annuncio

Comprimi

Regolamento del forum Giardinaggio.efiori

Il Forum di eFiori.com e' pubblico.

Esso mette a disposizione degli utenti, in forma gratuita, uno spazio per lo scambio di opinioni, esperienze e informazioni inerenti al mondo vegetale e al giardinaggio per scopi legittimi e con cortesia, tolleranza e rispetto delle persone.

Per consentire un ordinato e pacifico svolgimento delle discussioni si richiede l’osservanza di poche semplici regole.Per potersi registrare e scrivere messaggi sul forum è necessario approvare in ogni sua parte il seguente regolamento.



1 - Nickname

A discrezione dell'amministrazione i nickname che siano diffamatori o volgari oppure palesemente promozionali non saranno ammessi
non saranno tollerati nickname che diano adito a flame e fake, lo stesso sarà per i cloni (tramite controllo IP)
in tal caso, quando individuati, l'utente a cui appartengono verrà bannato.

2 – Moderazione


2.1 - I moderatori delle varie sezioni del Forum di efiori.com hanno il compito di prevenire l'uso di linguaggio volgare e scurrile, l’inserimento di messaggi promozionali e commerciali e di evitare che le discussioni (topic, thread) esulino l'argomento trattato. (Off Topic: OT)

2.2 -
Nel caso che i vostri messaggi siano pertinenti ad altre discussioni già aperte, oppure si discostino dall'argomento principale, potrà accadere che vengano spostati o divisi.

2.3 - I moderatori sono forumisti come voi e in quanto tali possono postare commenti personali relativi alla discussione, ma questi ultimi non rifletteranno necessariamente le opinioni della direzione.

2.4 - Spiegazioni o chiarimenti sull' operato dei moderatori sono possibili tramite email o Messaggi Privati (PVT, MP) non sono consentite sul forum contestazioni e polemiche.

2.5 - Qualsiasi Messaggio Privato (PVT) inviato ai moderatori o all'amministratore potrà essere condiviso, qualora si rendesse necessario, tra tutti i membri dello staff del forum.

2.6 - Al fine di mantenere il buon funzionamento e l'armonia che deve regnare sul forum, siete invitati a segnalare ai moderatori eventuali post che risultassero scorretti o irregolari.

2.7 - La non osservanza del punto 2.4 può portare all'allontanamento dell'utente.



3 - Topic, titoli, post


3.1 - Prima di aprire una discussione (topic, thread) fate attenzione che l'argomento sia inserito nella giusta sezione del forum.

Scrivete un titolo che consenta di comprendere l'argomento della discussione.

E' vietato inserire uno stesso messaggio contemporaneamente in più sezioni (spamming, crossposting)

I moderatori modificheranno, a loro discrezione, le discussioni che non rispetteranno questa regola.

3.2 - Titoli e testi devono essere scritti in italiano, le eventuali parti scritte in altre lingue devono essere tradotte.

Bisogna prestare attenzione agli errori di battitura, se diventa un'abitudine dimostra una mancanza di rispetto nei confronti di chi legge.
Una attenta rilettura dei vostri scritti eviterà questo inconveniente.

3.3 - Non sono consentite abbreviazioni da sms come: nn_mlt_cn_qst_sn_xkè_ke_x_cmq_+_ ecc.
Queste sigle, così come gli errori di battitura, impediscono una adeguata indicizzazione della pagina poiché non sono riconosciuti dai motori di ricerca.
I moderatori modificheranno, a loro discrezione, testi ritenuti sgrammaticati o in "stile telefonino".

3.4 - Evitate titoli generici come " Aiutooo!" oppure "Sono disperato".
Questi titoli non producono una maggiore attenzione da parte dei partecipanti al forum, potrebbero anzi sortire l’effetto opposto.

3.5 - E' vietato scrivere parte o la totalità del titolo o del messaggio in grassetto o IN MAIUSCOLO, se non in casi inerenti a sigle.
Nel “galateo” dei forum questo modo di scrivere equivale ad urlare, cosa non congrua con lo spirito del Forum di eFiori.com.
Il rispetto di questa regola permette anche una migliore leggibilità dei testi.

Salvo che per particolari situazioni (messaggi di auguri o inerenti a festività, ricorrenze e firma) sono da evitare font, colori e dimensioni diversi da quelli di default [verdana, nero, 2].
Possono essere tollerati, a discrezione dei moderatori, casi particolari e comunque eccezionali.

