli iscritti minorenni, la responsabilità ricade su chi esercita la patria potestà.

9.2 - Gli amministratori e i moderatori non possono in nessun caso essere ritenuti responsabili di quanto scritto dall’utente o dell’uso che l’utente o il visitatore fa delle informazioni contenute nel forum.

9.3 - Tutti gli utenti sono tenuti al rispetto assoluto delle vigenti leggi italiane.

9.4 - Qualsiasi violazione o incitamento alla violazione di norme e leggi vigenti saranno perseguibili ai sensi di legge.

9.5 - A norma di legge gli amministratori e/o i moderatori sono tenuti ad eliminare e/o modificare qualsiasi scritto che, a loro insindacabile giudizio, ritengano offensivo, diffamatorio, non conforme al regolamento o illegale.

9.6 - L’amministratore è tenuto a segnalare alle autorità competenti ogni presunta violazione delle leggi e dell’ordinamento italiani.

Ove si renda necessario, è tenuto altresì a consegnare tutto quanto sia in suo possesso, relativamente alla presunta violazione e alla persona che l’ha commessa.

9.7 - Gli utenti sono invitati a segnalare ai moderatori qualsiasi violazione delle norme sopracitate.

10 - Privacy

10.1 - Per l'iscrizione al Forum non è consentito l'uso di nomi di persone od aziende ma esclusivamente di Nickname di fantasia.

Al momento dell'iscrizione non sono richiesti dati personali sensibili come Nome e Cognome, indirizzo, n. telefonico o altro.
Eventuali Nick che possano ricordare nomi di persone o aziende, così come gli indirizzi email, saranno comunque considerati nick e quindi non reali ma prodotti di fantasia.



Ai fini del trattamento dei dati personali, si comunica che il Responsabile della Privacy è 3B S.R.L. ( email info@efiori.com) Partita Iva N: 05621850964.
Sede legale: via Cazzaniga 6, 20060 Liscate (MI) - Italia
.

Stante la mancata richiesta di dati personali e quindi la non necessità del loro trattamento o archiviazione da parte di 3B S.R.L., viene a mancare l'eventuale diritto a richiedere la cancellazione in generale dei propri dati secondo la Legge 196/2003.
Per eventuali richieste o contestazioni rivolgersi, esclusivamente in forma scritta, al responsabile della Privacy

10.2 - Le informazioni non sensibili (IP ed e-mail) riguardanti gli utilizzatori del presente sito saranno raccolte e protette nella maniera più accurata possibile, sempre nel rispetto della Legge sulla privacy (DLGS 196/2003) e comunque a disposizione delle Autorita'.

11 - Diritti e copyright

11.1 - Il materiale pubblicato sul forum diventa proprietà dello stesso (nella figura giuridica dell'azienda 3B s.r.l.) che puo' disporne a piacimento divulgandolo con ogni mezzo, anche a fini lucrativi, senza nulla dover all'autore dei contenuti siano essi foto, video, testo o qualunque altra fonte. Dal canto suo la 3B s.r.l. si impegna a inserire sempre in ogni sua iniziativa il nome dell'autore dei contenuti.

E’ possibile citarne delle parti a condizione di indicarne la provenienza tramite link alla discussione relativa e all’utente che ha inserito il testo, con la seguente dicitura:

Tratto da: eFiori.com (link alla discussione).

e

Postato da: Nomeutente (link al profilo dell’utente).


11.2 - Gli utenti possono richiedere la cancellazione del proprio account sul Forum tramite messaggio privato all'amministrazione.
E' possibile riaprire una sola volta il proprio account con un nuovo nick dopo tre mesi dalla prima cancellazione.

I post e le discussioni, presenti nel forum non verranno cancellati, in quanto l'utente ha deciso di inserirli di propria iniziativa.
Si dà l'opportunità di eliminare esclusivamente le foto personali in cui l'utente o i suoi familiari appaiano singolarmente, non è possibile eliminare le foto di gruppo.
Per effettuare tali cancellazioni l'utente deve inviare all'amministrazione il permalink del post in cui compaiono le foto in questione.



12 - Store eFiori.com

12.1 - Il forum è finanziato dalla 3B S.r.l. pertanto è vietato denigrare i prodotti e/o i servizi offerti, la vendita dei fiori recisi e l'intero mercato in cui opera la Società 3B S.r.l. proprietaria dei marchi eFiori.com e Giardinaggio.eFiori.com.