3.6 - L’autore del post ha la possibilità di correggerlo entro 24 ore dall’invio.
Per garantire il coerente sviluppo della discussione, infatti, dopo tale periodo non sarà più possibile modificare i messaggi: verificateli quindi attentamente.
La modifica dei messaggi dopo le 24 ore può essere consentita in casi eccezionali e di particolare gravità a discrezione dell’amministrazione.

3.7 Evitate di inquinare i thread con richieste di scambi di piante, semi e talee, tali richieste possono mettere in imbarazzo gli utenti oltre ad impedire il normale scorrere della discussione.
Chiunque inquini i thread con richieste od offerte di scambi riceverà un richiamo ufficiale e il post verrà cancellato con la motivazione "accattonaggio".

Al terzo richiamo l'utente verrà bannato per due giorni.

Per gli scambi, le offerte e le richieste esiste sul forum la sezione del mercatino con un suo specifico regolamento.

Mercatino

Regolamento della sezione “Mercatino del Giardinaggio”


3.8 - L'autore del messaggio (post) è l’unico responsabile della correttezza delle indicazioni fornite e di eventuali contenuti diffamatori.

3.9 - Le immagini inserite nei post non devono superare la misura di 800x600 pixel.



4 – Rispetto

4.1 - La cordialità è alla base del Forum di eFiori.com.
Le discussioni sul forum devono rispettare le normali regole di cortesia e di buon comportamento.
Il forum è interattivo e vi partecipiamo tutti insieme, per favore trattate gli altri come vorreste essere trattati voi.

Un semplice modo per evitare incomprensioni è quello di rileggere attentamente i vostri post prima di inviarli.

4.2 - Sono vietati messaggi con contenuti volgari, insulti ed offese verso persone, religioni ed istituzioni.
Evitate atteggiamenti di contestazione, palesemente ostili nei confronti degli altri utenti.

4.3 Sono vietati i messaggi con contenuto destabilizzante della normale e pacifica partecipazione attiva al forum e che risultino palesemente di disturbo.
In particolare è vietato, perché non rispettoso, inserire messaggi che risultino fuorvianti e contengano informazioni palesemente false.

Dopo preavviso, l'amministrazione e la moderazione a loro insindacabile giudizio banneranno gli utenti che insistano nel non rispettare tali regole e ne cancelleranno i post.

4.4 - Flame o attacchi personali non saranno tollerati.
Chiunque usi un linguaggio inappropriato, inizi attacchi personali o si esprima con astio o eccessivo sarcasmo, verrà immediatamente bannato.

4.5 - Chiunque posti dettagli personali di altri iscritti senza il suo esplicito consenso verrà bannato.

Questo forum non è un mezzo per discutere questioni private né per ripicche personali. Considerate i vostri affari personali giusto per quello che sono: personali e non inerenti al forum.


5 - Link, autopromozione, citazioni

5.1 - Link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana, pagine che linkano a contenuti per adulti e/o illegali, link di affiliazione oppure messaggi che descrivano questo tipo di servizi e contenuti verranno rimossi.
Ogni discussione su questi argomenti verrà eliminata e l’utente bannato.

5.2 - Gli utenti del forum che abbiano raggiunto i 500 messaggi possono inserire nei loro post o nei loro thread link a siti personali anche a fini commerciali, a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ pertanto possibile scrivere post o thread anche a carattere pubblicitario purché che la pubblicità sia discreta, di pubblico interesse e non sia ripetitiva e invasiva.

E’ esclusiva discrezione della direzione stabilire quando l'utente ha travisato questa opportunità.
I siti linkati verranno periodicamente controllati e quelli nei quali non sarà presente il link verso il forum di Giardinaggio.efiori.com verranno rimossi senza preavviso.
Essi in nessun caso potranno contenere materiale illegale o promuovere iniziative razziste o violente

Per facilitare il lavoro di controllo della moderazione gli utenti sono invitati ad inviare con un MP alla moderazione o all’amministrazione, il link della pagina del proprio sito in cui è presente il collegamento al forum.

5.3 - E’ consentito, laddove sia necessario e funzionale all’approfondimento della discussione, citare le fonti per sviluppare l’argomento.
Sono ammessi link a questo tipo di contenuti, sempre nel rispetto delle regole di cui ai punti precedenti.


6 - Avatar

6.1 - L’utente può inserire sotto al proprio nickname un’immagine identificativa (avatar) che non può superare le seguenti misure: 80x80 pixel e 16kb di peso.

6.2 - Sono vietate immagini con contenuto osceno o per adulti e contenenti loghi aziendali o protetti da copyright.


7 - Firma

7.1 - I link a siti personali o aziendali a carattere pubblicitario o promozionale possono essere inseriti nella firma previa autorizzazione della moderazione o dell'amministrazione a cui deve essere fatta richiesta con Messaggio Privato e a condizione di inserire nel proprio sito un link verso il forum (www.giardinaggio.efiori.com/forum).

E’ possibile inserire un massimo di tre link nella propria firma.

7.2 - Sono vietati link a siti con contenuti per adulti, diffamatori ed in generale che possano essere considerati illeciti secondo la legge italiana. Sono vietati inoltre link di affiliazione di qualunque genere.

7.3 - E’ possibile inserire un’immagine nella firma che non superi le seguenti misure: altezza 100 pixel, larghezza 400 pixel.

Sono vietate immagini a contenuto osceno o per adulti.

Nel caso che la firma non sia consona a queste regole verrà cancellata senza nessun preavviso.


8 - Messaggi privati

8.1 - Gli utenti hanno a disposizione su proprio pannello utente 2000 messaggi privati (PVT, MP).

La messaggistica privata non può essere usata per ledere la privacy degli utenti né come sostituto delle discussioni sul forum.

Domande e risposte relative ad argomenti di discussione pubblica devono essere fatte sul forum, in modo da permetterne la condivisione fra tutti i partecipanti alla comunità e da tutelare la privacy degli utenti e dello staff.

8.2 - E’ vietato l’invio di messaggi privati di carattere promozionale, commerciale e spam.
Gli utenti che non rispettano questa regola verranno bannati.

8.3 - Siete invitati a segnalare ai moderatori la ricezione di messaggi privati che non rispettano tali regole

9 - Responsabilità

9.1 -
I messaggi postati in questo forum sono opinioni espresse sotto la piena responsabilità legale di chi li scrive.

Per gli iscritti minorenni, la responsabilità ricade su chi esercita la patria potestà.

9.2 - Gli amministratori e i moderatori non possono in nessun caso essere ritenuti responsabili di quanto scritto dall’utente o dell’uso che l’utente o il visitatore fa delle informazioni contenute nel forum.

9.3 - Tutti gli utenti sono tenuti al rispetto assoluto delle vigenti leggi italiane.

9.4 - Qualsiasi violazione o incitamento alla violazione di norme e leggi vigenti saranno perseguibili ai sensi di legge.

9.5 - A norma di legge gli amministratori e/o i moderatori sono tenuti ad eliminare e/o modificare qualsiasi scritto che, a loro insindacabile giudizio, ritengano offensivo, diffamatorio, non conforme al regolamento o illegale.

9.6 - L’amministratore è tenuto a segnalare alle autorità competenti ogni presunta violazione delle leggi e dell’ordinamento italiani.

Ove si renda necessario, è tenuto altresì a consegnare tutto quanto sia in suo possesso, relativamente alla presunta violazione e alla persona che l’ha commessa.

9.7 - Gli utenti sono invitati a segnalare ai moderatori qualsiasi violazione delle norme sopracitate.

10 - Privacy

10.1 - Per l'iscrizione al Forum non è consentito l'uso di nomi di persone od aziende ma esclusivamente di Nickname di fantasia.

Al momento dell'iscrizione non sono richiesti dati personali sensibili come Nome e Cognome, indirizzo, n. telefonico o altro.
Eventuali Nick che possano ricordare nomi di persone o aziende, così come gli indirizzi email, saranno comunque considerati nick e quindi non reali ma prodotti di fantasia.



Ai fini del trattamento dei dati personali, si comunica che il Responsabile della Privacy è 3B S.R.L. ( email info@efiori.com) Partita Iva N: 05621850964.
Sede legale: via Cazzaniga 6, 20060 Liscate (MI) - Italia
.

Stante la mancata richiesta di dati personali e quindi la non necessità del loro trattamento o archiviazione da parte di 3B S.R.L., viene a mancare l'eventuale diritto a richiedere la cancellazione in generale dei propri dati secondo la Legge 196/2003.
Per eventuali richieste o contestazioni rivolgersi, esclusivamente in forma scritta, al responsabile della Privacy

10.2 - Le informazioni non sensibili (IP ed e-mail) riguardanti gli utilizzatori del presente sito saranno raccolte e protette nella maniera più accurata possibile, sempre nel rispetto della Legge sulla privacy (DLGS 196/2003) e comunque a disposizione delle Autorita'.