Per controversie sull' operato della 3B S.r.l. sono a disposizione i numeri telefonici sul sito Giardinaggio.eFiori.com e possono essere usati tutti gli altri canali, quali fax, email, ecc...

12.2 - L'utente che violerà questo divieto verrà bannato definitivamente dal Forum e verranno cancellati i messaggi accusatori, anche se si tratta solo di "opinioni in buona fede".

Le dispute per eventuali calunnie e diffamazioni verranno regolamentate dal Giudice competente.

12.3 - E’ discrezione della Direzione di eFiori.com stabilire insindacabilmente quando un messaggio o una discussione viola il presente regolamento.
Visualizza altro
Visualizza di meno

trattamenti per le rose

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

    trattamenti per le rose

    lo scorso anno le mie rose non mi hanno dato piena soddifazione, non tutte per lo meno qualcuna è anche morta (vedi la Gertrude jekyll ), e quelle che sono sopravvissute mi hanno dato belle fioriture all'inizio stagione, ma poi tutte inesorabilmente si sono ammalate

    e prima gli afidi, e poi i bruchi, e poi la ticchiolatura..... e chi più ne ha più ne metta

    purtroppo il mio giardino, come qualcuno saprà, è micro e quindi non è sicuramente il posto ideale, inoltre molte sono costretta a tenerle in vaso, causa spazio a terra esaurito e quindi la coltivazione si fa sempre più complicata

    chi mi conosce sa che evito come la peste qualsiasi tipo di veleno, li uso davvero con moooolta parsimonia, e anzi spesso pago pegno con la morte della pianta piuttosto che non avvelenarmi il terreno e l'aria

    però, quest'anno vorrei cercare di capire cosa posso fare per le mie rose, intendo dire i trattamenti preventivi non particolarmente aggressivi e nocivi a insetti e terreno, per avere per lo meno piante un po' più sane

    immagino ci siano molti di voi che hanno una conoscenza approfondita dell'argomento e mi piacerebbe che ne venisse fuori un thread chiaro a tutti, anche a chi, come me, di chimica ci capisce una cippa

    dunque iniziamo con qualche domanda :

    qual è la differenza tra la poltiglia bordolese e il solfato di rame? e quale dei due è meglio usare? in che periodo? per quante volte e a che distanza di tempo?

    è davvero necessario un antifungino sistemico (ovvero che entra in circolo nella pianta)? come va somministrato?

    le più comuni malattie credo siano: afidi, bruchi, ticchiolatura, ruggine, oidio

    come vanno curati? e non parlo di trattamenti con acqua e sapone, piuttosto che peperoncino, ecc! parlo proprio dei trattamenti, poi starà ad ognuno di noi decidere se praticarli o meno

    insomma possiamo cercare di creare una specie di vademecum sui trattamenti da fare alle rose, con spiegazioni elementari sui prodotti, le quantità, ed i tempi di somministrazione?

    Piera

    #2
    Originariamente inviato da pieracd Visualizza il messaggio
    qual è la differenza tra la poltiglia bordolese e il solfato di rame? e quale dei due è meglio usare? in che periodo? per quante volte e a che distanza di tempo?

    Premessa :

    se le tue rose soffrono così tanto può , prova a cambiarle posto.

    Ricorda che hanno bisogno di una buona circolazione d'aria.

    Visto che le hai in vaso , l'operazione non ti risulterà difficile.



    Nella poltiglia bordolese è già presente il solfato di rame che viene addizionato con idrossido di calce per neutralizzarne la fitotossicità.

    Altra cosa è l'ossido di rame ( verderame).

    Un'enorme differenza tra i due prodotti (poltiglia ed ossido) non c'è:

    entrambi sono poco invasivi , hanno un'ottima azione preventiva e curativa.



    Prevenzione : ogni 15 giorni , avendo cura di spruzzarli con un vaporizzatore su tutta la pianta.



    Cura: in caso di attacco di malattie da funghi ( ticchiolatura , oidio , etc) basterà ripulire la pianta delle foglie malate , avendo cura di non infettare le sane e vaporizzare i prodotti.



    Delle due preferisco la poltiglia bordolese in quanto meno lavorata ed invasiva.

    Entrambi sono poco utilizzati perchè lasciano la pianta " sporca" , ma è proprio quella la loro funzione.

    Nella prevenzione sono anche dei discreti antiparassitari.

    Entrambi utilizzati in agricoltura biologica
    Ultima modifica di Valter; 24-01-12, 07:06.
    Capralter

    http://www.lalucciola.org/

    Aiutiamoli, grazie

    Commenta


      #3
      anche io uso poltiglia bordolese semplicissima da utilizzare ed efficacissima contro i funghi...

      quando mi decido a darla dò una spruzzata a tutte le piante ...siepe compresa

      da quello che ne sò io non è per niente nociva...anzi...la pianta ringrazia
      . . ..... ..... .....

      Commenta


        #4
        Originariamente inviato da Valter Visualizza il messaggio
        Premessa :

        se le tue rose soffrono così tanto può , prova a cambiarle posto.

        Ricorda che hanno bisogno di una buona circolazione d'aria.

        Visto che le hai in vaso , l'operazione non ti risulterà difficile.



        Nella poltiglia bordolese è già presente il solfato di rame che viene addizionato con idrossido di calce per neutralizzarne la fitotossicità.

        Altra cosa è l'ossido di rame ( verderame).

        Un'enorme differenza tra i due prodotti (poltiglia ed ossido) non c'è:

        entrambi sono poco invasivi , hanno un'ottima azione preventiva e curativa.



        Prevenzione : ogni 15 giorni , avendo cura di spruzzarli con un vaporizzatore su tutta la pianta.



        Cura: in caso di attacco di malattie da funghi ( ticchiolatura , oidio , etc) basterà ripulire la pianta delle foglie malate , avendo cura di non infettare le sane e vaporizzare i prodotti.



        Delle due preferisco la poltiglia bordolese in quanto meno lavorata ed invasiva.

        Entrambi sono poco utilizzati perchè lasciano la pianta " sporca" , ma è proprio quella la loro funzione.

        Nella prevenzione sono anche dei discreti antiparassitari.

        Entrambi utilizzati in agricoltura biologica
        quelle in vaso non sono mai allo stesso posto valter girano per ilgiardino a seconda delle fiorture ed a seconda del "mio estro"

        la circolazione di aria non manca loro, ma a luglio fa davvero caldo e le poverine patiscono un pochetto

        per tornare ai trattamenti, quindi:

        1) la poltiglia bordolese è solfato di rame + idrossido di calce e serve come prevenzione per evitare malattie fungine
        è superficiale, non entra quindi in circolazione nella pianta, ciò significa che se piove il trattamento va ripetuto vero?
        non è tossica (visto che è usata anche in gricoltura biologica) e si può usare come prevenzione ogni 15 giorni a partire da quandoe sino a quando?

        2) sono consigliati trattamenti con prodotti sistemici (ovvero quelli che vanno somministrati tramite l'innaffiatura o spray, e che entrano in circolo dentro al pianta)?? per evitare funghi e parassiti?
        o è sufficiente effettuare il trattamento quando si presenta il problema?

        quali sono questi prodotti e come vanno somministrati, con quale frequenza e in quale modo?

        scusate per le domande sicuramente elementari ma credo (spero ) di non esere l'unica a capire poco di queste cose

        PS se ho detto delle bestialità...ditemelo eh!

        Piera

        Commenta


          #5
          piera... io anche non ci capisco nulla... e la cosa peggiore è che non me le ricordo nemmeno quando poi me le spiegano! ... santa pace!
          Credo nella purificazione dell'anima attraverso il gioco e il divertimento - Naif Super[/FONT]

          Commenta


            #6
            pure io marty

            è per questo che le volevo tutte scritte per benino così quando ho bisogno vengo qui e leggo

            Piera

            Commenta


              #7
              Piera io mi organizzo cosi': ho deciso di non usare piu' tutte le schifezze antiparassitarie che hanno messo in commercio negli ultimi anni...uso solo la poltiglia...do' un trattamento in ottobre a tutta la pianta compreso il terriccio,poi riprendo a gennaio 1 volta al mese fino a giugno/luglio, se luglòio e' caldo evito il mese e anche agosto e riprendo a fare un trattamento in ottobre......
              Altri insetti cerco di tirarli su con le mani, per il ragnetto che sul terrazzino ha mangiato di tutto, ho cercato di bagnare le piante colpite .....
              E' chiaro che ci sono altri interventi non invasivi e sopratutto non chimici pero' non me lericordo......
              .
              .
              .

              Tutti gli esseri tremano di fronte alla violenza. Tutti temono la morte. Tutti amano la vita. (Buddha)

              Perche' chi ha aperto gli occhi una volta, non li chiudera' mai piu'.
              .
              .