11 - Diritti e copyright

11.1 - Il materiale pubblicato sul forum diventa proprietà dello stesso (nella figura giuridica dell'azienda 3B s.r.l.) che puo' disporne a piacimento divulgandolo con ogni mezzo, anche a fini lucrativi, senza nulla dover all'autore dei contenuti siano essi foto, video, testo o qualunque altra fonte. Dal canto suo la 3B s.r.l. si impegna a inserire sempre in ogni sua iniziativa il nome dell'autore dei contenuti.

E’ possibile citarne delle parti a condizione di indicarne la provenienza tramite link alla discussione relativa e all’utente che ha inserito il testo, con la seguente dicitura:

Tratto da: eFiori.com (link alla discussione).

e

Postato da: Nomeutente (link al profilo dell’utente).


11.2 - Gli utenti possono richiedere la cancellazione del proprio account sul Forum tramite messaggio privato all'amministrazione.
E' possibile riaprire una sola volta il proprio account con un nuovo nick dopo tre mesi dalla prima cancellazione.

I post e le discussioni, presenti nel forum non verranno cancellati, in quanto l'utente ha deciso di inserirli di propria iniziativa.
Si dà l'opportunità di eliminare esclusivamente le foto personali in cui l'utente o i suoi familiari appaiano singolarmente, non è possibile eliminare le foto di gruppo.
Per effettuare tali cancellazioni l'utente deve inviare all'amministrazione il permalink del post in cui compaiono le foto in questione.



12 - Store eFiori.com

12.1 - Il forum è finanziato dalla 3B S.r.l. pertanto è vietato denigrare i prodotti e/o i servizi offerti, la vendita dei fiori recisi e l'intero mercato in cui opera la Società 3B S.r.l. proprietaria dei marchi eFiori.com e Giardinaggio.eFiori.com.

Per controversie sull' operato della 3B S.r.l. sono a disposizione i numeri telefonici sul sito Giardinaggio.eFiori.com e possono essere usati tutti gli altri canali, quali fax, email, ecc...

12.2 - L'utente che violerà questo divieto verrà bannato definitivamente dal Forum e verranno cancellati i messaggi accusatori, anche se si tratta solo di "opinioni in buona fede".

Le dispute per eventuali calunnie e diffamazioni verranno regolamentate dal Giudice competente.

12.3 - E’ discrezione della Direzione di eFiori.com stabilire insindacabilmente quando un messaggio o una discussione viola il presente regolamento.
Visualizza altro
Visualizza di meno

Fare attenzione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

    Fare attenzione

    Negli ultimi due mesi quello che trascrivo di seguito è capitato sia a mio fratello sulla via Tuscolana (Roma) che ad una mia amica a Ciampino (RM).
    E' capitato anche ad altri amici ma sembra che qui a Roma si limitino a chiedere il costo dello specchietto affermando che non conviene fare la denuncia all'assicurazione.
    Non so, però, se aderendo alla richiesta e tirando fuori il portafogli (soprattutto in luoghi isolati) non ci possano essere conseguenze peggiori.
    Ieri, poi, mi è arrivata una e-mail con il testo che trascrivo e mi sono decisa a postare il tutto perché: uomo avvisato, mezzo salvato!

    1) Sono scampato per un pelo ad un moderno assalto alla diligenza, in autostrada, nel tratto Bergamo - Milano, ore 10 del mattino.
    Modalità identiche: colpo sulla mia fiancata destra, tipo urto di specchietti in fase di sorpasso, e poi lampeggianti che non ti mollano finché non accosti. Mi sono salvato solo perché, dopo aver accostato in piazzola (Errore! Ma è veramente facile cascarci), ho bloccato le portiere e non sono sceso dall'auto, come venivo insistentemente invitato a fare per "constatare il danno allo specchietto", messo in allarme dall'insistenza del personaggio che si era avvicinato a piedi al mio finestrino, e dall'aver intravisto una seconda persona, ancora sull'auto assalitrice, ma pronta a intervenire alle mie spalle appena fossi sceso. Io ero solo, loro erano in due, nessun'altro in giro, se non auto che sfrecciano a pochi metri.... Ho messo in moto e mi sono dato, letteralmente, alla fuga. Ovviamente lo specchietto non era danneggiato, ma la fiancata era segnata, come da una bastonata data quando, in sorpasso, le auto sono vicine, ma non si toccano.
    Stesso commento della polizia stradale: succede MOLTO spesso; non fermatevi, se non in area di servizio presidiata, ma chiamateci al 113 col cellulare! State all'occhio e avvisate amici e colleghi: spero che non vi capiti, perché non è una bella esperienza.