              Commenta


                #8
                Io ho solo rose in vaso e mi regolo così:

                - Potatura: ad inizio febbraio faccio una bella potatura ed elimino tutte le foglie rovinate o malaticce sia dai rami che dal terreno.
                - Trattamenti antifungini: sempre ad inizio febbraio dopo la potatura faccio una bella spruzzata di anticrittogamico (COMPO ANTICRITTOGAMICO PB) su piante e terreno. E mi riprometto di ripetere il trattamento ogni 15/20 giorni (oppure dopo una forte pioggia) per tutto il periodo vegetativo tranne agosto. Dico mi riprometto perchè poi in realtà non sono così puntuale, e quando salto i trattamenti le piante ne risentono subito.
                - Trattamenti antiparassitari: faccio una prima spruzzata di prodotto (ora ne ho uno con principio attivo bifentrin) appena sono ricresciute tutte le foglie quindi 20/30 giorni dopo la potatura di inizio febbraio. Anche qui mi riprometto di ripetere il trattamento ogni 30 giorni oppure prima se compaiono insetti troppo dannosi come ragnetti rossi, tripidi etc..e anche qui non sempre rispetto la tabella di marcia..

                Anche a me piacerebbe cavarmela con prodotti più naturali ma devo dire che per quella che è la mia esperienza (rose in vaso e su un terrazzo caldo e assolato) ho constatato che senza trattamenti chimici le piante di rose non riescono a mantenersi belle e rigogliose..
                Ultima modifica di overshot; 24-01-12, 18:33.
                >
                sigpic
                La nostra PAGINA UFFICIALE
                http://www.facebook.com/pages/SOS-PI...12341228807304

                Commenta


                  #9
                  Originariamente inviato da pieracd Visualizza il messaggio

                  1) la poltiglia bordolese è solfato di rame + idrossido di calce e serve come prevenzione per evitare malattie fungine
                  è superficiale, non entra quindi in circolazione nella pianta, ciò significa che se piove il trattamento va ripetuto vero?
                  non è tossica (visto che è usata anche in gricoltura biologica) e si può usare come prevenzione ogni 15 giorni a partire da quandoe sino a quando?
                  Si, va ripetuta in caso di pioggia abbondante e non è tossica.

                  Io la utilizzo nei periodi vegetativi delle piante . che variano a secondo del clima.

                  Quindi trattamento pre-primaverile fino ad ottobre ( diminuendo nei periodi più caldi , solitamente Luglio più che Agosto)
                  Originariamente inviato da pieracd Visualizza il messaggio
                  2) sono consigliati trattamenti con prodotti sistemici (ovvero quelli che vanno somministrati tramite l'innaffiatura o spray, e che entrano in circolo dentro al pianta)?? per evitare funghi e parassiti?
                  o è sufficiente effettuare il trattamento quando si presenta il problema?


                  Come già scritto , con la poltiglia già fai prevenzione.

                  Nell'ultimo anno mi sto appassionando sempre di più ai prodotti "fatti in casa".

                  So per certo che il macerato fresco d'ortica è ottimo contro gli afidi .

                  Come quello al peperoncino o all'aglio.

                  Non li ho mai provati ma nel forum ci sono utenti più bravi di me in questo che sapranno parlartene in maniera più approfondita

                  Per attacchi di parassiti tipo ragnetto rosso , utilizzo ancora prodotti della Bayern.

                  Di certo una pianta curata anche con concimi adatti è meno propensa ad essere attaccata da funghi e parassiti.

                  Quest'anno provo il compost liquido , l'anno scorso con il macerato d'ortica usato come concime,ho fatto solo prevenzione con la poltiglia.

                  Sarà stato chiul?
                  Capralter

                  http://www.lalucciola.org/

                  Aiutiamoli, grazie

                  Commenta


                    #10
                    Non sono per niente esperta........... però anch'io tratto preventivamente con la poltiglia bordolese e se poi le piante dovessero ammalarsi lo stesso intervengo con lo zolfo (tutti e due permessi in agricoltura biologica)

                    Ho anche acquistato l'olio di Neem e sarei tentata di provarlo preventivamente, non solo sulle rose, ma su tutte le piante, cosa ne pensate????