    2) Cari amici e colleghi volevo informarvi su un'esperienza avuta e che può essere utile a tutti in futuro.
    Ieri pomeriggio (ore 18 circa) sono stato oggetto di un tentativo di furto o rapina mentre ero sul tratto dell'autostrada Roma Fiumicino direzione Roma, altezza Parco Medici.
    Io ero sulla corsia di sorpasso, quando ho sentito un colpo che proveniva dalla fiancata destra della mia vettura, come se ne avessi urtato con il mio specchietto un'altra. Subito dopo ho notato che una macchina (una Lancia Y bianca) mi stava lampeggiando da dietro. A questo punto ho rallentato pensando, non tanto che avessi urtato un'altra vettura, ma che ci fosse per esempio la cintura di sicurezza del passeggero fuori dallo sportello o qualche altra cosa che poteva aver provocato quel rumore. Nel frattempo sono stato raggiunto e superato dalla vettura che mi lampeggiava e gli occupanti mi gesticolavano per farmi capire che ero matto e che mi dovevo fermare. Il conducente di questa vettura ha messo la freccia per fermarsi nella corsia di emergenza (circa 200 metri dallo svincolo per Parco Medici)ed anche io mi stavo per fermare. Però mentre la Y bianca mi stava superando avevo notato che nell'interno c'erano 4 zingari, due uomini e due donne, ed inoltre mi sono ricordato di un'avventura simile vissuta da un altro nostro collega. A questo punto sono rientrato nelle corsie di marcia dell'autostrada e sono arrivato a Roma. Immediatamente sono andato al Commissariato Eur per sporgere denuncia e il poliziotto mi ha detto che è da tempo che stanno succedendo queste cose e che mi era andata bene
    in quanto, normalmente, il "giochetto dello specchietto" finisce o con il furto dell'auto o con una rapina (soldi e carte di credito) o, in alcuni casi, anche con il sequestro della persona e l'obbligo al prelievo presso sportelli Bancomat o, come non bastasse, con percosse.
    Purtroppo da quanto ho capito è un tipo di crimine abbastanza ricorrente in tutta Italia e l'unico consiglio che mi è stato dato dalla Polizia è quello di non fermarsi mai in autostrada ma arrivare in un'area di servizio chiamando, nel frattempo, il 113 con il cellulare. Ho pensato che sia utile che questa mia esperienza fosse portata a conoscenza di tutti gli amici che per motivi
    sia di lavoro che di vacanze transiteranno su autostrade e tangenziali. Se lo ritenete opportuno, fate girare l'e-mail anche voi."



    Se sei saggio: ridi!!!!

    #2
    Grazie Dat,
    io ho raccontato che anche mio marito e mia cognata erano stati presi di mira da questi zingari (era il loro caso) che li accusavano di aver rotto il loro specchietto e volevano dei soldi. A tutte e due era successo qui in città in posti isolati o in orario notturno.
    Poiché erano a conoscenza di queste tecniche, quando si sono fermati (perché circondati) non sono scesi ma hanno fatto vedere che chiamavano aiuto. Gli zingari si sono immediatamente dileguati.
    Ho avvertito mia figlia di fare attenzione e lei mi dice che viaggia con il cellulare bene in vista.
    Credo che le comprerò quel famoso "braccialetto" per chiedere aiuto, se funziona ovviamente. Mi hanno spiegato che è una specie di quell'attrezzo Beghelli che pubblicizzavano per gli anziani. Se spingi un tasto automaticamente si mette in contatto con dei numeri programmati. E' molto più veloce di un cell.