                    Commenta


                      #11
                      Originariamente inviato da cobra Visualizza il messaggio
                      Piera io mi organizzo cosi': ho deciso di non usare piu' tutte le schifezze antiparassitarie che hanno messo in commercio negli ultimi anni...uso solo la poltiglia...do' un trattamento in ottobre a tutta la pianta compreso il terriccio,poi riprendo a gennaio 1 volta al mese fino a giugno/luglio, se luglòio e' caldo evito il mese e anche agosto e riprendo a fare un trattamento in ottobre......
                      Altri insetti cerco di tirarli su con le mani, per il ragnetto che sul terrazzino ha mangiato di tutto, ho cercato di bagnare le piante colpite .....
                      E' chiaro che ci sono altri interventi non invasivi e sopratutto non chimici pero' non me lericordo......
                      ciao sabry
                      quindi mi sembra di capire che la poltiglia sia quella più innocua e quindi più consigliata
                      la sospendi nei mesi più caldi perchè? perchè potrebbe bruciare? o forse perchè non ha effetto?
                      io non ce la faccio a togliere gli insetti con le mani anche se il mio giardino è molto piccolo, da fare ce n'è tanto, e il mio tempo è limitato (sennò come faccio ad andare al mare ad abbronzarmi???? )

                      Originariamente inviato da overshot Visualizza il messaggio
                      Io ho solo rose in vaso e mi regolo così:

                      - Potatura: ad inizio febbraio faccio una bella potatura ed elimino tutte le foglie rovinate o malaticce sia dai rami che dal terreno.
                      - Trattamenti antifungini: sempre ad inizio febbraio dopo la potatura faccio una bella spruzzata di anticrittogamico (COMPO ANTICRITTOGAMICO PB) su piante e terreno. E mi riprometto di ripetere il trattamento ogni 15/20 giorni (oppure dopo una forte pioggia) per tutto il periodo vegetativo tranne agosto. Dico mi riprometto perchè poi in realtà non sono così puntuale, e quando salto i trattamenti le piante ne risentono subito.
                      - Trattamenti antiparassitari: faccio una prima spruzzata di prodotto (ora ne ho uno con principio attivo bifentrin) appena sono ricresciute tutte le foglie quindi 20/30 giorni dopo la potatura di inizio febbraio. Anche qui mi riprometto di ripetere il trattamento ogni 30 giorni oppure prima se compaiono insetti troppo dannosi come ragnetti rossi, tripidi etc..e anche qui non sempre rispetto la tabella di marcia..

                      Anche a me piacerebbe cavarmela con prodotti più naturali ma devo dire che per quella che è la mia esperienza (rose in vaso e su un terrazzo caldo e assolato) ho constatato che senza trattamenti chimici le piante di rose non riescono a mantenersi belle e rigogliose..

                      over qualche domandina
                      questo anticrittogramico di cui parli che differenza c'è con la poltiglia? è una roba chimica?
                      Bifentrin, cos'è?

                      Originariamente inviato da Valter Visualizza il messaggio
                      Si, va ripetuta in caso di pioggia abbondante e non è tossica.

                      Io la utilizzo nei periodi vegetativi delle piante . che variano a secondo del clima.

                      Quindi trattamento pre-primaverile fino ad ottobre ( diminuendo nei periodi più caldi , solitamente Luglio più che Agosto)



                      Come già scritto , con la poltiglia già fai prevenzione.

                      Nell'ultimo anno mi sto appassionando sempre di più ai prodotti "fatti in casa".

                      So per certo che il macerato fresco d'ortica è ottimo contro gli afidi .

                      Come quello al peperoncino o all'aglio.

                      Non li ho mai provati ma nel forum ci sono utenti più bravi di me in questo che sapranno parlartene in maniera più approfondita

                      Per attacchi di parassiti tipo ragnetto rosso , utilizzo ancora prodotti della Bayern.

                      Di certo una pianta curata anche con concimi adatti è meno propensa ad essere attaccata da funghi e parassiti.

                      Quest'anno provo il compost liquido , l'anno scorso con il macerato d'ortica usato come concime,ho fatto solo prevenzione con la poltiglia.

                      Sarà stato chiul?
                      grazie valter, mi sei d'aiuto per capire
                      speriamo allora che queste persone che fanno trattamenti fatti in casa, passino di qui

                      Originariamente inviato da amantedeifiori Visualizza il messaggio
                      Non sono per niente esperta........... però anch'io tratto preventivamente con la poltiglia bordolese e se poi le piante dovessero ammalarsi lo stesso intervengo con lo zolfo (tutti e due permessi in agricoltura biologica)

                      Ho anche acquistato l'olio di Neem e sarei tentata di provarlo preventivamente, non solo sulle rose, ma su tutte le piante, cosa ne pensate????
                      perchè verena, lo zolfo è più forte della poltiglia?

                      olio di Neem a cosa serve?

                      scusate ancora se faccio così tante domande, a qualcuna ci potrei arrivare andando a fare qualche ricerca in rete, ma, ripeto, mi piacerebbe che in questo topic ci fosse una guida piuttosto valida e soprattutto derivata dalle vostre esperienze che possa aiutare chi, come me, è un po' ignorante in chimica e prodotti vari

                      Piera

                      Commenta


                        #12
                        Originariamente inviato da pieracd Visualizza il messaggio

                        perchè verena, lo zolfo è più forte della poltiglia?