    Commenta


      #3
      :eek::eek::eek::eek::eek::eek:



      :1566::1566::1566::1566:

      Piera

      Commenta


        #4
        Originariamente inviato da nenne46 Visualizza il messaggio
        Grazie Dat,
        io ho raccontato che anche mio marito e mia cognata erano stati presi di mira da questi zingari (era il loro caso) che li accusavano di aver rotto il loro specchietto e volevano dei soldi. A tutte e due era successo qui in città in posti isolati o in orario notturno.
        Poiché erano a conoscenza di queste tecniche, quando si sono fermati (perché circondati) non sono scesi ma hanno fatto vedere che chiamavano aiuto. Gli zingari si sono immediatamente dileguati.
        Ho avvertito mia figlia di fare attenzione e lei mi dice che viaggia con il cellulare bene in vista.
        Credo che le comprerò quel famoso "braccialetto" per chiedere aiuto, se funziona ovviamente. Mi hanno spiegato che è una specie di quell'attrezzo Beghelli che pubblicizzavano per gli anziani. Se spingi un tasto automaticamente si mette in contatto con dei numeri programmati. E' molto più veloce di un cell.
        Fammi sapere qualcosa di più preciso sul braccialetto, per cortesia: dove si acquista, quanto costa, ecc.!

        Grazie e ciao, ciao



        Se sei saggio: ridi!!!!

        Commenta


          #5
          ero convinta di aver mandato un messaggio, ma ora non lo vedo



          dunque, dicevo che notizie come queste, sono allarmanti

          mi ricordo tempo fa ho sentito parlare di fatti simili

          speriamo che nessuno si trovi in queste situaziioni, in ogni caso vigiliamo e diffidiamo
          E' quello che ci ha insegnato il Buddha: quando le condizioni sono sufficienti le cose si manifestano; quando le condizioni non sono più sufficienti le cose si ritirano in attesa che arrivi il momento giusto per manifestarsi di nuovo».

          Commenta


            #6
            Anch'io vorrei avere notizie sul braccialetto, ne parlava Rutelli ma mi è sembrata una cosa ancora da realizzare e non che fossero già in commercio.

            Commenta


              #7
              Non ne so molto. L'ho sentito su RAINews24 e poi da Rutelli e mi sembrava una buona cosa. Su RaiNews24 lo descrivevano come una specie di salvavita Beghelli Volevo cercarlo ma non so dove. Provo a vedere sul sito di Rutelli.

              Commenta


                #8
                Le uniche notizie un po' più dettagliate le ho trovato in questo articolo di Repubblica del 22 aprile:

                "Il braccialetto fa parte del programma del Pd. Un'idea di Walter Tocci, deputato Pd copiata su un format tutto inglese, messo in pratica in alcuni comuni d'Oltremanica. Spiega Enrico Morando, curatore del programma veltroniano: "Ho studiato bene come si può mettere in pratica. Non è fantascienza, ma una realtà a portata di mano. Roma e Milano potrebbero già adottarla perché si basa sul sistema della banda larga, sul cosiddetto Wi-max". In pratica schiacciando il bottone del bracciale il segnale arriva via Internet alla centrale operativa delle forze dell'ordine. Il segnale dà le coordinate precise del punto da dove è partito l'Sos.



                "Indispensabile chiaramente che sul territorio ci siano 24 ore su 24 delle volanti che possano intervenire - spiega Morando - Il costo dell'apparecchio è minimo, quello che va potenziato è il pattugliamento in ogni zona della città". Un segnale dunque, che istante dopo istante rivela dove sei. E qui stanno le perplessità del Garante della Privacy.

                Per Francesco Pizzetti presidente dell'Authority in questo caso bisogna capire a fondo la tecnica, le modalità. "Se il segnale è fisso e in qualsiasi momento si può essere individuati, un problema di privacy c'è. Di sicuro serve un consenso molto informato. E' una misura molto rilevante e va studiata con cautela".

                In attesa di sviluppi c'è già chi si propone sul mercato. E' la società di Codroipo vicino Udine, "OmniaEvo" che ha ultimato un sistema articolato su un portale web e su un dispositivo portatile, che ha le dimensioni di un piccolo cellulare. "Il suo utilizzo potrebbe migliorare la sicurezza personale di noi donne", spiega l'ideatrice del congegno, l'ingegnere Loredana Valentino. "

                Commenta


                  #9
                  Ho ripensato a queste notizie e, ci ho riflettuto, mi sembrano strane in un momento come questo, dove sembra che la sicurezza sia uno dei pochi problemi in Italia e lo vediamo o sentiamo quando parla la destra, anche schierata per le prossime votazioni al Comune di Roma


                  non vorrei che fosse strumentale

                  se fatti simili accadono sono gravissimi ed io vorrei che ognuno di noi facesse molta attenzione e chiamasse subito le Forze dell'Ordine
                  E' quello che ci ha insegnato il Buddha: quando le condizioni sono sufficienti le cose si manifestano; quando le condizioni non sono più sufficienti le cose si ritirano in attesa che arrivi il momento giusto per manifestarsi di nuovo».

                  Commenta


                    #10
                    Guarda, Emanuela, che parlandone con amici mi è stato detto che anche Striscia la notizia più di un anno e mezzo fa e più volte aveva messo in guardia contro questi "brutti incontri".
                    Per cui la cosa è un po' che va avanti e se ne parlava già in tempi "non sospetti".
                    Ciao, ciao



                    Se sei saggio: ridi!!!!

                    Commenta


                      #11
                      Originariamente inviato da nenne46 Visualizza il messaggio
                      Le uniche notizie un po' più dettagliate le ho trovato in questo articolo di Repubblica del 22 aprile:

                      "Il braccialetto fa parte del programma del Pd. Un'idea di Walter Tocci, deputato Pd copiata su un format tutto inglese, messo in pratica in alcuni comuni d'Oltremanica. Spiega Enrico Morando, curatore del programma veltroniano: "Ho studiato bene come si può mettere in pratica. Non è fantascienza, ma una realtà a portata di mano. Roma e Milano potrebbero già adottarla perché si basa sul sistema della banda larga, sul cosiddetto Wi-max". In pratica schiacciando il bottone del bracciale il segnale arriva via Internet alla centrale operativa delle forze dell'ordine. Il segnale dà le coordinate precise del punto da dove è partito l'Sos.



                      "Indispensabile chiaramente che sul territorio ci siano 24 ore su 24 delle volanti che possano intervenire - spiega Morando - Il costo dell'apparecchio è minimo, quello che va potenziato è il pattugliamento in ogni zona della città". Un segnale dunque, che istante dopo istante rivela dove sei. E qui stanno le perplessità del Garante della Privacy.

                      Per Francesco Pizzetti presidente dell'Authority in questo caso bisogna capire a fondo la tecnica, le modalità. "Se il segnale è fisso e in qualsiasi momento si può essere individuati, un problema di privacy c'è. Di sicuro serve un consenso molto informato. E' una misura molto rilevante e va studiata con cautela".

                      In attesa di sviluppi c'è già chi si propone sul mercato. E' la società di Codroipo vicino Udine, "OmniaEvo" che ha ultimato un sistema articolato su un portale web e su un dispositivo portatile, che ha le dimensioni di un piccolo cellulare. "Il suo utilizzo potrebbe migliorare la sicurezza personale di noi donne", spiega l'ideatrice del congegno, l'ingegnere Loredana Valentino. "

                      Quella delle volanti potenziate sul territorio è un bel problema, il governo prodi le ha dimezzate e sinceramente in questo caso della privacy me ne sbatto, a me interessa la sicurezza per mia figlia, ho sempre l'ansia quando è fuori.

                      Commenta


                        #12
                        Ragazze mie, è una vera e propria tragedia che non mi fa vedere vie d'uscita immediate.
                        sigpic

                        Commenta


                          #13
                          Originariamente inviato da Dat Visualizza il messaggio
                          Guarda, Emanuela, che parlandone con amici mi è stato detto che anche Striscia la notizia più di un anno e mezzo fa e più volte aveva messo in guardia contro questi "brutti incontri".
                          Per cui la cosa è un po' che va avanti e se ne parlava già in tempi "non sospetti".
                          Ciao, ciao
                          Non ho dubbi Dat

                          io dico solo di fare attenzione, ma anche di non farsi intortare in questo meccanismo della paura e,, scusami sai, ma non credo che Striscia sia una fonte certa ed indiscussa e tantomeno obiettiva

                          ovviamente è una mia idea
                          E' quello che ci ha insegnato il Buddha: quando le condizioni sono sufficienti le cose si manifestano; quando le condizioni non sono più sufficienti le cose si ritirano in attesa che arrivi il momento giusto per manifestarsi di nuovo».

                          Commenta


                            #14
                            Originariamente inviato da Emanuela Visualizza il messaggio
                            Non ho dubbi Dat

                            io dico solo di fare attenzione, ma anche di non farsi intortare in questo meccanismo della paura e,, scusami sai, ma non credo che Striscia sia una fonte certa ed indiscussa e tantomeno obiettiva

                            ovviamente è una mia idea

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X