                        olio di Neem a cosa serve?

                        Ho riscontrato che lo zolfo funziona di più quando è già in atto una malattia funginea, mentre invece la poltiglia bordolese la uso in maniera prevenzionale.

                        Per quanto riguarda l'olio di Neem guarda un po' qui

                        http://giardinaggio.efiori.com/forum...-e-maxime.html

                        Però c'è parecchio da leggere

                        Commenta


                          #13
                          l'olio di neem della bayer l'ho usato l'anno scorso,preferisco le mie coccinelle.

                          lo zolfo va usato contro l'oidio.

                          la poltiglia bordolese è meno aggressiva del solo rame che tende a bruciare le giovani foglie e quindi a bloccare la vegetazione.

                          io comunque faccio due trattamenti preventivi con la poltiglia b.,poi non la uso più fino ad agosto quando faccio andare a riposo le rose.

                          le malattie difficilmente uccidono una rosa (sana)

                          dovresti dirmi come hai impiantato le tue rose,terra-concime,se per caso c'erano vermetti.

                          consiglio di mettere piante protettive con le rose ,come il tagete,la calendula,e su tutti l'aglio. non vi preoccupate ,non puzza a meno che non vi strofinate le foglie fra le mani.naturalmente anche in vaso.

                          comunque senza essere estremisti come me ,si tranquilla possono usare i piretroidi contro gli insetti nocivi,ed è un principio ammesso in agricoltura biologica,quindi sicuro.

                          in ogni caso devi prima di tutto stare tranquilla tutto si risolve ,parla con le tue rose e di loro quanto le ami.

                          scherzo, o forse no.
                          però parlare con le piante fa sicuramente bene a noi umani.
                          Ultima modifica di darbin; 26-01-12, 17:29.
                          Pourquoi en respirant la rose
                          Penser a son éphémère beauté?
                          Garde le souvenir de son parfum
                          Et tu oublieras qu'elle est déclose

                          Saadi

                          Commenta


                            #14
                            grazie darbin per i tuoi consigli

                            una cosa la faccio di sicuro: parlo con loro e lo faccio ad alta voce sennò che senso ha? il problema è che in casa ci sono abituati, ma in giardino i vicini...... anche perchè a volte il tono è amorevole, ma altre volte mica tanto eh!

                            e ti dirò di più parlo anche con api, calabroni, bombi (soprattutto), ma pure con afidi, bruchi, oziorrinco, e bestiacce varie devo preoccuparmi?

                            Piera

                            Commenta


                              #15
                              Originariamente inviato da pieracd Visualizza il messaggio
                              over qualche domandina
                              questo anticrittogramico di cui parli che differenza c'è con la poltiglia? è una roba chimica?
                              Bifentrin, cos'è?
                              Sinceramente non ho mai usato la poltiglia e non la conosco nello specifico. L'anticrittogamico che sto usando io da un paio d'anni a questa parte (COMPO PB) è composto da 2 principi attivi diversi, uno agisce immediatamente come curativo mentre l'altro svolge un'azione protettiva a medio termine..E direi di si, è una "roba (abbastanza) chimica"..

                              Il bifentrin invece è un principio attivo molto efficace contro diverse tipologie di parassiti (compresi afidi, tripidi e cocciniglia) ma agisce soprattutto come curativo e non come copertura a medio termine, ovvero si spruzza quando è già in atto una infestazione di parassiti..Il prodotto si chiama KB KIROS GIARDINO..Sinceramente però non è che ho cercato in particolare questo principio attivo, l'ho usato per caso qualche volta e vedendo che era abbastanza efficace l'ho continuato a usare. Quando finirò la boccetta però non è detto che riprenda di nuovo lo stesso prodotto, del resto ci sono molti prodotti e molti principi attivi diversi che sono altrettanto efficaci..da questo punto di vista bisogna fare anche un pò di esperienza sul campo..
                              >
                              sigpic
                              La nostra PAGINA UFFICIALE
                              http://www.facebook.com/pages/SOS-PI...12341228807304

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X